Jump to content

Max Aquila

Administrator
  • Content Count

    10,808
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    123

Max Aquila last won the day on February 16

Max Aquila had the most liked content!

Community Reputation

2,388 Excellent

3 Followers

About Max Aquila

  • Rank
    Nikonlander Sostenitore

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Mi sa che la resa per te, migliore, dipenda fortemente dalla minor densità del sensore Z5 rispetto quello delle altre due fotocamere, fortemente critiche sulle potenzialità del PC-E... che, semplicemente, ...gna fa' su quei sensori...
  2. Lo spazio posteriore lo devono riempire a mio avviso, specie se intendano realizzare schemi compatti. Come erano gli Elmar a vite Leica...
  3. O meglio...Canon mi paresi fosse sbilanciata a promettere, salvo poi ritirarsi in buon ordine. Nikon aveva promesso a ottobre che a febbraio sarebbe uscito il fw per il video e ha fatto i compiti. Quindi, volendo mettere i voti sul registro: Sony = i Canon = un bel 2 Nikon = 6
  4. che sono sti diaframmi f/3...? a cavallo del terzo di stop...? (f/2,8 f/3,2 f/3,5 f/4...)
  5. Molto interessante come il Megadap anche questo Fotodiox, estetica a parte, un pò troppo vistosa a mio avviso, per la presenza oltre alla presa usb per gli aggiornamenti fw (presente anche sul Megadap Gabale) di un tasto FN programmabile via menu dalla Nikon Z (!!!) e utilizzabile per modulare il funzionamento dell'adattatore da MF ad AF ed anche a escursione massima fissa, per essere utilizzato anche come mini tubo di prolunga nelle riprese macro. Mi sembra non abbia nemmeno i limiti di range diaframmi che invece sono un punto di debolezza del Megadap, che è ottimizzato per il range f/1,
  6. Il nostro ruolo è fondamentale, da fotografi, non solo per documentare, ma soprattutto per manifestare. Ciò che siamo, che sentiamo, o che vorremmo essere o sentire
  7. grazie, sto aggiornando la Z50, che peraltro era ferma al 2.00 nella mia fotocamera. Che ogni volta che prendo in mano mi rappresenta un prodigio di compattezza col suo onestissimo 16-50. Ecco si, un fisso minimal ed f/2,8 ce lo vorrei sopra
  8. il famoso Piano Marshall del quale si parla ancora oggi e quasi sempre a sproposito, io l'ho sempre visto come un timido tentativo di risarcimento degli Alleati per le immani perdite prodotte dai loro bombardamenti durante la II WW Ovviamente nemmeno lontanamente raggiunto come obiettivo, se non come piano B, per evitare che l'intera Europa venisse fagocitata dalla USSR comunista
  9. La classe di appartenenza è quella bellissima dello zoom Pro D 28-70/2,8 IF ED del 1999 ma con la stranezza dello slide di AF - MF vecchio come quelli dei pariclasse fissi DC, ossia il 105/2 e 135/2 di molti anni prima, (1993 e 1995) Fosse quello il periodo di questo prototipo sarebbe stato davvero all'avanguardia, rispetto appunto il successivo, più limitato nel range, 28-70/2,8 peraltro con la minima MAF a soli 54cm, contro i 70cm dell'ufficiale 28-70mm Il primo zoom 24-70/2,8 è solo del 2007... stiamo lentamente dimenticando di quanto tempo ci sia voluto
  10. Come preannunziato già per mail, Nital produce uno sconto particolare per la Festa della Donna, (da oggi e fino all'8 Marzo), in concomitanza con una riduzione di listino (che era auspicata) della Nikon Z5, che per effetto di questo sconto alla cassa, da oggi costa 300 euro in meno della settimana scorsa (150 riduzione permanente + 150 sconto Festa Donna) Troverete sul sito i dettagli ed i listini aggiornati Inoltre, a furor di ...negozianti, è stata prorogata a tutto marzo la rottamazione dell'usato, che dura ormai da mesi
  11. non sono mai stato ada Ancona e me ne dolgo da tanto. Ma oltremare, le terre che si vedono sono Zara e Pola?
  12. Ho deciso due anni fa, a gennaio 19 di passare fotocamere ed ottiche in ambito mirrorless. E le ultime cinque reflex comprate usate da un anno in qua, vanno a completare le mie collezioni di serie: F5, D1h, D2hs, D70s, D500 costituiscono capisaldi ognuno per sé nelle rispettive categorie. Sono macchine emblematiche di una fase già trascorsa della fotografia.
×
×
  • Create New...