Jump to content

Adriano Max

Nikonlander
  • Content Count

    350
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

63 Excellent

1 Follower

About Adriano Max

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

1,629 profile views
  1. La tua trovata per il disco SSD su cui mettere i file di indicizzazione e preview é carinissima Io ho recentemente diviso le foto in pre 2017/18 e post, riducendo sì i file di indicizzazione e preview, ma anche razionalizzando i miei più recenti lavori... Ho un recente MacBook 16 (io dopo 10 anni di iMac 27” con i5 ho avuto le risorse per prendermi un più futureproof i9... ma sono anche un appassionato di Apple e ci ho ciurlato un po’ nel manico. È poi una postazione da cui posso tranquillamente lavorare pesante, se serve) che ho carrozzato con 32GB RAM e 1T dI disco per essere t
  2. Non a caso, per gli Egizi, custodi del regno dei morti. Mi piace molto la prima foto e in generale quelle in cui il soggetto non sia solo il gatto, ma la sua ambientazione in relazione ad esso. Grazie per condividere la tua lunga ricerca su questi straordinari esseri.
  3. Ciao Silvio, quello che manca é l’individuazione del soggetto che ti interessava: Marilyn ! Io avrei sfruttato le linee che avevi a disposizione, stretto di più sul soggetto, magari allontanandomi ma usando una focale meno grandangolare, magari anche con un formato diverso... allego un esempio che possa darti un’indicazione della mia visione di quel luogo (che da milanese conosco anch’io) partendo proprio dalla tua immagine:
  4. Mi piace la versione verticale: é più essenziale e precisa nel messaggio di suggestioni che é intenta ad esprimere. Da studiare e provare a stampare !
  5. Grazie. L’Antelao é la seconda montagna per altezza delle Dolomiti. È poco ritratto forse perché poco conosciuto, difficile da avvicinare e spesso coperto dalle nubi. È un bellissimo diamante tra i Monti Pallidi.
  6. E' l'effetto che volevo ottenere senza ricorrere al BN, grazie ! ;-)
  7. Grazie a tutti per i commenti !! Le foto in effetti sono state postprodotte seguendo un gusto del tutto personale che non ha cercato di conservare troppo i colori originali, ma neanche cercando di emulare qualcosa di già visto... ho cercato semplicemente di seguire delle sensazioni mie: conosco quei posti fin da bambino e i miei occhi li vedono ‘senza tempo’. Grazie anche a chi le ha probabilmente ‘ricomposte’: io le ho pubblicate, ma non ho ancora capito bene dove e quando: senz’altro mi sto rin...hmhmhm ! Ciao, Adriano.
  8. Sì, in effetti Nikon un po’ stupidina lo é stato. Hanno perso dei pezzi in questi anni, ma a mio avviso non é del tutto un male: la necessità aguzza l’ingegno e quindi le mie aspettative si alzano... e penso che ne vedremo di belle
  9. Io penso che il modo di procedere di Nikon sia stato dettato da oggettive difficoltà. Quando Leica é passata al digitale lo ha fatto ancor peggio, se possibile, con una prototipale M8... ora ha, nel suo comunque quasi artigianale target, un portafoglio di offerte certo costoso ma di altissimo livello (mi riferisco alla SL, per esempio). La via di Nikon é diversa e forse più lineare e commercialmente prudente: non ha gettato sul mercato una possibile ma non esperienziata Z1, ma é partita dal basso: minor stress da prestazione, allargamento progressivo della base a innesto Z e guadagno
  10. Ciao, vi propongo alcune foto delle vacanze estive di quest'anno Tre Cime di Lavaredo Le Tofane sullo sfondo Dolomiti Marmolada Lago di Misurina Sorapiss Tre Cime di Lavaredo da Sud Ciao !
  11. Come te anch’io mi sono ‘fermato’ all’iPhone X. L’iphone 12 versione pro però incorpora tecnologie digitali e nuovi obiettivi/sensori che mi hanno fatto girare la testa a guardare meglio Lato Nikon Z aspetto di vedere se riesco a provare il 50mm f/1.2 e lato corpi sapete già che io aspetto. Nel frattempo aggiungerei che lato mirini ho visto quello della SL2 e della S1 e mi chiedo perché non si parli anche di quelli in Nikon, per me importantissimi. Nikon sta semplicemente ‘pasturando’: getta mangime in acqua per far arrivare i pesci, ma ancora non mi ha dato IL segnale che ci cr
  12. In effetti con un 24-70 alla fine ci fai veramente quasi tutto, il resto é specialistica, raffinatezza, arte, divertimento. Con il 16-80mm f/4 sulla Fuji ho fatto di tutto, con una qualità che... ‘spostati’ , io che continuo anche con una TMax 400 nella F3
  13. Si sono aggiunti prima di questa estate la X-H1, un 8-16mm e un 16-80mm... investimenti trasformabili negli anni 20 di Nikon in qualsiasi cosa mi faccia bene :-)
×
×
  • Create New...