Vai al contenuto

Alberto Salvetti

Nikonlander
  • Numero contenuti

    278
  • Cont. medi per giorno

    1
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Vittorie

    8

Alberto Salvetti last won the day on October 31

Alberto Salvetti had the most liked content!

Reputazione Forum

140 Excellent

Su Alberto Salvetti

  • Rank
    Nikonlander

Visite recenti

623 visite nel profilo
  1. Non è stato facile scegliere, ma credo che questa sia la mia foto dell'anno.
  2. Lui piccolo con preda. D500 + 200-500
  3. Alberto Salvetti

    Uccelli

    Ringrazio tutti per i commenti che avete espresso alle mie foto. Mi sono quasi commosso. Ultimamente cerco di fotografare situazioni particolari o atteggiamenti insoliti dei miei soggetti. Ora, avendo più tempo a disposizione da spendere, ogni giorno imparo cose che non sono scritte in nessun libro di ornitologia. E i miei giocattoli mi consentono di portarmi a casa questi momenti e di riviverli quando ne ho voglia.
  4. Alberto Salvetti

    Varie

    Nuovamente grazie a tutti.
  5. Alberto Salvetti

    A volte basta molto poco.

    Ringrazio tutti per l'attenzione e i commenti e soprattutto Silvio per l'esaustivo commento. Io sono nato e ho vissuto l'infanzia in campagna in un'epoca in cui la cultura veniva tramandata oralmente, e su qualsiasi argomento c'era il racconto esauriente dei vecchi. Ricordo ancora adesso la raccomandazione di non toccarlo per la velenosità di tutta la pianta, ricordo che erano menzionate le streghe, ma non ricordo il fatto citato perché ero troppo piccolo per capirne il senso. E' stata una sorpresa per me vedere la pianta di stramonio, acquistato in vivaio e piantato nella fioriera del giardino di un mio conoscente.
  6. Alberto Salvetti

    A volte basta molto poco.

    Ma figurati. Anzi me lo hai arricchito di notizie molto utili. Io come divulgatore non vango niente. Grazie a tutti per i lusinghieri commenti.
  7. Alberto Salvetti

    A volte basta molto poco.

    Un'erbaccia, detestata dai contadini, ma venduta anche a chi ha dei giardini con villa per i suoi bei fiori. Si tratta dello stramonio comune, detta anche l'erba del diavolo o delle streghe, probabilmente perché molto velenosa, sia la pianta che i frutti e i semi. E' molto fotogenica e si presta ad interpretazioni astratte. Vi propongo una sequenza del fiore chiuso alla mattina, mentre si schiude, aperto ed infine il frutto contenente i semi. D850 + 2/100 Zeiss Milvus, a mano libera ed in luce naturale.
  8. Nella sequenza in questione è contato molto l'intuizione del fotografo a prevedere il momento o anche la fortuna che aiuta sempre chi la sa cercare. E' una situazione simpatica, colta molto bene dal fotografo. Non è certo stata la mancanza dello specchio determinante, perché si poteva fare benissimo uguale con la D500, con la D5, con la D850, con la D... ecc. ecc.....
  9. D5 + 200-500 mm Piccolo ritaglio per eliminare elementi di disturbo Prispolone
  10. Alberto Salvetti

    Interessa provare il mio Nikon 500/5.6E PF ?

    Io sarei molto interessato. Ma posso solo le due prossime domeniche. Poi vado in ritiro spirituale full time per due mesi a venerare il dio Olio. E' meglio che rimandi tutto a Natale, quando avrò il tempo di acquistarlo e usarlo. Grazie per la consueta disponibilità.
  11. Il ritaglio è circa l' 80% dell'originale.
  12. Alberto Salvetti

    In memoria di Arthur, Re Arthur

    Ti capisco benissimo. A gennaio mi è venuta a mancare, avvelenata, la mia Olivia, cocker di 20 mesi. Per me è stato traumatico come mi fosse venuto a mancare un famigliare. Quando riuscirò parlarne, ve ne racconterò la storia. Anch'io ho avuto un'infinità di cani e di gatti, ma Olivia era diversa. Ti capisco e ti sono vicino.
×