Jump to content
  • Nikonland Admin
    Nikonland Admin

    SmallRig : una batteria clone della Nikon EN-EL15c con ricarica USB-C

    Message added by M&M,

    ATTENZIONE PROPRIETARI DI NIKON Zf : QUESTA BATTERIA NON E' COMPATIBILE.
    NOI L'ABBIAMO TESTATA SOLO CON LA NIKON Z8, CON CUI FUNZIONA PERFETTAMENTE.

    Message added by M&M,

    Attenzione, abbiamo verificato, questa batteria non viene riconosciuta dalla nuova Nikon Z6 III

    Generalmente sconsigliamo l'utilizzo di batterie diverse dalle originali.
    Ne abbiamo provate in passato e alla meglio, durano meno, sono meno efficienti, hanno cicli di scarica improvvisi e sono inaffidabili.
    Alla peggio, non vengono riconosciute dalle nostre Nikon, oppure si gonfiano e non escono più dall'alloggiamento, salvo incorrere nel rischio di esplosione sempre dietro l'angolo con le batterie al litio.

    Specie sulle Nikon Z dove sono sottoposte a stress che si traduce in aumento di temperature, sia della batteria che del corpo macchina.

    Insomma, noi diffidiamo sempre.

    Ma c'è sempre l'eccezione che conferma la regola.

    In questo caso abbiamo una batteria che non costa 20 euro al paio con un caricatore in omaggio.
    Le specifiche parlano di assoluta conformità all'originale che viene citato direttamente.
    Il produttore non è un'oscuro cantinaro del tutto sconosciuto che esaurita la partita di batterie scompare o ricompare con un altro marchio.
     

    SmallRig si è guadagnata una gran fama di qualità. A cominciare dalla infinita sequenza di accessori metallici, veri complementi indispensabili sia per la fotografia che il video (pensiamo alle tante impugnature aggiuntive per tutte le Nikon Z, per arrivare alle cage complete a norme Nato per assicurare i tanti accessori aggiuntivi alle fotocamere senza stressarne il corpo direttamente) per arrivare adesso a luci e sistemi di alimentazione.
    In catalogo SmallRig adesso ha batterie da 100 Watt di grande valore, del tutto alternative alle V battery ampiamente usate nel mondo del video.

    E la stessa Nikon fa ricorso a SmallRig per la produzione di accessori che poi commercializza direttamente o con il proprio marchio. Come è il caso del grip per la Nikon Zf, uscito insieme alla fotocamera e perfettamente conforme.
    Con l'ovvio presupposto che SmallRig ha accesso diretto alle informazioni tecniche del materiale Nikon.

    Come deve essere per questa batteria.

    0x0_webp_100_1695626293069_.thumb.webp.1c7362c53a376115f68f5b57be52a2bd.webp

    che viene definita comparabile con l'originale e pienamente compatibile.

    A partire dalle specifiche :

    ZFC_8902.thumb.JPG.961c67d04afcc3f223577950e4da30f3.JPG

    2400 mAH e 7.2 V

    ZFC_8903.thumb.JPG.1dba0ab699173c09f4dd6488426624d4.JPG

     

    che arriva in una confezione carina in cartone

    ZFC_8904.thumb.JPG.c06d15e9d79663673ff538eb74e2e0e2.JPG

    ZFC_8905.thumb.JPG.7cd954f61aa4ce11d46ba4c2b9b06324.JPG

    e una dotazione minimale : batteria e cavetto USB-C

    ZFC_8906.thumb.JPG.5a7da293fd4ac9f4a24f1aac82d34141.JPG

    Cavetto USB-C ? E per farne che ?

    Già, perché non avrebbe molto senso comprare una batteria "compatibile" che costa poco meno dell'originale (intorno ai 50 euro su Amazon.it).
    Se non avesse una peculiarità che la rende unica e più flessibile di quella originale.

    Aprendo la strada all'opportunità che in futuro anche le batterie originali Nikon incorporino la furbata di questa SmallRig :

    La possibilità di ricarica diretta via porta USB-C

    Che sembrerà una banalità oggi che la ricarica USB-C è uno standard ma nelle batterie per le fotocamere non è comune, mentre lo è per le grandi batterie destinate al video.

    0x0_webp_100_1695626289690_.thumb.webp.53b8cd36bbb4a0e2bf340a51fe940a93.webp

    quindi la nostra EN-EL15c di SmallRig si potrà ricaricare, oltre che via caricabatterie standard (o universale), anche via porta USB-C da un alimentatore a rete, da un power-bank da 5 V 2A, da una V battery.

     

    ZFC_8910.thumb.JPG.067a53117ff156746b50c5cd50462d9f.JPG

    del resto quella presina USB-C la in mezzo lo evidenzia benissimo.
    Perché invece, fatto salvo il piccolo led di segnalazione carica/scarica, e il colore azzurrino, è del tutto simile all'originale.

    ZFC_8909.thumb.JPG.13e326e7eb0393260bee9560a6bd172b.JPG

    ZFC_8992.thumb.JPG.9a4fa43b94cde540b776d51ad1afe793.JPG

    come vediamo nella foto qui sopra, a sinistra la SmallRig, a destra la EN-EL15c che normalmente alimenta la nostra Nikon Z8.

    ZFC_8980.thumb.JPG.00083567b2fda799371633d7e91aa5ab.JPG

    inserendo lo spinotto USB-C di un alimentatore Power Delivery da 145 Watt, si accende il led rosso che ne evidenzia lo stato di scarica.

    ZFC_8984.thumb.JPG.3582070559e79a124148d1641ed94618.JPG

    che naturalmente diventa verde quando la batteria è completamente carica.

    ZFC_8986.thumb.JPG.2b16b09b5c866e87ae3e5d1b082fe860.JPG

    durante il ciclo di carica la batteria con il suo microprocessore dialoga con il sistema di ricarica.

    ZFC_8981.JPG

    ZFC_8990.thumb.JPG.56bb14e8bc6e6312376743adb7edd010.JPG

    abbiamo una tensione applicata di appena più di 5 Volt e una corrente che va da 1 A a poco meno di 2, con una potenza applicata che arriva quasi a 10 watt.

    ZFC_8985.thumb.JPG.7e054cad06b515866bf23004ac5abbca.JPG

    a ricarica completa abbiamo letto 3562 mAh assorbiti. Non ci "innamoriamo" di questo valore, apparentemente superiore al dato di targa, perché il ciclo per arrivare al 100% di carica richiede più passaggi.
    Annotiamo il tempo di appena più di due ore per completare la ricarica.

     

    ***

     

    Nell'uso abbiamo un riscontro positivo anche se per confermare del tutto l'esperienza serviranno, come pensiamo sia ragionevole, almeno dei mesi di continuo utilizzo.

    La Nikon Z8 riesce a riprendere circa due ore e mezza di video continuativo, oppure, nello stesso tempo, circa 10.000 scatti.

    Che è un valore in linea con quello dell'originale.

    In conclusione abbiamo una batteria che ha prestazioni in linea con le nostre EN-EL15c, forse leggermente più prestazionale (la Nikon promette 2280 mAh e 16 Wh, la SmallRig 2400 mAh e 17.28 Wh, ma è tutto da verificare nella pratica e nella realtà ci preme di più che sia altrettanto affidabile, piuttosto che più performante) ma che offre l'indubbia flessibilità aggiuntiva della presa di ricarica incorporata.

    Che ci libera definitivamente dal dover portare il caricabatterie originale Nikon con noi, potendo usare un qualsiasi alimentatore USB-C, come quello dello smartphone ma, soprattutto, che si può ricaricare a se stante, mentre magari ricarichiamo anche, in parallelo, la batteria della Z8/Zf/Z6/Z7/Z5 oppure le due batterie del battery-grip opzionale.

    Il costo richiesto non è particolarmente conveniente rispetto alla Nikon ma, siamo sinceri, se lo fosse, la guarderemmo con tanto sospetto in più.


    Ci fermiamo qui, per il momento.
    Intanto cercheremo nei prossimi mesi di utilizzarla insieme alle altre Nikon che abbiamo in casa. Ne riferiremo più a lungo termine.

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander

    Se parliamo di assoluta conformità all'originale per la EN-EL15c molto probabilmente potremo fare la stessa considerazione per la la EN_EL25a. 
    Io avevo guardato proprio quella per la mia Z30.

    :lingua:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Spero di collaborare presto in questa sperimentazione perché ne ho richiesto un esemplare anch'io, corredato .... xD da una Z8 senza la quale non potrei utilizzarla (per ora ho Z9 e Z30)

    Il vantaggio è immediato, nell' esigenza di disporre di un doppio treno di EN-EL15 quando si utilizzi una Z8 in ambito operativo col suo MB-N12 e si debbano ricaricare le prime due batterie esaurite, mentre si usino le seconde due.

     Ma anche in viaggio, per poter rinunciare agli ingombri del charger ufficiale, che ormai è ridotto al rango di semplice trasformatore 220/7,2

    In breve basterà portarsi appresso un alimentatore/charger compatto e potente per tutti gli apparecchi a standard usb-c ...

    Screenshot_20240426-1938132.png.8ebae0d960414b85f3fe5ceca753be48.png

    Oppure semplicemente un powerbank

    Screenshot_20240426-1939152.thumb.png.be82c65c3f9f3a882cc3d2ff0f7cfcea.png

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Ne ho due acquistate il 30-10-2023 che uso alternandole alla EN-El 15c, le ho prese proprio per la possibilità di essere ricaricate direttamente da USB, (e anche perchè mi piaceva il colore:D) per ora non ho notato differenze di durata con l'originale.

    • Like 4
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Ieri ho utilizzato una NEEWER EN-EL15c con la Zf. 1368 scatti e batteria residua al 65%....non so sei sia affidabile come valore indicato, comunque in tutta la giornata non ho mai sostituito la batteria

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Il 27/05/2024 at 21:32, Albi1961 ha scritto:

    Ieri ho utilizzato una NEEWER EN-EL15c con la Zf. 1368 scatti e batteria residua al 65%....non so sei sia affidabile come valore indicato, comunque in tutta la giornata non ho mai sostituito la batteria

    se è questa ha la faccia da clone Smallirig :

    image.thumb.png.d6f82be36d255ebfc494d57aef0683d3.png

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Probabilmente queste batterie non le produce ne' SmallRig ne' Neewer, ma qualche oscura fabbrica cinese, forse la stessa che produce anche le EnEL-15 ..... utilizzando componenti di diversa qualita' a seconda del prezzo concordato con il committente, che infine le riceve marchiate col suo nome....
    I prodotti "cinesi" non sono necessariamente cose di poco valore. La cina sa produrre tutto, anche prodotti di altissima tecnologia e qualita' (vedi alcuni prodotti HiFiEnd...), tutto dipende dal prezzo concordato col committente.... ;)

    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Ciao Mauro, è lei. Devo dire che per durata per ora mi ha sorpreso, compresa la possibilità di ricarica esterna via usb. Domenica è stata la prima volta che utilizzavo la Zf in modo intensivo (quantomeno per i miei criteri :D). Come scritto sopra 1368 scatti con il 65% indicato come residuo. Temevo che la Zf fosse molto più "energivora" e per questa ragione ho aggiunto la seconda batteria; probabilmente per le mie esigenze sarebbe stata sufficiente l'originale Nikon.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    Il 27/05/2024 at 21:32, Albi1961 ha scritto:

    Ieri ho utilizzato una NEEWER EN-EL15c con la Zf. 1368 scatti e batteria residua al 65%....non so sei sia affidabile come valore indicato, comunque in tutta la giornata non ho mai sostituito la batteria

    ottima notizia
    su Ama#on nella descrizione c'è scritto  (NOTA: Non compatibile per Nikon Zf).
    invece funziona, buono a sapersi. Grazie

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    36 minuti fa, egidio65 ha scritto:

    sorry
    ho letto le note della Smallrig
    anzichè quelle della Newer
     

    si...ma non so cosa ci abbiano scritto: perchè la EN-EL15c supporta tutte le fotocamere che la utilizzano, senza esclusioni.

    Sarà un refuso di Smallrig che magari si riferiva alla Zfc?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Adesso, Max Aquila ha scritto:

    si...ma non so cosa ci abbiano scritto: perchè la EN-EL15c supporta tutte le fotocamere che la utilizzano, senza esclusioni.

    anche perché la mia Smallrig funziona perfettamente sulla mia Zf.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    11 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    si...ma non so cosa ci abbiano scritto: perchè la EN-EL15c supporta tutte le fotocamere che la utilizzano, senza esclusioni.

    Sarà un refuso di Smallrig che magari si riferiva alla Zfc?

     

    10 minuti fa, M&M ha scritto:

    anche perché la mia Smallrig funziona perfettamente sulla mia Zf.

     

    :spallucce: no, scherzavo, non avevo provato. Ha ragione Egidio !

    ZFC_9395.thumb.JPG.07fb7db1cc8795ffd579dddc05a8a763.JPG

     

    e questo dimostra che le due batterie non sono cloni conformi. :lingua:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Adesso, M&M ha scritto:

     

     

    :spallucce: no, scherzavo, non avevo provato. Ha ragione Egidio !

    ZFC_9395.thumb.JPG.07fb7db1cc8795ffd579dddc05a8a763.JPG

     

    e questo dimostra che le due batterie non sono cloni conformi. :lingua:

    Guadda guadda....!

    Ora glielo diciamo a Nital, che secondo me non lo sa ancora 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    A riprova un mio amico ha comprato da pochissimo una ZF ed oltre all'originale ha preso questa Neewer e gli funziona perfettamente, (ho chiesto ora la conferma)...
    Quindi davvero non sono uguali e da incompetente mi domando cosa hanno di diverso tra loro e perchè Smallrig ha preso questa cappellata...se si può dire così.

     

    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Di certo la Nikon Zf è stata l' ultima progetto tra le Z attuali.

    Quindi...vedremo presto riguardo questa incompatibilità, se anche sulla 6iii di prossima uscita 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Non so che diavolerie faccia Nikon ma le batterie compatibili non vanno praticamente mai bene se esce una macchina nuova. Mentre le vecchie Nikon anche se con prestazioni inferiori alle nuove continuano a funzionare. Ho un po' di esperienza avendo avuto D800, D7200, D850, Z8. Tutte le batterie compatibili che ho comprato, a prezzi molto bassi, le ho poi rivendute con le macchine per incompatibilità col modello nuovo.

    Pensavo che con le Smallrig la musica fosse cambiata e che ci fossero degli accordi fra le due aziende, ma non è così, aspettiamo la Z6III ma a questo punto mi stupirei se sia Smallrig che Neewer funzionassero.
    Chissà se si possono aggiornare avendo la presa USB, ma non è una funzione dichiarata. Si tratta di batterie dal costo paragonabile ad una batteria originale quindi ci si aspetterebbe una compatibilità che viene mantenuta, al di là della comoda carica USB.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Speriamo solo che Nikon non faccia come ha gia' fatto altre volte.... e con i prossimi aggiornamenti firmware ufficialmente destinati a correggere qualche piccolo bug delle varie Z8, ZF, Z6II etc., questa batterie non diventino improvvisamente dei costosi soprammobili....9_9
    Mentre con le lenti compatibili c'e' almeno la speranza che la casa produttrice dell'obbiettivo possa fornire un aggiornamento firmware che risolva i problemi creati da Nikon, non credo proprio che queste batterie abbiano la possibilita' di aggiornare il loro firmware interno tramite USB .... ;)

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    apsc

    Posted (edited)

    Fossi io un progettista di Nikon a cui una volta ogni tanto (abbastanza spesso), il mio capo nelle riunioni di reparto mi dicesse: "ragazzi, cosa possiamo fare da un lato per vendere di piu' le nostre batterie e dall'altro per aumentare o anche solo garantire la sicurezza delle nostre fotocamere?" (ovviamente in modo lecito).

    Io proporrei (potendo farlo e se ce ne fosse la possibilità), perche' nel prossimo firmware non mettiamo un piccolo controllo che faccia una piccola verifica sulla batteria e se non e' prodotta da Nikon facciamo in modo che non sia riconosciuta e che sia possibile utilizzarla? (Era magari una cosa possibile ma non implementata inizialmente).

    Furbata ai limiti del lecito?

    Assolutamente no, ma avrei il vantaggio che solo le batterie certificate da Nikon possano essere utilizzate evitando inoltre che in caso di rigonfiamenti si possano bloccare nel vano portabatterie, evitando rischi alle fotocamere da me prodotte che possano impattare i livelli di servizio di chi le utilizza ed evitando che sui forum molti si possano lamentare indirettamente di Nikon.

    Creo un problema? E perche' mai?  Sono io il progettista, il produttore e non ho vincoli con le terze parti (altro discorso in caso di accordi bilaterali, ma non mi pare che in questo caso ci siano).

    Si adegua il produttore trovando la soluzione (soprattutto se non ha pagato a me i permessi per realizzare una batteria come la mia).  

    Il problema non sono io Nikon che l'ho creato, Io sono il progettista, il produttore, se uno vuole produrre batterie compatibili con le mie fotocamere si adegui (se ritengo posso fornirgli le specifiche e fare un accordo a pagamento, se non lo ritengo, gli lascio la libertà di fare tutte le batterie e gli obiettivi che vuole, ma non essendoci vincoli da parte mia, che devo fare? Non faccio piu' upgrade del firmware per evitare problemi alle terze parti?)

    E dove sta scritto? E che vantaggio avrei? Devo io adeguare le mie macchine agli accessori di terze parti o chiedere il permesso o evitare il continuo sviluppo dei miei firmware per motivi di compatibilità altrui ?

    Ma scherziamo?

    Edited by apsc
    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...