Jump to content

Sofia


Recommended Posts

  • Nikonlander Veterano

Set con modella/ballerina di danza. Tutto con Z6 + 50 S o 85 S.

Prima parte con luci flash e fondale bianco ( Mi piacciono comunque ma sono quelle sulle quali ho più dubbi ).
DSC_5675NLF.thumb.jpg.053394a903060ff697a3ed24fda58782.jpg

DSC_5679NLF.thumb.jpg.71e092b4c1b6b24406eac4e7b4f468ae.jpg

DSC_5683NLF.thumb.jpg.abb535eb05f94c135db609f942b3dfb2.jpg

DSC_5684NLF.thumb.jpg.e1dbe0407ebcd086d42ba7329f832b06.jpg

DSC_5687NLF.thumb.jpg.acc8942eb071feaa54974cf6214ff13b.jpg

DSC_5688NLF.thumb.jpg.987b44cbda59d3fa7def2ccae84ef980.jpg

DSC_5692NLF.thumb.jpg.18bf612a644dd268bb99227f7c37f0c7.jpg

DSC_5693NLF.thumb.jpg.faf4534f5a0ee19906e39b7d63eb083a.jpg

 

Seconda parte con luce naturale dalla porta finestra a lato.

DSC_5696NLF-2.jpg

DSC_5696NLF-3.jpg

DSC_5699NLF.jpg

DSC_5700NLF.jpg

DSC_5702NLF-2.jpg

Selezione di bianco e nero.

DSC_5696NLF.thumb.jpg.d2081315cdf2a9805e87d09f04c6e08a.jpg

DSC_5702NLF.jpg

DSC_5706NLF.jpg

DSC_5707NLF.jpg

DSC_5708NLF.jpg

DSC_5709NLF.jpg

  • Like 8
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Tutte molto belle e anche originali come idea. Preferisco quelle con il fondale bianco. Molto belle le pose della serie B&W:)

  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Bella serie anche per me, mi piacciono molto le foto in bianco e nero/seppia  sia per le luci che per le pose.  

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

La seconda serie la reputo la migliore. Anche se a dire il vero mi piacciono molto le pose della terza. Anche la prima serie ha però il suo perché. Complessivamente bel lavoro. Unico piccolo neo: nella prima alcuni pov non mi convincono del tutto

 

Link to comment
Share on other sites

  • Redazione

Belle ed originali anche secondo me. Meglio la seconda serie della prima, come luce e scenografia in generale.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Le mie preferite sono quelle con il fondale bianco, la ballerina si stacca bene dallo sfondo che non presente le imperfezioni delle altre; interessante la luce nella seconda e terza serie belle tra le due versioni preferisco il BN.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Complimentissimi! Proprio molto belle e di gran gusto! Bravo!

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

a me piace molto la serie con lo sfondo bianco anche per l'azzeccato punto di ripresa: eri su una scaletta?

E per la naturalezza della scena

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Grazie per i commenti.
Della prima serie non sono pienamente convinto per l'incarnato della modella, non so dire il perché ma non sono riuscito a ottenere un effetto totalmente naturale.
Nessuna scaletta, ho scattato sempre da in piedi.
Quelle in b/n alcune volte ero seduto io.

Per le altre lo sfondo è volutamente poco pulito in quanto l'idea è quella della ballerina nel per o post allenamento.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
18 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

Grazie per i commenti.
Della prima serie non sono pienamente convinto per l'incarnato della modella, non so dire il perché ma non sono riuscito a ottenere un effetto totalmente naturale.
Nessuna scaletta, ho scattato sempre da in piedi.
Quelle in b/n alcune volte ero seduto io.

Per le altre lo sfondo è volutamente poco pulito in quanto l'idea è quella della ballerina nel per o post allenamento.

Tutto quel bianco non poteva non influire sull incarnato. E il bianco che percepiamo alla vista è un concetto. 

Non hai usato all'inizio del set la color check card?

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
33 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

Grazie per i commenti.
Della prima serie non sono pienamente convinto per l'incarnato della modella, non so dire il perché ma non sono riuscito a ottenere un effetto totalmente naturale.
Nessuna scaletta, ho scattato sempre da in piedi.
Quelle in b/n alcune volte ero seduto io.

Per le altre lo sfondo è volutamente poco pulito in quanto l'idea è quella della ballerina nel per o post allenamento.

Tutto quel bianco non poteva non influire sull incarnato. E il bianco che percepiamo alla vista è un concetto. 

Screenshot_2021-05-14-15-06-24-711_com.amazon.mShop.android.shopping.thumb.jpg.28bddb54c9b710fa4d21e2145b6906f0.jpg

Non hai usato all'inizio del set il color checker?

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

No, e la tengo in borsa, prossima volta riprendo l'abitudine ad usarla.

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander

Complimenti per tutta la serie, anche se quelle che preferisco sono quelle a sfondo bianco, molto originali!

Remigio

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Belle serie di foto davvero, complimenti.

Il set bianco è quello che mi è piaciuto di più per le ottime pose e la naturalezza che trasmette, e poi mica facile tirare fuori un bianco così bello.

La foto preferita su tutte però appartiene all'altro set, ed è la primissima fra quelle: mi piace il gioco di ombre e luci, l'ottima posa e l'utilizzo dello spazio dello spazio negativo.

Molto bravo ciao!

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

DSC_5675NLF.thumb.jpg.053394a903060ff697a3ed24fda58782.jpga me piace questa...

e sono sicuro che lavori a scatto singolo, se no avresti anche i momenti precedenti e successivi a quello sguardo lievemente troppo concentrato sul blocco della posizione

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Siamo andati a scatto singolo, la ragazza dava il tempo con 3-2-1 perchè non poteva tenere alcune posizioni più un secondo.
Diciamo che le ballerine sono modelle con un bel caratterino, però faticano a lungo senza cedere e senza mai lamentarsi.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
38 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

Siamo andati a scatto singolo, la ragazza dava il tempo con 3-2-1 perchè non poteva tenere alcune posizioni più un secondo.
Diciamo che le ballerine sono modelle con un bel caratterino, però faticano a lungo senza cedere e senza mai lamentarsi.

Certamente che non può tenere una posizione dinamica trasformandola in statica.

Ma la prossima ballerina, invece di torturarla, scatterete in sequenza le foto?

Bastano brevi sequenze a 5-10 ftg/s tre, quattro scatti. 

Un colpo solo, lasciatelo a De Niro... 

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
10 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

Certamente che non può tenere una posizione dinamica trasformandola in statica.

Ma la prossima ballerina, invece di torturarla, scatterete in sequenza le foto?

Bastano brevi sequenze a 5-10 ftg/s tre, quattro scatti. 

Un colpo solo, lasciatelo a De Niro... 

E poi si consuma l'otturatore ! Quello chi lo paga, tu o io ? :sono_muto:
Io quando vedo una ballerina la lascio saltare e ballare, se il pavimento lo consente e nemmeno le faccio sentire che scatto (lo faccio già con le altre modelle, figuriamoci con un'atleta).

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
1 ora fa, Max Aquila ha scritto:

Certamente che non può tenere una posizione dinamica trasformandola in statica.

Ma la prossima ballerina, invece di torturarla, scatterete in sequenza le foto?

Bastano brevi sequenze a 5-10 ftg/s tre, quattro scatti. 

Un colpo solo, lasciatelo a De Niro... 

 

1 ora fa, M&M ha scritto:

E poi si consuma l'otturatore ! Quello chi lo paga, tu o io ? :sono_muto:
Io quando vedo una ballerina la lascio saltare e ballare, se il pavimento lo consente e nemmeno le faccio sentire che scatto (lo faccio già con le altre modelle, figuriamoci con un'atleta).

In realtà le ballerine in studio si scattano come ha fatto lui, e chi è specializzato in fotografia di danza, io conosco un fotografo della scala dal quale ho appreso alcuni concetti, scatta così anche a teatro, il momento giusto è in funzione della musica, è unico ed irripetibile, affidarsi alla fortuna non è professionale :supermarameo:

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
6 minuti fa, Dario Fava ha scritto:

 

In realtà le ballerine in studio si scattano come ha fatto lui, e chi è specializzato in fotografia di danza, io conosco un fotografo della scala dal quale ho appreso alcuni concetti, scatta così anche a teatro, il momento giusto è in funzione della musica, è unico ed irripetibile, affidarsi alla fortuna non è professionale :supermarameo:

A Teatro cosa usa l'azoto liquido per congelare l'azione ?
O parliamo di fotografare a Teatro fuori dalle scene ?
Perchè per me non ha alcun senso far "posare" una ballerina o un'atleta : quello non solo non è professionale, è un fake.

Mettiamo il passo a due del Romeo e Giulietta e vediamo cosa succede.
In caso si rifà e si rifà : ma in azione, non in posa.
Naturalmente con la musica, durante la musica, mentre si danza.
Il fotografo deve sapere come, cosa, con cosa in che momento, quando fotografare.

Ma adesso non cerchiamo di sdoganare il fatto che la raffica sia la morte della fotografia che facciamo proprio piombare i pulsanti di scatto.

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano
13 minuti fa, M&M ha scritto:

A Teatro cosa usa l'azoto liquido per congelare l'azione ?
O parliamo di fotografare a Teatro fuori dalle scene ?
Perchè per me non ha alcun senso far "posare" una ballerina o un'atleta : quello non solo non è professionale, è un fake.

Mettiamo il passo a due del Romeo e Giulietta e vediamo cosa succede.
In caso si rifà e si rifà : ma in azione, non in posa.
Naturalmente con la musica, durante la musica, mentre si danza.
Il fotografo deve sapere come, cosa, con cosa in che momento, quando fotografare.

Ma adesso non cerchiamo di sdoganare il fatto che la raffica sia la morte della fotografia che facciamo proprio piombare i pulsanti di scatto.

Ci sono cose per le quali la raffica è l'unica strada, altre dove si può scegliere come strada alternativa ed altre ancora invece che si fanno con preparazione rigore e sapienza.

Abbiamo lavorato a fianco (non alla scala ovviamente) io l'ho osservato, altro che fake è un professionista e non sbaglia un tempo. Questo anche perché conosce la danza classica, nelle foto posate era lui che dava consigli alle ballerine meno esperte.

 

Un po' di danza l'ho fatta anch'io, tra classica ed hiphop ti assicuro che se lo spettacolo è fatto bene, non c'è alcun problema a congelare le scene.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator

Io i musicisti li fotografo mentre suonano e loro devono pensare alla musica, non a venire bene in fotografia.
Poi da qualche migliaio di scatti si sceglie quello più ... naturale ed efficace.
E' proprio un concetto opposto.

Link to comment
Share on other sites

  • Administrator
8 minuti fa, Dario Fava ha scritto:

Ci sono cose per le quali la raffica è l'unica strada, altre dove si può scegliere come strada ed altre ancora invece che si fanno con preparazione rigore e sapienza.

Abbiamo lavorato a fianco (non alla scala ovviamente) io l'ho osservato, altro che fake è un professionista e non sbaglia un tempo. Questo anche perché conosce la danza classica, nelle foto posate era lui che dava consigli alle ballerine meno esperte.

 

Un po' di danza l'ho fatta anch'io, tra classica ed hiphop ti assicuro che se lo spettacolo è fatto bene, non c'è alcun problema a congelare le scene.

Dipende dalla pazienza del soggetto. E dalla sua naturalezza.

Io che non ho fatto danza classica, ma fotografo gente in movimento, come vedi, me ne sono accorto.

A me piace la naturalezza: la antepongo alla perfezione del gesto.

Scuola diversa di pensiero...non scopriamo nulla di nuovo

Link to comment
Share on other sites

  • Nikonlander Veterano

Anche lui fotografa gli spettacoli, la foto in posa serve per altre cose, ma è lo stesso identico discorso, loro ballano lui coglie le figure nel momento giusto, che nella fattispecie, va tempo con la musica, per cui è anche relativamente semplice se si ha un po' di orecchio.

 

Prova per sfizio se dovesse capitarti, fai la tua raffica e poi 5' minuti solo scattando singolarmente a tempo di musica.

Poi mi sai dire.

Link to comment
Share on other sites

×
×
  • Create New...