Jump to content

About this blog

Entries in this blog

Greta Van Fleet : Starcatcher

Greta Van Fleet : Starcatcher Republic Records, 21 luglio 2021, via Qobuz in 96/24 *** Largamente anticipato, anche con singoli lanciati negli ultimi tre mesi. Il terzo disco dei Greta Van Fleet non si può ascoltare una sola volta. La prima volta sembra che Jon Anderson sia rimasto appeso ad un Oceano Topografico del 1973 e cerchi aiuto. Esaurito il deja vu viene voglia di riascoltarlo. E come per il disco precedente, ti prende. Fino a diventare esplosivo. In

M&M

M&M in Rock

7 maggio 2023 : son 190. Tanti Auguri Hannes !

Forse l'ho già scritto ma mi ripeto. Se fossi un compositore sarei Johannes Brahms. Le due anime - quella formale e austera del devoto edificatore di perfette cattedrali armoniche contrappuntistiche e quella dell'incurabile romantico nostalgico e melanconico - mi si attagliano perfettamente. Io sono così, e sono un tenace e testardo costruttore, uomo del fare a tutti i costi. Sono altrettanto convinto che i nati nello stesso periodo dell'anno (lui il 7 maggio, io il 22 aprile) s

M&M

M&M in Compositori

Il pianoforte da concerto Maene-Viñoly dalla tastiera curva!

Il pianoforte sembrava uno strumento ormai maturo e per il quale era difficile prevedere particolari evoluzioni. I grandi produttori come Yamaha e Steinway da decenni producono i loro strumenti senza mostrare particolari tensioni innovative. E' stato il belga Chris Maene negli ultimi anni a dar prova di grande originalità, prima con il pianoforte a coda con corde parallele, sviluppato insieme al pianista e direttore d'orchestra Daniel Barenboim: e più recentemente con un pianoforte co

happygiraffe

happygiraffe in Musica e Arte

La Marsellaise è un plagio ?

Secondo le fonti comunemente accettate, La Marsellaise - attuale inno nazionale francese - è un canto rivoluzionario composto dallo sconosciuto Rouget de Lisle nel 1792 su commissione del sindaco di Strasburgo per contrapporla al canto popolare - piuttosto "rustico" ma molto in voga - Ça ira). La canzone inizialmente era intitolata Chant de guerre pour l'Armée du Rhin e l'occasione era la dichiarazione di guerra all'Austria cui l'armata del Reno era chiamata a partecipare. La canzone d

M&M

M&M in Musica e Arte

Unico Wilhelm van Wassenaer e i Concerti Armonici attribuiti a Pergolesi

Unico Wilhelm van Wassenaer chi era costui ?  il conte Unico Wilhelm van Wassenaer quando era ambasciatore olandese a Londra Era un nobile olandese, conte e diplomatico delle Sette Provincie come il padre in varie corti europee. Nato nel 1692 e morto nel 1766. Soggiornò a lungo in Italia, in particolare a Roma e a Napoli, ma anche a Firenze e a Venezia, oltre che a Praga e naturalmente a Vienna. Tutte città intrise di cultura musicale, per lo più italiana. Ma perchè ne parl

M&M

M&M in Compositori

E' morto Lars Vogt

E' mancato l'altro ieri il pianista renano Lars Vogt che avrebbe compiuto cinquantadueanni domani. pianista solido e anche direttore d'orchestra negli ultimi tempi, ne abbiamo parlato nelle nostre recensioni, sempre con un occhio di riguardo per la qualità delle sue interpretazioni. La malattia, incurabile, gli è stata diagnosticata nel febbraio dell'anno scorso, ma ciò non gli ha impedito di pubblicare ancora alcuni dischi, l'ultimo dei quali, è in programma per il prossimo 22 ot

M&M

M&M in Artisti

Nati il 7 maggio

all'apparenza opposti, in tutto. Eppure nati lo stesso giorno, il tedesco nel 1833, il russo nel 1840. Piotr elegante, alla moda, frequentava i migliori ristoranti e gli hotel più esclusivi. Hannes era cresciuto nelle bettole del porto di Amburgo e non disdegnava le taverne attorno al Prater e le signorine che le frequentavano. Elegante ed azzimato l'uno, trasandato e odorante di fumo e di legna da ardere l'altro. Brahms alle prove della 5a Sinfonia di Chaikovsky non poté evitare

M&M

M&M in Compositori

Geza Anda a cento anni dalla nascita

Nasceva a Budapest il 19 novembre 1921 Geza Anda, pianista elegante e di straordinario talento, morto anzitempo nel 1976. *** Negli anni '60 e '70 era considerato tra i più grandi pianisti della sua era - e in quell'era i grandi pianisti erano tanti - ma dopo la sua morte la sua fama è scemata ed oggi raramente viene ricordato. Probabilmente per la sua razionale lucidità che ne caratterizzavano l'approccio musicale in ogni partitura, senza la passione viscerale di altri musicis

M&M

M&M in Artisti

Non è stato provato che Brahms fosse un Serial Cat Killer

circola da tanto tempo una chiacchiera secondo cui Johannes Brahms fosse noto per il suo odio verso i gatti. Addirittura qualcuno dice che Wagner avesse certezza che Brahms tirasse ai gatti dalla finestra del suo appartamento di Vienna con l'arco boemo che gli fu regalato da Antonin Dvorak. Ma non ci sono prove che Wagner abbia effettivamente detto una cosa del genere. E' solo noto che tra i due ci fosse una certa antipatia e che esistessero due correnti opposte tra i tardo-romantici t

M&M

M&M in Compositori

In memoria di Nelson Freire

Purtroppo di questi tempi tocca scrivere più necrologi che di nuove nascite. Siamo al culmine del cambio generazionale, purtroppo é così. Ci ha appena lasciati Nelson Freire, pianista brasiliano, interprete di rara umanità e sensibilità, formatosi in patria ma poi perfezionatosi alla scuola di Vienna con - tra gli altri - Friedrich Gulda, nella classe di Martha Argerich. Lascia grandissimi concerti e registrazioni strepitose che ci permetteranno di ricordarlo tutti i giorni (sto ascolt

M&M

M&M in Artisti

Greta Van Fleet : The Battle at Garden’s Gate

La musica occidentale si basa sul contrappunto, che è nato in età gregoriana e ancora non è tramontato. Ogni genere musicale passato e recente deve il suo tributo al contrappunto. Che nella sua forma evoluta, ha costituito - sia nella musica colta che nel folk, nel rock, nel jazz - la base strutturale per ogni compositore. Per Bach, come per Schonberg. Per Henry Purcell come per John Lennon, che hanno radici comuni più di quanto non si possa dire. Nella musica popolare inglese il cont

M&M

M&M in Rock

Buon Compleanno Martha !

5 giugno 1941, Buenos Aires, vede la luce una delle più straordinarie pianiste della storia, Martha Argerich Proviamo a segnare nei commenti i nostri dischi preferiti scelti tra la sua sconfinata discografia ? E' aperto a tutti, senza formalità 

M&M

M&M in Artisti

Il giovane Johannes Brahms e le moderne tecniche di rendering 3D

Nell'immaginario collettivo attuale, l'idea che abbiamo di Johannes Brahms è quella di un vecchio brontolone, con barba e baffoni quasi bianchi, vestito in modo molto trascurato con una palandrana informe e dei pantaloni che probabilmente non hanno mai visto un ferro da stiro. Nella realtà Brahms è morto in età non troppo avanzata (64 anni) e i suoi occhi lo dimostravano chiaramente personaggio molto scorbutico e complesso, con un gran caratteraccio e una attitudine sedentaria ch

M&M

M&M in Musica e Arte

Chick Corea & Bobby McFerrin :

Chick Corea & Bobby McFerrin nella copertina del disco dedicato all'improvvisazione su Mozart, pubblicato nel 1996. *** Tracce di album Concerto per pianoforte n. 23 in la maggiore, K. 488 - Allegro Adagio Allegro Assai Concerto per pianoforte n. 20 in re minore, K 466 - Allegro Romanza Rondo (Allegro Assai) Piano Sonata No.2 in F Major, K. 280 - Adagio   Io sono molto politica

M&M

M&M in Artisti

×
×
  • Create New...