Jump to content

M&M

Administrator
  • Posts

    42,032
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1,151

Everything posted by M&M

  1. Di questo obiettivo, abbiamo parlato estesamente qui :
  2. Una pausa dalle vecchie glorie per tornare ad un TTArtisan moderno, sempre 50mm f/0.95 ma APS-C. Che però funziona bene anche in full-frame con un minimo di inconsistenza agli angoli estremi ma una copertura del fotogramma 36x24 quasi completa. In genere va sulla mia Zfc verde e argento ma in questo caso si è fatto un giro sulla ziona :
  3. Una bella sorpresa di stamattina e alcune delle pagine per violino più complicate da eseguire mai scritte
  4. Alle note relative alle modifiche VIDEO del firmware 5.0, Nikon ha aggiunto una postilla riguardante la registrazione via porta HDMI. a conferma di quanto abbiamo sempre pensato. Non ci dicono mai tutto di quanto è contenuto in un firmware nuovo. Quindi anche quando non ci interesserebbe direttamente, leggendo almeno le note, dovrebbe essere sempre nostro interesse mantenere aggiornati corpi macchina ed obiettivi. Potremmo scoprire mesi o anni dopo che qualche cosa non va. E non dipende dal materiale ma dalla nostra indolenza nel tenerlo aggiornato ai progressi Nikon.
  5. io ho fotografato questa, l'anno scorso a Monza, è un esemplare speciale sperimentale che il proprietario concede al team di specialisti della Pagani per apportare modifiche "da pista" che poi vengono collaudate ed eventualmente trasferite ad altri che si vogliano divertire a portare in pista le loro macchine. Pensate per essere estreme, si, ma evidentemente mai abbastanza. Vi assicuro che l'emozione di vederla (e sentirla) in azione non lascia spazio a nessun ragionamento.
  6. Il Nikkor-H 85/1.8 gigioneggiava nella swinging London, fotografando Jaqueline Bisset, Marushka e Vanessa Redgrave. Questo esemplare arriva dall'Inghilterra, è segnato dal tempo e dall'uso. Ma funziona perfettamente. E sulla Nikon Zf si trova perfettamente a suo agio. naturalmente non si vergogna nemmeno un pò ad avere ancora la scritta - gloriosa - Nippon Kogaku Japan sul suo anello esterno e sul tappo posteriore
  7. Ma prima di tutto, prendo l'occasione per ribadire la mia raccomandazione solita. "Di puro buon senso" come direbbe Kit Carson al suo pard Tex Willer. Lo so che avete tutti il Nikon FTZ, ma il Nikon FTZ è un pezzo di elettronica inserito dentro a lega leggera del 21° secolo. Delicatissimo in tutto e del tutto inutile se accoppiato ad un pezzo di ottone e alluminio duro del 1960. Le tolleranze sono scarsissime, le forze di torsione elevate. La rottura a portata di ... mano. Quindi, per giocare, dotatevi di un adattatore cinese fatto in garage con alluminio duro come i vecchi Nikkor. Si trova su Amazon a 30 euro e in caso ... si butta ! L'FTZ é dedicato ai delicati obiettivi Nikkor AF-S di oggi che si rompono solo a guardarli. Con un obiettivo fatto di vero metallo finirà per avere la peggio. Il mio 105/2.5 (uno dei due) per farsi accettare da un adattatore K&F richiede una forza considerevole. Ancora di più per smontarsi. E lascia, alle volte, più di una traccia del suo passaggio (è un pre-AI nudo e crudo). questo è il mio K&F montato dietro ad un Nikkor-H 85/1.8 che ha l'eta di Max Aquila ma ha visto più femmine nude di quante ne abbiamo viste io e lui messi insieme ...
  8. Continuerò con altre vecchie glorie montate sulla Nikon Zf. Ma se qualcuno degli altri proprietari di Zf trovasse il tempo di scattare e pubblicare le foto delle sue accoppiate, giuro che non diremo che fa onanismo, anzi, lo ringrazieremo !
  9. Da parte mia confermo che non mi interessa alcuna macchina con il rotellone PSAM, non mi interessa alcuna macchina DX di qualsiasi segmento (ne ho già tre e mi avanzano). Niente con risoluzione superiore a 45 megapixel (sono già troppi) e nulla di specializzato per il video (ne faccio poco e quello che ho va anche troppo bene). Ho quello che mi serve ma io mi lascio sempre tentare dal superfluo. E quindi saprei sfruttare al massimo una Zh più veloce della Z9 (ovvero con un sensore più rapido, sia esso stacked che global, con sensibilità maggiorata, risoluzione inferiore, buffer superiore, schede CF4). Mentre una Zs bella come una RF SP ma capace come una Zf mi saprebbe conquistare il cuore ...
  10. Considera che il motore di una di queste macchine viene costruito - a mano - da un solo operaio di AMG. Nel senso che solo quello è abilitato a farne la produzione prevista anche se lui è malato o é in ferie.
  11. Stealth e Organic sono a listino (Stealth ribassate). Stealth ha sostituito le mie Arya V1 che non sono più in vendita. Le due più nuove hanno driver differenti (32 Ohm e 94db le Stealth, 16 Ohm e 96db le Organic). Cambia anche lo spessore del diaframma. La firma "sonora" delle tre è diversa.
  12. guarda che ha persino fresato l'attacco del piede che è il supporto del tutto (foro tondo e fresatura rettangolare sul fondo nella foto senza macchina e obiettivo).
  13. Mentre quello in dotazione a HE1000 Steath e Audivina è nell'aspetto, piuttosto ordinario. Le Arya Organic, invece hanno un semplice single-ended di aspetto ancora più dimesso e con l'odioso "vitozzo" di raccordo per il 6.3mm.
  14. No, il Gran Premio certamente si farà, a qualunque costo, è una questione politica. In che condizioni saranno autodromo e tracciato, tribune e percorsi per il pubblico, sarà poi, oggetto di dibattito L'ACI sta già trattando con Domenicali la prosecuzione del contratto oltre al 2025, non ci sono scuse, solo disagi attesi. E figuracce connesse. [il fatto che Stefano Domenicali sia nato ad Imola è del tutto incidentale]
  15. Ho ordinato un cavo LITZ specifico per le HIFIMAN. Il marketing scrive questo : "Il PURE LITZ migliora su tutti i parametri la resa sonora dei cavi HiFiMAN in dotazione di serie: Dettaglio, raffinatezza generale, ampiezza di scena, introspezione, coinvolgimento emotivo, atmosfera. L'immersione nel suono è particolarmente ricca di sensazioni, dinamica e sottili dettagli. Inoltre è studiato per lavorare in sinergia timbrica con il timbro di casa HiFiMAN e quindi ottimizza la loro resa su tutti i parametri. Particolarmente adatto ai modelli Susvara, HE1000 V2, Arya, Audivina, HE-R10P, ecc., che valorizza in modo splendido." io non sono un grande fan dei cavi speciali ma lo proverò con grande curiosità (da Playstereo.it).
  16. Le Audivina sono tarate come "cuffie da studio" e non necessariamente da ascolto. Ti sottolineo le forti differenze di sensibilità tra i modelli. Le misure sono ovviamente fatte a volume fisso ma allineando il valore con la manopola dell'amplificatore, le cose diventano interessanti. In particolare Arya Organic, Ananda Nano e HE1000 Stealth sembrano nate per essere "intercambiabili" tra loro con piccole fragranze a differenziarle (oltre al vestito ... niente ?). Le Audivina hanno un palcoscenico sconfinato ma non sono impressive come le altre. Alle mie orecchie le vecchie Arya continuano a suonare da veri strumenti musicali senza effetti speciali aggiunti.
  17. Soluzione Rest In Place Peace of Mind DIY ovviamente questo americano, usa una Z9 per ogni obiettivo, lo monta e poi non lo cambia più.
  18. Ma tu i file NEF della Zf li vedi in anteprima nel SO ? Perché a me risulta che Apple pure con il Sonoma ultimo aggiornamento, sia arrivata - a stento - ai NEF non compressi della Z8 e non oltre. L'unica, credo, sia usare i software fotografici anche per vedere le anteprime (Nikon NX Studio, Lightroom, Bridge, Capture One etc.).
  19. Ovviamente tra burocrazia e maltempo si sono accumulati ritardi enormi. L'obiettivo é posare l'asfalto entro luglio per far girare qualche cosa per gommarlo in agosto. Visto quanto sta piovendo ancora stanotte, qualcuno dovrà fare miracoli per evitare pessime figure in vista della Formula 1 con Imola che si sfrega le mani ...
×
×
  • Create New...