Jump to content

About This Club

Club di Nikonland dedicato alla fotografia motoristica e ai motori in generale
  1. What's new in this club
  2. I miei due esemplari, preziosa aggiunta alla mia già enorme collezione di automodelli in scala 1/18 stacking di n/mila scatti, Nikon Zfc + Nikkor Z 50/2.8 MC ad f/16, quattro flash.
  3. esaurite, prossima disponibilità : dopo agosto 2024.
  4. Online, mentre la Ferrari 499P #51 a Imola sorpassa tutti
  5. Rimandato al 2025, come c'era da immaginare...
  6. Belle foto e bel racconto. Peccato per il problema con il biglietto.
  7. Io ragiono da persona viva che non si rassegna alla morte, l'ordine di costo di un oggetto mi fa capire se e quando potrei permettermelo. Poi, ovviamente, non chiedo il prezzo esatto di ogni particolare; mi interesso delle sue caratteristiche e di come viene realizzato.
  8. io ho fotografato questa, l'anno scorso a Monza, è un esemplare speciale sperimentale che il proprietario concede al team di specialisti della Pagani per apportare modifiche "da pista" che poi vengono collaudate ed eventualmente trasferite ad altri che si vogliano divertire a portare in pista le loro macchine. Pensate per essere estreme, si, ma evidentemente mai abbastanza. Vi assicuro che l'emozione di vederla (e sentirla) in azione non lascia spazio a nessun ragionamento.
  9. no, da parte mia solo da puro appassionato
  10. Ragionate da acquirenti di automobili... Io visitando un luogo del genere non penserei mai di informarmi del prezzo: si tratta di oggetti al di fuori della portata di chiunque non desideri qualcosa di unico
  11. Il costo minimo supera abbondantemente i due milioni, se non si desiderano personalizzazioni.
  12. Mi pare di capire che il costo minimo supera il milione di euro ma è molto facile raggiungere e superare i due milioni. Direi che la definizione di atelier è assolutamente corretta. Ogni macchina è diversa dalle altre, forse la base meccanica è l'unico elemento comune tra vetture dello stesso modello.
  13. Il costo nudo e crudo, senza personalizzazioni, è altissimo lo stesso.
  14. Non dal costo: giustificato dalle pretese dell'acquirente... Di un prodotto personale e non di serie.
  15. E lo firma per eventuali futuri problemi, come viene firmato il diario di costruzione dell'auto in corrispondenza di ogni parte meccanica da tutti coloro che hanno partecipato alla costruzione di quella parte dell'auto. All'atto del tagliando e di eventuali riparazioni, partecipano coloro che hanno preso parte alla costruzione del veicolo, dopodiché ne certificano la conformità con le specifiche di fabbrica. E' un processo maniacale, ma giustificato dal costo delle auto.
  16. Considera che il motore di una di queste macchine viene costruito - a mano - da un solo operaio di AMG. Nel senso che solo quello è abilitato a farne la produzione prevista anche se lui è malato o é in ferie.
  17. Ok, in effetti hai usato il termine atelier che è più confacente a quello che descrivi. D'altronde parliamo di una produzione essenzialmente su misura.
  18. Non è una linea di montaggio, li si lavora su isole di costruzione e montaggio. Tutto si svolge in maniera assolutamente artigianale. La visita alla fabbrica è interessante, ma cercano di limitare alquanto le informazioni specie sul reparto compositi. La stanza dove sono allocati gli autoclave per la cottura dei materiali compositi si vede, ma da lontano e la sala dove assemblano i telai la possiamo osservare da una vetrata, perché è una stanza a tenuta di polvere. L'ambiente è più pulito di un ospedale.
  19. No, il Gran Premio certamente si farà, a qualunque costo, è una questione politica. In che condizioni saranno autodromo e tracciato, tribune e percorsi per il pubblico, sarà poi, oggetto di dibattito L'ACI sta già trattando con Domenicali la prosecuzione del contratto oltre al 2025, non ci sono scuse, solo disagi attesi. E figuracce connesse. [il fatto che Stefano Domenicali sia nato ad Imola è del tutto incidentale]
  20. E chi si e' comprato i biglietti (gia' in vendita da un po' di tempo e quasi esauriti), che fa? Lo rimborsano? Li ha persi? Prevedono un eventuale utilizzo ad Imola?
  21. Bella collezione, il museo merita una visita appena possibile; anche l'ambiente che ospita le vetture sembra molto curato. Peccato non ci siano immagini della linea di montaggio ma è comprensibile.
  22. Viste le foto pubblicate la vedo dura correre a settembre, inoltre anche se posano l'asfalto x tempo, rilascia olii per diverse settimane, voglio vedere il grip delle formula 1 dove finisce......
  23. Ho avuto la stessa impressione, siamo in alto mare. Pare difficile pensare che fra meno di 4 mesi sia tutto finito.
  24. Ovviamente tra burocrazia e maltempo si sono accumulati ritardi enormi. L'obiettivo é posare l'asfalto entro luglio per far girare qualche cosa per gommarlo in agosto. Visto quanto sta piovendo ancora stanotte, qualcuno dovrà fare miracoli per evitare pessime figure in vista della Formula 1 con Imola che si sfrega le mani ...
  25.  
×
×
  • Create New...