Jump to content

Massimo Vignoli

Redazione
  • Posts

    5,104
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    117

Massimo Vignoli last won the day on November 1

Massimo Vignoli had the most liked content!

9 Followers

Personal Information

  • Regione di Residenza
    Lombardia
  • Cosa fotografi in prevalenza ?
    Wildlife

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

Massimo Vignoli's Achievements

Nikonlander Sostenitore

Nikonlander Sostenitore (5/6)

  • Great Support Rare

Recent Badges

3.8k

Reputation

  1. Io vada - tra 10’ - a Treviglio Nikonista dal secolo scorso, al primo evento del genere
  2. Si, anche per me qui si parla di ispirazione e capacità di immaginare, vedendo quello che non c’è. Fotografia, insomma. Bravo Silvio!
  3. Grazie Mauro della condivisione, ricca di documentazione, di informazioni molto importanti per ottenere il massimo dalle nostre macchine. Stupisce davvero come Nikon, che queste cose pure le ha progettate, non ne faccia uso. Sarebbe semplicissimo inserire una configurazione nell'Auto ISO che consenta all'utente di scegliere se ottimizzare la scelta al fine di massimizzare la gamma dinamica operando nel range da 64 a 200, salto a 500 e poi in progressione. Oppure minimizzare il rumore, operando a 100, 500 e poi su da li. O, se proprio volesse continuare in approccio paternalistico, di scegliere una delle due opzioni.... ma evitare che l'auto ISO funzioni linearmente come ora.
  4. I dati di targa la definiscono come una lente interessantissima, i test la confermano nel ruolo. Che volere di più? Max, grazie del test. Le ultime foto sono fenomenali.
  5. "Ci può essere mente più superficiale di quella di certi uomini e, in particolare, di coloro che si vantano programmotori? Si sono accollati un'occupazione troppo impegnativa. Illusi di poter vivere meglio, spendono la vita a programmarsene una. Predispongono i loro progetti a lunghe scadenze: ora, è pacifico che i tempi lunghi sono il peggior modo di sciupare la vita: ci fanno buttare via i giorni man mano disponibili e ci sottraggono il presente, promettendoci il futuro. L'aspettare è il peggior ostacolo al vivere, perché è condizionato dal domani e perde l'oggi. Il tempo che è nelle mani della fortuna: lo programmi, e intanto lasci perdere quello che è in mano tua. Dove guardi? A che tendi? Tutto il futuro giace nell'incertezza: vivi subito". (De brevitate vitae) La traccia per il tema di mia figlia. Aggiungerei, meno colto, un “meditate gente, meditate”.
  6. Io continuo a faticare a ritrovarmi perché gli esempi che fai si basano su atteggiamenti e comportamenti che portano nella direzione opposta. Davvero pensiamo che il pescatore sportivo che rilascia le proprie vittime visto dal punto di vista del pesce faccia un qualcosa di tollerabile semplicemente purché usi esche non pericolose? Per me chi fa fotografia naturalistica dovrebbe collocare il suo fotografare su fondamentali irrinunciabili. Il primo è il rispetto verso gli animali che fotografa. Se c'è quel rispetto non si può parlare di cattura e se si parla di cattura non c'è quel rispetto. Rispetto che non esiste, a priori e per via di quello che fanno, in chi pesca o caccia. Quindi, parlare di momento catturato invece che di soggetto catturato per me è solo sfumare il contrasto. Banalmente lo si dimostra perché non si definisce "bella cattura" una fotografia di paesaggio, di street o, come ha esemplificato sopra Mauro, di una modella in studio. Neppure io ne faccio una malattia, ne parlo qui perché l'argomento è stato sollevato. Ma le parole sono importanti perché descrivono concetti.
  7. Ho dovuto riprogrammare.... ma una passeggiata in faggeta il 2/11 l'ho fatta, solo sull'appenino ligure. Appena ho un po' di tempo carico le foto....
  8. Lo so, ci sono entrato piatto. Ma a me fa comunque tristezza leggere che si usano certi termini. Tristezza, non rabbia. Peace and love :-)
  9. Bela serie, ma per me la 3 svetta sulle altre di gran lunga. Sul BN, secondo me a tratti il tuo è troppo deciso e sacrifica le atmosfere rarefatte proprie della situazione.
  10. Scusate, ma per me la parola cattura - e non nonostante ma proprio perché sono appassionato di wildlife photography - fa torcere le budella. Un po’ come quando arrampicavo e girava il modo di dire “conquistare la vetta”…. Che io avevo accarezzato appiglio dopo appiglio. Insomma, non è una questione di finezza espressiva ma di inclinazione personale tra prevaricazione-violenza ed amore. E BTW non sono iscritto alla SICF proprio perché contiene la parola caccia: non posso pensare, al di fuori di uno stato di estrema necessità come una guerra, che ci sia chi impiega le proprie abilità per uccidere esseri indifesi. scusate se sono stato troppo schietto, ma questo post necessita di polarizzazione: a favore o contro, senza distinguo.
  11. Le immagini sono belle, si vede che eri in equilibrio con l’universo. Il 105MC è una lente che tu non ti puoi permettere di non avere. Te lo dico per esperienza, io ogni volta che la uso sto meglio 😇
  12. Bellissima serie di immagini, ti faccio sentitissimi complimenti e ti ringrazio per la condivisione. In queste immagini c’è una enorme energia. Non solo quella della forza della natura, anche quella del tuo amore verso quello che hai fotografato. Evidentissimo per me.
  13. Votato si, ma la serie B FTTC. Passato da poco da Vodafone a TIM, il servizio se possibile è peggiorato (in upload parliamo di max 200k, altro che mega). Nel mio comune, circa il 50% del territorio è coperto dalla fibra fisica, evidentemente hanno finito i soldi troppo presto. E non abito sulla Sila. La speranza è sulle nuove tecnologie, vedremo…
  14. Condivido, la fotografia croppata è graficamente più potente ma perde il messaggio chiave.
×
×
  • Create New...