Jump to content
  • Nikonland Admin
    Nikonland Admin

    Nikon Z9 II ? Per ora (e per un pò) probabilmente meglio di no

    Qualcuno parla di Nikon Z9 II come di possibile risposta alla risposta che Sony e Canon starebbero preparando per rispondere alla Nikon Z9 (e Z8).

    Si sussurra da un pò del possibile lancio prima delle Olimpiadi del 2024 - che speriamo non siano rimandate al 2025, visto che già si parla di ripresa del Covid con l'autunno e di nuova campagna vaccinale sperimentale [per fortuna noi entità positroniche siamo autoimmuni per natura] - di una Sony α9 III o di una α1 II.
    Mentre Canon stessa, di fronte a prestazioni sulla carta della sua EOS 3 non proprio all'eccellenza, ha più o meno anticipato che la vera ammiraglia deve ancora uscire e che i bene informati dicono sarà la R1, dotata di sensore ultradenso di pixel.

    Possibile, possibilissimo tutto. La α9 II è stato di fatto un prolungamento della vita della α9 originale aggiornata nel processore e in poche appendici. Quindi un upgrade che le restituisca il primato "velocistico" nel 2024 ci starebbe benissimo.
    Un nuovo sensore molto più veloce consentirebbe a Sony probabilmente di sbarazzarsi dell'otturatore meccanico. Riteniamo che tutte le case stiano attrezzandosi in tal senso, imitando Nikon con Z8 e Z9.

    Default_A_surreal_landscape_of_towering_metal_structures_their_0_c24466a2-a41f-41b4-bcb3-08883fd39f8e_1.thumb.jpg.90bf80af2033ae540132d5f4ce84275d.jpg

    ma di fatto, costruita una piattaforma così potente basata su un sensore stacked molto veloce, ciò su cui è più semplice e proficuo lavorare è nella realtà il software di controllo (firmware) e le funzionalità lato-utente.
    Siamo in un'epoca in cui l'intelligenza umana non è più abbastanza veloce per regolare in tempo reale processi come quelli messi in campo dalle tecnologie che vengono messe a disposizione degli utenti.
    E anche in campo fotografico si stanno vedendo sempre più applicazioni automatiche che reagiscono più rapidamente dei fotografi.
    Tutto ciò richiede processori veloci e software in grado di sfruttarli a pieno.

    Ma torniamo a Nikon.

    Che i concorrenti stiano lavorando per offrire nuove fotocamere di punta ci sta tutta. Ma Nikon ?

    La Nikon Z9 ha di fatto un anno di servizio, giacché sappiamo che è stata lanciata con software largamente preliminare diventato maturo solo con la versione 2.0 ma che ancora poteva essere sviluppato ulteriormente.
    Tanto che siamo alla versione 4.0 e sappiamo che i tecnici Nikon stanno lavorando alla versione 5.0 che aggiunga ulteriori funzionalità per ora non implementate (come ad esempio il pixel shift che sembra uscirà nella sua prima versione Nikon con l'imminente Zf).

    Nikon potrebbe decidere di congelare poi lo sviluppo della Z9 e proporre un modello successivo che continui quello sviluppo su un hardware modificato.
    Ma modificato in cosa ?

    Nel sensore ? Dubitiamo. Un salto sensibile di prestazioni richiederebbe un vero sviluppo successivo delle capacità di lettura. Ma già siamo a tempi di lettura molto elevati, ogni ulteriore miglioramento sarebbe costoso.
    Né, riteniamo, sia nella risoluzione, perfettamente equilibrata per il mercato di oggi, che possa andare oltre la Z9.
    Peraltro la scelta - perfettamente condivisibile - di estendere l'uso del sensore stacked da 45.7 megapixel alla Z8 ha permesso di ottenere economie di scala per contenere i prezzi.

    Uno o più nuovi sensori "di punta" per la sola ammiraglia (se la Z9 II ci sembra lontana, della Z8 II non si parlerà, pensiamo, prima del 2027-2028) porterebbero ad aumenti di prezzo difficili da far assorbire al mercato (non crediamo che la Canon EOS R1 costerà molto meno della soglia psicologica di €9.999) avendo un numero di pezzi venduti molto basso.
    Al professionista può interessare una nuova macchina se scade il leasing di quella precedente. Ma il leasing si fa a 36-48 mesi di questi tempi. E quindi 2025-2026.
    Al fotoamatore evoluto che ha preso la Z9, magari già al di sopra delle sue necessità, difficilmente interesserà una Z9 II meno che rivoluzionaria ...
    Mentre una ipotetica Z9x da 60-90 megapixel, per quanto avrebbe una sua nicchia, sarebbe tanto piccola da rappresentare più che altro un costo di magazzino.

    IMG_1633093.jpg.946f31234d0ff89740e0c3889b160ce0.jpg

    D'altro canto, oltre al sensore, l'altro protagonista della Z9/Z8 è il processore.
    Un multicore di recente generazione i cui sviluppi più moderni entrano nella capacità di calcolo dei migliori smartphone.

    L'adozione di un processore più veloce o di una coppia degli attuali processori, porterebbero a velocizzare ogni parte della macchina, anche quelle che hanno costretti i progettisti a qualche compromesso (mirino, raffiche più veloci, software evoluto) e costerebbe relativamente poco : la reingegnerizzazione della scheda madre.

    Il corpo macchina va bene come è, noi cambieremmo lo sportello del vano memorie, da copiare da quello della Z8, e porteremmo anche la torretta di sinistra come nella Z8 : la parte inferiore è realmente ridondante e il rilievo solo prono ad essere sollecitato meccanicamente.

    Basterebbe il nuovo processore, due porte USB-C, piccole modifiche e una velocità generale superiore ma percepibile solo da pochi fotografi per avere la ripetizione del successo mondiale della Z9 originale ?

    Dubitiamo. Per vendere e vendere così bene è necessario che l'acquirente percepisca un bisogno tale da non poterne fare a meno.

    Una Z9 II in chiave D6 farebbe bene all'immagine di una Nikon perennemente sotto-processo perché scarsamente innovativa ?

    Non è una cosa che ci riguardi.

    Mentre siamo più che convinti che nel 2024 ogni sforzo andrà fatto per aggiornare la linea DX (corpo macchina migliorato, dotato di VR, obiettivi luminosi e compatti, come il 24/1.7) e soprattutto aggiornare Z6 e Z7 che ancora risentono del mezzo flop dei modelli II, simili a quello che potrebbe essere una Z9 II aggiornata solo nel processore e in poco altro.

    Per questa ragione pensiamo che ogni discorso su una nuova ammiraglia, con la precedente che è sul mercato solo da un anno e che per molti viene avvicendata oggi dalla più compatta Z8, sarebbe realmente prematuro e uno spreco di denaro.

    Ciò naturalmente non significa che non ci sia già al lavoro un team di ingegneri che sta lavorando sulla prossima macchina di punta Nikon.
    Tutt'altro : solo che quella dovrà essere un passo in avanti percepibile veramente da ogni potenziale acquirente. Nulla di meno ... per almeno altri 2-3 anni.
    Salvo che il marketing non stabilisca per ragioni sue, diversamente.

    ZFC_7617.thumb.jpg.29c6387ceb3106281caf7faaa50011aa.jpg

    A costo di apparire per i nikonisti che siamo, nessun altro marchio al momento può disporre di una coppia così formidabile come Z9 e Z8.
    Meglio sviluppare al massimo questi due modelli, favorendo soddisfazione e fedeltà dei loro felici proprietari che scontentare praticamente chiunque con aggiornamenti risibili che semplicemente svaluterebbero le ampie flotte di macchine già in servizio.

    Per le Olimpiadi del 2024 ci può essere altro per solleticare i palati più fini : un Nikkor Z 200-500/4 TC, un Nikkor Z 200/2 TC, un Nikkor Z 14/1.8 ...

    ***

    Se vi è piaciuto questo articolo premiatelo con il vostro like.
    E non mancate di esprimere liberamente il vostro pensiero, favorevole o contrario.
    Ogni posizione arricchirà Nikonland e il piacere di frequentare questo sito unico al mondo come lo sono Z8 e Z9.

    User Feedback

    Recommended Comments



    • Nikonlander Veterano

    Totalmente d'accordo, non vedo il senso di aggiornare modelli usciti da poco più di un anno. Mentre le apripista del mondo Z ne avrebbero molto più bisogno e soprattutto darebbero un grosso input alle vendite, essendo macchine più generaliste.

    Intriganti gli obiettivi buttati li alla fine... :2f01b9af6c20f52bcd52c53f7ee86b8d:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    3 ore fa, Leo ha scritto:

    Totalmente d'accordo, non vedo il senso di aggiornare modelli usciti da poco più di un anno. Mentre le apripista del mondo Z ne avrebbero molto più bisogno e soprattutto darebbero un grosso input alle vendite, essendo macchine più generaliste.

    Intriganti gli obiettivi buttati li alla fine... :2f01b9af6c20f52bcd52c53f7ee86b8d:

    Concordo in pieno

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Anch'io penso che oggi non abbia senso parlare di Z9II. Meglio coprire la fascia Z6 & Z7, nonchè qualcosa do meglio nel formato DX. Io spero sempre in obiettivi DX meno plasticosi.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Spero che non aggiornino per almeno altri 20 anni Z9 e Z8, almeno non avrò più problemi e scimmie varie per cambio macchina. 😀 

    Battute a parte, effettivamente non avrebbe senso un aggiornamento senza che questo susciti un interesse tale da cambiare macchina a chi da poco a speso cifre ingenti per Z9 e Z8. 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    un Nikkor Z 200-500/4 TC, un Nikkor Z 200/2 TC, un Nikkor Z 14/1.8 ...

    wow, che trittico...

    ecco, questi mi solleticherebbero certamente più di una Z8 II o S o Z9 II o S.

    Onestamente, ne parlammo brevemente anche al Nikon Day, non ho da chiedere nulla in più che la mia Z8, ora come ora. Anzi, è la Z8 che sta chiedendo a me molto di più!

    Ma anche domani... non vedo perchè, andando avanti con l'età e rincoglionendo sempre di più, le mie esigenze dovrebbero aumentare invece che semplificarsi, purtroppo.

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    ... primato velocistico...  Ma davvero giocanno a chi la fa più lontano?
    Sarei più propenso a capire un maggiore carico di megapixel, forza... ma più veloce della Z9 perché? Cosa ci si dovrebbe fotografare?

    Comunque in linea di massima sono d'accordo: meglio gli aggiornamenti firmware dei modelli esistenti e un maggiore impegno sugli obiettivi, aspetto da non sottovalutare perchè sulle lenti Z Nikon sta andando davvero forte e sarebbe bene che continuasse su questa strada.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    17 minuti fa, Enrico Floris ha scritto:

    ... primato velocistico...  Ma davvero giocanno a chi la fa più lontano.

    Del sensore. Il sensore Nikon ha un tempo di readout di 3.7 ms. Quello della α9 II di 6.25 ms.
    Sembra poco ma la differenza ha permesso a Nikon di eliminare l'otturatore meccanico consentendo comunque un sincro-flash di 1/250''.
    Mentre la Sony deve mantenere l'otturatore meccanico per compatibilità e peraltro con scadimento di prestazioni (10 fps in meccanico, 20 in elettronico; per Nikon Z9 è indifferente, va sempre al massimo, sia in "rumoroso" che in "silenzioso").
    Inoltre la Sony α9 II utilizza ancora velocissime schede di memoria SD UHS-II e non le più moderne CFexpress di tipo A che usa la α1 con ciò che ne consegue in termini di disimpegno del buffer.

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Sono totalmente d accordo con Voi, il piano strategico dovrebbe essere a mio avviso:

    1) Sviluppo di nuovi Fw che facciano la differenza rispetto ai competitors 

    2) Aggiornamento delle ottiche 

    3) Nuove Z in sostituzione alle attuali 

    Anche x me dopo un anno è  difficile pensare ad un nuovo modello, a mio avviso potrebbe essere tra 2/3 anni almeno 

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Condivido l’analisi e le conclusioni, di fatto le stesse alle quali ero arrivato quando ho deciso di comprare la mia seconda Z9. Macchina che continua a darmi enormi soddisfazioni (sono rientrato ieri dalla Namibia), proprio grazie al suo grande equilibrio ed alla versatilità del sensore. Per farmele cambiare serve altro che un aggiornamento incrementale, anche perché io sono uno dei “fregati” dalla Z6II “cosmetica”.

    E si, un 200-500/4TC con peso entro i 3kg e costo entro il 18k€ lo ordinerei all’annuncio (quest’anno ho fatto 4 settimane tra Tanzania e Namibia, temo di essermi ammalato di mal d’Africa….).

    • Like 3
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Come scriveva l'Admin, preveggente, in questo stesso articolo :

    "

    Si sussurra da un pò del possibile lancio prima delle Olimpiadi del 2024 - [...] - di una Sony α9 III o di una α1 II.
    Mentre Canon stessa, di fronte a prestazioni sulla carta della sua EOS 3 non proprio all'eccellenza, ha più o meno anticipato che la vera ammiraglia deve ancora uscire e che i bene informati dicono sarà la R1, dotata di sensore ultradenso di pixel.

    Possibile, possibilissimo tutto. La α9 II è stato di fatto un prolungamento della vita della α9 originale aggiornata nel processore e in poche appendici. Quindi un upgrade che le restituisca il primato "velocistico" nel 2024 ci starebbe benissimo"

    Ecco che, puntuale - arriverà a primavera 2024 - è uscita la Sony α9 III che ristabilisce il predetto primato "velocistico"

     

     

    benché sia una macchina molto interessante sul puro piano della tecnologia a me non suscita particolare invidia per il sensore global shutter, quanto per l'arsenale dei due processori e il mirino (ammesso che sia migliore di quello attuale).
    Anche se poi tutta quella potenza va a scaricare su un paio di schede di memoria di livello I.
    A domanda specifica sulle CFexpress 4.0 :

     

     

    e sul corpo sempre troppo compatto, i progettisti Sony hanno risposto che il progetto è partito prima del lancio delle specifiche del consorzio e che il loro intento è sempre comunque quello di fare macchine compatte.

    All'opposto io preferisco la Z9, come recita la T-shirt che esibivo allo Z8 tour.

    Diciamo che se la Z9 II si vedrà a 4 anni dal lancio della Z9, come da prassi di quei pragmatici di Nikon, è facile che il progetto sia già in stato avanzato e che si palesi solo nel 2025 (lancio Z9 : ottobre 2021, consegne effettive da gennaio 2022)

    Personalmente io spero che :

    • non vogliano inseguire a tutti i costi Sony (e Canon ?) nel Global-Shutter. Un sensore identico a quello attuale, leggermente aggiornato a me basterebbe. Di certo senza nemmeno un pixel in più o in meno.
    • ma vorrei una potenza di calcolo installata di 10X rispetto all'attuale
    • un buffer doppio (reale o simulato non importa)
    • un nuovo mirino
    • le CFexpress 4.0 pienamente compatibili
    • e un ciclo di upgrade via firmware di 4 anni pieni fino al 2030

    (possibilmente sempre a € 6.099 o non troppo di più)

     

    • Like 4
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Proprio questa mattina ho fotografato delle gare di short track con la Z9 e il 100-400.

    E mentre lo facevo il mio pensiero era piuttosto questo.

    Mamma mia!!! Ma a che punto ridicolo di facilità di scatto siamo arrivati??!!!
    Ormai siamo ad un punto che, secondo me, praticamente qualsiasi marchio si vada a adottare non fa più alcuna differenza. Nessuna. Punto. Fine.
    Olympus, Canon, Sony, Nikon ecc. non importa nulla, ormai tutte le macchine portano a casa risultati strepitosi con estrema facilità.
    Eventuali minime differenze di vantaggio/svantaggio di tal une, rispetto ad altre, sono solo delle spunte buone giusto per il marketing, inutili totalmente nella vita reale.

    Poi pensavo che tutto ciò vale fortunatamente ancora solo sul lato tecnico della storia, perchè per fare lo scatto non solo bello, ma anche buono, serve sempre la persona. 

    • Like 2
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Guardandola da puro punto di vista del marketing servirebbe, per le olimpiadi, giusto una Z9s global shutter che vada a coprire la fascia specifica.
    Con il body grande e le CFE type B sarebbe già avanti fronte smaltimento calore e velocità delle memorie.
    Teoricamente sarebbe semplice adattare il sensore e fare i piccoli aggiustamenti necessari, e sarebbe comunque una macchina di nicchia da utilizzare anche come muletto per le generazioni successive.
    Ed eviterebbe a Nikon di apparire in ritardo rispetto alla concorrenza.

    In fine dei conti, oggi, la Z9 fa comunque il 99% delle foto che promette di fare la nuova Sony.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    15 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    ...

    In fine dei conti, oggi, la Z9 fa comunque il 99% delle foto che promette di fare la nuova Sony.

    veramente la nuova Sony dobbiamo ancora vederla all'opera: se tanto mi dà tanto con quel corpo di dimensioni sacrificate ed il global shutter, potrebbe causare ustioni di terzo grado ai malcapitati tester: la MK I dopo trenta minuti non si poteva tenere in mano: e la batteria sarà sempre il riadattamento di quella di sei anni fa.

     

    La Nikon Z9 invece è una certezza.

    • Like 5
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    A dire vero, sembra che la A9III abbia un problema di svuotamento del buffer che porta ad un blocco di circa 10 secondi della macchina dopo una raffica a 120 fps.
    Io credo che la cosa verrà corretta o ridimensionata entro gennaio, ma è un bel limite per l'uso alla quale è destinata.
    Una Z9 parte già meglio fronte memorie esterne, non so lato buffer e processore.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Di una Z9 II non ce ne sarebbe bisogno ma se proprio devono proporre qualcosa di nuovo punterei tutto su mirino e buffer. Per il resto fa bene Nikon a potenziare i due modelli di punta. Il mercato professionale è sempre molto esigente.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    3 ore fa, Sakurambo ha scritto:

    A dire vero, sembra che la A9III abbia un problema di svuotamento del buffer che porta ad un blocco di circa 10 secondi della macchina dopo una raffica a 120 fps.
    Io credo che la cosa verrà corretta o ridimensionata entro gennaio, ma è un bel limite per l'uso alla quale è destinata.
    Una Z9 parte già meglio fronte memorie esterne, non so lato buffer e processore.

    11 secondi per l'esattezza se si usano CF express type A, sino ad 1 minuto con le sd da 170 mb/s

    Edited by Alex79
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Che le CFexpress di tipo A siano un collo di bottiglia è un dato di fatto.
    La Sony α9 III ha un buffer importante ma se la memoria di massa è inadeguata, potrebbe avere 1TB e non basterebbe. Per vuotarlo si scaricherebbe prima la batteria.

    Come si diceva, citando Goto, Nikon e Canon hanno una lunga storia di fallimenti di macchine professionali, Sony non sa ancora quali siano le esigenze dei professionisti.

    E' chiaro che solo Nikon e Canon arriveranno a fare una super macchina fatta come si deve. Ma - almeno per quanto riguarda Nikon - i tempi sono lontani.
    Naturalmente però l'uscita di Sony metterà sotto pressione il marketing che a sua volta presserà gli ingegneri.

    Comunque, oggi, facendo video sotto luci oscillanti, ho desiderato tanto un global shutter (ma probabilmente mi sarebbe bastato cambiare il tempo di posa ...).

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    ... come sia, vi ricordo che i professionisti comprano le macchine in leasing, raramente in contanti.
    Il leasing oggi si fa ad almeno 36 mesi, spesso a 48 mesi.
    Quindi le prime scadenze ci saranno a fine-fine 2024 e per tutto il 2025 ... ;)

    Siamo proprio sicuri che ci sono ancora tanti professionisti che necessitano di cambiare così spesso una ammiraglia ?
    Non dico l'annoiato fotoamatore (ricco) che adesso si sente depresso perché il suo amico che ha Sony, ce l'ha - il Global Shutter - e lui no :marameo:

    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    4 ore fa, M&M ha scritto:

    Che le CFexpress di tipo A siano un collo di bottiglia è un dato di fatto.
    La Sony α9 III ha un buffer importante ma se la memoria di massa è inadeguata, potrebbe avere 1TB e non basterebbe. Per vuotarlo si scaricherebbe prima la batteria.

    Come si diceva, citando Goto, Nikon e Canon hanno una lunga storia di fallimenti di macchine professionali, Sony non sa ancora quali siano le esigenze dei professionisti.

    E' chiaro che solo Nikon e Canon arriveranno a fare una super macchina fatta come si deve. Ma - almeno per quanto riguarda Nikon - i tempi sono lontani.
    Naturalmente però l'uscita di Sony metterà sotto pressione il marketing che a sua volta presserà gli ingegneri.

    Comunque, oggi, facendo video sotto luci oscillanti, ho desiderato tanto un global shutter (ma probabilmente mi sarebbe bastato cambiare il tempo di posa ...).

    Le versioni prime della A9 erano afflitte da ritardi di svuotamento del buffer paragonabili a quelli di una Nikon D7000 (per chi l'avesse usata)

    Tanto importanti da farmi giudicare ben superiore sotto questo aspetto il loro best buy A7iii

    Quindi Sony non impara dai propri errori capitali: o piuttosto, se ne frega dell' utente e tira a fare il primato, lo sgup.... Salvo poi mettere più note esplicative che istruzioni, nella propria letteratura

    :/

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Come sia, da uomo pragmatico e che conosce bene il pragmatismo di Nikon, dubito che siano pronti con una Z9 con global shutter da 24 megapixel da 250 ISO base.

    Il mainstream (lasciamo perdere la realtà di Nikonland o italiana, parliamo di quella mondiale) vuole l'8K e i 50 megapixel e capacità di sfruttamento in ogni genere fotografico.
    Tutto il resto sono compromessi da "nicchia".

    Compromessi come quelli di lanciare troppo anticipatamente un modello che non corrisponde alle effettive necessità dei fotografi che la utilizzeranno.

    E comunque, il 2024 vedrà impegnata Nikon con modelli di ben altro mercato come Z6 III, Z7 III (eventualmente) e soprattutto Z50 II/Z70.
    I prodotti che devono portare più in alto il margine complessivo della società, dato che, bilancio alla mano, precision e component continueranno a soffrire la contingenza e gli embarghi.

    CFexpress 4.0, Expeed 8, nuovo sensore, devono essere ben rodati prima di uscire in un modello strategico come la Z9.
    E i fotografi preparati ad ... averne bisogno ;)

    Peraltro io ho sentito che una fetta importante di sviluppo Nikon sia impegnata attualmente su prodotti più specificatamente video per il prossimo triennio (sia corpi che ottiche).
    4K ? :mano:

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Io sono d'accordo con la vostra visione e spero che Nikon continui il suo piano senza cedere alle pressioni che arrivano e arriveranno sul global shutter. Anche perché ripeto, finché non si testa in laboratorio, io del marketing non mi fido: quando mi diranno il tempo reale di readout del sensore se ne riperlerà ;) 
    Però secondo me state sottovalutando il discorso fotoamatore. Si è capito ormai che il vero margine di guadagno lo fanno i fotoamatori, perché i veri professionisti non corrono dietro alle novità ma piuttosto alle necessità (e molti di loro neanche le comprano più le macchine...). E il fotoamatore è un target che si aggredisce oramai con youtuber, forum, social... con gli influencer insomma. E (quasi) tutti dicono "rivoluzione" e "la fotografia non sarà più la stessa", ergo, secondo me, frotte di fotoamatori Sony stanno già sventolando i soldi e molti altri, con poco più senno, stanno aspettando qualche prova provata in più per confermare la qualità del risultato finale e sventolare i loro soldi. E molti fotoamatori di marchi concorrenti, meno informati di noi fortunelli di Nikonland, sono li in attesa di poter dire: "vedi, il loro è una merda rispetto al nostro, tanti annunci ma di base nulla di che", ma se questo non fosse confermato... sventoleranno. :marameo: O peggio ancora potrebbero fare pressioni su Nikon/Canon per seguire una strada immatura...

    Comunque io penso che la Z9 II sarà con lo stesso sensore attuale, mi sembrerebbe strano che un sensore progettato semi nuovo venga usato solamente per una generazione... Nikon ci ha abituati a rivederlo riproposto in molte iterazioni.
    Ma il mercato secondo me, più che sul sensore, sarà fatto sul sistema di autofocus. Ancora ha momenti di incertezza e Sony sembra aver alzato ulteriormente l'asticella (stranamente tutti si focalizzano sul global shutter, e probabilmente le cose sono collegate, ma anche l'autofocus sembra aver fatto un bel salto in avanti). Quindi su Z9 II minimo minimo deve arrivare un expeed8 per riallinearci!

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Abbiamo visto già fenomeni del genere, quando è uscita la prima Canon full-frame "per tutti", la 5D (2005) che seguiva la prima ammiraglia full-frame Canon 1Ds del 2002.

    Nikon all'epoca diceva che era troppo presto e che bisognava attendere che i tempi fossero maturi.

    Per la D3, messa sul mercato a dicembre 2007 e per la D3x del dicembre 2008. Modelli definitivi, non preliminari, che hanno fatto scuola.

    E in quegli anni, noi non avevamo né la Z9 né la Z8. Io al basket con la D2h ero verde dalla rabbia ... e le foto mi venivano magenta se solo salivo a 1600 ISO.

    Sul processore siamo perfettamente d'accordo. Nella nuova macchina Sony ne ha messi due, probabilmente uno solo è già più potente del nostro.
    Ma mi piacerebbe sapere quanto consumano in parallelo quei due multicore !
    Perché io già non sono troppo soddisfatto del bilancio energetico di Z9 e Z8. Figuriamoci in quella situazione.

    Le macchine professionali, lo so, sono noioso, non sono fatte da specifiche ma da esperienze concrete d'uso quotidiano in servizi fotografici con cui il fotografo ci campa la famiglia e mantiene i figli.
    I fotoamatori annoiati che vogliono l'ultima novità e che lo "vogliono pixxolo", possono accontentarsi di un Sony.
    Noi solo Nikon.

    • Like 1
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Buongiorno,

    Nikonrumors.com ha pubblicato ieri un rumor, secondo cui - per ora senza conferma - Nikon si appresterebbe a lanciare una versione H - alta velocità - della Nikon Z9, a più bassa risoluzione e più elevata velocità della attuale Z9.
    Si parla della metà dei megapixel della Z9 (circa 22 megapixel ?) per ottenere una velocità superiore.
    Non è dato di capire se la nuova macchina avrebbe semplicemente l'attuale sensore impiegato in binning per accelerare le operazioni a parità di elettronica (stesso sensore, stesso processore) o se avrebbe un nuovo sensore e non si sa se lo stesso processore o un altro.
    Viene anche indicato che la nuova Z9H avrebbe la modalità multiscatto ad alta risoluzione (22x4 megapixel) già implementata nella Nikon Zf.
    Una bizzarria per una macchina da alta velocità per lo sport.

    ***

    Noi restiamo scettici. Sarebbe realmente una macchina di ultranicchia, per scopi specifici e limitati.
    Ma possibile, certamente. E dovrebbe essere di fatto già pronta per essere portata alle Olimpiadi del 2024 di fine luglio. 
    Però a noi mancano completamente fonti per smentire o supportare tale voce.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Per me non è irrealistica come ipotesi, basta che ci sia un sensore stacked pronto e, usando un body già disponibile e ben collaudato, si può realizzare una versione più veloce.
    Non so se potrebbe pareggiare i 120 fps in RAW ma di sicuro potrebbe salire di molto dai 20 attuali.

    Ovviamente versione specialistica, ma forse buona anche accontentare chi cerca un sensore meno denso rispetto all'attuale.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    Per me non è irrealistica come ipotesi, basta che ci sia un sensore stacked pronto [...]

    Tecnologicamente potrebbe essere il sensore della Z6 III, oppure il binning di quello di Z8/Z9. Facilmente uno stacked, rolling shutter.

    Link to comment
    Share on other sites




    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...