Jump to content

Davide D.

Nikonlander
  • Content Count

    443
  • Avg. Content Per Day

    1
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Davide D. last won the day on April 6 2018

Davide D. had the most liked content!

Community Reputation

58 Excellent

About Davide D.

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

1,128 profile views
  1. Davide D.

    WRC 2019 - Dietro la polvere

    Purtroppo (o per fortuna...) non sapremo mai se Fangio vincerebbe più o meno di Hamilton sulla Mercedes di oggi, come anche se la Juve di oggi contro il Milan e il Napoli nel 89 riuscerebbe a vincere a Gennaio. Però c'è sempre la giustizia del tempo: se dopo decenni si continua a parlare di Fangio e Ascari, di Van Basten e Maradona, della Delta e della Celica, anche se non li abbiamo visti dal vivo, vuol dire che hanno fatto breccia nel cuore perchè hanno portato l'asticella più in alto, sono stati dei pionieri o dei fenomeni. Vedremo fra 20-30 anni chi rimane in piedi.... Un pò come il rally, le macchine saranno anche bruttine (beh, al confronto della 205 Turbo diventano pure carine!!) ma per me resta emozionante anche dopo anni... Bellissime foto, complimenti di cuore!!
  2. Se non esistesse l'FTZ trovo che sarebbe un suicidio da parte di Nikon non favorire terze parti... ma essendo che esiste e che in molti comunque tendono tranquillamente ad adattare quello che si ha o che si trova (indipendentemente da pesi e misure) i Nostri non lo vedono evidentemente come un limite alla diffusione del sistema, anzi aiuta a vendere delle ottiche che al momento i terzi non hanno (come il 14-30 che non esiste in altri cataloghi)...
  3. Ciao Massimo, veramente bellissime!! Una marcia in più per aver documentato tutto il passaggio sera-notte-mattina!! Complimenti
  4. Per non parlare che l'appeal di marchi come Nikon e Canon (e aggiungiamo anche Sony) hanno sul mercato. Sufficiente quindi ad orientare le inclinazioni di possibili acquirenti. Certo danarosi ma potenziali da una platea più ampia...
  5. Intanto auguri di buon compleanno! E grazie anche a te per il test e l'impegno messo... Poi come giusto che sia ognuno farà la sua scelta ponderando come sempre i pro e i contro, i pregi e difetti, le caratteristiche premianti e quelle che non lo sono. Ovviamente in base ai propri gusti e abitudini di scatto...
  6. Personalmente non sono nemmeno io un possessore di Z e quindi di ottiche S. Certo prima o poi farò anche io il passo (non è in programma per quest'anno, a meno di occasioni che non posso rifiutare...), ma nel frattempo confermo le impressioni che ho riportato qui quando è stato presentato l'obiettivo "incriminato". E' un obiettivo appetitoso per molti motivi (filtri, compattezza, range di focali ottimale, peso... ) meno per altri (f/4...) e fin da subito mi è sembrato un game-changer sul mercato. Mi pare che ciò sia alla fine sia stato confermato... Venendo al punto, spesso parlate di "futuri acquirenti": ecco, io personalmente non cerco motivi per comprarlo o per NON comprarlo. Cerco di capire semplicemente se ci sono dei DIFETTI e quanto questi possano influire sull'immagine o sul modo di fotografare o sul bilancio "costo-efficacia" . Senza entrare nella diatriba: parlo di DIFETTI: f/4 non è un difetto è una caratteristica. 14-30 non è un difetto è una caratteristica. 1430 Euro è un prezzo di listino non un difetto. Difetto potrebbe essere un flare abonorme o particolarmente difficile da togliere. Difetto è una costruzione poco robusta o che faccia entrare polvere al minimo giro di ghiera. Difetto è una distorsione o una vignettatura che viene eliminata facendo decadere automaticamente la qualità o tagliando l'inquadratura (pago 14mm ma ho 15mm, per fare un esempio grezzo e banale). Ora, non voglio alimentare la diatriba, ma da uomo della strada penso che un test fatto di sole fughe tra mattoni faccia a vista sia poco utile. Esattamente come un test di sole foto. C'è bisogno a mio parere di un pò di tutto. Compresi soprattutto i commenti di chi li ha provati e utilizzati, nel modo più oggettivo possibile. Esempio con le foto poco sopra: sono a 14mm e le immagini rispecchiano lo stesso angolo di campo? SI/NO. Ha corretto automaticamente tutti i difetti ottici ma non ha tagliato nulla e la nitidezza ai bordi è da f/11 come nelle intenzioni del fotografo? SI/NO. Le aberrazioni cromatiche sono facilmente correggibili o comportano determinati problemi in alcune circostanze? SI/NO. Lo sfocato sullo sfondo è piuttosto nervoso, bisogna stare attenti a come lo si utilizza? Concludo ringraziando per l'ennesima volta Mauro, Max, Massimo, Silvio e tutti quelli che si sbattono a fare foto e cercano di portare un contributo fattivo per tutti (anche per quelli pigri e indolenti come me...)
  7. Pensando a tutta quella serie di zoom più o meno seri venduti in kit fin'ora... beh, allora una applauso a questo nuovo corso Nikon almeno dal punto di vista ottico ci sta tutto. Anche il meno luminoso dei due sembra non cedere dal punto di vista di una scelta qualitativa...
  8. Sinceramente nella tua posizione non mi farei troppi scrupoli a passare al nuovo. Anche la D750 metterebbe in croce il tuo corredo, comunque. E allora tanto vale buttarsi sul nuovo corso... Trovo che sia un pò il discorso della volpe e dell'uva... pur augurando a Pentax e a tutti i suoi dipendenti lunga vita e decenni di contributi pensionistici, ottimisticamente direi che se pensano di rimanere l'unica isola reflex rimasta al mondo partendo dalla loro attuale fetta di mercato (e di catalogo...) beh, auguri! Non la vedrei insomma come una bussola per orientare i propri acquisti
  9. Ordunque... cominciando dall'inizio ti faccio già una contro domanda: con LR mi pare che non ci sia la possibilità di avere l'istogramma per canale giusto? Veniamo al dunque, l'altro giorno ho scaricato Capture One in versione prova... allora proviamo con lui: nel caso del bocciolo di oggi, pur senza capirci molto, appena aperta l'immagine questo è il risultato ed effettivamente c'è qualcosa che non va... Bastava un occhio esperto per notarlo, vero... ma come San Tommaso... Non mi sono ancora arrivati i diffusori... Parliamo di temperatura colore, purtroppo ho un debole per i °K in più che in meno... devo dire che controllando tutte le foto siamo tra 6300 e 6400°K Tint +1... al contrario di quelle fatte all'inizio di prova senza flash che sono... a 5200-5300! Bene direi...
  10. Nell'immagine da me postata in zona "D850" ovvero questa mi è stato fatto notare come le alte luci siano un pò troppo "alte"... Questo è l'istogramma... che non segnalerebbe pertanto pixel "bruciati". La domanda è, ci si può fidare e/o comunque abbassereste i bianchi per ottenere un effetto meno "pelato"?... oh dite pure, senza remore! p.s. a scanso di equivoci l'immagine è comunque in lavorazione
  11. ... Eh, il dubbio sarebbe venuto pure a me... ma l'istogramma non ha segnalato canali bruciati. Questo per la parte "tecnica", per quanto riguarda l'impatto visivo, si in effetti balza troppo all'occhio la parte in luce... Comunque non vorrei andare OT qui tra immagini di bel altra levatura, aprirei una discussione per parlarne nel forum...
  12. E io che aspetto la pensione per scattare di più... (e che per quando sarà spero di non dover spendere la buonuscita per la Z45!!) Grazie della prova Mauro! Sarei veramente curioso di provarla a bordo campo in palestra con luce "a notte"... certo con un tele luminoso of course
  13. Ciao! Per quanto riguarda la prima parte... quando si vuole "replicare" in qualche modo un certo mood, bisogna cercare di ricreare a 360° la scena originaria. Le foto che hai preso come esempio hanno tutto quello che serve per creare il personaggio che vogliono: macchina, abbigliamento, trucco e parrucco, accessori, punto di ripresa, composizione, postproduzione e... ultima ma non ultima la luce, il tutto coerente a creare una immagine di un certo tipo di personaggio... comunque a proposito di mood direi che molti altri meglio di me possono dare dritte più tecniche e precise. Sulla storia, può essere interessante. Sul lato immagine mi permetto solo di dirti di stare attento alla composizione: se la penultima è funzionale, l'ultima secondo me ha qualche elemento di disturbo di troppo e il soggetto fissa un tavolino che però viene tagliato...
  14. Mauro e Max. Nelle vostre parole mi sembra di sentire i racconti di una insegnante di scuola Media, che per anni ha cercato di inculcare i giusti concetti di analisi logica e grammaticale, oltre ai concetti dei libri... (OT Si esistono ancora maestri e prof del genere, frustrati da colleghi menefreghisti e ingnoranti e da genitori ipercritici verso tutto...). Le poche soddisfazioni erano dovute a quei ragazzi (più ragazze per la verità) che dopo qualche anno tornavano a trovarla per ringraziarla delle solide basi che un anno prima erano state date loro.... Questi ragazzi non sono diventati scrittori, luminari della scienza o astronauti, ma sanno come si scrive una lettera commerciale o un CV... Quindi, si sarebbe frustrante, ma talvolta qualche soddisfazione c'è. Questo per dire? Beh, che l'uso del flash è come una analisi grammaticale ben fatta. Sembra sempre una perdita di tempo, si pensa che la usino solo i professionisti del ritratto e che bisogna pagare un assistente per "reggere il moccolo"... ma un flash a parte con il suo diffusore fa veramente la differenza, anche per fotografare oggetti... grandi e piccoli... Se vi può consolare ho ordinato un paio di accessori (cit. necessori?) che qualche tempo fa Max mi aveva consigliato per il mio AD200... Dai che se anche un testone come me ne sente il bisogno, vuol dire che non tutti gli sforzi sono stati vani...
×
×
  • Create New...