Jump to content

About this blog

Il blog non istituzionale dell'editor

Entries in this blog

La mancanza di tempo libero (essere sempre oberati di lavoro e di impegni) sarebbe uno status symbol ?

I costumi sociali e i modelli di comportamento nella nostra società mutano con il mutare dei tempi. Da ragazzo uno status symbol era il lusso, per un uomo, una bella moglie, una casa da sogno, lo yacht, macchine sportive e in generale, tanto tempo per goderselo in vacanza. Vedevamo Raoul Gardini o l'avvocato al timone dello yach in crociera o addirittura in una regata Gianni Agnelli con i "nipoti" in crociera io avevo di Herberth von Karajan l'idea di quello che finite le pro

M&M

M&M in Scherzi a parte

The Yellow Submarine (or the Submarine yellow)

Eh no...non parlo dei Fabulous Four, purtroppo...    ma della crisi che vede impegnati su una commessa di....SOTTOMARINI NUCLEARI (alla faccia del disarmo internazionele) che vede coinvolti i francesi macroniti, offesi (come a quanto pare il resto dell' alleanza Atlantica) per lo sgarbo del Governo australiano che stava per comprare da loro una partita di supposte atomiche, per deviare poi all'ultimo momento sulle supposte USA, notoriamente più efficenti e curative.  

Il nuovo corso di Fujifilm (se si fosse trattato di Nikon avremmo letto titoli scandalistici per ogni dove !)

Questo articolo non vuole essere critico, non si esprimono giudizi o considerazioni sulla validità delle scelte della società Fujifilm, né sui suoi prodotti. E' tanto politicamente .... scorretto da voler riportare solo i fatti. Fujifilm ha cominciato la sua attività nel 1934 con la produzione di pellicole fotografiche. Nel 1948 ad esse è stata affiancata quella delle fotocamere, con la Fujica Six. Nel 1982 ha introdotto sul mercato il Minilab, un sistema integrato per lo sviluppo e l

Mondi paralleli : attitudini, curiosità, desideri e ... Lorenzo Da Ponte

due mondi paralleli possono esistere, teoricamente. Anche due universi potrebbe addirittura coesistere nello stesso spazio ma sfasati nel tempo o nella direzione di movimento. Teoria della fisica di Star Trek un libro divertente che spiega come, puramente sul piano teorico, molte delle trovate dei creatori di Star Trek - serie classica, potrebbero nella realtà esistere. Con tanto di dimostrazioni matematiche, quando possibile. Ma tornando sulla terra, dire "mondi paralle

[Personale] Sogno di una notte di mezza primavera : ieri stavo comprando una Sony ma mi è apparso in sogno Von Karajan che ...

é inutile io non riesco a far crescere la barba mentre è noto oramai che il marketing Sony punta all'uomo barbuto come fotografo tipo dei prodotti di punta, non ai veri professionisti della fotografia. Se non hai la barba bianca e non sei elegante e distinto, Sony non fa per te ... ***   Lo confesso amici, esasperato dalla lentezza dei processi decisionali e industriali di Nikon ed avendo accumulato una interessante cifra da destinare ad acquisto di materiale fotografico (vendit

[Ambiente] Ma dai ? L'ibrido plugin adesso si è scoperto che non è affatto "ecologico" ?

Per anni ci hanno scassato la m...a con l'ibrido a benzina (e in alcuni casi a gasolio) come l'arma finale per la mobilità di ieri, oggi e domani. L'uovo di colombo (o di tortora) in grado di permettere di andare in elettrico in città per fottere il parcheggio agli altri o non pagare il pedaggio in ZTL (o attraversare la ZTL nelle città che ne vietano la circolazione alle auto a motore a combustibile fossile). https://www.formulapassion.it/automoto/mondoauto/plug-in-hybrid-non-e-piu-green

Sanzionami questo !

La vedrei al contrario, francamente. Avete voluto uscire dal mercato comune, cari inglesi, bene. Richiamando la canzonetta del 1934 a seguito delle famose sanzioni : Tutto quel che failo fai per gelosia,ex amica mia...Perché vorresti vivere anche tuquest'ora di eroismi e di virtù...Ma non lo puoi ed io lo soperciò mia cara canterò:Sanzionami questoamica tenacelo so che ti piacema non te ne do! ma con davanti agli occhi l'atteggiamento sprezzante, egoista e sinceramente ... autar

[Storia e costume] Il fairplay ha senso in guerra ? Capo Matapan e Bletchley Park

Lo Zara, ammiraglia della I Divisione Incrociatori della Regia Marina in navigazione verso quella che sarà la fatale notte di Capo Matapan   *** Sono 80 anni oggi che ricordiamo i fatti accaduti tra Gaudo e Capo Matapan nel 1941 durante le operazioni collegate con gli scontri terrestri per il controllo della Grecia e la guerra dei convogli nel Mediterraneo. Per decenni ci siamo sorbiti la favola dell'inadeguatezza della nostra marina, dell'assenza di radar e di aviazione navale.

[Costume] Come andrebbero trattate le modelle ?

E' un argomento a cui sono sensibile. Ed ammetto che mi è capitato di accapigliarmi più di una volta per questo. Un vero campo minato in cui è facile pestare una merda e sporcarsi fino al ginocchio che forse non dovrei trattare. Ma quando leggo certe posizioni o sento certi discorsi, mi si alza la pressione e rischio di scoppiare. il paginone doppio di una rivista di fotografia (non è una rivista per soli uomini, pur essendo chiaramente orientata. E' tale e quale, negli scopi, ad una r

Marco Aurelio e una delle sue frasi più celebri

„Il parere di 10.000 uomini non ha alcun valore se nessuno di loro sa niente " —  Marco Aurelio Sinceramente questa frase potrebbe essere il fondamento del politicamente scorretto. Ma è una verità semplicemente sconcertante che non dovrebbe invece offendere nessuno. Per me è puro Vangelo (cit. Gianluigi Bonelli, quello di Tex Willer)

M&M

M&M in Scherzi a parte

Un anno di fotografia rigorosamente NO-MASK

La grande Agatha Christie disse in una intervista che nei suoi romanzi e racconti non ci sarebbero state storie ambientate durante il conflitto mondiale. Sebbene molti dei suoi personaggi abbiano ricordi e riportino esperienze delle guerre cui lei assistette, pensava che invece non fosse proprio il caso di ricordare gli eventi, fissandoli nei suoi scritti. La penso allo stesso modo. Non ho nulla contro i cronisti e le cronache il loro lavoro è fondamentale per tramandare gli eventi ma non s

Jozef Petzval : chi era costui ?

In queste settimane, un pò a proposito e un pò a sproposito è stato nominato più volte su questo sito Herr Petzval. Il nome, lo ammetto, mi è sempre è sempre stato familiare ma, lo ammetto facendo ammenda, senza averne cognizione di causa. Insomma, ignoranza mia, un vero Carneade, parafrasando quanto fa dire Manzoni nelle sue meditazioni e letture a Don Abbondio. Ma certo ho visto più volte quegli strani obiettivi in ottone, spacciati per Petzval da Lomography alla ricerca di gonzi o

M&M

M&M in Scherzi a parte

Nikonland uber alles

Max ha scritto un articolone sull'adattatore Megadap. Nessuno l'ha promosso all-over-the-world. E non ha nemmeno pubblicato qualche video editato professionalmente su Youtube, magari con qualche bella ragazzona mezza stettata o bella scosciata. Eppure a distanza di giorni 12 - dodici giorni - dalla pubblicazione, il suo articolo è indicizzato su Google al primo posto. Prima di quello - insolitamente appassionato - di Kenny Rockwell che è addirittura del 11 dicembre, di quello di D

M&M

M&M in Scherzi a parte

Nikon e gli ingegneri

"Nikon è un'ottima società di ingegneria. Forse una delle migliori al mondo, se non la migliore, in termini di ottica e hardware. Ma sono gestiti da ingegneri, sono bravi nel marketing e nella comunicazione con i clienti quanto lo sono gli ingegneri e gestiscono la loro organizzazione e lo sviluppo del prodotto come fanno gli ingegneri. Letteralmente, lavorano al proprio ritmo con i propri obiettivi e solo quando sono pronti, noi ne otteniamo i benefici. " Thom Hogan (da uno dei suoi ul

M&M

M&M in Scherzi a parte

Je t'avais dit que ... [ovvero del precorrere i tempi]

"E' una rivoluzione e tanto mi basterebbe. Concludendo è uno dei pochi Nikkor degli ultimi 10 anni (mi vengono in mente insieme a questo il 14-24/2.8 e il 200-400/4 VR)  in grado di ricordarci che Nikon una volta era Nikon ...L'ho comperato al volo e lo sto usando spessissimo nel ritratto che a 300 mm ha i suoi perchè.Confido di esplorarne ulteriormente ogni piccolo segreto prossimamente. Anche per la foto spensierata, hai un 300 mm

M&M

M&M in Personale

2020 : Un anno di prove di materiale Nikon

Si sta chiudendo il 2020, anno di relativa reclusione con poche possibilità di sfogo usuali, anche per mancanza di soggetti disponibili, almeno da parte mia. Però ricchissimo di occasioni di provare materiale fotografico Nikon (e per Nikon) che ci sono state comunque offerte dai nostri partner e che hanno generato acquisti. Ne ho scritto nei vari articoli ma vorrei in questo blog fare una riflessione su quanto mi è capitato in mano, così a distanza, riportando a freddo le mie impressio

M&M

M&M in Generale

Prossime mosse nel mio corredo Nikon

Ancora (ancora) sul web fioccano minchiate riguardanti Nikon e la sua tenuta sul mercato fotografico. Le ultime relative al fatto che lo spostamento della produzione delle fotocamere in Thailandia non sarà sufficiente a riportare in terreno positivo le vendite. Boh. A me sembrano discorsi in libertà. Se dovessi fare io una previsione da Nostradamus dei poveri, direi che è più facile che Sony esca dal mercato a fine del prossimo ciclo di upgrade (in stile Vaio) piuttosto che Nikon lasci il

M&M

M&M in Generale

Nikonland e MM : Io sono come Ettore Fieramosca sul ponte levatoio, sappiatelo

Ettore Fieramosca di Blasetti con, tra gli altri, il grande Gino Cervi ed Elisa Cegani, è - per me - una delle massime vette del cinema italiano di tutti i tempi. Gino Cervi in quel periodo poteva tenere testa a Lawrence Olivier (che incidentalmente ha doppiato nella versione italiana di Amleto nel 1948). E la qualità di riprese, stile, sfarzosità dei mezzi di quel cinema era al livello del miglior cinema americano, non europeo. Ma a parte questo e a parte, ovviamente il messaggio di

M&M

M&M in Personale

Questo è solo un arrivederci.

I dettagli fanno la forma ma la forma per me non ha mai fatto la sostanza. Un uomo non sarà mai più uomo per me solo perchè è in giacca e cravatta o perchè ha l'uniforme in ordine. Ciò che conta è il suo spirito, solo quello mi consente di misurare un uomo. Lui aveva ancora la coda e camminava a quattro zampe e invece di vestirsi si accontentava del suo manto bianco e miele, buono per tutto l'anno. D'inverno stava sul letto a scaldarsi con me, mentre d'estate si metteva sotto alla ven

M&M

M&M in Personale

Tra Monteverdi e Till Bronner : Sembreranno sofismi ... (a proposito di cuffie high-end)

A me piace la musica. Quella che si definisce "colta". Non la musica commerciale. Mi piace il rock di una volta. Mi piace persino l'heavy metal. Adoro l'organo a canne, specie se enorme e maestoso (da ragazzo l'ho anche suonato). Ho una discoteca sconfinata. Per tanti motivi, non ultimo la pigrizia, non frequento eventi di musica dal vivo. Ma adoro potermela godere al meglio. Chi mi ha seguito nelle mie vicissitudini autunnali, ricorderà che due anni fa mi sono costruito due monitor

M&M

M&M in HIFI

[Personale] Sinceramente non vi comprendo.

Ma adesso rinuncio anche a darmi spiegazioni. Questo sito vanta migliaia di visite e milioni di pagine visualizzate. Ci sono anche centinaia di iscritti. Molti affezionati da 1-2 ... quasi tre lustri. Eppure si contano a stento una manciata di interventi al giorno. Se ci sono commenti sono di contenuto per lo più ... dispensabile (con le dovute e gradite eccezioni). Foto ? Come se nessuno fotografasse o fotografasse solo ad ogni morte di Papa. Commenti alle foto deg

M&M

M&M in Generale

[Personale] Nikon ed io

Il Re ed Io. Una delle storie d'amore più strane di tutta la storia del teatro e del cinema (qui nella versione cinematografica del 1956 con Yul Brynner nel ruolo del Re del Siam, ruolo che interpretò a Broadway per un totale di 4865 repliche). In un certo senso è la stessa che vivo io con Nikon. Parimenti "creatura" orientale e anche solo per questo, imperscrutabile per un cuore intimamente occidentale come il mio. In questi ultimi giorni ho scritto una quantità di articoli su materia

M&M

M&M

[Personale] Il secondo è il primo degli ultimi

foto di copertina (c) Roberto Piccinini riportata solo a scopo accademico e appassionato. Ci sono tante frasi celebri di Enzo Ferrari, alcune decisamente ... scorrette e sanguigne, difficili da sottoscrivere anche quando si vorrebbe. Ma l'uomo era così, passionale, sincero, diretto. Come lui non ne nasceranno più ed era figlio di un'epoca che era tramontata già quando io sono nato. Domenica scorsa si è celebrato il 70° anniversario del primo Gran Premio di Formula 1 valido per il cam

M&M

M&M

[Autobiografico] Alla ricerca di un perchè

Da ragazzo suonavo e disegnavo. Guardavo mia madre dipingere e una volta l'ho anche aiutata a finire un quadro ad olio. Ma dovevo disegnare solo creature viventi. Non sono mai stato portato per il paesaggio o per la natura morta, salvo che per esercitarmi nella luce o nel chiaroscuro. Quando ho comprato la mia prima fotocamera, trentasetteanni fa, sapevo già che avrei un giorno fotografato solo o quasi esclusivamente le persone. I primi tentativi sono stati un fallimento ma più per c

M&M

M&M in Nudo

×
×
  • Create New...