Jump to content

Valerio Brustia

Redazione
  • Content Count

    1,864
  • Avg. Content Per Day

    2
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    18

Valerio Brustia last won the day on February 5

Valerio Brustia had the most liked content!

Community Reputation

522 Excellent

4 Followers

About Valerio Brustia

  • Rank
    Nikonlander Veterano

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Valerio Brustia

    Nuova Nikon D6

    Ma ormai sono pronte, manca solo la potenza produttiva ed intendiamoci: per quel genere di macchine con "potenza" produttiva non è da intendersi la numerosità dei tecnici al lavoro, ma che ci siano dei tecnici qualificati che possano recarsi negli stabilimenti di produzione. La D6 non si riesce ad assemblarla via VPN.
  2. Valerio Brustia

    Nuova Nikon D6

    Ma certo, in smart working, chiusi nelle loro casette, me li vedo i progettisti di Tokyo lavorare alacremente alla Z9! Che lavorino in gruppo o isolati in teleconferenza cambia poco: quelli non ascoltano nessuno Onestamente, non per essere superstizioso, ma negli ultimi 20 anni tutte le Nikon che hanno dentro un "6" sono state foriere di guai e/o nefandezze. Stiamo a vedere, fretta non ne ha nessuno
  3. Tortora dal Collare, un alieno quanto il parrocchetto verde. Introdotta non so quanti decenni fa, in sostanza ha soppiantato la nostra tortora comune che, comunque, preferisce ancora gli ambianti meno antropizzati (sta in campagna, chiamala scema!)
  4. Ah si se il tuo maestro si chiamava Brustia ... sei di qui per forza
  5. Ma è strana l'estinzione dei pappagalli? Almeno nel bacino del mediterraneo dovrebbe esserci ancora qualcosa invece niente..
  6. Sì è proprio come dice Gabri, di fatto la questione è fare le liste con l'ordine comodo se no mi tocca girare come un cucù
  7. Ma scusa, si dice mica cartina TOPOgrafica? E ci sarà un perchè della parola TOPOnomastica. parafrasando Alberto Sordi <Quando qui nello stivale italico ancora ci si dipingeva la faccia di ble, là sull'acropoli erano già tutti ricc..oni.> Erano AVANTI!
  8. TOPOS come "luogo", "posizione" dal greco non dalla mia lingua che peraltro sarebbe stato RATT se parliamo di roditori. Vuol dire che faccio la lista in funzione della posizione degli scaffali lungo il percorso
  9. RAGAZZI, supermercati piccoli! Stamattina 1h scarsa di coda ma dentro il numero era ridotto e me la sono spicciata veloce (faccio la spesa per tre nuclei separati: sono un professionista della lista topologica)
  10. Ecco tanto da capirci, questa è già una vista che mi appare più familiare ...
  11. Ci sono anche a Milano, li ho visti nel parco vicino a San Siro. Qui nella mia città ho delle segnalazioni ma non è facile incrociarli. L'europa "era" l'unico continente senza Pappagalli e Primati (escluso l'uomo). Abbiamo colmato la lacuna No seriamente E' curioso che in Europa non ci siano mai stati Pappagalli. Per i primati non saprei, forse che forse li abbiamo "seccati" in epoca ancestrale Professor Renesto che sa', parli! Altrimenti, parli lo stesso !! Perchè qui siamo IGNORANT
  12. Questa cosa della riduzione della biodiversità è una costante in tutte le azioni di introduzione di specie alloctone. Si spiega con il meccanismo degli equilibri, di fatto nell'arco di vita di molte generazioni umane l'effetto è quello della riduzione delle differenze==meno biodiversità. E' impressionante, vale in ogni ambito sia vegetale che animale, sia in acqua che per aria.
×
×
  • Create New...