Jump to content

Gianni

Nikonlander Veterano
  • Posts

    2,201
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    57

Gianni last won the day on September 6

Gianni had the most liked content!

1 Follower

Personal Information

  • Regione di Residenza
    Toscana
  • Cosa fotografi in prevalenza ?
    Animali-Paesaggi-Street

Recent Profile Visitors

5,551 profile views

Gianni's Achievements

Nikonlander Veterano

Nikonlander Veterano (4/6)

1.7k

Reputation

  1. Vorrei essere Silvio (Renesto) per saper raccontare in modo essenziale e preciso l’evento Ornitologico del Momento, l’invasione di Gazze marine nel nostro territorio anzi diciamo pure nel Mediterraneo. Infatti da tre settimane circa questo uccello marino che nidifica nelle isole e scogliere del nord europa ha invaso i porti della penisola da nord a sud fino alla Sicilia e qualcuna è arrivata anche in Puglia. 1 Non è l’uccello più raro presente in questo momento in Italia, c’è un Gabbiano del pallas ed una Averla maggiore beccopallido in Sicilia, un’ Allodola golagialla in Veneto, una Poiana codabianca ed un Saltimpalo del Caspio in Toscana e ancora altro. Ma per le Gazze marine è il Numero che fa notizia (tutti gli anni qualcuna si fa vedere) ma quest’anno ce n’è in tutti i porti e purtroppo diverse sono state trovate morte o molto debilitate, segno di scarsità di cibo o difficoltà nella pesca. Dicevo vorrei essere Silvio per raccontare le notizia che arrivano dalle Colonie di questo ed altri uccelli marini, di Aviaria che decima le popolazioni e di correnti Oceaniche, che pare abbiano aumentato i loro Gradi di temperatura, sconvolgendo la vita degi Ambienti marini del Nord Atlantico. 2 3 4 Quindi mi sono limitato a postarvi alcune delle foto che ho fatto a Porto Santo Stefano sull’Argentario venerdì scorso, dove in mezzo ai pescherecci ai Gabbiani reali zampegialle, Marangoni dal ciuffo questi piccoli Alcidi cercano di sopravvivere con il pesce scartato dai pescatori per poter tornare a primavera su al Nord dove è il loro mondo. 5 5 Qui si può notare la differenza di dimensione rispetto ai gabbiani la gazza è il puntino davanti a tutti....con la macchina di mia moglie Z7+24-70mm. 6 7 8 Foto fatte con D500+500mm PF, Z6II+100-400S con e senza TC1,4
  2. Grandiosa accoppiata......Bellissimo articolo a dimostrazione, se ce ne fosse stato bisogno, di questi due capolavori.....
  3. Grazie l'ho fatto, in questa non li avevo inseriti....e logicamente è come dite voi. Non ci sarei arrivato e nel libretto istruzioni non avevo guardato delle ottiche senza CPU. Anche perchè nella Z7 me lo dava attivabile anche senza niente attaccato.....ora è bastato inserire una sola ottica senza CPU, il 7,5mm TTArtisan e funziona tutto con e senza obbiettivi innestati. Grazie ancora precisi ed "immediati" come sempre....
  4. Chiedo aiuto per risolvere un problema che mi ritrovo con la Z6I, mi spiego quando monto ottiche Z e che so il 135 Art con FTZ la funzione Riduzione Vibrazioni è attivabile. Invece con anello adattatore ( quelli senza contatti) ed ottiche AI non me la fa attivare e anche senza nessun tipo di obbiettivo davanti questa funzione me la da in grigio insomma non attivabile. Con la Z7 di mia moglie invece è attivabile in tutte queste situazioni e non credo di sbagliarmi dicendo che con la vecchia Z6 era altrettanto attivabile. Sicuramente ho qualche impostazione che non mi permette di inserire il VR ma non riesco a trovare quale, ho cercato sul manuale, su You Tube niente non mi riesce.... Qualcuno può darmi qualche consiglio? Grazie fin da ora
  5. Sabato e Domenica 19-20/11 c'è stato a Siena Ottica Fotomoderna. Io sono andato la domenica mattina presto ed ho potuto provare la Z9, provata con 400mm F4,5 z, 70-20 F2,8 50mm F1,2 tutto il materiale mi è sembrato veramente bellissimo, mi dispiace di non aver provato, per dimenticanza mia e perchè si stava riempiendo di gente il 105 MC...Non avevano i "cannoni" peccato.
  6. Ottime foto senza ombra di dubbio che dimostrano, a parte il Saper Fotografare, l'Amore e la Conoscenza per questo Sport (che hai praticato se non sbaglio) e ti permettono di Sapere quando "muovere quell'indice della mano destra".....
  7. La penso anche io come Massimo. Con il tuo articolo, scritto come sempre in maniera impeccabile, hai confermato sicuramente tutto quello che altri avevano già affermato, il 105 MC è un'ottica che dovrebbe essere in tutto le borse anche a costo di qualche sacrificio, ne vale la pena sicuramente (ad onor del vero io non ce l'ho ma è nel mirino).....
  8. Naturalmente e mi sembra di averlo scritto da qualche parte, si possono usare tutti i termini che si vuole tanto ci si capisce. Però tornando all'argomento sollevato da Mauro usare alcune parole che è vero vengono usate in ambiti diversi ma in genere associate ad altra Attività, non Sport ma Attività, che è la caccia preferisco non usarle più e sai le ho usate certamente tante volte anche io quando cominciai ad interessarmi di fotografia naturalistica, non di Natura che già lo facevo, ma di foto agli animali ed il primo passo dopo l'attrezzatura fotografica fu Comprarmi un Binocolo ed un Manuale. Quello del conoscere ciò che si cerca di fotografare è la prima cosa, se no è inutile ed è li che la parola Caccia o Cattura viene fuori. Più di 40 anni fa quando andavi in giro per oasi e riserve non trovavi nessuno e chi come me aveva i primi sigma era un "signore" anzi il mio primo 400 è stato credo un Panagor? o giù di li.... Poi si è arrivati al punto che tutti fotografavano animali, uccelli soprattutto perchè più reperibili. Gente che va nelle Oasi scatta e non conosce anzi non gli interessa nemmeno di conoscere cosa fotografa importa solo lo scatto la cattura.....Qui sta la differenza che dovrebbe contraddistinguere chi cerca solo lo scatto-cattura e chi la fotografia quindi l'uso di parole appropriate fa almeno un pò la differenza. Pace ed Amore naturalmente....
  9. Grazie a tutti per i commenti, con la nebbia più o meno fitta è una situazione che mi piace moltissimo sia nel bosco che in altre situazioni, anche nello Street per esempio. E' un elemento che mi affascina. Poi certo magari il mio modo, sicuramente poco scientifico tecnico, di gestire il BN penalizza, come dice Massimo, queste atmosfere ma a me piace contrastato , con i soggetti in primo piano neri-scuri e con la scena dietro che va a sparire nel chiarore, specialmente dalla parte dove tramonta il sole come in questo caso.. In questo la Nebbia è un bellissimo aiuto. Ma anche con i colori sia primaverili che autunnali la Nebbia riesce a dare quello spunto in più...... Poi quest'anno i colori sono stati Bellissimi molto più "oro", forse a causa della siccità (peccato Massimo che non sei venuto), veramente un'annata particolare, anche se è durata poco soprattutto nella faggeta, parte alta della montagna dove 3-4 giornate di vento hanno ripulito gli alberi prima del tempo.....
  10. In realtà non è un momento ma una buona mezz'ora o goiù di li. Si tratta di stare con l'occhio incollato al mirino e cercare di scattare nei momenti più interessanti. Anche in questo caso non è uno scatto e via ma un paio di cento forse più, dalla macchina. Un animale abbastanza confidente, che mi ha permesso di avvicinarmi un paio di volte. Mattina presto, in cui le prime decine di foto sono mentre si sta "svegliando" e si guarda un pò intorno. Poi cominciano con la "lisciatura" e pulizia delle penne e poi gli esercizi per sciogliere i muscoli come questo. Quando fa questi esercizi è il momento migliore per per avere pose più varie e più interessanti......
  11. Credo che la cosa più importante sia il comportamento e di conseguenza la conoscenza di quello che si vuole fotografare. Al giorno d'oggi credo che ci sia poco che non sia stato fotografato quindi a volte anche rinunciare allo scatto se questo può comportare danno all'animale è una scelta importante e da prendere in considerazione. Detto questo usare la parola caccia fotografica o cattura non è certo peccato, ma secondo me anche solo per evidenziare la grande differenza che c'è con la caccia vera e propria usare dei termini che non la ricordano può essere un valore aggiunto. Poi ci sono anche quelli che al pari del cacciatore di specie rare (Sparare ed uccidere un 'animale raro significa diminuirne ulteriormente il numero in natura ancora più deleterio) cercano le specie rare da fotografare ed anche se magari non ne riducono il numero sul momento, rischiano con le loro azioni magari inconsapevoli (e qui si ritorna alla conoscenza e lo studio) di mandare all'aria per esempio una covata ed anche questo per animali rari è deleterio quanto sparargli.
  12. Pochi giorni fa sulla mia montagna è caduta la prima neve, poca cosa, ma una leggera foschia ha creato un'atmosfera particolare....che ho cercato di riproporvi. Il BN che comunque a me piace sempre mi è sembrato il mezzo migliore per rendere nel migliore dei modi la situazione.... Dopo la scorpacciata di colori che c'è stata, anzi nel Castagneto continua ancora.... Tutti gli scatti sono stati fatti con Z6II+14-30mm f4 Z 1 2 3 4 5 7 6 8 8 9 9
  13. Grazie. E' un animale che da inizio primavera a fine settembre è osservabile in molte zone d'Italia anche se è decisamente in declino, specialmente le popolazioni che nidificano nei campi coltivati a cereali....Cominciando presto la mietitura moltissime covate vengono distrutte. Grazie.... Apprezzo ugualmente, logico, che ti sia piaciuta ma il termine cattura, che è molto in voga nei fotografi di Animali a me non piace...Anche se capisco il senso con cui viene detto mi sa di caccia...Perdonami non voglio innescare nessun tipo di polemica..... Se ho capito bene il senso della tua battuta (ma non credo ci possano essere molte interpretazioni) sono d'accordo perfettamente con te.....
  14. Grazie anche solo di averla osservata la provocazione ci sta tutta ...comunque io ci vedo poco o niente di falsato, fosse stata anche la foto di un'altro. Il BN e Nero esiste da sempre in fotografia ho enfatizzato i contrasti, un pochino usando un Pictures Control ma li finisce, non ho aggiunto Murales e vetri rotti, quella specie di statua a suo tempo dicevano che era di un artista affermato ora non si direbbe e sai che non l'ho cambiata, è così..... Si davvero ed è proprio così ha meno di 60 anni, quando ci entrai era stata inaugurata da pochissimo... pensa è nel centro del paese, ed è stata abbandonata perchè pare che i criteri di costruzione non corrispondano più a quelli essenziali ai giorni nostri...qualcuno aveva risparmiato su Cemento? Pare.... E' pieno il mondo di posti come questo in cui per profitto qualcuno ha pienato l'ambiente di posti inutili o che qualcuno ha deciso di abbandonare magari per fare qualcosa quasi uguale 200 metri più in la.....o dove aveva in questo momento più convenienza (Fabbriche).
×
×
  • Create New...