Jump to content

Leo

Nikonlander
  • Content Count

    454
  • Avg. Content Per Day

    1
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Leo last won the day on October 28

Leo had the most liked content!

Community Reputation

55 Excellent

1 Follower

About Leo

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. L'idea di un escursione Nikonlander è fighissima. Io ci sarei, nel caso posso anche mettere la macchina!
  2. È davvero molto comodo e apprezzo moltissimo l'integrazione con LR... Però ancora non riesco a fare uscire un RAW uguale al JPEG generato dalla macchina, nonostante tutta la buona volontà di Nikon! È la stessa cosa per il BN?
  3. Io ho avuto la D810, mia moglie in realtà, mentre io ho la D850. L'autofocus della prima era penoso, appena scendeva un attimo la luce (beh forse un pelo più di un attimo) non riusciva più ad agganciare nulla... Mentre la D850 va anche al quasi buio. Mia moglie l'ha sostituita con la Z6 e ne è felice, anche se mi sembra meno abile della D850 con la scarsa illuminazione, ma sempre un miglio meglio della D810. La differenza di mega pixel non si vede, soprattutto perché li noti se scatti a 100 ISO, altrimenti la differenza è già molto minore, perché la differenza di età tra i sensori è notevole. Da quel che capisco il tuo uso è più generalista che specifico, per cui ti consiglio senza dubbio la Z6: risparmi soldi, hai una macchina più versatile, gestisce meglio gli alti ISO, hai la tecnologia nuova e sei già pronto per il mondo Z, senza doverti preoccupare dopo di dover fare la migrazione. Ha alcuni limiti è vero, ma non pensare che la D850 non li abbia, anzi forse sono anche di più, perché non è un modo di dire che quei megapixel sono da gestire: la D500 gli da spesso paga sulla messa a fuoco, dopo i 1600 ISO il rumore è notevole e devi iniziare a pensarci per garantirti di avere una foto che ti soddisfi, gli obiettivi spesso ti fanno perdere quasi tutto il vantaggio dei megapixel perché non sono abbastanza nitidi (ad esempio quasi tutti gli zoom e i fissi 1.8) motivo per cui rendono molto meglio i sigma Art. La Z inoltre ha il vantaggio delle ML che reputo uno dei pregi migliori, dover smettere di calibrare obiettivi... Quando ti ritrovi ad avere obiettivi che varia messa a fuoco in base alla distanza, alla differenza di focale (se è uno zoom), al tipo d'aria o temperatura che trova, fare la calibrazione è sempre una questione di punto medio o miglior compromesso... È la cosa che mi fa innervosire di più, soprattutto se passo mezza giornata a fare le cose fatte bene e poi vai su in montagna e non si capisce perché fotografa mezzo metro prima del soggetto, e magari neanche su tutto il sensore. Per me è impagabile poter fare a meno di tutto questo!
  4. Per l'uso che ne farei io il 24 è principalmente per paesaggio e difficilmente sarà mai aperto a 1.8, quindi la nitidezza a discapito del bokeh potrebbe diventare un vantaggio. Vero è che rimangono ottiche mediante più grosse e pesanti degli equivalenti 1.8 F, ma del resto sono nettamente migliori in tutto. E se avessi la Z7 anziché la D850 preferirei avere questo che un sigma grosso uguale ma al quale si somma l'ftz. Diciamo che al sistema Z per adesso manca quello che per le F erano i 1.8: qualità decente o quasi a dimensioni nettamente vantaggiose. Il 50 F mi sta nella tasca dei jeans...
  5. Ma sicuramente no, ma non dimenticare che hanno un sensore ridicolo. Cosa potrebbe fare con il sensore della Z6 o Z7? O meglio, cosa potrebbe fare Nikon se integrasse processori decenti e software d'avanguardia su una Z8?
  6. Ma si, su questo sono d'accordissimo con te, il cellulare non è un sostituto della fotocamera, perché è un piacere che viene a mancare su più livelli. Il mio e penso anche il pensiero dell'articolo è quello di criticare le principali marche di fotocamere perché tutto sommato si sono abbastanza sedute in questi anni e non hanno avuto la forza e il coraggio di fare cambiamenti più sostanziali, cose che i produttori di cellulari invece hanno fatto. Cioè capiamoci, il Pixel 4 in questione è Google, che fa motori di ricerca, che ne dovrebbe sapere rispetto a Canon di fotografia? Eppure è riuscita a superarla per quanto riguarda il software di elaborazione dell'immagine. Software che per quanto vogliamo aberrare esiste già sulle nostre macchine, perché il JPEG viene regolato impostando valori di ombre, bianco, contrasto, nitidezza, saturazione e riduzione del rumore. E siamo anche i primi ad essere felici se il firmware ha un'intelligenza tale da distinguere senza errori un occhio umano e mettere a fuoco. Poi siamo sempre liberi di scattare in RAW e gestirci le elaborazioni come preferiamo, e io sono tra questi. Insomma io dico che se la situazione non è rosea per il settore è perché se la sono anche un po' cercata con il loro ingessamento!
  7. Questo articolo lo trovo molto interessante, lo volevo condividere con voi. Ovviamente si parla di un sito che non ha nulla a che fare con la fotografia, ma condivido tutte le sue prese di posizione. Il lavoro del fotografo che paragona il nuovo Pixel 4 by Google e la Canon ML lascia un po' perplessi sulle potenzialità che al momento si stanno lasciando sfuggire i produttori di fotocamere. Vero che si sta parlando di artefizi informatici, in pratica automaticamente photoshoppate, ma la modalità automatica esiste su qualsiasi macchina e su uno vuole può non usarla... https://www.dday.it/redazione/32992/se-smartphone-di-notte-scatta-meglio-di-una-canon-full-frame-ce-qualcosa-che-non-va
  8. Grazie ragazzi, ci fate commuovere! Gaia è appena arrivata e ci sta monopolizzando completamente... Ma per fortuna abbiamo un ottimo soggetto per non lasciare impolverare le macchine In attesa di quando sarà lei a fotografare, ovviamente con una Nikon!
  9. Molto interessante! Potrebbe essere una buona occasione per riprendere la macchina ferma da troppo tempo 😆
  10. Io ho la Z6 di mia moglie, ma non conto di prendere altro di Z, perché lato mio mi tengo ben stretto la D850. E dove questa è carente entra in gioco la Z, portabilità e alti ISO. Quindi ampio uso dell'FTZ per rendere intercambiabili i corredi e pochi acquisti previsti in futuro... Quando uscirà la Z8 sostitutiva della mia si potrà valutare se il rapporto step evolutivo/prezzo possa valere la pena, ma come minimo deve avere le caratteristiche di reflex premium che ho ora: la mancanza dei mille pulsanti mi ha sempre fatto storcere il naso, Nikon continua a considerare le Z professionali, io continuo a valutarle una D6xx e D7xx in salsa ML, utilizzabili per carità anche in ambito pro, ma mi sono abituato ad avere di più ed è difficile tornare indietro! In caso ovviamente non avremo più mount F in casa ovviamente si migrerà il grosso del corredo, ma qualcosa potrebbe anche rimanere, come il 500 f4...
  11. Leo

    Nikkor Z nuova roadmap

    D'accordissimo con voi, il micro sarebbe dovuto uscire anche prima... Io stavo rispondendo a chi lamentava del 105 f1.4 da ritratto, secondo me nn è ancora neanche previsto perché la versione F è troppo recente, penso lo rifaranno forse anche dopo ai vari tele 500 F4...
  12. Leo

    Nikkor Z nuova roadmap

    Io non la trovo affatto male! Meglio togliere date che stavano facendo venire l'orticaria ai più perché non era completa, perché non si muoveva, ecc., almeno così non corrono il rischio di fare rimanere male qualcuno. Mi sembra che le scelte siano state fatte ascoltando quello che più chiedeva la gente, scelta che apprezzo. Il 105 sarà l'ultimo obiettivo ad uscire per Z, perché è stato l'ultimo F e quindi quello con meno necessità di essere rimpiazzato, senza contare che non sarebbe facile fare di meglio senza farlo pagare una cifra imbarazzante. I tele spinti sarebbero abbastanza inutili senza un corpo adeguato a sfruttarli, quindi (purtroppo) scelta giusta concentrarsi su chi queste Z le può sfruttare da subito. Avrei forse solo provato ad inserire qualche f1.2 in più, visto che in studio le Z vanno veramente bene!
  13. A vederla sul retro è sempre più simile ad una Nikon, per quanto riguarda i pulsanti. La cosa buffa è che non sono capaci di copiare fino in fondo, per cui i tasti sinistri rimangono stile Sonny. Ma il lato destro, tolto il selettore circolare in basso potrebbe essere confuso tranquillamente con una nuova Z. Quando copieranno anche le rotelle superiori e il menu avranno fatto finalmente una macchina comoda!
  14. Insomma, Nikon ha puntato a fare un set per le Olimpiadi pronto all'uso e pronto alla successiva dismissione rapida, forse preventivando 0 acquisti di questo obiettivo da privati ma solo da agenzie o in noleggio. Che se non sei ancora certo della tua tecnologia, forse è anche una scelta saggia: lo scatto sarà da portare a casa e meglio avere una D6 superaffidabile che una Z9 ancora da scoprire e quindi questo obiettivo serve da perfetto complemento, visto che sembra creato appositamente per lo sport indoor! Ma avrà anche il moltiplicatore integrato come il fratellone? In tal caso diventando un 450 F4 potrebbe avere senso anche nei safari, dove la luce non sempre è disponibile e soprattutto montare il moltiplicatore esterno può essere un problema per la polvere... Saranno in pochi, forse nessuno, a spendere quelle cifre per questo obiettivo, ma qualche ricco facoltoso, chissà
×
×
  • Create New...