Jump to content

COOLPIX 990: una delle prime mirrorless digitali Nikon


Max Aquila

100 views

 Share

748526191_WhatsAppImage2021-10-19at13_12_48.thumb.jpeg.595d452f54efdd204d0267398745f77a.jpeg

Molti di noi sono passati dalle reflex a pellicola al digitale in punta di piedi, cercando di capire poco alla volta concetti totalmente alieni dalla personale esperienza: informatici più che fotografici, come i pixel, la loro distribuzione su di un sensore, la loro capacità di reazione elettrica, la loro quantità come elemento distintivo della qualità, il rapporto tra dimensione del file ed il formato di stampa, i formati di compressione e quelli grezzi.

Abbiamo quindi accostato, alla fine del secolo scorso, i primi apparecchi digitali che, senza il mutuo necessario per l'acquisto di una reflex Nikon D1 (una scheda di memoria da mezzo giga costava 500mila lire, ossia quanto 50 pellicole tutte insieme) consentissero un rispetto minimo del risultato (rispetto ai parametri delle migliori pellicole di allora) ed un esborso che consentisse un...ripensamento.

La Coolpix 990 non è la prima della serie 9xx iniziata nel 1998 con la capostipite 900Cattura.JPG.942d83fba7567e41b028387e59656fe5.JPG

La vedete su Nikonland e nel Club di Omnia vincit Amor, perchè è la prima macchina fotografica digitale che comprai nel 2000, alla sua uscita, al prezzo inaudito (allora) di duemilioniemezzo di lire (oggi soltanto 1250 euro circa), che alternai alla pellicola per le riprese ai miei bambini (di allora...) e per i primi tentativi di lavoro in digitale: riprese in still life, riproduzione di originali col suo tubo in tutto e per tutto simile all'attuale ES-2, didattica digitale con i miei primi corsi di fotografia nei quali venivano inserite queste nuove concettualità: che allora insegnavo all' Accademia di Belle Arti.

_Z5O7258.thumb.jpg.8d8e23c6ebd96e909fc2229b388d1271.jpg

Come tutta la serie 9xx possiede una struttura in due blocchi, impugnatura/comandi e obiettivo/flash/esposimetro.

Geniale l'articolazione, perfettamente funzionante in questo esemplare a più di venti anni dalla sua fabbricazione: consentiva riprese in ogni angolazione rispetto il soggetto e perfino in "selfie" controllando sul monitor da 1,8 pollici... (110k punti)

_Z5O7262.thumb.jpg.420e6590534863dd690537e920c63376.jpg

Questa 990 possiede un sensore CCD da 1/1,8" dotato di 2048x1536 pixel, per un totale (allora enorme) di 3,34 Mpx  (3.15 effettivi) le quali dimensioni determinavano un rapporto di moltiplicazione 4,75x, trasformando lo zoom 3x di cui era dotata da 8-24mm f/2,5-4 in un 38-115mm-eq

_Z5O7260.thumb.jpg.4c3ba8f330430212eed76a8f8110052e.jpg

La scheda di memoria standard era una Compact Flash I da 16MB  (si, avete letto bene) che consentiva alla massima risoluzione circa 24 scatti :marameo: quelli cioè di una pellicola corta...  _Z5O7266.thumb.jpg.37702fcade323c398f421364ca45dcde.jpg

La corsa alla ricerca di carte di memoria più capienti cominciò quindi in parallelo all'esigenza di poter disporre di capacità maggiori, anche se in questa fase del digitale continuavamo a ragionare con la stessa psicologia della pellicola: pochi scatti e ragionati...come se le schede di memoria potessero offendersi di quantitativi maggiori di fotogrammi.

Alimentazione a batterie stilo _Z5O7267.thumb.jpg.6db5c8c55b0cffb7fa8e8d26287b5c82.jpg
contenute nell'impugnatura disegnata per essere assolutamente super ergonomica, del tutto inutile se non per il trasporto, la tracolla

_Z5O7263.thumb.jpg.d06cbe0f122960beec58434217b5d05b.jpg

Mirrorless certamente ma senza il prezioso mirino elettronico che equipaggia le nostre Z e prima di esse alcune ONE: la serie 9xx Coolpix possiede un semplicissimo mirino zoom a traguardo, che funziona col rumore della cremagliera che lo trasporta avanti e indietro, ma che per l'epoca rappresentava un elemento di grande pregio (il mirino, non il rumore)

_Z5O7265.thumb.jpg.9c63885bc236cac878572bf88c9a91bc.jpg

Menù arcaico, colorato in azzurro ed arancio, ma a quattro sezioni, assolutamente in linea con i menù Nikon delle reflex elettoniche di allora e di quelle digitali che sarebbero seguite, dotato di tutte le facilities del tempo, compreso il BKT e la possibilità di pilotare il flash incorporato con un sistema di flash esterno, collegabile via cavo attraverso la presa tripolare sotto il blocco ottico, collegabile agli SB Nikon attraverso modulo multiflash o cavo singolo.
_Z5O7268.thumb.jpg.b20d7068558da3adf23c1f52349b7169.jpg

Ricordi di venti anni fa, di figli ormai ventenni, di un'interesse che era preesistente ma che mi fece scollinare il nuovo secolo con un bagaglio di cose da imparare ancora.

Cose che poi hanno condotto a NIkonland: così oggi ho fatto un selfie :x

DSCN2129.thumb.JPG.be7bd8d4a9c2a28edad99c991cb588f7.JPG

  • Like 1
  • Thanks 3
 Share

5 Comments


Recommended Comments

  • Administrator

E' straordinario che un affare del genere (che pure io acquistai, ancora in lire per una cifra spropositata) funzioni ancora perfettamente dopo due ere gelogiche.
Insomma, Nikon ci mette anche troppa cura nel fare le cose ;)

Link to comment
  • Administrator

ci ho schiaffato dentro una 512 MB e ...niente: ancora solamente 650 fotogrammi disponibili...

Vediamo se mi sia rimasta qualche CF da 32 o 64 GB... forse così riuscirò a cortocircuitarla :dentone:

Link to comment
  • Nikonlander Veterano

Mi ricordo che all'epoca mi aveva affascinato non poco per la sua forma un po' fantascientifica.

Poi avevo ripiegato su una economica Coolpix 2000. Purtroppo non la ho più perché si era scassata a livello meccanico.

Link to comment
  • Nikonlander

a casa ho ancora il modello superiore al tuo il 995 con CF da 16 Mb marchiato Nikon e con batteria dedicata ricaricabile e non alle stilo.

comodo il sistema  a due blocchi e facevo tante foto a sorpresa e tutti credevano che stavo maneggiando le impostazioni e invece scattavo le foto di nascosto

 

Edited by firefox
Link to comment
Guest
Add a comment...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Create New...