Jump to content

Gianni54

Nikonlander Veterano
  • Content Count

    1,748
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    14

Gianni54 last won the day on April 4

Gianni54 had the most liked content!

Community Reputation

565 Excellent

About Gianni54

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Recent Profile Visitors

4,410 profile views
  1. Questo non lo devi fare, quanti contest hai fatto senza vincere, se ne hai vinti due di seguito vuol dire che lo meriti. So benissimo che tu e Max non dovete dimostrare niente a nessuno, la Vostra bravura e preparazione è ai massimi livelli, però la vostra partecipazione è uno stimolo per tutti, credo, per me senza ombra di dubbio.
  2. Avete tutte le ragioni del mondo, io fra l'altro ho premiato le foto in base al gusto e non al tema (altro errore), ma la foto che avevo scelto in primis l'ho scartata perché era simile come soggetto a quella presentata da MAX (la posto qui sotto), per cui ho ripiegato su la foto dell'iris fatta senza l'ausilio di lenti addizionali o alte diavolerie, solo con il 70/200 a mano libera e a parer mio all'ottica non potevo chiedere di meglio. Un saluto Gianni
  3. Le mie preferite: 1° posto per la n. 8 per l'armonia ed i colori della composizione. 2° posto per la n. 5 per la difficoltà nel riprendere tali soggetti e la piacevole composizione 3° posto per la n. 1 Un monocolore che cattura lo sguardo con le sue tenue variazioni
  4. 3 Iris ripreso la mattina presto sulle rive di un laghetto - Z 7 - 70-200/2.8 a 125mm - 1/125 - f. 5.6 - Iso 140 - foto del 11/05/2021 - Ho usato il 70/200 perché è l'obiettivo che utilizzo maggiormente e questo della serie Z è una gioia adoperarlo nella gran parte delle mie occasioni fotografiche.
  5. Le mie preferite: Al 1° posto la n. 23 – uno stupendo primo piano, dove si nota sia la bravura del fotografo, sia la potenza dell’ottica e non ultima la bellezza della modella. Al 2° posto la n. 37 – ero indeciso fra altre foto che hanno per soggetto gli animali, ma quella piccola piuma nel becco della pernice, dona a questa foto qualcosa in più. Al 3° posto la n. 6 – Premetto che non amo il le foto in bianco e nero, ma questa immagine della laguna è particolare, sembra provenite da un tempo passato, direi dal sapore antico.
  6. 16 Non ho una fotocamera digitale preferita, quindi propendo sempre a prediligere sempre l’ultima entrata e, quindi, la Z 7 prima generazione. Il perché è facile da spiegare. Per i miei interessi fotografici la Z 7 è più che sufficiente e mi ha eliminato diversi piccoli, ma fastidiosi ed inevitabili impicci che le reflex si tramandavano. In primis, la mirrorless non necessita di calibrare la messa a fuoco, mentre in precedenza una delle tre ottiche autofocus in mio possesso era sempre da regolare, per un problema di back-focus. Attualmente le quattro ottiche Z, più il duplicato
  7. Le mie preferenze: Al 1^ posto la n. 3 - la prima foto quella col battello sul lago di Como. Posto incantevole, prima o poi riuscirò a tornarci. Al 2^ posto la n. 4 - bella l’atmosfera dell’ora blu in contrasto con le luci ed i colori del porto. al 3^ posti la n. 6 - nonostante la luce non ideale è una bella immagine di un luogo particolare.
  8. 2 I fontoni, così vengono chiamati i laghetti artificiali che caratterizzano il territorio delle "crete senesi", nati per abbeverare le greggi. La foto è del 20/5/2021 mentre ero alla ricerca dei campi di grano e della nebbia che si vede in lontananza mentre si dissolve sulla val d'Arbia. In pratica ho sbagliato posto, ma nel contempo ho trovato questo bel panorama. Z 7 - 24-70/4 a 49mm - 1/160 - f. 5,6 - Iso 72
  9. 10 L’obiettivo che preferisco è una somma di focali, perché è lo zoom 70-200/2,8 S. Ottica che ho usato nel 34% delle mie foto (somma delle versioni F mount -f. 4- e Z mount - f. 2,8). Perché, assieme al 24/70 costituiscono il 70% delle immagini in archivio. Perché la sua versatilità mi consente di soddisfare una gran parte delle mie esigenze fotografiche (dal paesaggio, agli eventi motoristici storici – treni e auto – alla foto a distanza ravvicinata). Inoltre, senza togliere meriti all’ex 70-200/4 il nuovo 2,8 S è di un’altra categoria, veloce, silenzioso, non perde il fuoco andando ava
×
×
  • Create New...