Vai al contenuto

Valerio Brustia

Nikonlander
  • Numero contenuti

    842
  • Cont. medi per giorno

    2
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Vittorie

    11

Valerio Brustia last won the day on August 16

Valerio Brustia had the most liked content!

Reputazione Forum

160 Excellent

3 Seguaci

Su Valerio Brustia

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Valerio Brustia

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    Mi piacerebbe andare in Valsavarenche a gennaio con questa mini berta nello zaino a cercare gli stambecchi nella neve. Poiché non so se a) nevicherà b) avrò tempo per 2gg di ferie direi che avere o no il baracchino non cambia molto. In futuro però penso di procurarmelo perché le gambe ed il fiato ancora ci sono ma non vedo perché debba ammazzarmi gambe e schiena quando esiste una alternativa.
  2. E' così, nella borsa con la F5 ci stava anche una macchina come la FM2 di 20 anni più vecchia e faceva la sua parte (di mirino di messa a fuoco + otturatore + contenitore per la pellicola + supporto obiettivi). Ora accanto ad una D850 o ad una avveniristica Z7 ce la vedi una D100? Direi di no. Però non è un paragone corretto; la D700 non aveva un sensore acerbo e limitato come le precedenti Nikon digitali; Il sensore della D3 /D700 fa ancora ottime immagini. Ovvio che i nuovi modelli offrono molto di più, ma siam sicuri che tutti hanno bisogno 46mp ed una gamma così estesa? La risposta è no ma il richiamo delle sirene è fortissimo ed inarrestabile quindi prima che fosse troppo tardi, volendo ridurre un poco l'arsenale, io ho venduto la mia D700 in bundle con il 24-70/2.8 G ad un prezzo poco superiore ai 600 euro di cui si sta disquisendo. Con rammarico e rabbia, ma ho dovuto cedere alla slavina incontenibile. E' un mondo cosi, inutile combattere i mulini a vento. Pensiamo a fotografare che è già tanto
  3. Mi sa che è la Seconda Dario, come fanno a non piacere i gatti
  4. Sergio, è passato un anno. Sono ancora convinto di quello che ho scritto, ma siamo travolti. E' una mercato folle e la spirale non ha alcuna intenzione di rallentare. Vale per qualsiasi pezzo di corredo fotografico: roba da pazzi.
  5. Valerio Brustia

    Max Aquila

    Max a te e a Mauro siamo debitori. La Fotografia è un bel filo d'arianna che ho seguito in solitario per molti anni. Con Nikonland ho capito come si possa crescere insieme pur mantenendo la propria individualità. In questo sta il debito. Grazie
  6. Ma hanno tutti la sindrome di "Pippo Baudo"??? Ma quanto parlano? Tutti presentatori mancati. Carlo Conti, trema mi sa che San Remo 2019 te lo fottono.
  7. Cià parliamo di robe serie: Mauro quando te ne sganciano una che ci racconti tutto per filo e per segno? E non fare il difficile, se (nonostante le lentezze di preproduzione) il caso volesse che fosse disponibile una Z6, fai che prenderla su e ci racconti qualcosa.
  8. Grazie Mauro per la utile sintesi, dopo 40s di monologo a figura intera nella lingua di Gothe mi cala la palpebra.
  9. Se lo guardi senza audio e mandi avanti veloce, saltando i pezzi noiosi, tutto sommato sta nella mischia dei decinnaia parolai di yutubo, inoltre ha il pregio di non mostrare il "protagonista" per il 90% del tempo, come invece fa il 90% dei video blogger che alla fin fine recensiscono loro stessi; un inutile intrattenimento. Avanti veloce.
  10. Valerio Brustia

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    Nikon Ais 500/4 P MDF: 5m Peso 3,000g Dimensioni: 138mm dia. x 384mm lunghezza Nikon Af-s 500/4FL MDF: 3.6 m Dimensioni: 140x387mm Peso: 3090 g La tecnologia è andata avanti! Per ritrovare i numeri vecchiotti ed offrire molto di più
  11. Valerio Brustia

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    Massimo, sul fatto che questo tele costi caro non ho dubbi, ma preciserei due cosette 1- il paragone non lo faccio con il 600/4 che rimane pezzo da campagna per postazione fissa. Il confronto lo faccio con quello che uso da passeggio: il 200-400/4 che ingombra un pelo meno del 500/4 qualunque serie, ma impaccia ugualmente troppo in tante situazioni. 2- sul brandeggio non c'è storia: questo 500/5.6 lo puoi usare su una gamba sola o mentre pedali in bici. 3- nessuno mette in discussione le scelte economiche, ci mancherebbe, e credo che tutti qui si sia d'accordo con te sulla possibilità di vivere un'esperienza meravigliosa rispetto ad estendere un già ricco corredo. Detto questo però non possiamo tacere dell'innovazione; credo che questo nuovo tele cambierà la vita a molti e lo farà molto di più di quanto possa fare un futuro ipotetico 600/5.6 PF perchè la geometria non può chiedere sconti. Nessuno mai ha prodotto un 500/5.6, in passato abbiamo visto tanti 400/5.6 qualche 600/5.6 (due per la precisione Pentax e Nikon). Ricordo due vetri 500/4.5 (canon FD ed una primissima serie EF non stabilizzata) ed il Sigma AF (due serie), ebbene questi obiettivi pagando mezzo stop di luminosità offrivano una praticità di brandeggio veramente notevole incomparabile ai pari-focale f/4. che conosciamo oggi. Ebbero (penso soprattutto al Canon FD) un successo stellare in qualunque situazione outdoor, facile capire il perchè. Quando Nikon si decise a produrre un 500mm preferì farlo f/4 ma tenne conto dell'esigenza e lo progettò smilzo e contenuto (non quanto il Canon FD però); se confronto il vecchio 500/4 AIs-P di Nikon con qualunque delle versioni AF-I-s-G-VR-FL mi viene il magone: quel 500/4 era smilzo e decisamente leggero, ebbe un gran successo. Questo 500/5.6 me lo ricorda, ma lo doppia raggiungendo limiti incredibili perchè nella dimensione fantasceintificamente compatta son riusciti a far stare un AF al fulmicotone ed un VR di ultima generazione.
  12. Valerio Brustia

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    cristoforo.... ma quanto ti chiede??????
  13. Valerio Brustia

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    Lungi da me fare il rompiballe, però invito Massimo ad osservare che tutto il ragionamento che ha esposto in modo preciso e analitico, si fonda sullo scattato (e aggiungerei archiviato, ma non conta). Nel computo manca un dato di "stima" dello scattabile cioè quelle occasioni perdute per limitazione di maneggevolezza dei nostri amati mammazzoni (come li chiama Mauro, mi fa morire ). Osservazione, questa mia, utile solo a ribadire il concetto che questo nuovo tele non sostituisce, ESTENDE.
  14. Valerio Brustia

    Nuovo Nikon 500mm f/5.6E PF

    Cia' Mauro, compriamone uno in due, tanto io lo userò a Natale. Poi quando ti stufi rilevo io la tua quota purché ci sia attaccata dietro la D5. A Pasqua 2019.
×