Jump to content
  • entries
    89
  • comments
    726
  • views
    18,220

About this blog

Dove si mostrano e commentano fotografie , si parla di natura, reportage e tanto altro.

Entries in this blog

Sei una Jena!

Sei una iena è usato come insulto,  Le iene poverine hanno una cattiva fama, divoratrici di cadaveri (succede), sinonimo di malvagità e perfidia, di follia, anche per via dell'ululato che sembra una malvagia risata  Il titolo italiano del film "The body snatcher" la dice lunga. Noioso horror inglese d'epoca con Boris Karloff... Ma cosa sappiamo veramente delle iene ? Vi parlo della specie più famosa e più grande, la Iena Macchiata.  Harley Quinn ha per animale da co

Silvio Renesto

Silvio Renesto

A proposito di Adamo ed Eva

Woody Allen diceva che negli USA avevano risolto il problema della riciclo della spazzatura facendone sceneggiature per la TV.  Non è che dalle nostre parti vada molto meglio, però segnalo una lodevole eccezione: su Rai Tre c'è "la fabbrica del mondo" con Marco Paolini, intrattenitore, e Telmo Pievani,  penso il migliore filosofo della scienza che abbiamo oggi. La puntata del 22 gennaio dovrebbe per legge essere mostrata a scuola nelle ore di scienze  (se vi incuriosisce è su Rai Play). La

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Fiore de’ Liberi, le arti marziali d’Occidente.

Essere appassionato di arti marziali tradizionali per me significa non solo praticarle, ma anche approfondire la parte culturale e storica. Quando si parla di arti marziali (tradizionali, no MMA ed altri sport da combattimento) si pensa all’Oriente, alla Cina con i suoi mille stili di Kung-fu, al Giappone con il Karate, il Jujutsu l’Aikido ecc.), all’Indonesia  e così via. Particolare di affresco che rappresenta monaci combattenti, parete del Monastero di Shaolin Donna

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Tiriamo le somme, edizione 2021

Una sintesi di quello che, fotograficamente parlando, sono riuscito a fare meglio nel 2021, proposto come riflessione critica e base per scambio di idee, non come autopromozione. Il 2021 non è stato un granchè produttivo, complici anche le restrizioni allentatesi piuttosto tardi.  Le foto credo le abbiate già viste quasi tutte. Riguardo i miei soggetti preferiti, ho scattato meno, anche per non essere ripetitivo. La foto ravvicinata (close up)  rimane tra  generi  che preferisco e

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[sport] Skorpions vs Seamen! Foto di Cinzia Roganti

Cinzia Roganti lavora nel mio stesso Dipartimento,  oltre  ad essere un genio dei computers, fotografa (con fotocamera Nikon), soprattutto le partite di football americano giovanile degli Skorpions Varese, squadra in cui milita suo figlio. Ho avuto modo di vedere le sue foto, mi sono sembrate belle, così le ho chiesto se volesse gentilmente condividerne qualcuna con noi, anche perchè di foto sportive su Nikonland è un po' che non ne appaiono, ed eccole qua. La partita di questo piccolo "s

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Foto diverse, qualità diverse... usi diversi?

Si può fotografare per tanti motivi (anche) nella fotografia naturalistica, anche nella macro-fotografia naturalistica.  Propongo degli esempi di lettura critica di foto che per me hanno significato e destinazioni differenti. Non solo, ma provo a spiegare quale è la mia idea sulle finalità.  Discuto foto scattate da me, alcune già pubblicate,  in modo da non urtare involontariamente la sensibilità di nessuno, però il mio è un invito a considerare il punto di vista che offro e  sarebbe bello sent

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Uscita Foto-Natur-Olistica

Olismo: «Tesi nata in biologia secondo cui il tutto è più della somma delle parti di cui è composto». Alle volte il divertimento non sta solo nelle fotografie che riesco a scattare, ma in un insieme di cose che si sommano a farmi vivere un bel momento. Si comincia a giocare la sera prima, quando preparo l'abbigliamento "tecnico" per l'appostamento in capanno al freddo. Poi c'è il viaggio in compagnia, di solito un'ora e mezza di chiacchiere tutt'altro che serie, in cui l'animale s

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Nick Cave, Warren Ellis, Vincent Munier, Il Leopardo delle Nevi.

Potevo metterla nel "now linstening" ma  le immagini meritano un discorso a sè: Nick Cave e Warren Ellis firmano la colonna sonora del film "La Panthére des Neiges" un film documentario  di Vincent Munier alla ricerca del Leopardo delle Nevi. Uscito mi pare il 22 dicembre, ma non da noi. A me piace Nick Cave e con Vincent Munier il documentario va oltre , è pura poesia, basta vedere questo frammento, godetevi le immagini. Il profilo controluce del leopardo delle nevi , fugace momento, mi

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Pettirosso d'inverno: una scelta espressiva

Sabato scorso mentre ero in un capanno del Vercellese ad aspettare altro, si è fatto vivo più volte anche un Pettirosso. Siccome è un soggetto sempre carino, gli ho dedicato diverse foto. La foto che volevo di più, e che ho ottenuto, è questa: Nikon Z6, Sigma 150-600mm f5-6.3 Contemporary (su FTZ) a 300mm, f7.1, 1/1000s, 1000 ISO, treppiedi.   Ho scelto di fotografarlo quando c’era un po’ di foschia rispetto a quando è arrivato il sole e  di inquadrarlo molto piccolo nell’im

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Come veri.

Di Ermano Bianchi, Preparatore, Tassidermista e tante altre cose al Museo di Storia Naturale di Milano, ho già scritto qui: Ieri ero al Museo per motivi di lavoro, poi sono passato a salutarlo così ho potuto ammirare una sua nuova opera, quasi pronta per l'esposizione in un diorama. Ha rappresentato due Leopardi delle Nevi che inseguono un Markor, un grosso caprone asiatico, sulle scoscese rocce tipiche del loro ambiente di alta montagna. Avevo con me la fida Zeta effeci   e così ho fatto

Silvio Renesto

Silvio Renesto

La Vipera dalla coda di ragno

Quando ho visto il video quasi non ci credevo. Invece è vero. Questa vipera ha la coda che termina con un piccolo rigonfiamento bulboso che sembra l'addome di un ragno e le squame intorno sono sottili e flessibili così che la vipera agitando la punta della coda la fa sembrare un ragno che cammina, la usa come esca per gli uccelli che si posano pensando ad una preda, invece la preda sono loro. Le altre squame invece riproducono alla perfezione le caratteristiche delle rocce dove vive, rendendola

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Guardabuoi al Parco di Monza?

Nonostante la folla umana che popola il Parco di Monza soprattutto nel weekend, questo polmone verde brianzolo conta ancora una buona diversità di fauna, anche se meno facile da vedere di un tempo. Ultimo clamoroso avvistamento un cervo maschio. Wow. Quindici giorni fa, più o meno, vengo a sapere che un gran numero di Aironi Guardabuoi (Bubulcus ibis) è arrivato al Parco, centinaia addirittura. Mai successo prima, almeno per quel che ne so io.  il Guardabuoi è un piccolo airone di colo

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[street] Astratto murale (dedicato ad Adriano Max)

In questa mattinata uggiosa mi è venuta la strana idea di andare a fare un giro in via Pontano a Milano, decantata per la street art che avrebbe contribuito a riqualificarla  risollevandola dal degrado. Almeno queste erano le intenzioni originarie. Come prima impressione mi è sembrato piuttosto di venire calato nella versione ventunesimo secolo dell' Orrore a Red Hook di Lovecraft, un racconto eco della sua disperazione all'arrivo a New York.  Ma vi risparmio per adesso i particolar

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Ma quante mogli vorremmo (per scherzo) ?

Un altro di quei discorsi "leggeri" che uso per dar respiro e nello stesso tempo far divertire un po' i miei studenti. Lo tiro fuori quando parlo dell'evoluzione dell'uomo. Nelle varie civiltà passate ed attuali abbiamo diversi tipi di legami sentimental-matrimoniali: la monogamia, una coppia, un solo partner. La poligamia , sotto due forme: poliginia (un uomo sposa più donne e si fa un harem): Ma, sebbene molto più rara, esiste anche la versione opposta, la poliandria

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Un giardino proprio... felino

Un pezzetto di terreno nascosto, quasi,  nel bosco, trasformato in un giardino ed un orto, una piccola graziosa oasi tranquilla, dove si respira pace,   A movimentarlo ci pensa  una banda felina, una dozzina di gatti che hanno fatto amicizia (un po' interessata forse, ma si sa, i gatti sono ...pragmatici) con la proprietaria e la vengono a trovare ogni volta che passa. Compaiono dal nulla uno di qua uno di là come se si fossero passati la voce e vengono a salutarla (sperando in u

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Perchè le zebre non hanno l'ulcera (e noi invece sì)?

L'idea di scrivere questo blog mi è venuta dopo aver letto quello di Mauro Maratta sull'ammazzarsi di lavoro.    Robert M. Sapolski è un professore universitario alla Stanford University (USA), è un biologo specializzato nelle neuroscienze.     Ha passato buona parte della sua vita  "lavorativa"  in Africa a studiare il comportamento dei Babbuini  e il resto in laboratorio a investigare le relazioni tra l'attività del cervello, degli ormoni e il comportamento nell

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Karma?

Dal Dizionario Treccani:  Karma (o kàrman) s. m. [..]. Termine che, nella religione e filosofia indiana, indica il frutto delle azioni compiute da ogni vivente, che influisce sia sulla [...] rinascita nella vita seguente, sia sulle gioie e i dolori nel corso di essa; sinon. quindi di «destino», concepito [...]  come complesso di situazioni che l’uomo si crea mediante il suo operato. Sono uscito con la Nikon Z Fc, il 16-50 ed il 24-200 perchè volevo fare street photography, in bianco e nero.

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[street] Un angolo del Naviglio Grande.

Blog a quattro mani, otto occhi e due teste (per quanto riguarda le foto).  Un giro sul Naviglio Grande, involontariamente la Domenica in cui c'è la Fiera dell'Antiquariato.  Nikon Z50 (Gianni Ragno) e Zfc (io) all'opera.    Doverosa, anche se un clichè, la foto introduttiva: Foto Silvio Renesto Pictures at an exhibition ( circa) al Vicolo dei Lavandai. Foto Gianni Ragno Due mondi si incontrano (a voi l'interpretazione). Foto Gianni Ragno

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Il Gatto che si è Addomesticato da Solo.

Il Cane è stato quasi certamente il primo animale addomesticato dall'Uomo, lo dice la Paleontologia e lo conferma la Genetica.  20.000 anni fa, durante l'ultimo massimo glaciale, l'Uomo, ancora solo cacciatore/raccoglitore, aveva a che fare con il Lupo,  a volte avversario temibile ma al tempo stesso onorato. In più parti del mondo indipendentemente, in quei tempi antichissimi, l'uomo ha addomesticato una specie di Lupo oggi estinta (lo dice la Genetica), specie da cui discendono sia il Cane

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Il Bagno dello Sparviero ed altre storie.

Dopo diecimila imprevisti sono riuscito a organizzare con un amico una piccola uscita naturalistico-fotografica ad un capanno, dove mi avevano detto che c'era un po' più  di varietà rispetto alle solite cince e, se fossi stato fortunato  ... anche una sorpresa.   Amo gli animali, amo vederli in libertà e li fotografo al meglio che posso, soprattutto per portarmi a casa il ricordo e l'emozione di quell'incontro, e pubblico le foto per condividere queste emozioni, questi ricordi, con chi ama

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Jack Horner e il Dino-pollo.

Che ne direste di andare dal macellaio, o al supermercato e trovare una freschissima ala di ... Dinosauro, no di Pollo, no... insomma di... una  cosa a metà? Tranquilli, non è possibile, almeno per ora.  Ma qualcuno ci ha realmente provato, a riportare in vita i Dinosauri, ma non alla Jurassic Park, con il DNA fossile, in un modo ancora più insolito, ma per ora lascio la suspence. Questo qualcuno è Jack Horner. Jack Horner, classe 1946 è un paleontologo americano piut

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Viaggio all'Isola del Pepe Verde

L'uscita di Domenica mattina per fare "street photography" al Quartiere Isola di Milano si stava rivelando una valida fonte di depressione. Decidiamo di migrare verso Piazza Gae Aulenti, passando  per via Guglielmo Pepe e ci imbattiamo in questo: Foto di Gianni Ragno, questo mini reportage è a due (quattro?) mani. Leggiamo sul cancello che si tratta di un giardino condiviso, ossia un giardino riconosciuto dal Comune, aperto al pubblico e gestito in forma volontaria dalle persone

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Magro (macro) bottino sul Ticino

Settimana scorsa sono tornato dopo un bel po' di tempo sulle rive del Ticino a Motta Visconti. Il luogo è piuttosto frequentato, ma confidavo che nella settimana di Ferragosto ci sarebbe stata meno gente del solito. Su questo avevo ragione. Il posto offre scorci suggestivi, almeno per me che amo il genere:   Il motivo principale però era cercare dei soggetti interessanti per la macrofotografia. Ahimè non è andata molto bene.  Penso i motivi siano due: il prim

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[macrofotografia] Nostalgie a 200mm

E' vero, è vero... scrivo sempre che il 300mm è un ottimo strumento per la fotografia ravvicnata (a patto di avere un corpo APS-C e/o un moltiplicatore di focale), ma ogni tanto (spesso) mi capita di rivedere le foto che ho fatto con il micro-nikkor 200mm f4 AfD o con il Sigma 180mm f3.5 Apo macro e allora mi ricordo che il tele macro lungo è uno strumento impareggiabile, puoi fare la foto ravvicinata e la macro vera, il tutto a livelli qualitativi  che non temono confronti. Qui vi mostro u

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[macrofotografia] Esercizi di macro con un alieno!

Questo blog parla sia di natura che di tecnica fotografica. Cliccare sulle immagini per vederle a maggior risoluzione. Cominciamo con la parte naturalistica:  In questo periodo non è difficile incontrare delle Mantidi Religiose, soprattutto nei prati magri e sugli alberi che li circondano. Quindi non dovrei essere particolarmente sorpreso di avere trovato una mantide, non fosse che... è gigantesca! Non meno di 10 cm di lunghezza (zampe escluse)! Le nostre mantidi (Mantis religiosa) non su

Silvio Renesto

Silvio Renesto

×
×
  • Create New...