Jump to content

Jorgos

Nikonlander
  • Posts

    476
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

Jorgos last won the day on January 9

Jorgos had the most liked content!

1 Follower

Recent Profile Visitors

3,442 profile views

Jorgos's Achievements

Advanced Member

Advanced Member (3/5)

393

Reputation

  1. Ho appena visto la seconda chance per questo contest per LA foto del 2021 e sono contento di poter presentare la mia preferita per l'anno passato. #20 Alessio Vassili. Giugno 2021 Una foto scattata a colori e svilupata in bn in pp. Nikon D500, AFs 200-500mm f/5.6E @250mm, f/8, 250iso
  2. Lo so Max, anche se siamo OT, ho gia' in mano le prime foto provando la mia Z9 oggi. La diferenza effetivamente e' abissale e non solo per questione di piu' mpx ma soprattutto per le possibilita' che ti da' il nuovo sistema Z. Non vedo l'ora di vendere il mio AFs 105/2,8 micro e sostituirlo con il nuovo Z MC 105/2.8s. Comunque la Z9 e' una altra bestia.
  3. Nikon D3, AIs 28mm/2.8 (senza tubo), 1/10s, f/16, ISO 800, SU800+2xSB800 uno da sinistra e uno da sopra regolati rispettivamente a -1.7EV e -4.3EV. Foto ravvicinata con il AIs 28mm/2,8 liscio (senza tubo). Questo obiettivo ha la minima distanza di messa a fuoco a 20cm.
  4. Si, e' ineressante questo anello K1 (5.8mm) perche' effetivamente e' piu' sottile del PK11A (8mm). In fotografia macro con i grandangoli i 2,2mm di spessore in meno fanno la diferenza. Lo cerchero' anch'io.
  5. Nikon D700, AIs 20mm/2.8+PK11A, 1/25s, f/22, ISO 200, SB800+SC17 In questa foto del granchio da acqua dolce la sincronizzazione del lampo con una velocitta' dell' otturatore bassa ha creato il leggero mosso perche' ...il granchietto avanzava attacando il mio obiettivo.
  6. Nikon D700, AIs 20mm/2.8+PK11A, 1/200s, f/22, ISO 1600, SB800+SC17 In questa foto il lampo dal basso si nota di piu' ma tutto sommato il risultato mi sembra gradevole lo stesso.
  7. Nikon D2x, AIs 20mm/2.8+PK11A, 1/60s, f/22, ISO 200, SU800+SB800 In questa immagine si e' mantenuta lo stesso la visione prospetica che offre il 20mm, pur avendo lavorato in formato Dx. Attenzione, con la luce mista, cioe' quella naturale piu' il lampo del flash, bisogna lavorare in manuale regolando l'esposizione per la luce naturale e sincronizzare il lampeggiatore in modalita' ''rear curtain'' dosando il lampo in maniera equilibrata rispetto la luce dell' ambiente. Lo spazio e' veramente molto ristretto per il cono del lampo. Bisogna sperimentare sul momento con l'angolazione della luce artificiale facendo contemporaneamente attenzione a non creare ombre indesiderate.
  8. Grazie Sakurambo Grazie Alex79. Certo, domani sara' la prima prova.
  9. Nikon D700, AIs 20mm/2.8+PK11A, 1/200s, f/22, ISO 800, SB800+SC17 La distanza dalla lente frontale dell' obiettivo al soggetto e' 3,5 centimetri. Da notare che l' anello della MF dell'obiettivo va regolato al' infinito. A una cosi breve distanza si intende che non c'e' spazio per il paraluce.
  10. Finalmente l' ho portata a casa, ''Nikon Z9 is here''. Per entrare nel mondo delle Z ho voluto farlo con la Nikon Z9 e il nuovo FTZII. Prossimamente arriveranno i Z 24-70/2.8s, Z 100-400/4,5-5,6s e Z MC 105/2,8s. Per il momento la usero' con i miei tele AFs 300mm f/2.8G VR, AFs 70-200/2.8E FL VR ed il AFs 200-500mm f/5.6E VR. Da domani comincia un altro modo per fare la fotografia che saro' lieto di condividerlo con gli amici Nikonlanders.
  11. Va bene Massimo, te l'avevo gia' promesso. Ti posso mettere foto esempio fatte con il 20mm/2.8 Ais+PK11A, e con il 28mm/2.8Ais a 20mm di distanza che ha pure un belissimo fondo ma fa la foto ravvicinata e non macro. Poi misurero' la distanza di lavoro per le tre combinazioni 20mm/2.8 Ais+PK11A, 24mm/2.8 Ais+PK11A e 28mm/2.8 Ais+PK11A e forse protro' fare anche nuove foto esempio.
  12. Io al posto tuo comincerei con l' ultima proposta : il 28mm Z. Ti darà una prospettiva lineare e più realistica per foto macro ambientate. Secondo me lascia perdere gli zoom, in questo campo non hanno fortuna, almeno secondo la mia esperienza nel ambito reflex e non penso che con l' attacco Z sarà diverso. Seconda soluzione il 20mm Ai + tubo PK11A (appena 8mm) + FTZ. Non aver paura del MF specialmente con le Z che hanno il display orientabile mettere a fuoco muovendo il tutto avanti e dietro diventa più facile (foto fatte però sempre con l' aiuto del flash). Il 15mm è più specialistico e da orizzonti curvi. Solvin Zlank aveva cominciato con un Nikkor 14mm f/2.8D modificandola sua baionetta. Per il momento sono ancora in Italia. Appena torno a casa (8 Gennaio) posso allegarti foto di esempi e modi di fare o darti altre informazioni in merito. Buon divertimento !!
  13. A me non serviranno di sicuro ma se Nikon vuole riconquistare il segmento PRO allora la fantasia non manca. 300mm f/2 s PF, 180-800mm f/6.3s PF (primo zoom PF), 500mm f/3.5s Progetti più normali : 200mm f/1.8 s, MC 60-180mm f/4s (ci farei più di un pensiero), 28mm f/1.4s (non 1.2 perchè sarà grande, lo comprerei subito).
×
×
  • Create New...