Jump to content
  • entries
    89
  • comments
    726
  • views
    18,218

About this blog

Dove si mostrano e commentano fotografie , si parla di natura, reportage e tanto altro.

Entries in this blog

[paesaggio] Piccola Monument Valley Toscana: le Balze del Valdarno.

L'area naturale delle Balze del Valdarno si trova nel Valdarno superiore, tra il torrente Resco e il torrente Ciuffenna, e comprende un'area che va dal comune di Reggello a quello di Terranuova Bracciolini. Fenomeni geologici di erosione da parte dei fiumi rimasti dopo l'estinzione del Lago pliocenico del Valdarno Superiore  hanno permesso la formazione di calanchi, balze e pilastri di erosione, creando una morfologia caratteristica di grande effetto. La fase erosiva continua anche adesso

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Civetta

In un angolo riparato di una cascina del Vercellese ha il suo rifugio una Civetta.    E' quasi tenera, lassù che controlla la situazione.  Poi scende.   E siccome ho lo ZUM, posso ritrarla ambientata   o fare un ritratto  più stretto   Cambio posatoio Sulle macerie.   Forse per la forma, la testa tonda, e gli occhi grandi e frontali,  le civette hanno quasi lo stesso fascino dei gatti. Civette e g

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[macrofotografia] L'Imperatore vuole un 500mm macro!

Cronache di un macrofotografo... Le libellule esistono in tre misure Small, Medium e Large (fuori d'Italia c'è anche qualche rara Extra Large). Le Small sono le Damigelle (Zigotteri) per le quali un qualsiasi tele macro da 105 in su di solito va più che bene. Per lo sfuocato, meglio un 180 o 200mm Ischnura elegans, Micro Nikkor 200mm f4 AfD ED. Ero a 70-80 cm circa. Per quelle Medium e Large, dipende da quanto sono confidenti, a volte basta un tele macro, ma più spesso, sia

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[macrofotografia] Asilide (insettaccio) mini stacking e flash

Per la serie   ogni scarraffone è bello a... gli Asilidi non sono certo dei mostri di bellezza (magari per molti di voi sono dei mostri e basta) ma a me piacciono perchè ... sono gli intercettori, i Mig 41 (incrociati con un elicottero Apache) degli insetti. Volatori velocissimi e predatori implacabili in grado di uccidere vespe e libellule molto più grandi di loro, il loro aspetto è espressione di questo design per la massima efficienza di volo e di predazione. Mi affascinano per cui li fotogra

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[still life] Scultura, culture e... Nikon Z 6

Questo mio articolino è un po' un test e un po' una nota di costume. Dalle sapienti mani del mio collega ed amico Fabio (di cui ho già scritto) è uscita un'altra scultura.   Prima la fotografia: Mi sono cimentato in alcune riprese still life. Ho usato la Nikon Z6 con il 24-70mm f4, flash Godox 860 V con trigger angolato da dietro e/o di lato ed una serie di pannelli diffusori/riflettenti "fai da te". Ecco un paio di risultati: Un profilo: Nikon Z6 24-70m

Silvio Renesto

Silvio Renesto

In palude con il 200-500 (e la D500)

Intanto che aspettavo il Tarabuso, non sono mancati altri visitatori graditi e la versatilità del nikon 200-500mm f5.6 accoppiato alla D500 mi ha permesso di fare un po' di tutto: Da una composizione con Airone Cenerino:     Al Falco di Palude in volo:   Per avvicinarmi quando passa un Tuffetto con un Gambero nel becco: Alla Libellula quadrimaculata quasi alla minima distanza:   Per tornare al canneto dove il Tarabusino (che no

Silvio Renesto

Silvio Renesto

C'è chi lava l'auto e chi la sporca...

Ci sono molte persone, di solito di sesso maschile, che nel weekend amano lavare la macchina (automobile)  più per hobby che per necessità, e godono nel vederla scintillante. Niente di male. Io sono diverso...  mi piace andare per strade sterrate  intorno alle risaie, usare la macchina come capanno mobile  e il tornare a casa (possibilmente contento delle foto che ho fatto) con l'auto  sporca di terra manco avesse fatto un rally fa parte del divertimento. (l'essere sudato fradicio invece no

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Luce economica per libellule & C.

Spero che le temperature notturne prima o poi salgano sopra i 16°C in modo da consentire la muta delle larve di libellula così da avere nuove modelle.   Intanto mi sto attrezzando. Volevo procurarmi un modificatore di luce per il flash "cobra" che fosse estremamente portatile e comodo perchè per la  fotografia ravvicinata, (in cui raramente  vado sotto il rapporto di riproduzione di 1:3) vagante agli odonati "non refrigerati" non è comodo allestire set sofisticati, con più stativi e quant'a

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[test] Nikon 200-500mm f 5.6 AFS VR prove con poca luce.

Oggi sarei dovuto andare a fotografare nientemeno che l'Upupa,  sulla base  di segnalazioni attendibili, ma  ricevo un messaggio whatsapp venerdì  scorso che mi annuncia che dopo le catastrofi atmosferiche l'Upupa è sparita. Pazienza, viriamo su dei capanni del vercellese dove ci sono dei canneti ricchi di aironi rossi, telefono e mi dicono che i capanni sono impraticabili sempre causa danni atmosferici.  A questo punto... mollo. Mi riduco ad un'uscita nell'hinterland per vedere se riesco a

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Festival dei Gufi

Per il   weekend del 4-5 Maggio davano tempo tra il brutto ed il pessimo, allora niente uscite naturalistiche. Mi dicono che a Villa Castelbarco a Vaprio d'Adda MI (sì, è la stessa del festival dei gatti) fanno  il Festival dei Gufi.  La homepage dell'evento recita così: "E' la più importante manifestazione in Europa dedicata al mondo dei rapaci notturni, ideata per far conoscere al grande pubblico questi animali fantastici, misteriosi, magici." Annunci anche un   convegno scientifico " STR

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[divulgazione] Facciamo fuori i gatti australiani?

L'amico Paolo (Vento) ha richiamato la mia attenzione su una notizia che circola  da qualche giorno su diverse testate.   Il governo australiano starebbe pianificando l'uccisione di due milioni di gatti "selvatici"; in realtà si tratta di gatti domestici "rinselvatichiti", abbandonati o fuggiti, perchè in Australia non sono mai esistiti felini selvatici; il termine corretto sarebbe "ferali" o più volgarmente, randagi.  Questa proposta avrebbe lo scopo di proteggere la gravemente minacciat

Silvio Renesto

Silvio Renesto

Ritorno a Torrile

Non andavo a  a Torrile dal Luglio del 2016, così colgo l'occasione di questo ponte festivo e raduno i vecchi amici Un po' come le partenze intelligenti per le vacanze, pazienza. Ma nonostante tutto, non mi posso lamentare! Intanto è  stata la prima volta che ho fotografato i Mignattai. Ce n'erano tantissimi! La luce era pessima come da previsioni...         La foto che segue è scattata con la Nikon Z6 di un amico.

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[test] Nikon 70-300P e lente addizionale 3+

In diversi articoli  (ad esempio qui)   ho scritto di zoom e lenti addizionali. Sono una soluzione pratica e leggera per fare macro di discreta qualità, a patto di usare lenti addizionali acromatiche (quelle a due elementi come le Nikon 5T e 6T e le Marumi DHG) e di non voler esagerare con la potenza (espressa in diottrie), perchè più la lente è potente, minore è la distanza di messa a fuoco, minore la profondità di campo  e maggiori le aberrazioni che si introducono. Per me  una lente da 3 diot

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Naturalista e Nikonista: Giorgio Bardelli

Nel mio reportage  su  Fabio Fogliazza ho mostrato numerose foto delle sue ricostruzioni di uomini preistorici, foto che  non erano mie ma di Giorgio Bardelli. Giorgio ed io abbiamo diversi punti in comune, abbiamo studiato nella stessa Università, siamo entrambi naturalisti fotografi (nell'ordine) e nikonisti. Con una sua intervista concludo questa trilogia di "amici al Museo". Ma lascio che sia Giorgio a parlare di sè: Qualcosa su di te  Sono nato a Milano nel 1965, malamente dip

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Quasi tornati in vita.

Se per caso siete stati di recente in un moderno Museo di Storia Naturale, come ad esempio quello di Milano (Corso Venezia 55, dentro ai Giardini Pubblici), avrete visto  come è cambiato il modo di esporre gli animali. Non più rigidi come statue (come "imbalsamati"  ) fissi su quattro zampe, gli animali vengono esposti in pose  molto dinamiche,  come colti in un momento di vita, e non più in aride teche, ma ben ambientati in splendidi diorami che ricostruiscono il più fedelmente possibile l

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Fabio Fogliazza, un artista al Museo

L’amico Effe, commentando questo mio articolino in cui ho pubblicato delle mie foto ad una scultura di Fabio Fogliazza, autore di una ricostruzione dell’Uomo di Neandertal di risonanza internazionale, fra altre cose mi scrive: "...l'argomento è veramente interessante e mi piacerebbe saperne di più del lavoro che svolge il tuo amico Fabio: come nasce una ricostruzione, le tecniche che utilizza. Ti sto proponendo un altro blog, mi rendo conto, ma sono veramente curioso."   Gli  avevo

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[experience] Testa di Mora

Fabio Fogliazza è un amico ed un collega, è preparatore al Museo di Storia Naturale di Milano, ma non si limita a questo. La sua formazione è artistica, ha studiato a Brera ed ha creato cioè dipinto e scolpito ricostruzioni  di animali e uomini preistorici che gli hanno dato fama internazionale. se volete farvi un'idea di lui date un'occhiata QUI . Chi legge il National Geographic avrà senz'altro visto la sua ricostruzione dell'Uomo di Neandertal che ha fatto il giro del mondo:

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] L' Isola dei Pescatori (ed i suoi Gatti!)

Prendere il treno nel weekend non è che mi renda particolarmente felice, quale pendolare da oltre diciott'anni ho imparato a temere gli imprevedibili imprevisti ferroviari,  ma per l'uscita in programma era la soluzione più rapida ed economica e ci è pure andata bene, per una volta. Scusate la digressione. Stavo dicendo? Ah sì, l'uscita fotografica. All'Isola dei Pescatori, ossia Isola Superiore, appena più a Nord dell'Isola Bella, vicino a Stresa, Lago Maggiore. E' l'unica delle tre isol

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[Street] Via Gola, quasi.

Oggi sono andato in via Gola a Milano, per vedere se riuscivo ad individuare una colonia felina di cui avevo sentito parlare. La colonia felina non l'ho trovata, e forse non esiste più. Ma nemmeno l'ho cercata troppo bene. Via Gola si trova in zona Navigli, un  po' defilata ed è famosa (non in positivo) per le vicissitudini di occupazione di case Aler, spaccio ed altre cose del genere: A parte la fantomatica colonia felina, ci sono dei graffiti molto singolari e mi interessavano anche quelli.

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[personale] Il mio 2018

Condivido con voi alcune riflessioni sul mio "2018 fotografico",  sulla scia del bellissimo esempio di Massimo Vignoli che nel suo blog  ha fatto un bilancio della sua "vita fotografica" per l'anno 2018, scrivo vita e non attività perchè nelle sue righe si legge anche un'evoluzione della persona "fotografica". E' da leggere perchè nelle sue parole c'è altrettanta sostanza che nelle magnifiche foto presenti. Pubblico queste mie riflessioni, non per imitare, nè per vantarmi (anche perchè di moti

Silvio Renesto

Silvio Renesto

I Gufi del Valerio

Che si fa stamattina? Dai, andiamo a fotografare i gufi del Valerio (Brustia)! Beh non sono davvero di sua proprietà, sono i gufi che riposano in un famoso roost urbano vicino a casa sua, in quel di Novara,  sopra una betulla in mezzo ad un complesso condominiale, un po' come accade a Milano in via Valdisole. Ci arriviamo di mattina e siamo ansiosi: ci saranno ancora i gufi? Ce ne sono quattro,  chi avesse problemi ad individuarli, guardare sotto: Ok allora vediam

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Il Tirannosauro in Stazione

Per promuovere un evento mediatico (Film? Documentario? Un qualcosa che si intitola "Dinosaurs")  In Stazione Centrale a Milano hanno esposto uno dei più grandi  esemplari di  Tyrannosaurus rex , affettuosamente soprannominato "Stan" (il più grande di tutti, ma è questione di centimetri, si chiama "Sue", ma non è detto che sia una femmina). Sue l'ho vista/o a Chicago, è spettacolare, ma  Stan mi piace di più come è montato. Inoltre ha il cranio più bello. Sono andato a vederlo per curiosità

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[experience] Fotografare una lezione di Tai Chi Chuan

Come ho scritto altrove, il mio amico Maurizio con cui condivido la mia "altra" passione  (le arti marziali, ci alleniamo insieme nei weekend) mi ha chiesto di fare un po' di foto durante una delle sue lezioni nella palestra dove insegna (l'idea di un video è stata scartata )  . Mi sono portato la D500, il 17-70 Sigma e il 50mm f1.8 Nikon G (75mm effettivi), Flash Godox 860 con diffusore mini soft box. Ho usato aperture ampie per sfuocare un po' dietro al primo piano, ma non ho potuto fare mo

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Neko Cafè, ma cos'é?

Come annunciato, ecco un altro reportage "felino".  Poi per un po' smetto con questi temi,  promesso. Neko in giapponese vuol dire gatto e un Neko Cafè è un Bar/Caffè con i gatti.  Diffusissimi in Giappone, si tratta di bar dove i clienti possono oltre che consumare, stare a guardare, ed anche coccolare, dei gatti che girano liberamente per il locale.   Hanno avuto grande successo nel paese del Sol Levante anche perchè in Giappone in molti condomini è vietato tenere animali, dato

Silvio Renesto

Silvio Renesto

[reportage] Strabassotti!

E' risaputo ormai che preferisco i gatti, ma quando ho saputo che al Parco di Monza si teneva una maratona di cani... bassotti, mi è venuta gran curiosità. "Strabassotti" il titolo dell'avvenimento, una marcia non competitiva di 2 km, accompagnata da stand e attività varie, con premiazioni ed altro, organizzata dall'Associazione Cuor di Pelo Rescue Bassotti Onlus.   Partenza dalla zona ristoro presso la Cascina del Sole, lungo il viale Cavriga ci sono chiare indicazioni, ma

Silvio Renesto

Silvio Renesto

×
×
  • Create New...