Jump to content

About this blog

Il mio circolo modellistico personale.

Entries in this blog

[WIP] IDF M51 Sherman - Tamiya scala 1/35

Correntemente chiamato Super Sherman o Israeli Sherman, si tratta - è chiaro - di un derivato del vecchio M4 Sherman.   Un M51 Sherman dell'IDF in marcia con la torretta girata per poter mettere in sicurezza il lungo cannone. Nel 1948 Israele aveva a disposizione solo veicoli blindati di origine raccogliticcia, la gran parte di provenienza cecoslovacca, importati di contrabbando come la gran parte del resto del materiale. Solo nel 1950 ricevette i primi Shermas M4, materia

M&M

M&M in WIP

[WIP] M1 Abrams - Tamiya 1/35

Eccolo qua il socio del M3 Bradley nelle divisioni di cavalleria USA. anche questo viene dal deposito in mansarda, acquistato nel secolo scorso (circa 1995) in previsione di questi tempi. E' un modello Tamiya classico, con cingoli in vinile morbidi e ruotismo mobile con anello di polycap. tutto ancora nel suo bel cellophane pronto pronto per essere montato. Ho quasi deciso che li farò entrambi classicamente ambientati nel deserto per il Desert Storm.

M&M

M&M in WIP

[WIP] M3 Bradley - Tamiya scala 1/35

Mentre asciuga il Gepard che poi andrà in carrozzeria per la verniciatura preliminare, mi dedico ad un'altra scatola che giace dal 1995, come testimonia questa fotografia che riporta anche il prezzo. acquistato in un famoso negozio di Via Dante a Milano che costituiva il mio sfogo dal lavoro nei momenti di depressione ... chiuso da 20 anni e al suo posto c'è un negozio di abbigliamento per signore oversize. Il Bradley è il mezzo che ha sostituito il mitico M113 e che costituisce

M&M

M&M in WIP

[Ready] Leopard 2A3 - Esci scala 1/35

Per i dettagli sulla costruzione, rimando ad altro articolo :     Il Leopard 2 in fondo è un "vascone" esteticamente parlando. Ma io ne sono innamorato. Rappresenta il coronamento di tutti i progetti un pò folli fatti negli ultimi anni di guerra '44-'45, allora impossibili da realizzare per la mancanza di ... tutto, oggi invece possibili con la tecnologia attuale. Il Leopard è stato aggiornato per quasi 40 anni consecutivi. Questa è una delle versioni iniziali, quella ancor

[Ready] Merkava Mk I(b) - Tamiya scala 1/35

Per il Work In Progress rimando a quest'altro articolo :     Si tratta di un modello Tamiya in scala 1/35 che avevo cominciato nel secolo scorso. Volevo convertirlo a mano (con fogli di polistirene tagliato appositamente) in una versione ibrida con corazzature aggiuntive e reattive. Ma poi ho interrotto i lavori e il modello dello scafo ancora abbozzato mi ha guardato per un paio di decenni dallo scaffale in cui era. L'ho ripreso adesso e l'ho lasciato allo stadio in cui

[Ready] Autoblinda Centauro B1 con Romor - Trumpeter 1/35

Ecco la mia prima Centauro B1 pronta. Ci sono svariati difetti ma a piace un sacco. Tenete conto che  a distanza visiva normale, questi difetti si stemperano non poco. E infatti "di presenza" fa un bell'effetto. Le foto fatte in focus-stacking con questa luce non perdonano e mi fanno capire che devo fare ancora tanta strada. Ma io ho poca pazienza, non sono un perfezionista, e infine, mi accontento di divertirmi così. Per il Work in Progress, altre foto e informazioni generali, rimand

[WIP] Flakpanzer Gepard - Tamiya 1/35

Finiti gli altri modelli in corso (devo ancora fare le foto a Leo 2A3, Centauro, Merkava Mk I e AB41), ho deciso di dedicarmi al Gepard, un mezzo che ho sempre ammirato sin da ragazzino. Si tratta dell'ultimo dei carri anti-aerei, il primo dei quali inaugurato nel 1941 sullo scafo del ceko 38(t) ed integrato nella Wermacht. Seguito poi da altri carri anti-aerei su tutti gli scafi disponibili, alcuni dei quali rimasti sulla carta. Uno di questi, pensato sul Panther nel 1944 è diventato

M&M

M&M in WIP

[Storia] Panzer Warfare : i carri leggeri (prima parte)

Abbiamo visto qui :   all'incirca le ragioni storiche dell'uso del carro armato in generale e in particolare nella prima parte del II Conflitto Mondiale. In questa puntata vediamo lo sviluppo dei tank tedeschi da un punto di vista più modellistico, anche se inquadrati nel loro contesto storico. *** Nell'estate del 1918 la Germania aveva in servizio 45 carri armati. E progettava di dotarsi di un massimo di 450 veicoli per il 1919. Gli alleati ne arrivavano ad usare 500

M&M

M&M in Storia

[Ready] PanzerKampfWagen IV Ausf. D "Afrika Korps" - Tamiya 1/35, 1975

Il Panzer IV era il carro armato medio standard della Wermacht nel periodo 1938-1942. Era il più pesante e anche quello armato meglio. All'inizio della guerra si è presentato con un obice da 7.5cm L24, in grado di battere ogni bersaglio della fanteria ma in difficoltà con le corazze dei carri più pesanti cui doveva avvicinarsi per avere la meglio. Era anche protetto debolmente, tanto che furono presto applicate lamiere supplementari. Restò comunque debole, delicato e anche piuttosto s

[Storia] Panzer Warfare

Premessa a scanso di equivoci. Io sono un uomo pacifico. In vita mia non sono mai venuto alle mani. Ho fatto il servizio militare di leva come Ufficiale di Artiglieria ma se avessi potuto, avrei evitato decisamente di farlo Il presente articolo è di supporto alle tematiche modellistiche di questo blog ed è di natura storica. Non intendo dare alcun giudizio politico ne di merito o di parte per quanto i fatti hanno tragicamente generato nella vita delle persone. I miei nonni hanno fatto du

M&M

M&M in Storia

[WIP] Leopard 2A3 - ESCI-ERTL 1992 scala 1/35

Nella pausa di costruzione della FIAT-SPA AB41 e del Panzer IV Ausf. D in livrea libica, mi diverto con un vecchio kit che stava nell'armadio. Si tratta del Leopard 2A3, modello dell'esercito olandese, prodotto dalla ESCI oramai americana e sul viale del tramonto nel 1992. La scala è la solita, la mia preferita per i kit di veicoli militari, la 1/35. le decal sono solo in versione olandese, ma è un "problema" cui eventualmente si può rimediare anche perchè mi sono

M&M

M&M in WIP

[WIP] Panzer IV Ausf. D - Tamiya 1/35

dentro una scatola di una camion cisterna Italeri pagato 10.000 lire una vita fa, ho rinvenuto un Panzer IV Ausf. D Tamiya in scala 1/35. Il modello è completo di tutto, manca di fatto solo la scatola, finita nel tempo chissà dove. é un modello della prima serie, di quelli motorizzabili di fine anni '60-anni '70, ancora nominalmente in catalogo (circa 20 euro su Amazon o Ebay) ma sostituito di fatto da una nuova versione più dettagliata con stampo nuovo, versione Auf. f.

M&M

M&M in WIP

[WIP] Autoblinda AB41 - Italeri scala 1/35

Per prendermi un pò di relax prima di affrontare modelli molto più impegnativi (tipo i cinesi da 1000 e più pezzi l'uno !) e fresco dell'esperienza della Centauro, mi dedico adesso alla nonna. Ho comprato questo modello alla fiera di Novegro di 7-8 anni fa. E' un modello relativamente recente e si vede dai dettagli, sebbene sia di taglio economico. Il progetto AB nasce nel 1938 in casa Ansaldo per Fiat e per conto delle forze armate presenti in Africa. In particolare per la PAI - Poliz

M&M

M&M in WIP

[WIP] Merkava Mk I - Tamiya scala 1/35

Modello che ho cominciato una venticinquina di anni fa e che volevo ricostruire secondo una versione più avanzata vista su una rivista comprata in edicola. Doveva prevedere corazzature aggiuntive e trappole per razzi anticarro. Ne ho interrotto la costruzione a questo punto si vedono alcune corazzature riportate in plastica, ritagliate a mano. E qualche dettaglio non presente nel modello. adesso ho deciso di riprenderlo così come é, facendone una versione "ibrid

M&M

M&M in WIP

Chuck Yeager adesso vola in cielo

Il Brig. Gen. (ret) Charles Chuck Yeager è morto lunedì scorso all'età di 97 anni. Si tratta probabilmente del più famoso asso dell'aviazione americana, con una lunghissima fila di record alle spalle. L'ultimo volo all'attivo nel 2012 su un F15D Aggressor da Nellis alla tenera età di 90 anni. Ma solo nel 2002 aveva fatto l'ultimo volo su un X-15  macchina supersonica da record che Yeager aveva collaudato in gioventù. nell'abitacolo del F15D Yeager nel 1962, al

M&M

M&M in Varie

[WIP] Hawker Typhoon Mk I - Monogram 1/48

Trovare un modello in scala 1/48 dell'Hawker Typhoon oggi è un problema. Gli ultimi sono andati fuori produzione e anche su Ebay sono rari. Mi sono imbattuto per 14 euro in questo venerabile Monogram del 1960 e l'ho preso. Non avevo grandi aspettative anche perchè lo voleva fare giusto per sperimentare tecniche. In tutto sono 40 pezzi, anche piuttosto male assemblati. Le pannellature sono in positivo, il dettaglio minimo. Non importa, va bene lo stesso. Ci ho lavorato nei ritag

M&M

M&M in WIP

[Ready] Firefox T-80 scala 1/35

Si tratta di un modello che ha rappresentato la mia "rinascita" modellistica e di cui ho parlato il mese scorso durante la costruzione. Vi rimando a quel blog qui :     modello pessimo che però mi è stato regalato dai colleghi per i miei 40 anni fa (quasi venti anni fa, oramai) e che giaceva in mansarda in attesa che venisse il suo tempo. E' stata una buona palestra e nonostante i limiti di base del kit stesso, tutto sommato fa la sua figura. Qui l'ho fotografato in s

M&M

M&M in Ready for Inspection

[Vintage] Leopard 1A4 - Italeri scala 1/35

E' un modello del 1991, io credo di averlo costruito qualche anno dopo e si è conservato abbastanza bene fino ad oggi nonostante un trasloco importante. Ne ero fiero all'epoca, oggi l'ho un pò ristrutturato. Ha perso i grembiuli e un parafango anteriore. In pratica così lo scafo è quello del Leopard 1A2 con una torretta aggiornata a standard A4. Il Leopard 1 era nato per essere leggero e sfuggente ma ben poco corazzato e con un cannone primitivo, così come era primitivo il sistema di p

M&M

M&M in Vintage

[WIP] Vought Corsair F4U-4B - Academy scala 1/48

Un aereo molto particolare, nella scala che per gli aerei è quella che preferisco, la 1/48. Il giusto compromesso tra dettaglio complessivo e dimensioni di ingombro, almeno per i monomotore. Il modello è della coreana Academy. Lo stampo originale è del 1987 e questo in particolare è del 1993. L'ho preso su Ebay di recente, per 16 euro spedito a casa. Una spesa modica per un modello tutto sommato ... decente ma che è caratterizzata da plastiche piuttosto gracili, fragili almeno nei pe

M&M

M&M in WIP

[Ready] Focke Wulf TA 152 H1 - Revell 1/72

Un pò di premesse. Continuo a pensare che la scala 1/72 sia uno spreco di risorse. Il dettaglio è minimo, lo spazio è minimo, lo sforzo lo stesso delle altre scale. Morale : i risultati sono quasi sempre di M e la soddisfazione Zero-- Ma questo modello - un Frog del 1960 ! rimarchiato da Revell con le decal del 2013 ma il resto decisamente vintage - ha il pregio di costare ben €4,99 su Ebay, quindi ne ho presi tre. Per fare allenamento. Non sono mai stato un granchè con gli ae

M&M

M&M in Ready for Inspection

[Ready] Leopard 1A1 Esercito Italiano - Tamiya scala 1/35

Carro pronto per la ... consegna. Per i passaggi costruttivi rimando a quest'altro blog :   con il work in progress. E' un carro della Divisione Ariete degli anni '80, sostanzialmente a fine carriera. Di li a poco il Leopard verrà ridotto di rango, alcuni pezzi verranno aggiornati con una torretta del modello 1A5 di provenienza tedesca ma solo in attesa che il carro Ariete entri in produzione. Nella realtà il ruolo effettivo del Leopard verrà preso dalla autoblinda a 4 a

M&M

M&M in Ready for Inspection

[WIP] B1 Centauro - modello Trumpeter scala 1/35

e venne il momento della B1 Centauro, accantonata inizialmente per attendere le canne in alluminio e poi per finire altri modelli. Con il Leopard 1 in stallo in attesa delle decal, questa settimana mi concentro su questo apparecchio che ho desiderato fare fin da quando si è visto l'originale nella iniziale assegnazione all'Esercito Italiano, nel secolo scorso. All'epoca esisteva solo un modello artigianale in resina - piuttosto deludente - marchiato Victoria che ha fatto il suo tempo q

M&M

M&M in WIP

[WIP] Leopard 1A1 Esercito Italiano - Tamiya 1/35

A grande richiesta (!), il prossimo modello in costruzione sarà il classico Leopard 1, nella versione dell'Esercito Italiano. Carro che ha sostituito gli M47 Patton e, in corsa, gli M60 quando lo Stato Maggiore si è accorto che quei carri erano troppo grossi per la nostra rete ferroviaria e sarebbero stati confinati al raggio d'azione dei pianali stradali o dei loro cingoli. si tratta di un carro concepito in piena guerra fredda su iniziativa tedesca, rappresenta da un lato c

M&M

M&M in WIP

[Vintage] Il temibile T-72 : Esci scala 1/35 circa 1994

la scatola originale. Tra i primi modelli con i cingoli a maglie separate da incollare. Decal per i reparti russi e per la DDR. Altro modello vintage, pescato in mansarda. Fatto nel secolo scorso e rifinito tutto a pennello. Un modello decente a suo tempo, della defunta Esci che oggi mostra i suoi limiti, specie nel dettaglio. Cionondimento rappresenta molto bene il temibile T-72, il carro russi che spaventò gli occidentali al suo apparire in forze nella guerra dello Yom Kippur, sb

M&M

M&M in Vintage

[Modellismo] Il modellismo è fatto a scale ...

Nel senso che si tratta sempre di riduzioni in scala. Esistono, è vero, anche modelli di dimensioni reali che generalmente vengono definiti "mockup" in quanto confrontabili con la cosa vera ma in generale i modelli sono una riduzione scalata dell'originale. Esistono molti formati "standard" di scale, più che altro per tradizione anglosassone. Le più comuni sono la 1/76 e la 1/32. Poi c'è la 1/87 per il fermodellismo, la 1/35 per i veicoli militari. Quelle per le automobili : 1/43, 1/24,

M&M

M&M in Modellismo

×
×
  • Create New...