Jump to content
  • M&M
    M&M

    Nuova Roadmap Nikkor Z : versione 5.0 del settembre 2022 - fino al 2023

    Insieme al nuovo Nikkor Z 17-28/2.8, Nikon ha anche aggiornato la roadmap per gli obiettivi Nikkor Z.

    Qui ne pubblico una versione ad alta risoluzione di quella già vista ieri (premere per vederla gigantesca)

    NIKKOR_Z_LINEUP_E_high.thumb.jpg.edc5c66aaa2e9ffee33ba69439e40022.jpg

     

    sottolineo alcuni punti che ritengo importanti.

    L'aggiornamento è al 20 settembre 2022. Questa pubblicazione fa ben sperare che questa roadmap continuerà ad essere aggiornata nel tempo mano a mano che sarà implementata.

    In alto è ben specificato Ver. 5.0 e tra parentesi fino al 2023

     

    1867933319_Immagine2022-09-21081130.thumb.jpg.b322bf51cb7309f8a12f31eca87b1f1a.jpg

     

    Nikon in tutta la comunicazione ufficiale indica gli anni come commerciali e non solari.
    Se anche questa dobbiamo interpretarla a questo modo, questa roadmap dovrebbe essere valida fino al 31/3/2023

    Oltre alla conferma degli obiettivi già inseriti precedentemente, abbiamo svariate novità interessanti.

    La prima è la comparsa, dopo le sorprese 28-75/2.8 e 17-28/2.8, del prossimo componente della triade f/2.8 "conveniente", ovvero il 70-180/2.8 di chiara derivazione Tamron che, se tanto ci da tanto, potremmo già vedere annunciato a gennaio-febbraio 2023.
    Sono obiettivi di fatto già pronti, che essendo forniti nei componenti essenziali da Tamron già montati chiavi in mano, non soffrono della carenza di componenti che invece continua ad affliggere praticamente tutte le novità Nikon (dal 400/2.8 S giù fino al 24-120/4 passando per 800/6.3 e 400/4.5 tutti quasi introvabili).
    Questi Nikon by Tamron invece ci risultano di immediata e copiosa disponibilità (il 17-28/2.8 sarà in distribuzione da fine ottobre in tutto il mondo).

    La seconda è la specifica PZ al già noto Nikkor Z DX 12-28mm. Si tratterebbe di uno zoom motorizzato (ovvero che non solo l'autofocus ma anche la variazione della focale sarà motorizzata e non meccanica) destinato principalmente al video (vlogger & simili). E' una categoria di obiettivi già affrontata da Nikon in passato con quel laboratorio tecnologico che è stata la Nikon 1 e che è presente già nel catalogo dei concorrenti (ad esempio Sony, mi pare che ne abbia almeno un paio). L'escursione focale non è estrema come i fotografi si aspetterebbero ma è già qualche cosa.
    Facilmente più avanti per i fotografi vedremo la trasposizione del Nikon AF-P 10-20 DX, oppure l'adozione del Tamron 11-20/2.8, opzione certo più costosa ma non per questo meno interessante.

    La terza comparsa è costituita da due obiettivi di eccellenza, serie S, in cima alla piramide.
    In particolare, dalla collocazione possiamo intuire che si tratti del prossimo Nikkor Z 35/1.2 S, che farà il trio con 50/1.2 S e 85/1.2 S.
    E quindi del Nikkor S 135mm, presumibilmente f/1.8 essendo in linea con gli altri 20-24-35-50-85, tutti già presenti in catalogo, tutti f/1.8.
    C'è un brevetto Nikon della scorsa primavera che riguarda due obiettivi, focali 105 e 135mm, con un nuovo sistema di defocus, estremamente più sofisticato di quello arcaico dei vecchi Nikkor F DC.
    Questo 135mm potrebbe essere il primo di quella serie. Oppure no, dobbiamo aver pazienza e vedere.

    Infine, segnalo una stranezza, probabilmente solo per necessità di grafica, non di collocamento, il Nikkor Z 600 mm S, già presente da tempo in roadmap che slitta in linea con il Nikkor Z 400/4.5 S di recente introduzione, come se non facesse parte dell'eccellenza costituita dal 400/2.8 TC. Ma credo che non sia il caso di speculare troppo al riguardo.
    Da quello che so, il 600mm sarà lanciato a cavallo di fine anno 2022 e sarà  poi consegnato con il contagocce come l'attuale 400/2.8 S.

    Non mi pare ci sia altro da segnalare, salvo il fatto che ho sentito una voce abbastanza credibile di un lancio di un paio di Nikkor Z 100% Nikon già entro fine ottobre, inizio di novembre.

    Si pensava che l'annuncio di ieri avrebbe riguardato un paio di obiettivi, Probabilmente hanno pensato di separare l'evento.

    Senza nuove fotocamere di qui a febbraio-marzo (a quanto ne sappiamo) sarà un semestre di nuovi Nikkor Z.

    Quanto tempestivamente poi questi raggiungeranno davvero le vetrine dei negozi, si vedrà.

    Ma se la roadmap attuale la dobbiamo leggere come fino al 31/3/2023, allora abbiamo nove segnaposto da sostituire con altrettanti obiettivi.

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander Veterano

    Una volta messi in vendita il 70-180 e l'11-28 avranno completato il catalogo con le cose importanti.
    Il resto, 200-600 a parte, sono ottiche interessanti ma meno essenziali per un corredo generico.
    Certo, affrontare il periodo Natalizio senza nemmeno un nuovo corpo macchina non è bello; specialmente se non rilasciano il nuovo fw per le ZII.

    Io aspetto il 135 f1.8, mi prende più dell'85 f1.2 a questo punto. Sperando arrivi sugli scaffali entro Natale.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Riguardo a Tamron che oramai possiamo considerare fornitore ufficiale di obiettivi con attacco Z, essendone licenziatario regolare (non come i produttori cinesi).

    Se seguiamo la strategia Tamron per Fujilm, potremmo attenderci, marchiati Tamron, non Nikon, oltre al recente 70-300mm in uscita a fine settembre :

    • Tamron 17-70/2.8 DX
    • Tamron 150-500/5-6.7 FX
    • Tamron 11-20/2.8 DX se non comparirà direttamente con marchio Nikon (difficile ma non improbabile)
    • Tamron 18-300 all-in-one DX

    obiettivi già disponibili per Sony e di recente introdotti (i primi due, il secondo giusto oggi), anche per Fujilm, sempre con licenza ufficiale.

    Altri obiettivi nel catalogo Tamron è possibile che siano esclusive Sony, per il momento (Sony è il primo azionista di Tamron).

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Tutti i nuovi obiettivi sono benvenuti!
    Personalmente rimango interessato ai lunghi tele, lato corto avrei già tutto quel che serve a parte i fondi per fare il passaggio da F a Z. Il 600 se mai lo facessero stile 400 f4.5 forse forse potrebbe anche essere una gran cosa. In fondo il 400 f2.8 è un "quasi 600" f4 e tra costo e dimensioni non sono sicuro il 600 standard per come lo abbiamo sempre concepito sia ancora davvero nelle corde. Vedremo quando lo presenteranno!
    Ho solo un dubbio, ma quel 26 compatto, che senso ha? Visto che c'è già il 28 compatto! Farne una focale un pò più distante non sarebbe meglio?
    PS: ho un altro dubbio: ma fino al 2023 si intende l'anno finanziario 2023? Non è quello che inizia il 01/04/2023 e termina nel 2024?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    26 minuti fa, Leo ha scritto:

    PS: ho un altro dubbio: ma fino al 2023 si intende l'anno finanziario 2023? Non è quello che inizia il 01/04/2023 e termina nel 2024?

    Quello si chiama 2024. Per Nikon siamo nell'anno 2023 che terminerà fiscalmente il 31/3/2023.

    22605692_Immagine2022-09-21103632.jpg.de997ffdfb2c80dc815391392488156e.jpg


    Il 2022 si è chiuso il 31/3/2022.

    Quel 26mm è un vero pancake, ancora più sottile del 28/2.8, circa la metà a guardare la sagoma.

    Updated-Updated-Nikon-NIKKOR-Z-lens-roadmap.thumb.jpg.36839f823ce6365fa78e3d94b22c1235.jpg

     

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Comunque io sospetto che tutti gli obiettivi di cui parliamo siano pronti.
    Ma come ricorda giustamente Max, c'è il problema della componentistica.

    Nikon è in una fase di piena transizione da società che si rivolge al cliente finale (noi) al business to business.
    E ci sono delle priorità da rispettare per non perdere commesse milionarie.

    Consegnare qualche migliaio di 24mm DX da 289 euro al posto di un paio di stepper da 50 milioni può fare una differenza sostanziale ...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    18 minuti fa, M&M ha scritto:

    Prossimi annunci, secondo Nikon USA

    2043099385_Immagine2022-09-21103910.thumb.jpg.fcd548beb7426c7e8b33f7199e1adac6.jpg

    A questo punto mi aspetto l'85 ed il 600 Nikon con, forse, anche il 70-180 entro Natale:
    Per il 200-600 ed il resto ci si rivende verso febbraio/marzo 2023.

    Se devo prendere per valido quanto hai scritto sopra sul non arrivo di altri corpi Z entro fine 2022.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 minuto fa, Sakurambo ha scritto:

    A questo punto mi aspetto l'85 ed il 600 Nikon con, forse, anche il 70-180 entro Natale:
    Per il 200-600 ed il resto ci si rivende verso febbraio/marzo 2023.

    Se devo prendere per valido quanto hai scritto sopra sul non arrivo di altri corpi Z entro fine 2022.

    E' quello che so io, non quello che si dice in giro.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Scusate, non ho capito una cosa.

    Il pallino azzurro indica obiettivi annunciati, quello giallo ancora da annunciare. 
    Vedo in corrispondenza del 35 S un pallino azzurro e uno giallo, sempre per un 35 S. Uscirà un 35 S differente? O.o

    Stessa cosa per l' 85.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 minuto fa, Gabriele Castelli ha scritto:

    Scusate, non ho capito una cosa.

    Il pallino azzurro indica obiettivi annunciati, quello giallo ancora da annunciare. 
    Vedo in corrispondenza del 35 S un pallino azzurro e uno giallo, sempre per un 35 S. Uscirà un 35 S differente? O.o

    Stessa cosa per l' 85.


    Si, essendo allineati al 50/1.2 S, si suppone che siano le versioni super-lux di luminosità f/1.2 delle stesse focali.
    Quindi 35/1.2 e 85/1.2 a formare un trio con il 50/1.2 già disponibile a catalogo da natale 2020.

    Che non sostituirebbero 35/1.8, 50/1.8 e 85/1.8 S già esistenti ma si sovrapporrebbero agli stessi per chi ha necessità superiori. Almeno nella teoria.

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Una ipotesi di roadmap Tamron per Nikon, prendendo dal catalogo di obiettivi Tamron per mirrorless già sul mercato.
    Con la croce rossa, quelli già annunciati per Nikon Z :

    1220942387_tam1.thumb.jpg.8642817d3b8b6c31cd36e7700585f6f9.jpg

    Tam2.thumb.jpg.7eed5938e50f3ac64ff2ee329bd1c9e3.jpg

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Giusto per dire ... ho sentito parlare - al di là dei brevetti - di Nikkor Z 200mm f/2 TC1.4x e di Nikkor Z 1200mm f/8 PF (compagno del 800/6.3) e 600mm f/6.3 non PF (compagno del 400/4.5)
    Non so se, quando e se prima del 2025. Però sarebbe bello ...

    In generale pare ci sia più richiesta in campo tele e supertele (da sondaggi fatti su campioni internazionali) che di superwide :36_12_15:

    Infine, da un altro sondaggio, non so quanto il campione sia attendibile, sommando mirrorless e reflex, professionisti e fotoamatori, Nikon sarebbe il marchio più popolare (tra chi fotografa) con la D850 e la D750 tra le macchine più amate (ma comunque con una incidenza tra i fotoamatori di oltre il 50% di Nikon Z).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Devo dire che la posizione del pallino giallo relativo al 600 a fianco al 400/4.5 invece che al 400/2.8 mi fa venire i brividi. Anche se, effettivamente, sopra il 400/2.8 c’è il nuovo ottocento che riduce di parecchio la pressione di avere un 600/4…
     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    11 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    Devo dire che la posizione del pallino giallo relativo al 600 a fianco al 400/4.5 invece che al 400/2.8 mi fa venire i brividi. Anche se, effettivamente, sopra il 400/2.8 c’è il nuovo ottocento che riduce di parecchio la pressione di avere un 600/4…
     

    No, tranquillo è solo la grafica della scheda. Si tratta di un 600/4 TC, come da silhouette.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Sentendo in giro, mi sono fatto il quadro che, sostanzialmente, dopo il primo lotto di 400/2.8 a giugno non ne sono usciti altri. E di fatto, anche guardando sul web, le poche “prove” sono basate su esemplari ricevuti in prestito per un paio di giorni. Francamente credo che prima di lanciare il 600/4, che con il 400/2.8 storicamente condivide molti componenti a partire dalla lente frontale, dovrebbero smaltire gli ordinativi. 

    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...