Jump to content

Massimo Vignoli

Redazione
  • Content Count

    1,458
  • Avg. Content Per Day

    2
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    33

Massimo Vignoli last won the day on March 29

Massimo Vignoli had the most liked content!

Community Reputation

525 Excellent

3 Followers

About Massimo Vignoli

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Beh, ma a me sembrava una forma di “concorrenza sleale” nei confronti dei normali venditori. Oltre al fatto che i casi di acquisto di più oggetto non funzionava...
  2. Sul loro sito c'è la comparativa con diverse altre offerte di mercato. Questa: Loro dichiarano una portata di 9kg e di aver ottimizzato tutto per corpi pesanti con montato il 70-200. Hanno già fatto tre milioni di euro.... Penso anch'io. anche perché un treppiede "giusto" ha una durata elevatissima, per cui la differenza di prezzo nel tempo si annulla. Io un piccolo difetto lo vedo: la colonna centrale è molto sottile e per inclinare la testa occorre alzarla. Peraltro il meccanismo a "palla invertita" è in uso con grande successo anche da altri produttori (ad esempio Gitzo e Arca)
  3. Io ho fatto alcune prove alle mie donne di casa che non posto per evidenti motivi. Non sono andato così vicino e non ho provato con diaframmi così aperti ma mi sembra andare. Devo fare altri esperimenti ma credo che domenica mattina proverò entrambi i i modi (punto singolo e auto con riconoscimento dell'occhio). Tanto che siamo in tema: consigli sempre AFC?
  4. Ora, a me il 50 AFS 1.8 è sempre piaciuto. Nelle classifica delle ottiche più usate del catalogo di LR arriva quarto, ma vicinissimo a secondo e terzo (come se fosse un secondo a pari merito; il campionato lo vince il 500.... ma questo, in base quel che fotografo io, era ovvio!). E creduto che il mio sia un esemplare parecchio ben riuscito (cosa che credo ancora). Quindi, portato a casa il giocattolo nuovo, ho fatto pochissime prove, giusto per vedere se funziona. La prova della verità sarà domenica mattina, con Arya. Ma non ho resistito ed un brevissimo confronto tra 50 1.8 AFS e 50 1.8 ZS ho dovuto farlo. Sono due crop al 100%, su Z6, presi al centro fotogramma. Nessun aggiustamento, escluso un filo di nitidezza - stessi valori su entrambe (40/1/25/0 su LR).
  5. Arrivato, da NOC! Fatto qualche scatto di test, veramente splendido!
  6. Causa Z6 probabilmente venderò il seguente materiale: - Nikon D810, fine 2014 con soli 27.500 scatti, perché usata quasi esclusivamente come macchina da paesaggio. È in condizioni molto molto buone, pochissimi segni d'uso. La vendo insieme alla staffa ad L dedicata Sunwayphoto ed un bel numero di SD e CF (circa 150GB). Completo di scatola e tutti gli accessori originali.- 1.100€ (Import). - Nikon AFS 50 1.8. È in buone condizioni, completo di scatola e tutti gli accessori originali - 150€ (non ricordo se è Nital) - Nikon AFS 24 1.8. È in ottime condizioni, completo di scatola e tutti gli accessori originali - 400€ (Import) - Nikon AFS 16-35. È in ottime condizioni, completo di scatola e tutti gli accessori originali - 600€ (Nital) Scambio a mano in Milano, zona Certosa. Oppure spedisco, a mie spese ma solo dopo pagamento anticipato. Ovviamente prezzone a chi volesse prendere il blocco.
  7. Si, credo che sia questa la cosa da fare. Ma mi oriento sul nikon: da quello che ho letto per le stelle il Sigma non è il massimo, per un coma abbastanza accentuato (e pure per il peso, che non si addice molto ne alla fotografia in montagna - dove andrei in caccia di stelle, ne ai viaggi). Ne avete visti in vendita da qualche parte? altrimenti credo che andrò di gray market.
  8. Silvio, mi dispiace molto. Perché credo che lo aspetterai parecchio! Io ho appena venduto il mio sigma 180 f3.5 con il TC14 ad un amico, per 250€. Magari se guardi in giro ne trovi uno anche tu. Ma un nuovo design nikon, temo che non lo si vedrà per parecchio.
  9. QUI trovate il link ad una campagna Kick Starter per un molto innovativo treppiede proposto da Peak Design. La proposta a mio avviso è estremamente interessante, perché si sono dati l'obiettivo di eliminare la perdita di spazio dei treppiedi tradizionali, legata alla forma delle gambe ed alla meccanica della testa. Sul loro nuovo treppiede le gambe non sono tonde e la testa è invertita, con la sfera solidale alla colonna centrale. Ne risulta un oggetto che dichiarano molto performante e contemporaneamente leggero e molto, molto compatto. Lo propongo in versione alluminio e versione carbonio, con un peso molto interessante se consideriamo la presenza della testa. Io fino all'ultimo viaggio, SEMPRE. E se escludo lo studio e alcune uscite in alta montagna potrei dire che il 99% delle mie foto è fatta da treppiede. L'ultmo viaggio ha cambiato molto le cose - ho fotografato solo a mano libera, pure il 500/4+TC14. ma comunque considero il treppiede ancora indispensabile. E voi? il treppiede in viaggio lo usate? ed in generale?
  10. Le batterie al litio, indipendentemente dal dispositivo nel quale si usano, non andrebbero mai portate a scarica completa e, in caso di prolungato inutilizzo, andrebbero conservate a metà carica.
  11. Il mio problema è un nuovo acquisto e non il riuso. Io ho sempre fotografato viaggi e paesaggi con la terna 16-35/4, 50 1.8, 70-200/4. Più recentemente ho inserito un 24 1.8, per superare i problemi di qualità del 16-35 e darmi la possibilità di gestire la pdc (cosa che con il 16-35/4 è pressoché impossibile vista la necessità di diaframmare per migliorarne la nitidezza). Aggiungendo che con la Z6 mi è entrato il 24-70/4, e che ho scelto la Z6 anche per un progetto di fotografia notturna che vorrei far partire quando il meteo torna sulle medie stagionali, stavo pensando ad acquisire un 20 1.8. Per questo la domanda: prendere l’ultimo F o aspettare, questo il dilemma...
  12. Io vorrei tanto sapere quando uscirà il 20 1.8. Perché se fosse presto, intendo inizio 2020, lo aspetterei volentieri usando ancora questi mesi il 16-35.... Nessuno ne ha idea?
  13. Sinceramente mi aspettavo un risultato diverso, per due fattori: pensavo fossero di meno i corpi Z pensavo fossero di più le ottiche Z Di fatto, se escludiamo il 24-70 kit - che pure anche io considerato i prezzo ridotto dal cashback ho comprato anche se di zoom transtandard 24-xx ne ho avuti molti e non me ne è piaciuto nessuno - le ottiche Z non sono così tante. Almeno considerato che il vantaggio base del passaggio a Z dovrebbe essere nella qualità delle ottiche.
  14. La mia esperienza è che, considerata l'esigua differenza di prezzo, non vale la pena di prendere batterie "compatibili". Sul lungo tutte mi hanno dato problemi o di durata - cariche ridotte rispetto all'originale - o di compatibilità con i nuovi corpi. Risultando alla fine acquisto non economico considerata la somma tra "compatibile" ed originale comprato successivamente.
×
×
  • Create New...