Jump to content

Massimo Vignoli

Redazione
  • Content Count

    2,443
  • Avg. Content Per Day

    2
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    60

Massimo Vignoli last won the day on May 1

Massimo Vignoli had the most liked content!

Community Reputation

1,198 Excellent

4 Followers

About Massimo Vignoli

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Quindi prosegui con la sperimentazione.... bravo! Ma alla fine dovrai darci la sintesi..... le due lenti ottimali per far macro!
  2. E' una immagine molto particolare, direi che raggiunge l'obiettivo di spiazzare. Mi fa pensare a un dr Jackie / Mr Hide. Mi viene da immaginare come diventerebbe con 2 modifiche: - Con l'ombra ancora più profonda e non ostacolata dallo sfondo illuminato.... - Con lo sguardo verso di te... o forse è così che la volevi, che guarda l'ombra.... Molto interessante!
  3. Di smettere di usare quel catenaccio in plasticaccia ed iniziare ad usare qualche lente in ghisa, manual focus se possibile, e che comunichi a malapena con le Z. Poiché quel 20 è un rifiuto speciale, mi metto da subito a tua disposizione per smaltirlo.
  4. Bravo Silvio, una bellissima immagine. Io sempre più credo che la foto ambientata, in natura, sia LA FOTO.
  5. Leo, provala e vedrai che ti piacerà. Relativamente alla gestione dei file da LR, l’unica soluzione è.... lasciare perdere. Devi esportare come TIFF tutti i file che hai regolato. Se devi intervenire ancora in qualcosa che non è reso problematico, lo farai su COne. Altrimenti riparti dal NEF e rifai tutto. Ma se in LR hai fatto un bel lavoro congelarlo in un TIFF é tutto quello che ti serve.
  6. Io non sono esperto di queste cose, ma è piccolina rispetto a quelle di US Navy, no?
  7. Io, invece, la trovo una proposta sensata. Ti faccio comprare i prodotti di valore sul lungo e per la macchina, che tra quelli proposti è l’oggetto che più si svaluta, hai il regalo. Che significa potenzialmente assicurarsi l’acquisto della nuova appena uscirà senza remore nel cliente, che sostituisce qualcosa che non ha pagato. lo sconto, in realtà, non è del 50% ma del 34% 2.999/(5.799+2.999). Un po’ come se ora, a fine vita della Z7, Nikon dicesse dammi 7k (o giù di lì), per 14-24, 24-70 e 70-200 per Z ed io ti regalo una Z7... Detto questo, per me tra 5 anni i produttori di macchine fotografiche saranno 3-5 al massimo (Nikon, Canon, Sony; forse fujifilm; forse Leica).
  8. Che dire Max? è veramente una meraviglia! Stai costruendo aspettative altissime, non vedo l'ora di vedere la prova completa.
  9. Io ormai l’ho comprato e, per una questione genetica, intendo imparare ad usarlo. Se al momento la sintesi è che il cambio è una strada in salita, ma in almeno un paio di cose già mi piace moooolto più di LR. Per cui al momento do l’avvicendamento - Capture One che diventa il mio SW e LR disinstallato - al 75%..... vedremo nelle prossime settimane.
  10. Il colore verde l’hai attivato con il comando per fare vedere le zone a fuoco. C’ è un bottone in alto a destra, con icona che ricorda più piani paralleli. Intanto, qui, ho trovato la manualistica completa. Mooolto chiara e scorrevole. Se sei abituato a LR, prova ad impostare l’interfaccia utente “migrazione”.
  11. Usti, la prima risposta dopo oltre 2 anni!!! La cosa importante à la regolazione del rumore, su iso alti, che produce risultati di rilievo rispetto a Lightroom. E poi, per chi piacciono, una serie di automatismi che consentono buoni risultati. Ma a me non piacciono. Ma nel mio caso non ha resistito alla prova del tempo: ci avrò postprodotto 20 file. Il motivo è che l'interfaccia utente la trovo veramente pessima e mi annoiava parecchio nel fare le regolazioni.Da li il doppio passaggio: facevo la conversione dal NEF per sfruttare il motore di DxO senza ottimizzare il file e completando il lavoro in LR. Transitando dal DNG e non dal JPG perché il JPG è a 8 bit. Il consiglio, alla fine, è di lasciare perdere. Ora, sono quasi sicuro di riuscire a fare molto meglio con Capture One ed i suoi livelli, mediante regolazioni selettive. Per cui se vuoi cambiare ti consiglio di orientarti su quello. E se aspetti un po' di tempo conto di scriverne.
  12. Eccomi. Per quello che so, e di gran lunga, meglio Capture One 20. ti rispondo più in dettaglio nell'altro post.
  13. Allora, oggi pomeriggio l'ho comprato. La versione "licenza illimitata", senza stili e solo nikon. 149€ e passa la paura. Ci ho giocato sopra un paio d'ore e devo dire che rispetto a Lightroom è un'altro pianeta. Tre le caratteristiche che mi hanno, finora, impressionato: - In generale la qualità della conversione e dei colori, il controllo del rumore anche ad alti ISO (ho provato file fino a 9.000 ISO) senza penalizzare troppo la nitidezza. - I livelli, che sono tutto quello che manca a Lightroom. Che qui sono interpretati molto, molto bene. - Le prestazioni, decisamente più veloce a parità di hardware (un iMac 5K late 2015.... in attesa del modello 2020, per sostituzione programmata). Sopratutto se inizi giocare con le regolazioni selettive. Relativamente all'importazione da Lightroom per agevolare la migrazione: per me non se ne esce. Allo stato attuale la miglior soluzione è esportare da LR tutti i nef dell'archivio storico, con le regolazioni applicate, in formato TIFF. Da prove fatte è la miglior soluzione anche se consuma un po' di spazio disco, e consente effettivamente di abbandonare il mondo Adobe. Quello che mi manca tantissimo è un bel libro in PDF, come quello di Jeff Schewe sul quale studiai LR molti anni fa. Per Capture One ci sono montagne di tutorial, ma sarà che io leggo molto velocemente ma io preferisco i libri ai video. Comunque la partita per me è appena iniziata, vedremo dove arrivo nei prossimi mesi.
  14. Silvio, meglio questa della gattara: Più interessante. Avrei osato ancora un po' di contrasto (ad occhio +0,3 di esposizione e -5/-7 di neri).
×
×
  • Create New...