Jump to content

Dario Fava

Nikonlander Veterano
  • Content Count

    2,115
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    25

Dario Fava last won the day on February 2

Dario Fava had the most liked content!

Community Reputation

835 Excellent

3 Followers

About Dario Fava

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Ma certamente è una persona superiore alla norma, da lì all’essere genio però ce ne passa, solitamente chi ha la consapevolezza di esserlo non ha nemmeno necessità di esternarlo.
  2. Non nascondiamoci dietro a malattie che la gente non conosce. Quella sindrome è una forma di autismo che non ti fa dire cose sconvenienti (quella si chiama tourette), senza entrare nel dettaglio, molta gente che ha quella sindrome ci vive tutta la vita senza neanche saperlo. Allo stesso modo ci sono migliaia di persone che non sanno di avere una fobia medio-seria come agorafobia od altre meno note ma molto diffuse. Asserire di avere una malattia come scusante per i propri comportamenti sconvenienti è un gesto infimo. Spesso gli Asperger sono dei geni, sentono cose che gli a
  3. Sì e tra l'altro è ancora una tecnologia, per quanto ne sappiamo, ancora immatura. Mentre l'endotermico ha 150 anni di evoluzione.
  4. Che quando hanno detto che nuocevano alla salute, li hanno fatti sparire. Infatti secondo me l'ibrido oggi ha lo stesso scopo delle formula 1, ovvero migliorare le prestazioni laddove serve, riducendo la cilindrata del motore. La vecchia passat di mio padre pesava 2 tonnellate con un iniettore pompa da 140Cv, tralasciando le volte che è rimasto a piedi, aveva prestazioni inferiori alla mia 208, che è una utilitaria. Le auto potenti di adesso con motore endotermico hanno la tecnologia per poter consumare meno quando i cavalli non servono, disattivano 2 o 3 cilindri, chiudono
  5. Scusate se metto un link esterno, ma è una notizia di qualche settimana fa che mi ha dato da pensare, al di là dell’uso improprio del veicolo, anche il mio sterza ma non è infallibile, gli adas sono utili per una guida meno stressante ma non per sostituire il guidatore. Mi ha colpito la quantità di acqua necessaria per spegnere la batteria, scoprendo poi che le batterie al litio ad alto voltaggio se surriscaldate, non si spengono se non riportandole alla temperatura normale. Ora, capisco le mode, bello che i motori elettrici abbiano così tanta coppia, ma se escludiamo le city car per
  6. Perché alla fine i 🐔🐔🐔 che vendono il vecchio per passare al nuovo esistono sempre, con buona fortuna di chi compra magari il vecchio seminuovo a buon prezzo e investe su ottiche (sempre a vantaggio Sony) A me sta politica fa un po' incaxxare esattamente come quelle case automobilistiche che fanno restyling ogni anno, svalutando il tuo che pur funzionando benissimo diventa "vecchio" precocemente.
  7. La mia seconda passione, prima fino a quando non scoprii quel mondo meraviglioso della fotografia, è la musica, suono la chitarra dall’età di 10 anni, strimpello il pianoforte da autodidatta e da qualche anno mi sono dedicato al basso elettrico che mi sta dando diverse soddisfazioni. Il bricolage, tutto ciò che si fa con le mani e l’ingegno mi ha sempre appassionato, non a caso sono un perito meccanico, anche se poi all’università scelsi informatica… altra passione arrivata dopo ma che negli anni è scemata un po’ Sono curioso, quindi leggo, un po’ di tutto, ma non disdegno anche
  8. L'opzione salva impostazioni autofocus, non solo ricorda il punto dopo lo spegnimento, ma ricorda anche la posizione nel passaggio da orizzontale a verticale e viceversa. Era esattamente ciò che desideravo, perché questa funzione, che pare avere solo la D5 (e successiva suppongo) velocizza molto l'operatività del fotografo, soprattutto dove i punti sono tanti e per chi passa rapidamente da orizzontale a verticale anche nella stessa sequenza. Fantastico!
  9. Beh non è che hai preso una schifezza, la D5 è lo stato dell'arte, sia in usabilità che qualità, il file sono incredibilmente nitidi, nel ritratto, a mio gusto, un po' troppo contrastati (ma basta correggere) perché ovviamente per compensare l'unico difetto delle ombre rumorose è stata calibrata in maniera diversa, ma è una dream machine, vedrai che non te ne pentirai. Inoltre questo rumore nelle ombre, quando stampi diventa poco rilevante.
  10. Incuriosito dalla tua affermazione, mi sono documentato un po' online. Io resto dell'idea che ci siano alcuni modelli usciti con un sensore tarato male, perché sono pochi quelli che si lamentano, una ragazza che scatta ritratti, in un altro forum ha lamentato la sessa cosa, addirittura considerandola peggiore della 750 (assurdità)
  11. Guarda io le uso da anni, ognuna nel suo settore specifico, mai visto rumore a bassi iso nella 850, neanche "tirando" il raw di 4 stop. La D5 diversamente è poco "elastica" fino agli 800 iso dove inizia a dare il suo meglio anche a livelli impensabili. Se ti riferisci al problema delle lunghe esposizioni allora non so dirti perché io pratico un altro genere, ma in condizioni normali di utilizzo non mi ha mai sfiorato il pensiero che la 850 potesse essere rumorosa, è incredibilmente pulita e dettagliata anche a 100 iso che uso spesso per semplicità, in luogo dei 64 nativi.
  12. Io sono passato al 12 solo perché troppe volte mi sono trovato a documentare qualcosa e sentire il bisogno di un grandangolo spinto. Ora col 14 (eq) è un’altra storia
  13. Lo scatto raw nativo è ad appannaggio delle sole versioni pro degli iPhone 12, tuttavia per le caratteristiche del software di elaborazione degli scatti, ritengo sia poco utile, ci sono tutti gli strumenti per ottenere quel che serve senza mortificarsi in un tentativo di elaborazione al PC. Un iPhone (per quanto il 12 sia impressionante in qualità) resta un telefono, si può essere creativi anche con una polaroid ma sempre consapevoli dei limiti. Il software di gestione degli HEIC di iPhone è davvero ben fatto, anche la gestione dei tempi lunghi e degli iso in scarsa luce è molto inte
×
×
  • Create New...