Jump to content

 

M&M M&M

Silvio Renesto

Redazione
  • Content Count

    3,952
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    140

Everything posted by Silvio Renesto

  1. Mah, sì per gli occhi sì, ma il viso e l'espressione reggono, anzi divengono più intensi col bianco e nero, non trovi?
  2. Mi piacciono molto i modelli e i diorami... degli altri. Anche se da ragazzo ho montato decine di modellini di aerei della Seconda Guerra Mondiale in scala 1:72 (per ragioni di costo ed ingombro) , non sono mai stato realmente appassionato di modellismo; per me era solo l'unico modo di collezionare aeromodelli abbastanza ben fatti. Confesso che se li avessero venduti già montati e dipinti li avrei comprati anche più volentieri .
  3. Ciao Adriano, mi fa molto piacere rileggerti. Su tutto il resto che hai scritto non voglio entrare in discussione. Su questa affermazione però mi pare di poter puntualizzare un po' meglio, mi si corregga se sbaglio. 1) A parte le gallerie dedicate ai vari corpi ed obiettivi Nikon, e a qualche contest "ristretto" ai Nikon user, almeno fino all'ultima riorganizzazione mi sembra che che non fosse vietato pubblicare foto fatte con altre marche. Infatti ricordo almeno un nikonlander passato a Leica (S/L?) e le sue foto erano ospitate senza problemi in tutta amicizia. Ciononosta
  4. La maggior parte di noi ha altro da fare, chi più e chi meno, ma il problema non è quello. Il problema, come lo vedo io e come penso lo vedano anche Mauro e Max (mi smentiscano nel caso) è un altro: ossia che su diverse centinaia di iscritti ci sia sì e no una decina che pubblica foto e più o meno lo stesso numero che commenta. E' un dato di fatto che il singolo utente possa avere poco tempo (che è cosa che credo capiamo tutti) ed è inutile l'autoflagellazione di quei pochi che in realtà sono poi quelli che fanno qualcosa. E' la dinamica generale ad essere anomala su Nikonland. Ed è q
  5. Tranquilli, Stephen King non c'entra. Cimitero Monumentale di Milano. Per ora è solo un esperimento, magari continuo, come per il Castello, magari no. PS: Le previsioni davano cielo coperto così ho programmato questa uscita. Invece c'era un sole forte che più non si può. Ombre e luci durissime. Ho avuto modo di apprezzare la latitudine di posa della Z6 che mi ha aiutato molto nel recuperare le alte luci.
  6. C'è tutta una corrente di fotografi appassionati di luoghi abbandonati. Questi luoghi a volte possono essere resi suggestivi, altre meno, dipende anche dal fotografo. Così come le vedo sembra che ce ne siano di interessanti, anche se a me l'HDR non mi appassiona molto. Però la TUA foto del signore con il cane sottobraccio è veramente forte, l'espressione del cane è proprio quella che dici tu, quella foto merita anche da sola. Bravo.
  7. Non so se se ne è già scritto qui, ma Linda, la moglie di Paul McCartney dei Beatles, era una affermata fotografa ed era Nikonista.
  8. E' OT (forse), ma il Phantom è un altro mito . Tornando in topic (credo), illuminazione perfetta, sembra di averlo davanti, a che distanza eri a 98mm?
  9. Non è strettamente fotografia, ma comunque è interessante, si discute di quanto un'immagine ben studiata può essere accattivante e interessare chi la guarda al tema (il film), e quando invece si limita a far vedere gli attori, c'è anche qualche confronto con poster occidentali. Ci sono poster che sono veramente artistici. Mi piacerebbe sentire cose ne pensate (è in inglese).
  10. Non credo sia tanto perdita di qualità quanto impossibilità fisica di inquadrare a pieno formato; col cinese puoi anche scattare in Fx ma con la vignettatura che vedi in immagine, quindi utile solo se ti serve quella (?). La Z6 penso interpreti come un errore dell'utilizzatore il voler usare ottiche Dx in formato pieno e cerchi di prevenirlo. In fondo per riempire tutto il formato FX ci vorrebbe una lente divergente, no?
  11. Intensa in tutte le situazioni. Mi piacciono tutte, ma la prima (orizzontale) di quelle sul baule col drago "tatuato" è la migliore della serie per me.
  12. Quello che io dico sempre quando parlo nelle conferenze al pubblico e agli studenti delle scuole è che devono capire che proteggere la natura non è un'astrazione, velleità di sognatori un po' staccati dal reale. Proteggere questa diversità è proteggere noi stessi. Il 90% mi risponde "Sai che non ci avevo pensato?". La vita non si ferma certo con noi. Gli scarafaggi hanno visto arrivare i Dinosauri, li hanno salutati e sicuramente saluteranno anche noi.
  13. A proposito di pesi, il mio collega zoologo faunista, alla sua prima lezione fa vedere questo: Per chi ne ha bisogno traduco: è il rapporto percentuale in peso fra animali selvatici (Wild) rimasti (left on Earth) e riguarda i Mammiferi terrestri, esseri umani (Humans) e bestiame (Farmed animals/Livestock) + pets. I MAMMIFERI SELVATICI (elefanti compresi) ARRIVANO SOLO AL 4% del peso totale (uomo compreso) sulla Terra. Non lo sa quasi nessuno e non gliene frega quasi a nessuno.
  14. Grazie! Se ti piace il genere, ne ho una nutrita galleria:
  15. Ho controllato... è dal 21 settembre 2019 che non scrivo un blog felino... per cui non prendetevela . Il mio progetto sui gatti del Castello Sforzesco può dirsi concluso (è uscito anche il libro, da un po' ormai), però sono tornato ancora un paio di volte al Castello per vedere come se la passava la colonia felina dopo il Lockdown. Avevo provato ad andarci anche ad Agosto, ma l'intera area era pressochè impraticabile per via delle manifestazioni cultural-canore che si tengono d'estate nella piazza d'armi, proprio nell'angolo dove c'è la colonia felina. Ho trovato i gatti smagriti e in
  16. Indubbiamente. Una figura che si presta a intepretazioni molto diverse, comunque intensamente espressiva.
  17. Grazie! Avete ragione tutti e due. Ho provato ad immaginare la foto senza di lui, e diventa incredibilmente meglio. Mi manca (tra le tante cose) ancora/ogni tanto (diciamo spesso ?? ) l'occhio. Un'altra cosa di cui mi rendo conto di non avere è la prontezza, spesso vedo le cose, ma ora che reagisco il momento è passato . Devo allenarmi.
  18. Non saprei, sinceramente, però temo che continuare qui sarebbe anche un po' OT. Proporrei a Mauro di spostare la foto (lasciando qui una copia di quella "buona") e tutti gli interventi successivi sulla pp in una conversazione nuova, così chi vuole aggiungersi e dire qualcosa può farlo liberamente.
  19. Credo che il Settembre fosse ristretto a quel thread, certo mettere foto recenti è meglio, ma se metti nel club qualche tua foto d'archivio va bene lo stesso, serve anche come presentazione, per darci un'idea di cosa ti piace fotografare e come.
  20. Un altro tentativo... l'idea era di ambientare le coppie di silhouette + ombra, estremamente flessuose quelle di lei, in netto contrasto con quelle accrocchiate di lui inseriti nel contesto della piazza con il Duomo come sfondo. Sparatemi pure, che voglio imparare.
  21. Cioa Franco, complimenti, hai fatto veramente un buon lavoro. L'inquadratura mi piace molto è tutto ben bilanciato. Peccato che il tempo non fosse il massimo per cui la foto è un po' opaca. Per rimediare all' effetto del brutto tempo, mi sono permesso di elaborare un po' la tua foto, magari poi non ti piace il risultato ma può servire da spunto: Con il filtro Adobe Camera Raw ho aumentato di poco la temperatura colore, poi effettuato le seguenti regolazioni: Contrasto +15, Luci -7, ombre + 16, ho anche aumentato texture, vividezza e saturazione di +13. Lo scopo era di contra
  22. Foto interessante, però aggiungerei qualche parola di spiegazione sia sul ponte (che magari non tutti riconoscono ) e sull'immagine stessa; con cosa l'hai scattata e come, ad esempio.
×
×
  • Create New...