Jump to content

Davide D.

Nikonlander
  • Posts

    996
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by Davide D.

  1. Dev'essere frustrante non poterla mettere alla prova negli ambiti che merita, e che meritate tu e altri voi amici di "zone rosse" arancioni o che so io... Speriamo che ci possiate deliziare presto con camosci e modelle... OT concluso, doppio grazie per questo unboxing "sofferto"
  2. Per me è un "no"... non credo che la 880 riesca a convincermi dove la 780 non ce l'ha fatta.... questione di qualità delle ottiche senz'altro, ma anche del concetto stesso di "ibrido".
  3. Come tutte le cose che si usano dovrebbero essere commisurate alle necessità. Io/noi un po' ci si gioca e un po' si sistemano foto... pertanto un occhio alla scheda grafica, un occhio al processore e due occhi alla RAM bisogna metterli. Il mondo Apple l'ho usato per lavoro dal '99 al '06, sono passate ere geologiche e non faccio paragoni. Diciamo inoltre che gli sviluppatori, potendo contare su hardware potentissimo non sentono la grande esigenza di ottimizzare i sw, che infatti sono scritti male... in particolare quelli delle "grandi case". Di base un PC WIN10 occupa praticamente 4GB di RAM al solo accendersi, il minimo sindacale è 16GB di RAM ormai. Come già accennato ho cambiato di recente la configurazione del PC: i5 10500, nvidia GTX 1660 (sono tornato dopo anni di Radeon... spero sia diventata più affidabile alle temperature estive) e 16GB di RAM, oltre ovviamente ad una nuova MB; non è una configurazione estrema, avevo provato subito a fare quello che con Lr prima era esasperante adesso fila via liscio. Una cosa che secondo me potrebbe essere sottovalutata è la posizione del PC: anche senza andare su raffreddatori a liquido (fatti per overcloccatori e per fotografi seriali come qualcuno di voi : è una buona soluzione) un paio di ventole in più e una posizione che garantisca aerazione (e una pulizia regolare) mi hanno risolto molti inconvenienti. Per ultimo mi permetto di aggiungere, occhio a quanta e quale RAM può supportare la MB che comprate: niente di peggio che risparmiare 50 Euro di MB e 100 Euro di RAM, in cambio di banchi stitici, schizzinosi sulla tipologia e frequenza di RAM che fra tre anni non troverete più su nessun scaffale... abbondate subito e pace all'anima (e infatti aggiungerò presto altri 16GB di RAM, che magari non mi servono ma che fra tre anni quando serviranno non si troveranno più).
  4. Anche perchè, se proprio vogliamo, se costasse anche 100 Euro sarebbe sempre di più di un (futuro? prevedibilie?) BG cinese sui 40-50 Euro... quindi il conto che fanno TUTTE le grandi case è quello sostanzialmente di non "sbracarsi" a fare concorrenza al cinesino. ("il mio falegname lo farebbe meglio per 30 Euro" semicit. - ed è vero senza dubbio ma non è quotato sul Nikkei). Al limite qualche promozione, ma sono sempre accessori di marca. Poi ci sono le "soglie psicologiche": 399Euro... è il mercato purtroppo.
  5. Prima ancora che si profilasse all'orizzonte la pandemia del secolo, il 2020 sembrava dovesse essere ricordato anche per il passaggio del Giro d'Italia 2020 in molti luoghi a me cari, ma soprattutto nel paesino dove abito. Per fortuna, pur se in ritardo, tra molti forfet, squadre ritirate ed un clima nelle tappe in montagna inclemente per i corridori, alla fine "più o meno" ce l'hanno fatta, permettendoci di avere l'unico buon motivo di ricordare quest'annata... "dannata"! Per fortuna sono riuscito a ritagliarmi una pausa dal lavoro per riprendere l'avvenimento. Dico volutamente AVVENIMENTO perchè nonostante il calo di appeal del ciclismo il passaggio della "carovana rosa" in un paese rimane comunque nell'immaginario popolare un momento da ricordare, come dire "siamo famosi!". Potrebbe sembrare esagerato ma in fondo è più che umano... Immancabilmente il gruppo A.N.A. della zona ha addobbato le strade della zona e molti come sempre si sono prodigati a sistemare a tema le facciate. E anche le campane non hanno problemi di pari opportunità! Nell'attesa il pubblico già si prepara Anche la scuola elementare si è resa partecipe ed è bello vedere i bambini in prima fila ad assistere al passaggio... (per non parlare dei compiti per casa in tema ciclistico!) Purtroppo all'inizio tappa la velocità è elevata, il gruppone è compatto e non ci sono molte possibilità di riprendere degnamente il lato "sportivo" (ma per quello mi riprometto prima o poi di approfittare della salita dello Zoncolan...) Prendete questo e le immagini per quello che sono, impossibile slegarle dalla realtà che stiamo vivendo in questo autunno ma tuttavia come un tocco di colore nel grigiume generale...
  6. Eh l'autunno... mi piace molo la prima, potenzialmente la terz'ultima è un bellissimo scorcio. L'ultima mi pare un po' troppo sbiadita... (nel senso che magari ci può stare non caricarla in chiarezza e vividezza...)
  7. Simpatica! Decisamente nel complesso funziona, il gatto per fortuna è bicolore così risalta meglio...
  8. Molto bella, sinceramente sono atmosfere che mi sono sempre strapiaciute, l'autunno è la mia stagione preferita.... Tra quella in BN e quella a colori, sembrano due foto completamente diverse... Personalmente preferisco quella che "preferisci tu". Mi spiego meglio: hai scelto di riprendere un soggetto e un'atmosfera, con una certa inquadratura, ma con una lavorazione hai voluto trasmettere un tuo sentimento... partendo da quella a colori si può addirittura quasi renderla "allegra", satura e vivida, trasmettendo tutt'altro. Oppure lasciarla sostanzialmente così e mi assale un senso di angoscia... Quindi, vista la tua descrizione iniziale, quella in BN mi dà un messaggio coerente...
  9. E' naturale un certo "sbilanciamento emotivo" causato dal mondo Z: passare da reflex strepitose alle quali affiancare un parco obiettivi che (a parte alcune meravigliose eccezioni) ormai mostrava i segni del tempo, ad un ecosistema fatto di obiettivi "eccezziunali veramente" (a proposito, qualcuno non sarà d'accordo ma chiuderei il campionato qui... ) e corpi ML "migliorabili" o "perfettibili" (ma comunque all'altezza del 90% di fotografi o sedicenti tali ) rende necessario tarare il proprio pensiero "tecnologico". A scanso di equivoci preferisco questa via, gli obiettivi (quelli buoni) durano e dureranno senz'altro più di 3 generazioni di ML. Penso anche che sia il ragionamento di fondo di Nikon, tutto sommato.
  10. Diciamo che la vita del carrista russo non è stata mai avvantaggiata dalla logica, dei serbatoi messi così vicini alla botola non sono il massimo ma tant'è. Si intuisce dalle plastiche che non sia l'ultimo grido in fatto di modellismo... ma per allenarsi è l'ideale, se si sbaglia non piange il portafoglio! Ah domanda su Helicon, nel caso di questo tipo di modellini, con quale metodo di fusione ti sei trovato meglio? riporto dalla guida "...È possibile scegliere tra tre algoritmi per il fuoco composito: i metodi A, B e C. Il metodo migliore dipende dall'immagine, dal numero di immagini nella serie e dalla modalità di scatto delle immagini, casuale o consecutiva. Anche se forniamo indicazioni per la scelta del metodo da utilizzare, non vi sono regole rigide per quanto riguarda il metodo che funziona meglio in nessun caso particolare. Consigliamo pertanto di provarli tutti e tre. "
  11. Oltre all'Elba che sicuramente dev'essere un tesoro, mi sa che il weekend lungo è stato un piacere a prescindere... le foto confermano un gran bel relax. Detto questo, mi piacciono in "crescendo", le ultime tre quindi in particolare. Scusa una domanda, la quart'ultima con che obiettivo l'hai ripresa?
  12. Mah effettivamente... Scherzi a parte, sono ancora indeciso.... però si, decisamente in B&N ha un impatto maggiore, ma me lo spiego solo perchè non è una foto "all'arcobaleno" ma a "te nella scena che hai inquadrato in cui c'era anche un arcobaleno..." e quindi giustamente il cervello è preso dall'insieme. In ogni caso si casca in piedi
  13. La razionalità non fa parte del mio DNA... quindi probabilmente potrà avvenire tutto e il contrario di tutto, detto questo: Potrebbe essere facilmente che reputi la Z6 comunque valida oltremodo per quello che le chiedo di fare e che la II non mi convinca a fare il cambio... Sto pensando di affrancarmi dalla D850, ma aspetto che si dimostri che la Z7 II is megl che la I (e più o meno la penso come Leo...) Diciamo poi che sull'ultimo ho messo la spunta su "razionalmente..." ma l'avrei dovuta mettere anche su "ok i corpi, ma qui ci sono obiettivi che sinceramente mi fanno più gola dei corpi!"
  14. Bellissime immagini di soggetti che apprezzo particolarmente... oltre ai paesaggi naturalmente, che incontrano il gusto di tutti!! Complimenti anche per la descrizione precisa e puntuale... E per andare un pò oltre, Fondazione FS con tutta l'opera che hanno svolto nei riguardi di linee ferroviarie in disuso ma riattivate e rotabili d'epoca è una delle cose di cui andare più fieri in Italia...
  15. I parallelismi tra automobili e ML si stanno sprecando!! Purtroppo accomuncare di questi tempi SF1000 a Nikon non è il massimo ma questo passa per il convento, speriamo sinceramente per Nikon che la lotta alla pole avvenga già nel 2021, perchè in un mercato "libero" come quello elettronico un anno di ritardo è un abisso... Z6II e Z7II sono quello che dovevano essere 2 - 3 anni fa... ma il problema è che ADESSO non sono quello che fa balzare in alto l'indice di vendita... almeno fino a che non vedremo prove di volatili agganciati al volo et similia. Se ciò succederà, ovvero che l'AF è una spanna sopra, me lo auguro e aiuterà le vendite... certo che fare un annuncio senza portare le prove... boh... saggio non è! Però almeno i listini sono coerenti, ci sono delle caratteristiche utili ed il lavoro fatto è nella giusta direzione: c'è sostanza insomma e pur senza guardare la concorrenza con occhi vogliosi, gli aggiustamenti sono ok... La mia opinione comunque è che con questo aggiornamento e con i futuri nuovi fw abbiano finito di spremere tutto quello che avevano dal motore sensore... sbaglierò ma adesso devono andare all-in su una piattaforma che veramente permetta sia a Z8/9 sia a Z5II Z6III Z7III di essere nuovamente TOP... sperando che già ci stiano lavorando
  16. per lo meno a livello di prezzo non ha riservato sorprese... alcune caratteristiche sono interessanti e potrebbero invogliare il passaggio al mondo ML, meno invogliato è secondo me chi ha già una Z6 e non fa tanti chilometri scatti... Molto però dipenderà da come la potenza "viene scaricata" e soprattutto se l'AF dalle prove potrà essere (con tutti i limiti fisici) migliorativo...
  17. ero passato per poter finalmente farti i complimenti per le foto straordinarie ma prima di tutto, sapendo bene cosa voglia dire quello che ti è successo, mi associo al coro!! DAI ENRICO!!!
  18. Interessante sia il prologo della discussione sia questa... Posso pensare che dipenda TUTTO dalla predisposizione umana di chi sta cercando di comunicare qualcosa, trovare il modo più giusto per far arrivare all'ascoltatore/spettatore il proprio messaggio? Esattamente come il vostro modo di scrivere gli articoli e i commenti è diverso tra tutti voi, così le immagini e la scelta delle stesse? Faccio un'altra domanda (che non vuole assolutamente essere provocatoria): parlate di sequenze sia qui, sia nella discussione originale con la serie di foto alla modella "spiata" (per capirci), eppure io... non vedo un video, vedo appunto della sequenza di immagini. Avremmo avuto secondo voi lo stesso "impatto emotivo" dettato dal Direttore d'orchestra o dalla Modella, se avessimo visto un video degli stessi nelle stesse scene? Io personalmente credo di no... sono convinto che potersi soffermare su una o più immagini ci lasci un segno che deve essere quello voluto da chi le propone, in modo ermetico o prolisso (in senso buono eh?) che sia... Quindi la scelta del "supporto" audiovisivo deve essere comunque funzionale al messaggio...
  19. Ciao Massimo. Mi sono preso il tempo per raffrontare "empiricamente" (da una finestra del browser all'altra) questa parte con le immagini della prima parte della tua pubblicazione... Decisamente mi sembrano più bilanciate queste, in particolare tra la prima "di là" e la penultima "di qua", qualcosa in meno di "vividezza"/"saturazione" ma un'impressione di minori "artefatti". Poi vabbè logico che devono essere funzionali al tuo gusto del momento... e veramente basta un nonnulla in una regolazione per cambiare un'immagine. In ogni caso tranquillo che la magia traspare ora come prima complimenti!
  20. OT per OT Diciamo che i russi per mentalità non danno molto valore alla vita umana, in particolare per i soldati: hanno vinto la 2^ GM da un lato con la massa abnorme di soldati mandati al macello e dall'altro con una quantità di risorse umane e materiali molto maggiori rispetto alla controparte tedesca... che finchè ha avuto gasolio e slancio tattico/operativo era inarrestabile, dopo le ha prese (senza contare che all'inizio della guerra sostanzialmente l'Armata Rossa non aveva Generali di esperienza....). E oltre all'Afghanistan, a Chernobyl, pensiamo al Kursk... Anche in tempi più moderni la dottrina di condotta di un'operazione, la combinazione tra armi, fan tanta differenza: vedasi i turchi con il Leopard tedeschi in Siria... ben bastonati. Fine OT, per me nel modellismo è estremamente importante specializzarsi: ho provato anni fa a costruire il Puma 4x4 della Trumpeter... ma non mi ha preso come affrontare l'ambito navale o ferroviario. Ogni ambito ha delle tecniche tutte sue....
  21. Grazie per il passaggio e le opinioni. Dall'osservatorio più avanzato già un 500 o un 600 sarebbero stati sufficienti, certo però sempre con gli esemplari più grandi. Ho una foto di una Avocetta che però è assolutamente improponibile, probabilmente sarebbe stato corto anche un 600... però ritengo che con un po' di pazienza, magari in una giornata meno frequentata possano avvicinarsi di più (anche se un Voltolino in giardino fa comodo! ) Insomma certe volte "di necessità virtù" si tira fuori qualcosa di buono!
  22. Grazie per il bel test e per la bella scorpacciata di luce... direi un bell'obiettivo quindi, un valido strumento QUANDO SERVE e a chi serve: non è facile non farsi venire a noia certe curvature di campo, ma ci sono esempi nei quali un super angolo così è veramente... insuperabile!!!
×
×
  • Create New...