Jump to content

Nuova Sigma Foveon full-frame nel 2019 (no, nel 2020)(No probabilmente ... mai ?)


Recommended Posts

  • Nikonlander
1 minuto fa, Max Aquila dice:

certo...Kazuto è Kazuto, Yamaki... a scrivere cose così

 

Conoscete altri imprenditori come lui?

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
2 minuti fa, Max Aquila dice:

ma io temerei piuttosto per qualche epurazione, alias tagliata di teste...

La punizione peggiore mi sa che sarebbe quella di metterli a lavorare sui futuri Sigma per Z! 

1 minuto fa, Paolo Mudu dice:

Conoscete altri imprenditori come lui?

Mi basterebbe lavorare per uno che valga un'unghia di Kazuto, figurati uno uguale... 

Link to post
Share on other sites
  • 1 month later...
  • Administrator

Intervista dei giorni scorsi a Yamaki da parte di Dpreview.

Cita

The development of the Foveon sensor has been significantly delayed.

forse l'anno prossimo, magari anche no. Dipende dallo sviluppo del sensore che ha incontrato difficoltà inattese.

Come dire che si può archiviare la possibilità di avere nuove macchine Foveon. Almeno in un arco temporale che susciti concreto interesse.

Al momento Sigma ha i problemi suoi, peraltro :

  • la Sigma fp vende solo in Giappone, da noi e negli USA non se la fila più nessuno
  • le ottiche per reflex sono in caduta libera
  • quelle per mirrorless vendono sostanzialmente solo per attacco Sony
  • per le ottiche Cine i tempi di ingresso nel mercato che conta sono molto lunghi (e quindi vendite scarse)
  • nessuna notizia fronte Nikon Z, Canon RF, Fujifilm XF etc.
  • ma stanno progettando ottiche compatte per Sony e per Leica L

ops, povera Sigma. Mi dispiace.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
33 minuti fa, MM! dice:

Intervista dei giorni scorsi a Yamaki da parte di Dpreview.

forse l'anno prossimo, magari anche no. Dipende dallo sviluppo del sensore che ha incontrato difficoltà inattese.

Come dire che si può archiviare la possibilità di avere nuove macchine Foveon. Almeno in un arco temporale che susciti concreto interesse.

Al momento Sigma ha i problemi suoi, peraltro :

  • la Sigma fp vende solo in Giappone, da noi e negli USA non se la fila più nessuno
  • le ottiche per reflex sono in caduta libera
  • quelle per mirrorless vendono sostanzialmente solo per attacco Sony
  • per le ottiche Cine i tempi di ingresso nel mercato che conta sono molto lunghi (e quindi vendite scarse)
  • nessuna notizia fronte Nikon Z, Canon RF, Fujifilm XF etc.
  • ma stanno progettando ottiche compatte per Sony e per Leica L

ops, povera Sigma. Mi dispiace.

Dispiace tantissimo anche a me.

Quei sensori meritano moltissimo e non dubito di accaparrarmi una dp0 qualora la trovassi a prezzi adeguati alle sue limitazioni.

E la trendy fp, senza Foveon, secondo me ha più confuso che convinto gli estimatori di sensore e lenti Sigma new age.

Questa è una bella tirata di freno a mano a 100 km/h con lo scopo di fare forse un rapido testacoda e tornare a riguadagnare lo spazio e l'interesse perduto: con progetti umani e semplici.

Speriamo non si ribaltino...

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • 10 months later...
  • Administrator

Un aggiornamento sul nostro progetto di sviluppo dei sensori

Gentili clienti SIGMA,

Prima di tutto, grazie mille per il vostro continuo supporto e interesse per i nostri prodotti.

Nel febbraio 2020, abbiamo annunciato la nostra decisione di riavviare i nostri piani per una fotocamera con sensore Foveon X3 full frame, iniziando con lo sviluppo di una nuova tecnologia di sensori. Da allora non siamo stati in grado di condividere alcuna informazione riguardante questo progetto e vorrei utilizzare questo breve messaggio per fornire un aggiornamento sulla situazione.

Come annunciato in precedenza, abbiamo interrotto lo sviluppo del progetto dopo che il sensore con cui stavamo lavorando non poteva entrare in produzione in serie a causa di un difetto critico. Di conseguenza, abbiamo anche risolto il nostro contratto con il produttore di sensori con il quale avevamo collaborato. Inoltre, abbiamo stabilito che le specifiche originali del sensore avrebbero reso difficile lo sviluppo di un prodotto che soddisfi gli standard elevati nostri e dei nostri clienti e di conseguenza abbiamo deciso di tornare al tavolo da disegno.

Al momento, siamo pienamente impegnati nella ricerca e sviluppo del progetto, guidati dalla nostra sede centrale, e stiamo rivedendo le specifiche per garantire che saremo in grado di soddisfare le aspettative riposte su questo progetto. Anche se non abbiamo ancora proceduto allo sviluppo di un corpo macchina, continueremo a fare del nostro meglio per creare una fotocamera di cui abbiamo piena fiducia.

Vorrei esprimere la mia sincera gratitudine per il forte e continuo supporto che ci avete dimostrato.

Tutti i nostri dipendenti, me compreso, continuano a fare del loro meglio per sviluppare nuove ed eccezionali tecnologie fotografiche. Grazie per la vostra pazienza e per la vostra comprensione.

Kazuto Yamaki
Amministratore delegato, SIGMA Corporation

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Un segnale di responsabilità al posto del silenzio che tanti preferiscono all autocritica.

Io continuo a guardare le foto scattate su Foveon negli anni passati, così come quelle che ( pur troppo raramente) ci propone Paolo Mudu, sempre con immutata sorpresa.

Spero per Sigma che Yamaki non di stanchi di sperimentare e che metabolizzati gli errori di mercato (ampiamente previsti qui su Nikonland) come quello di tentare di agganciarsi al treno dei leicaaddict, notoriamente impermeabili alle novità che sono invece il pane quotidiano di chi è affamato e creativo, possa tornare su un binario tradizionale di offerta di qualità, unita alla convenienza, per le baionette leader di mercato nel tempo (non necessariamente nell'oggi) ossia Nikon e Canon.

Gli altri sono e saranno compagni di strada. Non di tutto il percorso...

  • Like 1
Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
9 ore fa, Max Aquila ha scritto:

Un segnale di responsabilità al posto del silenzio che tanti preferiscono all autocritica.

Io continuo a guardare le foto scattate su Foveon negli anni passati, così come quelle che ( pur troppo raramente) ci propone Paolo Mudu, sempre con immutata sorpresa... 

Max io posto tante foto scattate con Foveon, magari non lo specifico, perché non lo ritengo così importante e anche perché alterno le Sigma alla amata D3X senza pregiudizi. 
Ho visto con tristezza Kazuto, con la criniera imbiancata quasi improvvisamente ed una espressione da Samurai in procinto del tradizionale Harakiri. Massimo rispetto per un imprenditore come lui, in un periodo difficile per tutti. Non so se potremo vedere una FFF ma so che ci proverà.

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
21 minuti fa, Paolo Mudu ha scritto:

Max io posto tante foto scattate con Foveon, magari non lo specifico, perché non lo ritengo così importante e anche perché alterno le Sigma alla amata D3X senza pregiudizi. 

E postane di più.

Che non basta mai.

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
47 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

E postane di più.

Che non basta mai.

Mi facessero uscire più spesso!!!

  • Like 1
  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
1 ora fa, Paolo Mudu ha scritto:

Mi facessero uscire più spesso!!!

Cmq il Foveon come gli CMos, non funziona solo in esterni, come pensate in tanti, a giudicare dai commenti che leggo da mesi: non è che si debba per forza viaggiare se si desidera di fotografare.

Anche in zona gialla: parchi, giardinetti, aiuole, città, paesi.

Provate, tutti...

Link to post
Share on other sites
  • Nikonlander
8 ore fa, Max Aquila ha scritto:

Cmq il Foveon come gli CMos, non funziona solo in esterni, come pensate in tanti, a giudicare dai commenti che leggo da mesi: non è che si debba per forza viaggiare se si desidera di fotografare.

Anche in zona gialla: parchi, giardinetti, aiuole, città, paesi.

Provate, tutti...

Infatti ho scoperto a 5 minuti da casa una zona molto interessante, che sto fotografando da diversi mesi. Però non basta!!!

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
10 ore fa, Max Aquila ha scritto:

Cmq il Foveon come gli CMos, non funziona solo in esterni, come pensate in tanti, a giudicare dai commenti che leggo da mesi: non è che si debba per forza viaggiare se si desidera di fotografare.

Anche in zona gialla: parchi, giardinetti, aiuole, città, paesi.

Provate, tutti...

La prassi pare che preveda questo :

  • obiettivo macro : ovviamente si fotografano ragni in soggettiva
  • sensore Foveon : paesaggi
  • 85mm : i neonati e i bambini, se non si hanno bambini, il gatto che non deve mancare in nessuna casa di fotografo
  • supergrandangolare : nottate stellate
  • superzoom : orsi della Kamchatka

& so on.

  • Thanks 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator

L'unico motivo per cui sento la mancanza di una dp3 in casa :

SDIM0452.thumb.jpg.0603508c5f9e56b794c45cc397026721.jpg

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
47 minuti fa, M&M ha scritto:

L'unico motivo per cui sento la mancanza di una dp3 in casa :

SDIM0452.thumb.jpg.0603508c5f9e56b794c45cc397026721.jpg

E perché non di una dp3 migliorata?

Io parlo di Foveon, anche Yamaki. Non di dp o sd

Link to post
Share on other sites
  • Administrator

Se e quando ci sarà, vedremo se avremo ancora ... i denti :)

 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
3 ore fa, M&M ha scritto:

La prassi pare che preveda questo :

  • obiettivo macro : ovviamente si fotografano ragni in soggettiva
  • sensore Foveon : paesaggi
  • 85mm : i neonati e i bambini, se non si hanno bambini, il gatto che non deve mancare in nessuna casa di fotografo
  • supergrandangolare : nottate stellate
  • superzoom : orsi della Kamchatka

& so on.

 

14 ore fa, Max Aquila ha scritto:

Cmq il Foveon come gli CMos, non funziona solo in esterni, come pensate in tanti, a giudicare dai commenti che leggo da mesi: non è che si debba per forza viaggiare se si desidera di fotografare.

Anche in zona gialla: parchi, giardinetti, aiuole, città, paesi.

Provate, tutti...

Come dire che un pittore che ama dipingere ritratti, non potendolo fare debba cercar piacere nel copiare cartine topografiche a matita 😂😂😂😂

Il fatto è che in molti, io compreso, provano piacere a fotografare certi soggetti e/o seguendo anche altre passioni. Se manca tutto, come ora e da così tanto tempo, è difficile avere voglia di reinventarsi intorno alla fotografia. Detto che questa mattina ho comprato un bel mazzo di tulipani in giardineria, il primo passo verso certo tipo di foto a cui sto pensando da un po’ e non ho mai fatto in vita mia! Ora mollo il tablet e prendo la Z6 😉

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
  • Administrator
25 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

Come dire che un pittore che ama dipingere ritratti, non potendolo fare debba cercar piacere nel copiare cartine topografiche a matita

Io non parlavo di soggetti ma di strumenti usati esclusivamente per certi soggetti.
Da quando è uscito il nuovo macro Laowa io non posso più guardare Twitter perchè è inondato di occhi di ragno :(
Chi l'ha detto che con un macro si debbano fotografare solo occhi di ragno ?

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
1 ora fa, M&M ha scritto:

Io non parlavo di soggetti ma di strumenti usati esclusivamente per certi soggetti.
Da quando è uscito il nuovo macro Laowa io non posso più guardare Twitter perchè è inondato di occhi di ragno :(
Chi l'ha detto che con un macro si debbano fotografare solo occhi di ragno ?

o con un 20/1,8 solo stellate...

Link to post
Share on other sites
  • Administrator
2 ore fa, Massimo Vignoli ha scritto:

 

Come dire che un pittore che ama dipingere ritratti, non potendolo fare debba cercar piacere nel copiare cartine topografiche a matita 😂😂😂😂

Il fatto è che in molti, io compreso, provano piacere a fotografare certi soggetti e/o seguendo anche altre passioni. Se manca tutto, come ora e da così tanto tempo, è difficile avere voglia di reinventarsi intorno alla fotografia. Detto che questa mattina ho comprato un bel mazzo di tulipani in giardineria, il primo passo verso certo tipo di foto a cui sto pensando da un po’ e non ho mai fatto in vita mia! Ora mollo il tablet e prendo la Z6 😉

come dire che cambiare genere sia una deminutio capitis invece che un accrescimento, in attesa di ritornare al proprio.

Vedi... io fotografo windsurf da prima della mia prima NIkon del 1987 e chiese dalla mia prima Kodak Instamatic.

Ma ci sono stati periodi nei quali mi sembrava immorale fotografare windsurf o chiese e doveroso realizzare reportage di quanto accadeva.

Non rinnego nulla: ogni cosa è stata formativa: a cominciare dagli errori. 

E non ho mai chiesto ricette ad altri: ho osservato, considerato e rielaborato. Commettendo errori e realizzando successi.

Ho insegnato e ho tanto imparato. Imparando poi, ho insegnato a mia volta.

Mi sono divertito: mi diverte ancora fotografare.

Sarebbe triste dovessi considerare la mia fotografia limitata ad un solo genere e quel genere alle bizzarrie del tempo o...come adesso, del legislatore.

Non mi lasceranno mai senza qualcosa da fotografare: altro che il tuo "copiare cartine topografiche"

Uno, nessuno, centomila, scriveva Esso

269225514_WhatsAppImage2021-02-20at16_27_00.thumb.jpeg.8bbfdc8bbb0f98c6ecb2e3a9250587cd.jpeg

ed io che lo fotografavo stamattina...ignaro! :lingua:

 

 

Link to post
Share on other sites
  • Redazione
19 ore fa, Max Aquila ha scritto:

come dire che cambiare genere sia una deminutio capitis invece che un accrescimento, in attesa di ritornare al proprio.

Vedi... io fotografo windsurf da prima della mia prima NIkon del 1987 e chiese dalla mia prima Kodak Instamatic.

Ma ci sono stati periodi nei quali mi sembrava immorale fotografare windsurf o chiese e doveroso realizzare reportage di quanto accadeva.

Non rinnego nulla: ogni cosa è stata formativa: a cominciare dagli errori. 

E non ho mai chiesto ricette ad altri: ho osservato, considerato e rielaborato. Commettendo errori e realizzando successi.

Ho insegnato e ho tanto imparato. Imparando poi, ho insegnato a mia volta.

Mi sono divertito: mi diverte ancora fotografare.

Sarebbe triste dovessi considerare la mia fotografia limitata ad un solo genere e quel genere alle bizzarrie del tempo o...come adesso, del legislatore.

Non mi lasceranno mai senza qualcosa da fotografare: altro che il tuo "copiare cartine topografiche"

Uno, nessuno, centomila, scriveva Esso

269225514_WhatsAppImage2021-02-20at16_27_00.thumb.jpeg.8bbfdc8bbb0f98c6ecb2e3a9250587cd.jpeg

ed io che lo fotografavo stamattina...ignaro! :lingua:

 

 

Max, la penso molto più come te di quello che hai inteso: per questo dopo le "cartine" c'erano 4 me che ridevano alle lacrime.
Anche perché stavo preparandomi per questo, che sai bene essere molto fuori dal genere fotografico che ho storicamente praticato.

E credo che con le uscite in studio, o a fare street con le modelle, io pure abbia ben chiarito che "sedersi" su quello che si sa fare è il contrario esatto di quello che serve per imparare a fotografare meglio... tutto!

  • Haha 1
Link to post
Share on other sites
×
×
  • Create New...