Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Nikon Z30 : l' inaspettata ...

    product_02.jpg.fc22acf8e2b9a268ea58c1cd644c4fc3.jpg

    No... non era nel sacco delle fotocamere che aspettiamo da Nikon e, sinceramente, ai primi rumors, pensavamo trattarsi di un fake, di quelli da periodo di stanca quando Nikon tira fuori il coniglio dal cilindro, per distrarre i suoi clienti affamati...col coniglio.

    vl.JPG.4d7f5850c202977370733b8fea567b30.JPG Anche no...siamo più vicini ai sessanta che ai cinquanta,
    ma i cespuglietti da gufo sulla fotocamera, Assiolo-Americano-Orientale-Megascops-asio-copertina.jpg.e2faaaede6376ff48bbe4f67e2a7d292.jpg no... non li avevamo considerati...:lingua:

     

    In più, per quanto attirati dalle possibilità video delle mirrorless di ultima generazione, anche utilizzandole poco, questa Z30 ci era sembrata fin da subito come una minestra riscaldata, una pedissequa copia delle capacità fotografiche e video delle Nikon Z già esistenti in catalogo.

    A cominciare da quella che sembra essere stata decapitata del mirino elettronico e del flash in torretta, con un colpo di cutter, ossia la Z50 del 2019

    1790763280_00522072022-2022-07-2300-19-00(BR25S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.27e108dd138bc139348d9d5e37672375.JPG

    della quale questa Z30 sembra essere parente stretta, sia in termini di carrozzeria, sia per le prestazioni in generale, sia...come al solito, per la fascia di prezzo.

    1502816797_00122072022-2022-07-2223-58-55(BR25S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.5ba8d1ce7704b2f50618d44f3838e0f0.JPG

    Se ci pensiamo bene, esattamente un anno fa Nikon, spiazzò tutti coloro che si aspettavano in estate l'uscita della Z9 o di quant'altro di gamma alta per consolidare posizione sul mercato rispetto le concorrenti già presenti, tirando fuori dal cilindro un altro coniglio che per qualche mese depistò l'attenzione dei consumatori di immagine: la Nikon Zfc...

    1385975260_00322072022-2022-07-2300-15-24(BR25S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9f35dfce4f473d1a9db21e16b5346fbd.JPG

    che insieme a Z50 ed oggi, alla Z30, costituisce un esempio più unico che raro di una Casa fotografica che abbia a catalogo ben tre modelli formato DX insieme a ...


    tre soli obiettivi (16-50, 18-140 e 55-200) dello stesso formato... 130410_Home_Problem_solving.jpg.9e94472ef871824becf33eb559703203.jpg... geniale, no?!!!

    Anche quest'anno (stavolta aspettavamo la Z8 ...) ci hanno propinato un altro game changer, questo qui per vlogger content creators...insomma per tutti coloro che utilizzano una mirrorless per ciò per cui è nata: scattare immagini in successione rapida oppure, anzi prevalentemente, per realizzare video, tanto da non richiedere la presenza del miracoloso (per i fotografi) mirino elettronico, la conquista del quale aveva impiegato gli ultimi dieci anni di sviluppo tecnologico.

    No... al videomaker, oggi vlogger, oppure se mosso da intenti artistici...addirittura content creator (omaigosc) basta il monitor, pivotante, della Z30, mutuato dalla Zfc (quello della Z50 consentiva al massimo della sua estensione, un selfie...davvero poco in confronto)

    747747744_00622072022-_Z9Z9014MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.99ab78558bdaef9ba6b1eec55f5f35a5.JPG

    A proposito del monitor replica di quello della Zfc, non sono poche le differenze tra la Z30 e le altre due mirrorless APS-C del trio:

    235918994_00822072022-_Z9Z9023MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.29d20eb040c2f8e0669a0e3f729a2d50.JPG
    guardiamole innanzitutto dal pannello posteriore e vedremo come la disposizione dei comandi della Z30 assomigli molto di più a quella delle mirrorless FX di Nikon, come la Z5
    2064439804_01223072022-_Z9Z9038MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ea95840a0d577d9373927fdc957544a2.JPG
    piuttosto che alle sorelle dello stesso formato.

    Innanzitutto la presenza del selettore foto/video con pulsante display concentrico, che nella Z50 va a finire addirittura sul vetro del monitor, in posizione scomodissima ed introvabile, insieme ai pulsanti di zoomata dell'inquadratura (che infatti nella Z50 sono uno dei difetti peggiori del progetto, venendo spesso toccati ed attivati involontariamente) mentre nella Zfc va a finire nel blocco dei quattro pulsanti in basso a dx, insieme a quelli di menù e zoomata.

    Anche migliore che nella Z5, questa disposizione dei pulsanti dell' inaspettata Z30: i quattro pulsantini in basso a dx comandano zoomata, play immagine e menù... direi la migliore sintesi tra tutte queste proposte fin qui realizzata.

    217700825_00922072022-_Z9Z9025MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9ce6703c76712eea595cd16cd7443d18.JPG
    La presenza della protuberanza di appoggio per il pollice destro è sicuramente un ottimo repechage dalla Z50, insieme all'impugnatura che ne consente l'utilizzo con una sola mano, all'opposto della scomodità ergonomica della Zfc (sanabile con i grip accessori).

    1003192359_01022072022-_Z9Z9026MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c95a03d9ecdbb735bc3bbaa820570e84.JPG

    Eliminato quindi dalla torretta superiore il selettore foto/video presente sulle altre due, la Z30 si presenta dall'alto come super razionale e pulita: immediata l'individuazione del grosso pulsante di attivazione video, adesso arretrato a fianco del selettore funzioni, senza sacrificio per la ghiera posteriore.

    La Zfc ovviamente è un caso a parte, perchè della torretta superiore vintage, fà l'attrazione principale e motivo della sua esistenza: ma non è certo adatta (o pensata) per un utilizzo video, se non sporadicamente, dal punto di vista dell'ergonomia di sistema.

    1378228181_01122072022-_Z9Z9031MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.0c39cbd2b2df145b4b576e065c1caaf7.JPG

    Altra differenza sostanziale fra queste tre macchine: il fondello dove fissare un adattatore Arca Swiss, per la Z30 come per la Z50, non preclude l'accesso allo sportello di batteria e scheda memoria: al contrario che nella Zfc dove potete facilmente vedere (ho usato apposta una staffa sgargiante) che andrebbe a precluderne l'apertura, se non trovando un adattatore di dimensioni compatibili, ovviamente di minore sicurezza sul treppiede (ma ancora una volta...non è l'utilizzo per cui la Zfc è stata pensata)

    Bene: siamo intanto riusciti a valutare questa Z30 in maniera più obiettiva di quanto la prevenzione ingenerata dalle istituzionali entry level Nikon (le reflex serie 3xxx e 5xxx) ci aveva fatto temere ai primi annunci: dal punto di vista di ergonomia e semplicità, ma anche di robustezza, questa mirrorless non teme il confronto neppure con le sorelle 5, 6 e 7 di formato pieno. Ed il sensore che la equipaggia (lo stesso di D500, Z50 e Zfc) è talmente sperimentato da farci sbadigliare nell'utilizzo sul campo.

    Le prestazioni video non sono all'apice della tecnologia attuale, ma parlano di 4K UHD a 3840x2160 e di un framing fino a 120p alla risoluzione di 1920x1080... a scendere.

    Prestazioni ben superiori alle aspettative di chi voglia utilizzarla per realizzare un video da mettere sui social, ma con la qualità di un sensore di ampie dimensioni (rispetto alle  prestazioni dei migliori cellulari in commercio) adeguate alla classe di prezzo della Z30, inferiore a quei cellulari certamente, ma ancora troppo elevata a nostro giudizio, per determinare all'acquisto persone che guardino al parametro del prezzo come sistema di confronto.

    Analisi scorretta, ma che viene condotta da una quantità tale di utenti potenziali, da diventare motivo di politica commerciale per una casa come Nikon.

    Facendo il punto, Z30, Z50 (ancora presente a listino) e Zfc al netto delle offerte speciali, dei cashback e di tutto ciò che le distribuzioni si inventano per differenziare i prodotti sul bancone del negozio, stanno dentro una differenza di 100 euro: questo in qualche maniera invece di invitare alla scelta razionela, destabilizza quel tipo di utenza che voglia vedere i prodotti divisi per fasce di prezzo.

    Ma certamente la Z50 andrà presto fuori listino e sarà questa Z30 a costituire il low end del catalogo quando arriveranno altri modelli a caratterizzare meglio differenze e opportunità.

    786910371_03523072022-WhatsAppImage2022-07-23at08_02.19MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.cba24a6115d4b4dc1afe6cc5b6df809e.JPG
    non ci sono abituato, ma questa video/foto camera va usata così...

    Ieri pomeriggio ho fatto un paio di vasche al centro a Palermo in mezzo alla gente, per valutare la risposta dell' AF in ripresa foto (ho girato anche qualche video ma...non è il mio target in questo articolo..più avanti, chissà) utilizzandolo in Area Auto con eyeAf dedicato al viso umano:

    si, perchè il livello menù di questa Z30 in questo ambito, è perfettamente equivalente a quello di Zfc, Z6II e 7II , ben più agevole e richiamabile a tasto "i" rispetto alle macchine meno aggiornate come Z50 e Z5.

    1699699666_01322072022-_Z3H0249MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.0700148200a03d4f31f1395ac76b1284.JPG
    le varie opzioni di area AF agganciano i soggetti, segnalano la possibilità di passare l' AF all'occhio del soggetto accanto e passano eventualmente al controllo specifico, premendo il tasto OK che attiva il solito quadrato da posizionare sul soggetto che vogliamo inseguito
    1139416153_01422072022-_Z3H0254MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.bd5bfe3eaf1b2cf0e054b5b1cc464a89.JPG

    Il bilanciamento della Z30 tenuta in questo modo, con l'ausilio di una semplice cinghietta da polso (guardate infatti i ganci di fissaggio come siano differenti dalle altre Nikon) è stabilissimo ed è curioso come sia la mano sinistra, che regge il monitor, a determinare il corretto allineamento per ottenere immagini in bolla

    1990427172_01622072022-_Z3H0292MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.bab0500d7ea6a9fdfbcec8af7b01e3f5.JPG

    l' autofocus lavora eminentemente bene, considerato che anch'io sono in movimento verso i soggetti che neppure si accorgono stia scattando foto

    1519105724_01722072022-_Z3H0296MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.f68dbaa8e72327b601eb7c39f10576b9.JPG

    645938126_02422072022-_Z3H0415MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c47d71ce907aab278205823b33f926a0.JPG

    305356084_01922072022-_Z3H0337MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.27b388f1c3dc9d89ea3067c7ec7a105a.JPG

    1281754485_02522072022-_Z3H0425MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.82395db177e1736a6387c9270b0b4839.JPG

    334915323_02022072022-_Z3H0340MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.c376156487d50634951d627b7c8bb5e7.JPG
     

    1435337218_02122072022-_Z3H0342MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b6aef001cc60ea39a4022e82ee475abe.JPG
    si crea interazione quasi naturale con le persone, quando non si vedano puntate da un mirino 

    2061800938_02222072022-_Z3H0396MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.8a9dc1f703c0fd684ed9602d50be7c23.JPG

    e sostanzialmente si accorgano della mia presenza che viene accettata grazie al mezzo utilizzato, non preponderante rispetto allo scopo... come un cellulare, insomma!

    740267629_02322072022-_Z3H0398MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ffe248b454666501d83978f220ee5333.JPG


    617119008_02822072022-_Z3H0464MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.2f62c0e417877ae9fefa3c8ac056d8d7.JPG

    tanto poi...tutti i salmi finiscono in gloria...e trovo anche la sposa sudata (36 gradi in aria, non so sull'asfalto)

    411987496_02922072022-_Z3H0493MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.571df135ae23bedbba4a8d193b0a2901.JPG

    391550980_03022072022-_Z3H0500MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.834419b8598f3d9004464b3d039aeeac.JPG

    625624589_03122072022-_Z3H0501MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9cc38e1dea2c6e2678b67bbfa336ce8a.JPG

    e la Z30 manifesta anche il suo potenziale fotografico, in brevi sequenze a velocità normali di scatto (ma arriva fino ad 11 ftg/s in H*)

    1472339112_03222072022-_Z3H0512MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.18080dba8b960abd873bf69c3e0b78fb.JPG

    eccolo...arriva anche lui, con la sua... Torpedo Blu

    1207589218_03422072022-_Z3H0529MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.1150ae0bdfba2a45ae555e8e478ffb1f.JPG

    In-somma: Z30 inaspettata, ma nel senso della sintesi !

    Direi che per essere la base della gamma Z sia progettata bene e costruita anche meglio: c'è chi dice che le andava tolto il pulsante di scatto per lasciarla semplicemente in balia dei Creatori-di-Contenuti, ma alla luce dei primi passi che ho condotto con questa Nikon, vi dico che ..sarebbe stato davvero un peccato.

    Vedo ormai tantissime persone che utilizzano le mirrorless dotate di mirino elettronico, essenzialmente dal monitor posteriore.

    Ed allora, se il prezzo tenga conto di un'assenza così importante: ben venga la Z30 (magari a due carte da 100 euro in meno...) a ricordare che Fotografia e Nikon siano un binomio indissolubile.

    Ed anche questo sarà un successo !

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2022

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    "Bella" (Oddio ... no) ma ... per quanto mi riguarda, può restare a casa sua.

    Per il resto, le prestazioni saranno sovrapponibili a quelle di Z50 e Zfc, è ovvio, fatte salve piccole differenze nel software (tutte a svantaggio della Z50 che oramai, se non è a fine vita, diciamo che la sua vita futura sarà di serena senescenza ...).

    Ma senza altri obiettivi DX, piccoli, compatti, leggeri ed economici, Nikon non andrà oltre nelle vendite in questo segmento.
    E se hanno trovato i chip per fare le Z30, il 12-28 e il 24 DX li potevano anche almeno ... annunciare, per consegnare più sul tardi.

    E poi pensioniamo sto sensore, per carità.

    Insomma, Vloggher a chi ?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    10 minuti fa, M&M ha scritto:

    "Bella" (Oddio ... no) ma ... per quanto mi riguarda, può restare a casa sua.

    Per il resto, le prestazioni saranno sovrapponibili a quelle di Z50 e Zfc, è ovvio, fatte salve piccole differenze nel software (tutte a svantaggio della Z50 che oramai, se non è a fine vita, diciamo che la sua vita futura sarà di serena senescenza ...).

    Ma senza altri obiettivi DX, piccoli, compatti, leggeri ed economici, Nikon non andrà oltre.
    E se hanno trovato i chip per fare le Z30, il 12-28 e il 24 DX li potevano anche almeno ... annunciare, per consegnare più sul tardi.

    E poi pensioniamo sto sensore, per carità.

    Insomma, Vloggher a chi ?

    dalla tua reazione immagino un acquisto a brevissimo. :rotfl:

    E una veloce rivendita di una delle due Zfc, prima che perda valore sull'usato.

    D'altro canto non sei tu quello che da anni ormai sostiene di fotografare anche in studio guardando molte volte dal monitor invece che dal mirino?

    Eqqueqquà: una soluzione economica rispetto una Z8/9 usata solo a monitor :shhht:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Ottima recensione! Mi confermi molto di quello che mi aspettavo.
    Ora serve una valutazione sul comparto video, che è quello, secondo me, più importante per questa Z30.

    A settembre ne riparliamo, per agosto faccio lavorare la Z6, con i super tele è più indicata.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    34 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    E una veloce rivendita di una delle due Zfc, prima che perda valore sull'usato.

    Le gemelle ? E perché mai ? Poi chi la sente "la moglie" ? :pugni:
    Sinceramente non c'è proprio nulla che si possa fare con una delle 3-3 che non si possa fare con un'altra delle 3-3. E' la stessa macchina in tre confezioni diverse.
    Ma si tratta sempre di pomodori pelati, non di passata di pomodoro o di conserva di carciofini.

    Sakurambo si chiede come possa essere il video della Z30. Immagino che lui non abbia idea di come sia il video della Z50 o della Zfc, allora.
    Perchè sarà identico.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    14 minuti fa, M&M ha scritto:

    Le gemelle ? E perché mai ? Poi chi la sente "la moglie" ? :pugni:
    Sinceramente non c'è proprio nulla che si possa fare con una delle 3-3 che non si possa fare con un'altra delle 3-3. E' la stessa macchina in tre confezioni diverse.
    Ma si tratta sempre di pomodori pelati, non di passata di pomodoro o di conserva di carciofini.

    Sakurambo si chiede come possa essere il video della Z30. Immagino che lui non abbia idea di come sia il video della Z50 o della Zfc, allora.
    Perchè sarà identico.

    Certamente.

    E se ci fosse una seria differenziazione di prezzo (in fondo la Z50 ha tre anni e il mirino, la Zfc anche l'allure) le persone non si interrogherebbero sulle funzioni, ma sceglierebbero a scatola chiusa: come per le boatte al supermercato...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 minuto fa, Max Aquila ha scritto:

    E se ci fosse una seria differenziazione di prezzo 

    Quella e una dotazione di obiettivi completa, a partire da 10mm, passando per un paio di fissi DX realmente luminosi ma economici.
    Insomma, un sistema e non, come hai giustamente sottolineato tu : 3 corpi e 3 zoom.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    5 ore fa, M&M ha scritto:

    Quella e una dotazione di obiettivi completa, a partire da 10mm, passando per un paio di fissi DX realmente luminosi ma economici.
    Insomma, un sistema e non, come hai giustamente sottolineato tu : 3 corpi e 3 zoom.

     bisognerebbe prima crederci nelle cose: e non inseguire la concorrenza con i ritagli del proprio piano commerciale

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Ammetto che faticavo proprio ad inquadrarla, il tuo articolo è proprio illuminante in tal senso. A fine lettura, mi sono ritrovato a passare dalla schiera dei super scettici a quella dei convinti che sia un bell’oggetto di indubbia utilità e “nikonica dignità”.

    Vorrei solo che Nikon decidesse di fare anche qualche lente dx…

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Una differenza nei Filmati tra le tre c'è, se non sbaglio, questa ha lo stabilizzatore....
    che non è poco io la pensavo attaccata al cannocchiale con il 50mmZ e adattatore DCA, al posto della Z50
    in barba al vento, a cui quell'accrocchio è sensibilmente sensibile....

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    43 minuti fa, Gianni ha scritto:

    Una differenza nei Filmati tra le tre c'è, se non sbaglio, questa ha lo stabilizzatore....
    che non è poco io la pensavo attaccata al cannocchiale con il 50mmZ e adattatore DCA, al posto della Z50
    in barba al vento, a cui quell'accrocchio è sensibilmente sensibile....

    Quale stabilizzatore? Quello 'software' ? Ce l'hanno anche i videofonini.

    L'unica aggiunta é il limite di 125 minuti al posto dei soliti 30.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    10 minuti fa, M&M ha scritto:

    Quale stabilizzatore? Quello 'software' ? Ce l'hanno anche i videofonini.

    9_9 vedi lo avevo scritto "se non sbaglio" ho sbagliato...peccato mi poteva essere utile....

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Beh, in generale lo stabilizzatore elettronico non è nulla che un buon software di montaggio non riesca a fare, ma per comodità e prontezza d'uso averla già in camera non è male, considerando il target d'utilizzatori. E poi ci sono stabilizzatori elettronici che fanno cose che non so come altro definire se non magia: guardate le ultime GoPro... Certo non mi aspetto un livello paragonabile a quello su una fotocamera Nikon, però non vedo male in senso assoluto la scelta di farlo elettronico sulla entry level. Mi unisco al coro del crederci di più Nikon e tirare fuori anche qualche obiettivo, di cui personalmente non avrei il minimo interesse, ma è giusto fare le cose per bene e dare i giusti strumenti a tutti.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Come pensavo. Secondo me funziona, in linea con le tendenze del mercato (almeno il più giiovane che vuole andare oltre lo smartfon)  con una chiara inclinazione verso il filmato. Non mi serve ma ha un suo perchè e concordo sul fatto che avrà il giusto successo. Mancanza di lenti dx. Voglio il 12-28. Mi serve quasi quanto l'aria che respiro. :S

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    6 ore fa, M&M ha scritto:

    Leo, il cosiddetto e-VR ce l'ha anche la Z6. L'hai provato ?

    Nada, o meglio qualche video a casaccio per vedere come va la Z6 l'ho fatto, ma chiuso li il discorso dopo due rapidi test. La stabilizzazione non mi pare fosse male, diciamo media. Ma la Z6 ha anche il sensore stabilizzato, e non saprei distinguere tra stabilizzazione hardware e software, dovrei dedicargli più tempo.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, Leo ha scritto:

    Nada, o meglio qualche video a casaccio per vedere come va la Z6 l'ho fatto, ma chiuso li il discorso dopo due rapidi test. La stabilizzazione non mi pare fosse male, diciamo media. Ma la Z6 ha anche il sensore stabilizzato, e non saprei distinguere tra stabilizzazione hardware e software, dovrei dedicargli più tempo.

    Diciamo che almeno - prima di parlare di bene o di male assoluto - sarebbe meglio sapere cosa sia.
    Siccome la leggenda che la Z30 avrebbe lo stabilizzatore - poteri del marketing - qui l'ho letta svariate volte, meglio sfatare il mito.

    Il VR Elettronico ce l'hanno tutte le Z.

    Per abilitarlo/disabilitarlo, c'è una voce del menù Video che dice ON/OFF.

    1074138506_Immagine2022-07-24091742.thumb.jpg.98236e76a77675a8c696bd59d40bb383.jpg

    dal manuale online della Z30 secondo Nikon

     

    e compare una icona con la manina sul display.

    Funziona nel video fino al 2K60p, è disabilitato automaticamente nel 4K (8K e 100 o 120p per la Z9).

    Come funziona ?

    Via software, esattamente come farebbe un programma di video editing (Premiere, Da Vinci Resolve etc.)

    Durante la conversione dei jpg in MP4 o MOV, il processore tenta di allineare i fotogrammi successivi, un pò come fa Photoshop quando si fanno i panorami.
    Per farlo fa un leggero riquadro del video che viene così tagliato ai lati, poi il formato viene normalizzato sempre via software, perdendo una certa quantità di angolo di campo.
    Dopo di che il filmato viene salvato nella scheda di memoria.
    Il risultato è più o meno efficiente a seconda delle condizioni di partenza.

    Ovviamente non ha nulla a che vedere con l'effetto del VR ottico/meccanico e tanto meno, con quello dell'uso di un gimbal.

    Spero di essere stato utile.

    PS : questi miei interventi non sono di censura ma per chiarezza. Il marketing fa il mestiere suo ma qui non vogliamo che si diffondano informazioni scorrette.

    ***

    Andando più in generale sulla Z30, una videocamera pensata per il video, oggi, ci si aspetta che abbia feature specifiche.
    L'audio della Z30 - come quello delle altre Z - è primitivo, limitandosi al microfonino integrato o all'uso di microfoni esterni connessi con il mini-jack, prassi che nella ripresa video/audio è stata sorpassata una cinquantina di anni fa ...
    Manca anche una presina per le cuffie ... utile almeno quando non si fanno videoselfie, per monitorare se l'audio captato sia ok.
    Insomma, andrà bene per necessità basiche ma non so quanto superiori - in termini di praticità - ad un sistema più versato per il video, pur con un sensore più piccolo (vedi Panasonic GH etc.).

    Naturalmente, per noi che siamo Nikon, se abbiamo già un sistema Nikon, la scelta di Nikon è quella più naturale.
    Ma se diamo atto a Nikon di aver fatto passi da gigante in campo video, purtroppo nell'audio si è limitata sinora ad una collaborazione con Tascam per un dispositivo esterno di interfaccia microfoni. Che non è la soluzione più comoda (né economica). Per il resto siamo a livello di hi-fi fine anni '90.
    Bisognerà che uno sforzettino in più, anche copiando dagli altri, lo facciano. Confidiamo nella prossima generazione.

    Insomma, può bastare per molti vlogger che adesso fanno la ricetta online o il tutorial di come ci si sistemano le sopracciglia mettendo un telefonino appoggiato alla meglio.
    Ma anche nei tutorial che Nikon ha messo online, si fa riferimento a luci, supporti, stativi etc., tutte soluzioni necessarie per la riuscita del lavoro (da cui non è possibile escludere la finalizzazione in fase di editing, montaggio, effetti, audio etc. etc.). Anche la stabilità della ripresa (gimbal) non può essere trascurata se si vogliono risultati decenti (specie per chi ce campa con quei vlog).

    Noi che invece ci giochiamo, possiamo anche farci andare bene la Z30 al posto della Z50. Perché qualcosina di meglio cell'ha. Ma in termini di prodotto finale, avremo più o meno la stessa qualità, se sappiamo come servirci della nostra "videocamera".

    Link to comment
    Share on other sites

    In definitiva vedo che in due amministratori di Nikonland ci sono due pareri diversi: M&M che l'ha stroncata subito, Max Aquila invece dà un parere positivo pur con riserve sul prezzo e qualcos'altro. Io sempre alla ricerca di un apparecchio piccolo da tenere sempre con se, ho affiancato alla Z6 la Z50, comprata usata, (a proposito è normale che scaldi molto sul fondo sinistro?) anche sol piccolo 16-50, ma sono stato favorevole a quelle che chiamate "saponette" e che sarebbe questa Z30 pur se un mirino non dispiace. Poi è capitato anche a me di capire meglio l'inquadratura sul monitor piuttosto che sul mirino. Vedremo cosa viene sviluppato ancora.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    La Z30 è una fotocamera diretta ad utenti evoluti alla ricerca di una videocamera che scatti anche fotografie: questo l'intento progettuale. Raggiunto in parte.

    Non ha nulla da invidiare alla Z50 (salvo l' assenza del mirino elettronico) anzi, la Z50 le invidia una migliore disposizione dei comandi e del tasto video, oltre alla presenza di usb-c per alimentare anche esternamente la macchina e, per esempio, anche la presenza del focus stacking, grande assente sulla 50 ed una netta miglioria del funzionamento in eyeAf

    La Z30 sarà la base dell'offerta Z futura: la 50 è destinata a essere dismessa come anche la 5

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

     

    16 ore fa, leviathan47 ha scritto:

    In definitiva vedo che in due amministratori di Nikonland ci sono due pareri diversi: M&M che l'ha stroncata subito, Max Aquila invece dà ...

    Le differenze accrescono.

    Avevamo deciso di non chiedere in prova la Z30 perché per le sue propensioni rispetto il video, non rappresenta in pieno il target di Nikonland.

    Poi ce l'hanno messa a disposizione per un altro intento.

    Ben venga....

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    16 ore fa, leviathan47 ha scritto:

    In definitiva vedo che in due amministratori di Nikonland ci sono due pareri diversi: M&M che l'ha stroncata subito, Max Aquila invece dà un parere positivo pur con riserve

    Questo dimostra quanto siamo liberi di pensiero, anche con quello che ci viene gentilmente inviato in prova da Nital e di cui ci permettiamo di parlare liberamente.

    Max è molto critico verso la Zfc, io ne ho comprate due, mentre ho venduto a Max la mia Z50 perché non mi piace esteticamente.
    Ma Zfc-Z30-Z50 sono la stessa macchina offerta in diversa confezione.

    L'utente tipo di ciascuna delle tre evidentemente esiste, altrimenti non le avrebbero fatte.

    Io sono quello della Zfc, in quanto poco osservante e tradizionalista, Max che ha una vetrinetta di macchine ageé, invece è refrattario alle operazioni di revival.

    Quello che penso io che non stronco la Z30 ma la ritengo sostanzialmente superflua, nonostante le osservazioni di Max (la Z50, bastava per tutto, ora forse era più l'ora della Z50 II o della Z70) è che sarebbe ora di andare oltre, sia lato corpo (macchina con stabilizzatore e sensore moderno, dotata di Expeed 7) sia obiettivi (non solo tre zoom "standard" in formato DX ma anche obiettivi più belli e più specializzati).

    Mentre se Nikon vuole veramente invadere il campo vlogger, non basta la Z30, ci vogliono specifiche ... specifiche lato video e audio. La Z30 proprio non ha aggiunto nulla alla causa, ha solo tolto il mirino.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    4 ore fa, Delfo ha scritto:

    Certo: magari i nostri test sono un po' più probanti ed analitici.

    Intanto basti sapere che sulla Z50 i contenuti video sono identici a quelli della Z30 (e della Zfc)

    E le differenze rimarcate nel mio articolo, sono davvero poca cosa per poterla considerare nata per i vlogger

    A copiare uno slogan, son bravi tutti.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    Il 24/7/2022 at 07:29, effe ha scritto:

    Come pensavo. Secondo me funziona, in linea con le tendenze del mercato (almeno il più giiovane che vuole andare oltre lo smartfon)  con una chiara inclinazione verso il filmato. Non mi serve ma ha un suo perchè e concordo sul fatto che avrà il giusto successo. Mancanza di lenti dx. Voglio il 12-28. Mi serve quasi quanto l'aria che respiro. :S

    Quel vetro.. lo prenderei, visto che ai tempi della V3, il 6-13.. era montato fisso-..  e farei altrettanto con la z 50.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    mi sono appena imbattuto in questo video... non è un test ma semplici impressioni d'uso (lo dice lui stesso che non ne ha le competenze) però lo trovo interessante dato che tra chi fa video su Youtube Sony imperversa... anche se qui il paragone è con un iPhone... :ph34r:

     

    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...