Jump to content

effe

Nikonlander Veterano
  • Posts

    2,581
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    36

effe last won the day on November 13

effe had the most liked content!

1 Follower

Personal Information

  • Regione di Residenza
    Sardegna
  • Cosa fotografi in prevalenza ?
    Paesaggio

Recent Profile Visitors

6,046 profile views

effe's Achievements

Nikonlander Veterano

Nikonlander Veterano (4/6)

1.8k

Reputation

  1. Una lente importante per grandi occasioni ma anche per grandi distanze. Per il lavoro che deve svolgere la luminosità non può essere considerata un limite perchè in ogni caso la si farebbe lavorare a Iso elevati e non sempre in condizioni di luce ottimali. Certo il prezzo è elevato ma si presume che un obiettivo così specialistico rientri in una fascia di mercato professionale molto particolare, una nicchia di fotografi che ne farebbero un uso continuo. Come dici bene, per noi è un bellissimo giocattolo e non un utile e meraviglioso strumento. Ottimo articolo Max, come al solito. Corredato da immagini belle ed esplicative
  2. Paesaggio suggestivo e giusta la scelta del b/n. Mi piacciono molto gli alberi spogli immersi nella nebbia
  3. Personalmente non utilizzo questo termine, non penso che sia adeguato alle fotografie che produco normalmente. Ma lo condivido se ad utilizzarlo è un appassionato di wildlife perchè con quel termine esprime anche un'opinione dando forza al concetto che il modo giusto e legittimo per catturare un animale nato libero è con la fotocamera.
  4. Un ottimo lavoro Max e un po' ti invidio perchè nonostante il vento ancora non sono riuscito ad individuare le tribù. Quest'anno non sta andando troppo bene e la prossima giornata utile sarà mercoledì, spero di trovarli perchè mi sta venendo anche la muffa sull'indice della mano destra.
  5. Off-topic - Verissimo. Alle Hawaii con onde da otto metri il soggetto è senz'altro l'onda. Nel Mediterraneo, invece, sotto i due metri di onda, il crimine è non croppare. (Personalmente è comunque un principio che condivido. In questo caso la ragazza sta guardando l'onda per capire se ha abbastanza velocità per poterla risalire. Ecco perchè chi guarda la foto deve avere la giusta prospettiva per capire cosa pensa il surfista).
  6. Certo Mauro, la mia era solo una precisazione (diciamo così) al post di Gianni. (Ma mi sono reso conto solo dopo dell'off-topic)
  7. Il punto è proprio che non sempre la fotografia sportiva offre lo scatto ambientato con campo largo. In questo caso l'aria attorno all'immagine _ a mio parere _ va eliminata il più possibile. Cancellare gli intrusi non è sufficiente: togliere aria e aggiungere dinamica è l'unica soluzione pericorribile. E togliamo anche la dominante gialla (probabilmente dovuta al cielo nuvoloso) su tutta l'immagine, ma senza toccare il colore dell'acqua. Mi perdoni Sgambi perchè non mi piace lavorare sulle fotografie altrui a meno che non me lo chiadano esplicitamente. Ma così l'avrei croppata io NdR: Nel surf (non windsurf, non kitesurf, non jump, non wing), il soggetto è l'ONDA !!! Nella fotografia di surf il surfista va collocato nell'onda, ed il soggetto diviene complessivo. Tagliare quella foto in quel modo o peggio (come auspicate) è un peccato mortale...
  8. Io ne ho un ricordo vago ma immagino sia come dici. Bella anche l'Agfa Gevaert con lo zoom Angenieux e non è facile da vedere davvero un bel lascito
  9. Questa fotocamera era un capolavoro. E produceva immagini straordinarie. Un vecchio fotografo al quale spesso rompevo le balle chiedendo consigli ne possedeva due una col classico Tessar da 75mm e mirino a pozzetto e una con il Sonnar 135 mm e mirino a pentaprisma. Erano un'accoppiata pazzesca e a tutt'oggi non ho mai visto b/n realizzati in analogico più belli e perfetti di quelli. Persino meglio delle Haselblad 500 (che allora rappresentavano la svolta nella produzione reflex 6x6). Purtroppo io non ne ho mai posseduta una ma mio padre invece possedeva una biottica Angenieux, non bella come la Rolleiflex ma anche lei con lenti straordinarie. Purtroppo fece una brutta fine cadendo dalla barca. Tutto sommato il mio vecchio la prese male solo per qualche settimana, e poi disse: "Sarò costretto a passare con i giapponesi". E così fu.
  10. Che splendida visione. Valerio con queste ti sei guadagnato l'ingresso nella Hall of Fame di NIkonland. E anche un abbaccio. Buona luce di cuore
  11. Sono soddisfatissimo. Ma vorrei un'accelerazione nella roadmap. Almeno sulle cose già annunciate (per esempio il 12-28).
  12. Un animale diffidente e solitario quindi. E' bellissimo però, col piùmaggio bianco sul ventre e immagino sia davvero una foto difficile e hai fatto bene ad approfittare dell'occasione.
  13. Apprezzo molto la soluzione proposta da Mauro, il lanciafiamme sarebbe appropriato e in linea con la Convenzione di Ginevra. Ciononostante in casi simili una soluzione _ ma bisogna essere lì per capire quanto applicabile _ potrebbe essere far rientrare gli intrusi come co-soggetti dell'immagine sfruttandone la presenza. In questo caso invece sarebbe sufficiente rifilare leggermente a destra ed eliminare mezzo intruso (e anche quel pezzo di traliccio): l'altro da solo sarebbe sufficiente a bilanciare l'immagine dandole respiro.
  14. Meravigliosa la scena col soggetto ritagliato alla perfezione. Molto bella
×
×
  • Create New...