Jump to content

Max Aquila

Administrator
  • Content Count

    11,044
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    127

Max Aquila last won the day on April 7

Max Aquila had the most liked content!

Community Reputation

2,551 Excellent

3 Followers

About Max Aquila

  • Rank
    Nikonlander Sostenitore

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. In tal caso...collegati subito dopo la mezzanotte: anche per il 19 solamente trenta pezzi a disposizione
  2. sui dati EXIF trovate indicato come valore di focale 75mm perchè nella selezione delle focali disponibili sul Megadap MTZ-11, adattatore autofocus, non è disponibile la focale di 58mm, tipica di realizzazioni Zeiss e non Leica style (come il Megadap) I dati di esposizione sono quelli reali
  3. Direttamente dalla Germania dell'epoca in cui mia mamma soffiava sulla candelina del suo primo compleanno, un obiettivo dal celebre schema a doppio Gauss, barbaramente reso autofocus con un adattatore cinese del 2021 sulla mia Z6, mirrorless a telemetro del nuovo corso Nikon
  4. http://www.ciccioshoes.it/it/ Ecco chi faceva le scarpe a tutti i piloti
  5. Io ricordo la puzza che sprigionavano, chiunque le portasse. Levarsele alla sera era operazione NBC Un'icona...a modo loro
  6. Accoppiamenti AF vintage, bestiali...!!! Uorauora (Adesso...)
  7. Pensate un po' cosa permette la nuova baionetta Rendere AF ottiche tristemente rimaste MF, così come solo potevano restare in F mount
  8. A parte il fatto che, gente come me che fino a tre anni fa tutto questo primato ottico a Nikon non lo riconosceva, specie in relazione ai sensori della serie 5, costringendoci ad utilizzare ottiche Sigma Art per colmare il divario, (ne ho possedute otto o nove tra fx e dx) che oggi continueremmo ad usare. Invece la baionetta Z ha dato importante impulso progettuale che in un paio di anni ci sta facendo stupire di ottica in ottica. Bisogna farsene una ragione. E continuare sd usare F-mount non è certamente vietato: ci sono perfino corpi macchina nuovi oltre alle ottiche finalment
  9. Ne penso che venti anni fa, come chiedi tu, ossia nel 2001, Nikon presentava la D1h (derivazione della capostipite) mentre solo nel 2002 la D100, ossia la prima DSLR del marchio in dimensioni consumer, tutto rigorosamente in formato DX, con i relativi problemi di formato ottico. Avessero cambiato baionetta in quel momento probabilmente sarebbero durati sei mesi prima di fallire. La sopravvivenza di Nikon si è articolata con la sapiente dose di interazione tra sistema vecchio e sistema nuovo, sempre, in tutte le sue transizioni. Direi...un marchio affidabile...?!
  10. Anche questo un ritratto fotografico di Ercole Colombo. A Gilles chiese di tenere le Mecap nascoste...
×
×
  • Create New...