Jump to content

Max Aquila

Administrator
  • Posts

    12,418
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    138

Max Aquila last won the day on September 8

Max Aquila had the most liked content!

3 Followers

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Max Aquila's Achievements

Nikonlander Sostenitore

Nikonlander Sostenitore (5/5)

  • Great Support Rare

Recent Badges

3.2k

Reputation

  1. Avevo anch'io plastic city e non Lego... Non perche fosse cremonese, per scelta. I pezzi erano più grandi e con colori meno laccati di lego. Schermaglie di che? Butti una SRCM e poi accusi me? Con la Zfc chiunque farà ciò che vuole, come con le altre fotocamera. Poi c'è chi farà quello che può: tornando a Gabriele, con un anello da meno di 400 euro recupererebbe tutti i suoi pessimi (su Z) vecchi obiettivi, subito. Poi col tempo acquisterà pezzo per pezzo ciò che consigliamo da anni con prove e test. Che non deve aver letto, se chiede di recuperare i suoi attuali obiettivi. Oppure deciderà di farlo subito, risparmiando i soldi del megadap e spendendone il triplo per tornare ad avere la sua attuale copertura focale. Niente di più
  2. E ciononostante questo avverrà. Se questa discussione serve solo a confermare il tuo punto di vista sulla questione sbagli mira: l'FTZ prima serie rispetto alle opportunità che si ottengono col megadap .... È UNA CAGATA PAZZESCA !!! Hai solo sbagliato il titolo: dovevi scrivere adattatori in generale. Sul fatto che abbia un senso mettere o no un obiettivo di altra generazione davanti una qualsiasi Z con adattatori di qualsiasi capacità.... ci siamo già espressi negativamente. Ma gli appassionati continueranno a farlo...a meno che Nikon non gli costruisca tutti gli obiettivi come il 28SE della Plastic City (parente povera di Lego) L'idea potrebbe essere di anelli di gomma da poter mettere sui Nikkor Z che simulino i quadrettini delle vecchie ghiere... Ora la brevetto
  3. Sicuramente. Ma nell'ipotesi di cui si tratta, magari Gabriele non è propenso ad ulteriori spese in questo ambito e con 350 euro avrebbe una soluzione provvisoria. Se no dovreste consigliargli, anzi lo faccio io, un bel 24-70/4 da kit (che se lo vuole glielo trovo come nuovo) in alternativa al 24-200 come unicum. O, come ha fatto Sakurambo, un 50-250 dx e con poca spesa avrebbe più di quello che possa promettere il suo 70-300 prima serie per F
  4. Nessuno gli dà il consiglio più utile dopo sei mesi di articoli specifici: Il Megadap MTZ-11 è la soluzione, per fare diventare AF obiettivi come i suoi nati MF + aiutino della fotocamera. Inoltre col MTZ-11 ritroverebbe i dati di scatto sugli exif e nei sw di sviluppo, cosa che l'FTZ Nikon non permette. Oppure metti tutto in libreria (tanto a vendere non venderesti ma regaleresti) e ricompra
  5. Un autodromo nato un secolo fa ormai avrà flora e fauna avvezze a fumi, rumori e invasioni di folle. Ed è rigenerabile. A mare non è per nulla la stessa cosa. Come mezzi da diporto questi aquascooter andrebbero aboliti. Restando validissimi supporti da rescue
  6. InZomma Enrico, hai capito, è come se fossi andato a fotografare mosconi sulla puppù. E le foto fossero riuscite
  7. Migliorerà senza dubbio. Ma tu avevi scritto che: comunque usando l'impugnatura GR1 migliora di molto la maneggevolezza Da qui il mio stupore... GR1 arriverà ben dopo le Smallrig già ordinate
  8. Come tutti gli sport motoristici, gli effetti attirano molto più dell'atleta. Anche qui, schizzi, derapate, onde sollevate dalle turbine di questi scarafaggi marini sono spettacolari e, proprio perché banale il concetto, abbastanza facili da comprendere. Il tuo lavoro è eccezionale, certamente facilitato dal fatto che arrivare a 1/5000" oggi...sia alla portata di ogni set, specie con luce disponibile bella, forte e contrastata come la tua. Li ammazzerei tutti però... Rumore e mare sono cose inaccettabili insieme
  9. Max Aquila

    Perdere Quasi Tutto...

    e' allucinante e lascia tanto da pensare. Certamente dopo aver visto i filmati dello sviluppo repentino del fuoco, vengono i brividi al pensiero della strage che sarebbe potuta essere. Santi quei condomini che hanno fatto la scala suonando a tutti per farli scappare
  10. Gabriele: se ne parla ancora. Gli ambientalisti che hanno tentato di avvicinarsi alla zona del disastro li hanno ...cortesemente respinti. Ma non c'è bisogno di una o più lauree per ritenere che relitti di navi a propulsione nucleare come di centrali atomiche poco controllate non possano essere altro che una minaccia costante per la sicurezza e la salute. Io ormai penso alla vita di chi mi seguirà, ma ciò non importa che non si debba combattere proprio per evitare questa corsa al riarmo, inutile, diffusa, indecente e...candidamente sopportata da tutti, appannati dall'onda del Covid 19. Che se non uccide tutti, però di certo li distrae
  11. Carissimo: li abbiamo ordinati anche noi quelli in Cina: non arriveranno prima di qualche settimana. Ricorda per piacere che qui su Nikonland si parla solo di esperienza reale personale. Ci teniamo
  12. dite tutti questa cosa senza suffragarla da foto e video. Ho avuto entrambe e non noto differenze eclatanti nell'AF e se ce ne fossero sull ' Eye AF sono trascurabili. Invece mi giunge nuovo che tu abbia il grip: come hai fatto ad ottenerlo?
  13. anche l'Arciduca Ferdinando venne ucciso per motivi che non riguardavano nè USA nè tantomeno il Giappone... Eppure guarda com'è andata a finire tra quelle due nazioni così lontane da Sarajevo... (a causa delle quali abbiamo questo sito) quello che preoccupa su questa faccenda non è la terra dei canguri, ma le conseguenze a casa nostra... Proprio perchè dei francesi non c'è mai da fidarsi. Anche quando sono corsi
×
×
  • Create New...