Jump to content

Jack Horner e il Dino-pollo.


Silvio Renesto

215 views

 Share

Che ne direste di andare dal macellaio, o al supermercato e trovare una freschissima ala di ... Dinosauro, no di Pollo, no... insomma di... una  cosa a metà?

424624-dinosaur-meat.jpg.9c72ad93eaab8c2e6f9f48d3a95e1656.jpg

Tranquilli, non è possibile, almeno per ora. 
Ma qualcuno ci ha realmente provato, a riportare in vita i Dinosauri, ma non alla Jurassic Park, con il DNA fossile, in un modo ancora più insolito, ma per ora lascio la suspence.

Questo qualcuno è Jack Horner.

2015JackHorner.thumb.jpg.e8f882ede1c8d635f1243b2a42dac29f.jpg

Jack Horner, classe 1946 è un paleontologo americano piuttosto famoso nell' ambiente, ma anche fuori. Foto da Wikimedia Commons.

La prima notorietà l'ebbe per un colpo di fortuna, se così si può dire, in realtà la fortuna va incontro alle persone che se la meritano.  Fu il primo a scoprire dei nidi di un nuovo (per allora) dinosauro, che chiamò Maiasaura (buona madre), nidi raggruppati in colonie, come fanno certi uccelli ad esempio le Sule, erano nidi con uova fossili contenenti embrioni fossilizzati e resti di giovani troppo grossi per essere ancora dei nidiacei. Erano le prime prove che i Dinosauri avevano un comportamento sociale e si occupavano dei piccoli come i loro parenti Uccelli. 
 

1024px-Maiasaura_embryo.thumb.jpg.6330e7f94c2f7896c32eede7ed31dc96.jpg

Ricostruzione di un uovo di Maiasaura con l'embrione che emerge.

Un'altra sua teoria che fece molto scalpore riguarda il Tyrannosaurus rex, Horner sostenne che un Tyrannosaurus adulto era troppo lento per essere un attivo predatore, per cui doveva nutrirsi solamente di carogne. Ci furono feroci discussioni pro e contro e ancora adesso ci sono strascichi ma la maggior parte (me compreso) non è d'accordo.  Ma non andiamo fuori tema.

trex_scavenger_wide.jpg.e43c70c9b18ee87b2e195283b48e517d.jpg

Predatore o mangiatore di carogne? La soluzione ce l'aveva già Calvin, qui sotto:

Calvin-hobbes-tyrannosaur-550x174.jpg.fe9528cd977749a9a5cbc90bf5e944bf.jpg

In ogni caso la faccenda fece scalpore e Horner fu il consulente scientifico di alcuni Jurassic Park.

Ma torniamo al Dinopollo. Horner lavorò col suo team sul DNA fossile, ma concluse che era troppo frammentario, mal conservato e raro perchè ci si potesse fare qualcosa. Poi, l'illuminazione. Gli Uccelli sono Dinosauri, gli unici viventi, per cui nel loro DNA ci potrebbero essere (e in effetti ci sono) dei geni inespressi per i caratteri da dinosauro che gli uccelli hanno perso. Come noi abbiamo, bloccati, i geni per la coda (se uno è esperto di Genetica perdoni il mio linguaggio impreciso, ma è per far capire)  così gli uccelli hanno ancora dei geni da Dinosauro. Qualche volta si rivelano anche:

Il pulcino dell'uccello tropicale Hoatzin ha ancora dita artigliate sulla mano che gli servono per aggrapparsi mentre si sposta fra i rami delle mangrovie. Poi l'adulto le perde.

p02byxjp.thumb.jpg.ef00edbc876727e107527be48c15b025.jpg

Pulcino di Hoatzin. Sotto l'adulto.

La-Selva-hoatzin-cropped.jpg.700c3e7ac092034654c8ac1ed9429542.jpg

Horner, con un team di specialisti, si mise a cercare questi geni bloccati nei polli e li trovò, geni per i denti, per la coda e per gli artigli sulle "braccia". 

Scrisse un libro: "Come costruire un Dinosauro" in cui delineava la sua strategia.

 

D1YS3P2W0AErbD2.thumb.jpg.2f77449cd01120fb9c33c9a157bedb62.jpg

 

Trovarli è una cosa, "svegliarli" è un'altra. L'ho sentito quando è venuto a fare un ciclo di conferenze in Italia. Era riuscito ad attivare i geni di coda e denti in modo che cominciassero ad esprimersi in embrioni di pollo, ma gli embrioni non arrivavano a termine. Quando ho raccontato questa cosa in una radiointervista il conduttore ha sussurrato "meno male".

Avremo il Dinopollo prima o poi?

D2NYegWWkAQerER.thumb.jpg.825f73c8e91c0abb584a57d0ef5566b1.jpg

Niente dinopollo (per ora?).

Penso proprio di no, Horner è andato in pensione, e sembra non ci sia interesse a continuare. In ogni caso è molto probabile che le complicazioni sarebbero troppe per essere un progetto realizzabile.

Meno male, lo dico anch'io, una gallina che morde non è simpatica.

Prima che pensiate che i paleontologi siano dei pazzi (un po' sì, ma non troppo :) ), ed anche chi ha finanziato Horner, la ricaduta di questi studi, ha spiegato Horner,  potrebbe esserci stata in campo medico, un contributo sul capire il meccanismo per sbloccare geni importanti potrebbe essere utile ad esempio per contrastare malformazioni ereditarie. Quien sabe?

Il vostro affezionato naturalista. 

 

  • Like 5
  • Thanks 3
 Share

8 Comments


Recommended Comments

  • Nikonlander Veterano

Silvio, Bravissimo...     tutti noi nuovi tuoi Alunni ti seguiamo.. e non perdiamo nulla..  continua dai...

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Ma è una storia pazzesca:D

Però immagino il Dinopollo che nasce da un uovo prodotto da una Dinogallina e un Dinogallo da guerra che protegge il pollaio.... per un'omelette dovrei entrare nel dinopollaio col lanciafiamme😜

Meglio l'anguria cubica. Meno rischiosa.

Grazie Prof 🙂

  • Like 1
  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano
1 ora fa, effe ha scritto:

Ma è una storia pazzesca:D

Però immagino il Dinopollo che nasce da un uovo prodotto da una Dinogallina e un Dinogallo da guerra che protegge il pollaio.... per un'omelette dovrei entrare nel dinopollaio col lanciafiamme😜

Meglio l'anguria cubica. Meno rischiosa.

Grazie Prof 🙂

effe, hai ragione.. è una storia per noi pazzesca.. ma per loro, parlo dei vari luminari, senza togliere nulla..( per lo meno alcuni ) non dico che sia ordinaria amministrazione.. ma ci siamo quasi.., per nostra fortuna però, certe ricerche.. finiscono molto presto..  sennò , come dici tu, per mangiare un pezzo di pollo.. occorrono le forze speciali..

Link to comment
  • Administrator

Andremo anche ben oltre. Ma noi non vedremo certe cose (meno male).

  • Haha 1
Link to comment
  • Redazione
7 ore fa, effe ha scritto:

Però immagino il Dinopollo che nasce da un uovo prodotto da una Dinogallina e un Dinogallo da guerra che protegge il pollaio.... per un'omelette dovrei entrare nel dinopollaio col lanciafiamme😜

 

Più o meno quello che rispose Horner alla conferenza quando gli chiesero perchè sperimentasse coi polli anzichè con gli struzzi (facilmente disponibili perchè allevati a scopo alimentare, ma più primitivi dei polli e quindi più vicini ai Dinosauri). Disse  proprio che una dino-gallina che morde può essere un problema, ma un dino-uccello alto quasi due metri poteva diventare molto difficile da gestire ;)  

  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Quindi la Zfc dallo stile retrò ma con le caratteristiche di una moderna digitale è una... Dino-Nikon! :marameo:

  • Haha 1
Link to comment
  • Nikonlander Veterano
30 minuti fa, Pedrito ha scritto:

Quindi la Zfc dallo stile retrò ma con le caratteristiche di una moderna digitale è una... Dino-Nikon! :marameo:

 

Esatto... sig.ra Longari... diceva il mike...

Link to comment
  • Nikonlander

Ottime incursioni nel campo scientifico! La genetica è materia delicata e richiede estrema cautela maneggiare materiale genico, all'incirca come un artificere.

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...