Jump to content

effe

Sign in to follow this  
  • entries
    6
  • comments
    44
  • views
    495

WRC 2019 - Dietro la polvere

effe

308 views

KEF_0580.jpg.7fb94c953ca911ab3d10bf3f5c89f6de.jpg

La mia passione ha un prezzo sul piano fisico, nella maggior parte dei casi accettabile. Stavolta, invece, non è stato così. La prima giornata del WRC è stata in assoluto la mia peggiore giornata da fotografo: spossante, oltre 42° percepiti, uno scirocco rovente che risucchiava l'aria dai polmoni e la polvere... tanta, ma tanta da colorare di rosso me, i miei vestiti e la mia fotocamera. Per fortuna l'inferno è durato solo un giorno, già dalla sera i venti hanno cambiato quadrante, rendendo le seguenti due giornate enormemente meno faticose.

Sul piano sportivo, invece, il WRC 2019 sembra iniziare bene: un rombo lacerante e la grinta di Sebrastien Ogier preannunciano una giornata fantastica

KEF_0434.jpg.3babff6cb2e9c931128fe8f8556a296e.jpg

 

.... giusto due curve e poi il disastro col driver transalpino che rompe il braccetto dello sterzo su una roccia

KEF_0451.jpg.d03561d43e1ea886a0cf54d21ea451d1.jpg

KEF_0456.jpg.78fa28acc21b2e87d2a09e172f9d597b.jpg

Sarebbero bastati 10 minuti allo stesso Ogier per sostituire il braccetto... se Citroen si fosse ricordata di metterlo nel bagagliaio tra le dotazioni regolamentari. Oltre un'ora persa e un ritiro che non è avvenuto solo per le pressioni degli sponsor (immagino).

 

The show must go on

KEF_0479.jpg.b17e9fce3f9bc233fd7827fffea22be3.jpg

KEF_0723.jpg.c2806c7a1105b915cf7c20c9d6a20239.jpg

 

Altre volte vi siete sorbiti il mio "pistolotto" sulle condizioni di lavoro svantaggiate. Beh, stavolta ho sfruttato la cosa a mio favore

KEF_0653.jpg.b8d58314fb6a1c05be7b40da1e51f55f.jpg

KEF_0760.jpg.25ac967a68c551e20fede21ae65b48a6.jpg

KEF_0848.jpg.4d5b990c88faa9ab8fe1b03c6f5376c9.jpg

KEF_0948.jpg.23abad9b4eed4a896cf801f6e3ebc3ff.jpg

 

Atterraggio duro per Mikkelsen

KEF_0879.jpg.0a90a523daac995729318560cfdaa887.jpg

 

Thierry Neuville al salto

KEF_0838.jpg.fbe4b5921ecace20476ff496fe7e8ac3.jpg

 

Ancora Ogier, ormai fuori classifica... ma riparato il guasto va come un proiettile

KEF_0912.jpg.14089184c362011088927899ca8199eb.jpg

 

I veri "missili" sono però le Toyota ufficiali di Latvala e Tanak. Sfortunati entrambi: Latvala rallentato da problemi meccanici e Tanak che si fa sfuggire la vittoria finale.

KEF_0462.jpg.e2a9ac89bb72b8160552952c34fff847.jpg

 

Vittoria che va al più continuo e martellante Dani Sordo che con tanto merito ha saputo trovare il miglior equilibrio tra le prestazioni e la gestione della macchina.

Questo il suo volo verso il traguardo

KEF_0933.jpg.a112fbe98efb6273d869ac391177ea22.jpg

 

Dietro le quinte

Un meccanico al lavoro sulla macchina di Latvala

KEF_1018.jpg.a41770db5485c2d346f579e78a1ceb50.jpg

KEF_1014.jpg.4e8cdeb67ea4e341cdeb4d667a3a5382.jpg

 

Sebastien Oger controlla personalmente il lavoro dei suoi meccanici e trova anche il tempo di firmare una miniatura che rappresenta il suo salto dello scorso anno (quando correva con la Ford ufficiale) a Monte Lerno

KEF_1038.jpg.1fa22240104a22820d7d28aff884fa55.jpg

KEF_1053.jpg.fedb953d017307e3c1f02b87f61f1341.jpg

 

Concludendo. Non sono pienamente soddisfatto, mi sono affaticato molto e questo mi ha limitato parecchio nella mobilità fra una postazione e l'altra; per non parlare dei trasferimenti in auto tra le varie speciali (sempre molto rapidi facendo lo slalom tra marshall inflessibili e security particolarmente attenta). Sto invecchiando, sicuro, ma non riesco a darmi un limite. Finirò per restarci seccoO.o

Buona visione a tutti

Pezzo consigliato, mi pare appropriato: Driving Towards the Daylight, Joe Bonamassa:)



11 Comments


Recommended Comments

Bella serie, faticosa come scrivi, si sente e si vede, ma ne è valsa la pena, non sto a elencare le foto che mi piacciono, ma sono tante. Le due di apertura poi, sono davvero .. potenti.
Bellissimo reportage.

  • Haha 1

Share this comment


Link to comment

Chiedo scusa, lo vedo adesso.. ma non potrei dire nulla, silvio ha già detto tutto..

ti aggiungo un bravo, ma è retorico.. già lo sapevi..

  • Haha 1

Share this comment


Link to comment

Grazie Roby ma non scusarti, in questo periodo di recupero è pure lecito che ti sfugga qualcosa. Per me, invece, è importante continuare a divertirmi e una sola buona foto già sarebbe stata gratificante. Spero di poterlo seguire al meglio anche il prossimo anno, magari cercando (e possibilmente trovando) inquadratue diverse da queste. Vedremo :)

Edited by effe

Share this comment


Link to comment

Belle foto, bravo.

Se posso dare un suggerimento, nelle righe di presentazione dovresti dare qualche indicazione su DOVE e QUANDO hai scattato: non tutti i lettori seguono il WRC, e personalmente mi ci è voluto un po' per capire di cosa si trattava.

Tra l'altro, per quanto mi riguarda, questo campionato non mi accende la fantasia di appassionato di motori che vede correre Citroen C3 e Ford Fiesta, e perdendo interesse rimango anche meno aggiornato su gare e protagonisti.

  • Haha 1

Share this comment


Link to comment

Grazie:)

In effetti hai ragione, avrei dovuto indicare "dove". Lo terrò a mente per il prossimo giro di giostra. Senza niente togliere allo spettacolo _ che comunque è appagante _ penso siamo tutti d'accordo sul fatto che era molto meglio veder correre auto più belle e più difficili da guidare. Ma mi rendo conto che erano altri tempi ed erano anche altri piloti. Più spericolati e abituati a non avere sul collo il fiato dei team. Piloti che oggi non vorrebbe nessuno, neanche come collaudatori. In tutti gli sport motoristici c'è stato un livellamento con la tecnologia al di sopra dei mezzi e dei piloti.... aridatece Markku Alen :cuoricini:

Share this comment


Link to comment

Non penso che i piloti di oggi siano meno capaci di quelli di ieri. Se cambiano la tecnologia e le auto, deve cambiare anche il pilota che deve saper utilizzare quella tecnologia.

Ho sentito alcuni piloti di F1 affermare che operare continuamente in gara sui comandi del volante per sfruttare al massimo i dispositivi della macchina, correre al massimo della velocità e mantenere in pista il mezzo è così difficile che, ad esempio, si sentono in grado di comunicare via radio con il team solo durante alcuni brevi momenti del giro non potendo distrarsi negli altri. Anni fa questi dispositivi non c'erano o erano assai meno invasivi, ma i piloti di quegli anni se corressero oggi dovrebbero imparare questa tecnica di guida per nulla semplice e scontata.  

E abbiamo alcuni recenti casi nei quali piloti di grandi capacità hanno perso delle gare o sono usciti di pista pur avendo la macchina nettamente superiore a quella degli altri concorrenti. Cioè, la macchina è importante, ma è il pilota che la rende veloce e vincente.

Concordo però sul fatto che se la macchina non è competitiva un pur bravo pilota assai difficilmente potrà renderla vincente.

Share this comment


Link to comment

Siamo largamente OT, spero ci perdoneranno...

Non sono d'accordo. Personalmente la penso come sir Jackie Stewart: ".... sono macchine eccezionali. Oggi un pilota può salire su un cordolo col gas aperto, ai miei tempi se solo sfioravi un cordolo eri morto". Manuel Fangio, con quel trabiccolo straccarico di cavalli, infilava la parabolica di Monza (che all'epoca era davvero parabolica), fatta di mattoni rossi e senza un grammo di asfalto a oltre 250 km/h e oggi c'è gente che viene a dirmi Lewis Hamilton ha vinto più di Fangio.... No, guidare una playstation (controllata in wireless dai box) non è esattamente come guidare un'auto da corsa. Non puoi convincermi, sorry:)

  • Like 1
  • Haha 1

Share this comment


Link to comment

No, no, nessuna pretesa di convincere nessuno.

Ma rimanendo OT, pensa invece cosa avrebbero potuto fare Nuvolari, Fangio o Ascari con le macchine di oggi!
Un Vettel qualsiasi (e qui parlo da ferrarista deluso) in gara con quei campioni avrebbe vinto ugualmente 4 mondiali consecutivi? :sorriso:

 

  • Haha 1

Share this comment


Link to comment

Purtroppo (o per fortuna...) non sapremo mai se Fangio vincerebbe più o meno di Hamilton sulla Mercedes di oggi, come anche se la Juve di oggi contro il Milan e il Napoli nel 89 riuscerebbe a vincere a Gennaio. Però c'è sempre la giustizia del tempo: se dopo decenni si continua a parlare di Fangio e Ascari, di Van Basten e Maradona, della Delta e della Celica, anche se non li abbiamo visti dal vivo, vuol dire che hanno fatto breccia nel cuore perchè hanno portato l'asticella più in alto, sono stati dei pionieri o dei fenomeni. Vedremo fra 20-30 anni chi rimane in piedi....

Un pò come il rally, le macchine saranno anche bruttine (beh, al confronto della 205 Turbo diventano pure carine!!) ma per me resta emozionante anche dopo anni... Bellissime foto, complimenti di cuore!!

Share this comment


Link to comment

Foto bellissime, devo riuscire prima o poi a trovare modo di vedere un WRC, anche se mi sa che sarà più probabile dover uscire dai confini e raggiungere quello di Montecarlo che non quello di Sardegna... E le macchine a me non dispiacciono, neanche queste scatolette!

Per quanto riguarda l'OT... Non penso che sia così facile guidare una formula 1 di adesso, vero che non sono rischiose come una volta, serve meno pelo sullo stomaco di sicuro. Ma avete mai provato solo a videogiocare con uno degli ultimi F1? Roba da diventare scemo, in pratica ad ogni curva devono cambiare il bilanciamento dei freni, la potenza dell'ers, la grassezza della benzina, salvaguardare le gomme per averle quando serve (vedi Verstappen all'ultima gara, purtroppo), drs, lift and coast per non finire benzina ma non sempre per non avanzarne, oltre alle mille comunicazioni via box e altri 100 comandi che per fortuna nei giochi non stanno neanche a riportare! Oltre ovviamente a gareggiare... E tutto per ogni giro della gara!

Share this comment


Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...