Jump to content

[still life] Scultura, culture e... Nikon Z 6


Silvio Renesto

442 views

Questo mio articolino è un po' un test e un po' una nota di costume.

Dalle sapienti mani del mio collega ed amico Fabio (di cui ho già scritto) è uscita un'altra scultura.

_Z6H6022_01.thumb.JPG.48ed2cdba517fbbb8d6a75a5b0d4d222.JPG

 

Prima la fotografia:

Mi sono cimentato in alcune riprese still life. Ho usato la Nikon Z6 con il 24-70mm f4, flash Godox 860 V con trigger angolato da dietro e/o di lato ed una serie di pannelli diffusori/riflettenti "fai da te". Ecco un paio di risultati:

Un profilo:

mursi1b.thumb.jpg.9b18317669af7a1e7b4040b81554c995.jpg

Nikon Z6 24-70mm a 67mm, f9,  1/200s, 200 ISO.

Un tre quarti:

mursi2b.thumb.jpg.8701235296fe2282a6b5c0f06f462319.jpg

Nikon Z6 24-70mm a 70mm, f8,  1/200s, 200 ISO.

 

 

Stessa foto ma in versione più estrema, "impressionista".

mursi2hb.thumb.jpg.cb5acb7826d78541fcf5d2446844d478.jpg

In tutte una buona dose di postproduzione.

Ho disabilitato la previsualizzazione dell'esposizione. Operativamente mi sono trovato molto bene, sia con la Z6 che con il 24-70. Solo in alcuni casi una leggera indecisione nel focheggiare, ma eravamo in luce fioca e gli occhi del soggetto erano un po' diversi da quelli umani, poco contrasto, naturalmente ho disabilitato la ricerca automatica del punto di messa a fuoco (o come si chiama, avete capito), Af a punto singolo, insomma.

Ed ora la nota di costume:

Il soggetto è un ragazzino di una regione dell'Etiopia con le scarificazioni caratteristiche della sua etnia . Mi ha incuriosito  l'orecchino (una matita) e ne ho chiesto a Fabio: La matita è cinese, come si sa la Cina sta intervenendo pesantemente in Africa con cantieri e altro, anche con un certo impatto ambientale. matite come quelle vengono lasciate in giro un po' ovunque dai carpentieri cinesi (o assunti dai Cinesi) ed i ragazzini le prendono per farne un po' di tutto, tra cui orecchini e pendagli. Oltre all'impatto ecologico c'è anche quello culturale.

PS Osservazioni e suggerimenti su inquadrature alternative sempre graditi.

 

 

  • Like 1

3 Comments


Recommended Comments

  • Redazione

Non vorrrei essere stato poco chiaro, il senso di questo blog (a parte il discorso matita) non è promuovere le sculture, ma è soprattutto mostrare le foto e sapere se vi convincono o se avreste fatto diversamente (disponendo di quel che avevo io naturalmente).

Altra cosa, mostrare la resa del kit Z6 e 24-70 che a mio vedere se l'è cavata bene.

cropm.thumb.jpg.21d00d44a27c012de72ef89b73f072da.jpg

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Il risultato non mi sembra male.

Forse in un set ad hoc più organizzato avresti potuto fare a meno di quella che definisci "una buona dose di postproduzione". A proposito, quale?

Link to comment
  • Redazione

Hai pienamente ragione sul set. Tanto per dare un'idea, questa è una foto tra quelle scartate perchè troppo piatta come illuminazione, ma riflette la situazione.

_Z6H6051.thumb.JPG.1558d3ee88dd03cc8bba7e9ef1896c86.JPG

E' stata una sessione  sfortunata perchè c'erano problemi con le luci del soffitto. Quelle che servivano non si accendevano e quelle da togliere non potevi spegnerle se no restavi al buio .

Quindi oltre a correzioni sulle ombre e i contrasti ho dovuto "cancellare" sfondo e base.

Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...