Jump to content

Massimo Vignoli

Redazione
  • Content Count

    1,736
  • Avg. Content Per Day

    2
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    41

Massimo Vignoli last won the day on October 30

Massimo Vignoli had the most liked content!

Community Reputation

706 Excellent

3 Followers

About Massimo Vignoli

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Mi ritrovo, Mauro, mi ritrovo. E mentre penso che serva un processore più rapido o una robusta ottimizzazione del codice (non escluderei a priori la seconda), cose entrambe bisognose o di nuovo hw o di tecnici più capaci, credo anche che rilasciare un aggiornamento con i “sensori più piccoli” debba essere semplice. Cosa che mi fa parecchio rabbia visto che un aggiornamento manca da 5 mesi. Nikon, lo sviluppo software si è ormai spostato verso il modello AGILE, che significa una release costruita incrementalmente con sprint di 2-3 settimane. Voi che fate?
  2. Io credo di no, per un motivo molto semplice. La musica la ascolti, la fotografia la fai. Piuttosto è già da tempo successo che le foto si guardano al 99.99 per cento su uno schermo e non sulla carta, cioè è già andata a finire come nell'Hi-Fi....
  3. Esatto. Se non li fa non vende le macchine e non vende le macchine perché non li fa. Che è quello che sta succedendo in questo momento (beh, non vende le macchine anche perché ormai tutti sappiamo che sono un aperitivo e quindi si attende o un ulteriore ribasso di prezzi o la prossima generazione - visto anche il non mantenimento della promessa di aggiornarle via firmware). I generalisti - Sigma - sommano alle difficoltà di Nikon i costi del reverse engineering, il rischio che a Tokyo qualche imbecille aggiornando il firmware cambi dei comportamenti - con necessità di refactoring di emergenza per fare riandare le loro ottiche, ed il fatto che devono contemporaneamente uscire con ottima qualità e prezzo inferiore all’originale.
  4. Non ci stiamo capendo. Non dico che solo il 30% dei possessori di Z comprerebbe altre ottiche ma che, mediamente, ciascuna ottica prodotta - oltre quelle “kit” o quasi - potrebbe essere venduta in questo rapporto rispetto ai corpi venduti. Cioè, per 100.000 Z, una cosa tipo questa: - 25.000 14-24 2.8 - 10.000 85 1.2 - 50.000 70-200 2.8 - 1.000 500/4 - 20.000 100-400 -..... quindi, se sigma - o Nikon - si imbarcasse oggi nell’avventura di produrre il miglior 100-400 - quello che Son_Y ha fatto così bene anche secondo Paul Nicklen - ne venderebbe così pochi da non guadagnarci quasi nulla. Questa è per me la spiegazione del fatto che Sigma non è ancora partita, ma pure della lentezza di Nikon. Nikon che, sostanzialmente sempre per questo stesso motivo, non aggiorna il firmware delle Z per migliorare l’AF, correggendo quelli che per me sono dei semplici BUG: costo alto, ritorno nullo (almeno così in maniera miope credo stiano pensando loro).
  5. Siamo lontani. Una piccolissima nicchia. Immaginiamo che una lente x, con attacco Z, sia comprata dal 30% dei possessori di Z - un successo enorme per una lente non kit. Vorrebbe dire venderne 30.000. Al prezzo di vendita di 1.000€ fa 30.000.000. Ma il ricavo? Tolte le spese di R&D.... 1-2.000.000..... e chi si imbarca su questa nave?!?
  6. Letti, letti.... ma ci ho fotografato insieme una settimana lo scorso maggio. La Z7 era imbullonata al 24-70, il 500pf alla D500 ed il 180-400 alla D5. Invece tu guarda qui. Secondo post.... ovvero la vita è adesso.
  7. Ragazzi, così è una tentazione continua. Ma perché dobbiamo guardare alla finestra e sbavare sperando che a Tokyo si sviluppino quel tanto che basta da far sì che se mai Sigma produrrà questi oggetti attacco Z esita un corpo adeguato a montarli? Nikonista inkazzzato che sta andando sul sito di son_Y per capire se saltare su una A9
  8. Beh, obsoleta magari lo diventerà quando le macchine le foto le faranno da sole. Basterà metterle su un treppiede ed accenderle 😂😂😂😂 Fino ad allora le sfido a capire il tuo intento fotografico.... il soggetto più vicino che si muove mi sembra un po’ grezza come selezione 😉
  9. Area dinamica è la modalità consigliata da Nikon per il wildlife, che sostanzialmente funziona come il punto singolo - acquisisce e mantiene il fuoco nella zona selezionata dall’utente anche per soggetti in movimento - ma se questo “esce” dalla zona coperta utilizza i nove punti che lo circondano per tenerlo a fuoco. Sempre secondo il manuale, il funzionamento è lo stesso dei 21 punti di D5 e D850. I gruppi sulle ML non ci sono ma al loro posto c’è la Wide Area Small che funziona allo stesso modo - priorità al soggetto più vicino. Nikon la consiglia per eventi, matrimoni e concerti, treni e veicoli. Il problema è che: - la modalità dinamica è troppo approssimativa nel capire cosa è davanti e cosa è dietro, in particolare se lo sfondo è più chiaro del soggetto - la modalità wide è..... troppo grande! Anche nella variante small. Pertanto trova sempre qualcosa davanti al soggetto (es. il prato o un tronco a lato o davanti al soggetto). Quello che servirebbe è il funzionamento - effettivo - che hanno i nove punti sulla D5.
  10. Proseguono i test.... oggi l'AF mi ha fatto impazzire. 16 a fuoco su 98 scattate, il problema è sempre lo stesso: in caso di soggetto scuro su sfondo chiaro e con dettaglio, preferisce sempre lo sfondo (Z6, AF area dinamica) Z6 su 500/4E 1/500 f4 ISO 5000 Z6 su 500/4E, 1/250 f4 ISO 12800 Z6 su 500/4E, 1/60 in piedi a mano libera f4 ISO 8000
  11. Si, vero. Solo le reflex pro resistono. Anche se oggi pomeriggio, altro giro nel bosco, la Z6 mi ha fatto 98 scatti di cui 16 a fuoco - perché avevo sistematicamente il soggetto più scuro dello sfondo, che nel mondo Z vuol dire l' AF va per funghi. Vorrei tanto che a Tokyo qualcuno si risvegliasse dal coma e facesse un altro aggiornamento FW per correggere l'errore. Per cui - premesso che pure io ti consiglio la Z6 - ti dico anche di fare attenzione che il sistema è ancora acerbo e le "soluzioni" al problema delle ottiche stanno solo sulle slide, visto che al momento più wide di 24mm si va solo con il 14-30. O più tele di 85mm ci vanno solo gli F su FTZ, cosa che non è male in assoluto ma se comprassi ora mi troverei in grande imbarazzo pensando che i miei soldi finiscano per comprare qualcosa - a priori - obsoleto. Ma Nikon ci da questa minestra, per cui o così o.... CIAOOONEEEEEE!
  12. la fortuna è quella cosa che capita a chi ci prova ostinatamente 😉
  13. Non credere, per me non andranno in quella direzione. Anzi c'è il caso che peggiorino un pochino per dare più gamma in basso. Secondo me la D5 resterà la regina della notte, come fu la D3S. Per la cronaca, la mia andrà a 2.500€ - 3.000€ quando uscirà la Z capace di superarla!
×
×
  • Create New...