Jump to content

cris7

Nikonlander Veterano
  • Posts

    1,942
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

cris7 last won the day on March 1

cris7 had the most liked content!

Personal Information

  • Regione di Residenza
    Lombardia
  • Cosa fotografi in prevalenza ?
    Ritratto

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

cris7's Achievements

Nikonlander Veterano

Nikonlander Veterano (4/6)

1k

Reputation

  1. Bellissimo articolo Max, tante belle foto, ma l’ultima è spettacolare!
  2. Che stupenda è quest’ultima!!
  3. ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh grazie mistero svelato... allora dovrei essere FTTH
  4. Va beh ragazzi... io ho dovuto votare non so di che parli, cosa vuol dire TTC o TTH, differenze???? Visto che stanno pure per installarmela :-)
  5. Bellissima seria Max, alcune foto sono davvero strepitose!
  6. Bellissima serie anche per me. Foto di grande atmosfera, di quelle che ti invogliano proprio ad andare a fotografare. Le mie preferite sono la 2 e la 4 in assoluto. ciao!
  7. Oh peace and love anche per me, peró devo ammettere che io ho sempre usato il termine caccia fotografica… E pure l’espressione bella cattura. Che posso dire? Sono colpevole! Mi piace che ci siano persone, come Massimo, particolarmente sensibili per cui quel termine, personalmente, non lo utilizzano. Ma credo che non gliene importi se lo utilizzano altri. È semplicemente metaforico, come scritto da altri, si cattura un’espressione, un sorriso ecc ecc Stesso discorso dicasi per la caccia fotografica. A me non dispiace come terminologia, anzi, volenti o nolenti descrive bene quello che si va a fare. E per farci una risata e sdrammatizzare vi racconto che ai tempi dei miei vent'anni si andava a caccia in discoteca… ma il fine ultimo era certamente l’amore…
  8. Al momento siamo con Eolo 100mega, manel giro di 2/3 settimane dovrei passare alla fibra 1000. Ormai hanno cablato con l’ottica quasi tutte le vie del paese.
  9. Certo Gianni, la mia era solo una provocazione. Anzi dalle nostre argomentazioni, come hai ben scritto, è nata una chiacchierata interessante. Le opinioni di tutti sono sacro sante e solo se diverse dalle nostre possono diventare un momento di crescita. ciao!
  10. Gianni non ci siamo capiti probabilmente. Per una volta... grandi fotografi intendo dire i fotografi di quando Adobe non esisteva, non esistevano i computers ecc ecc Non penserai forse che le fotografie dei grandi fotografi perfettamente esposte e composte siano merito di uno scatto puro in macchina? Facevano di tutto in fase di sviluppo e stampa, ma proprio di tutto per migliorare l'esposizione il contrasto, cancellare cose, multi esposizioni aggiunta di cose e lo facevano in tempi che la maggior parte della gente manco se lo immagina. Gustave Le Gray – La grande onda 1857. Doppia esposizione, una per il cielo, una per il mare. Oscar Gustave Rrejlander – Two ways of life 1857. Photo compositing ottenuto da 32 fotogrammi. Fotografia di nudo per il quale l’autore fu incriminato. Fu acquistata e quindi salvata dalla Regina Vittoria e donata al Principe Alberto. Muhammad Ali – Thomas Hoepker 1966. Mascherature per correzione selettiva di diverse aeree della foto richieste dal fotografo allo sviluppatore/stampatore. Guarda le date e immagina che razza di fotomontaggi sapevano fare in tempi moderni. Praticamente quasi tutto quello che oggi si fa comunemente con Adobe. Immagino che se vedessi cosa cancellavano dai fotogrammi diversi grandi fotografi, da Adams a Carter Bresson, dovresti depennare dalla lista di grandi fotografi, moltissimi di quelli che oggi immagini che fossero tali. Un conto è la fotografia documentaristica di reportage, dove non si deve toccare praticamente nulla. Il resto della fotografia è invece espressione "artistica" del fotografo. Che è libero di fare nulla, o tutto quello che vuole.
  11. Mi sento di dissentire da questa affermazione, fatta anche da Max. Sarà una deformazione dei fotografi di "sport acquatici", ma se compare un soggetto umano è pura illusione pensare che il soggetto sia l'onda, sarà sempre il soggetto umano il soggetto della foto. Anche se microscopico rispetto all'onda, il paesaggio ecc ecc È una regola che esiste dai secoli dei secoli amen in ogni arte visiva, e secondo me è una delle più valide e veritiere. Che non può essere modificata al piacere del genere che si pratica. :-)) ciao
  12. Una bella foto con un messaggio chiaro e forte. Però il messaggio è stato falsato/enfatizzato modificando la foto e trasformandola in un mondo fantasy che in realtà non esiste. Il mondo in bianco nero non esiste e non esistono neppure questi contrasti così forti. ;-P Provocazione! Ciao!
  13. Per quanto riguarda il mio cervello accade invece l'esatto contrario. Forse perchè così mi è stato insegnato per anni e anni: io non riesco più a vedere nè il soggetto della foto, nè l'onda; vedo solo quei due "errori" disturbanti, perchè sistemati lì attirano troppo l'attenzione, soprattutto in una foto che sarebbe piuttosto semplice e pulita. Santi subito questi strumenti di correzione selettiva! Che permettono a tutti, e sempre più facilmente, ciò che una volta era esclusiva dei "grandi" fotografi.
×
×
  • Create New...