Jump to content

Francesco_p

Iscritto
  • Content Count

    14
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3 Neutral

About Francesco_p

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

1,410 profile views
  1. Ciao, sulla qualità di Lowe come zaini fotografici non c'è nulla da dire, ne ho 2 dimensionati per le uscite che vado a fare sempre parlando di montagna delle ns Alpi. (Lowe Pro Trekker AW 600 e 300 modello oramai di qualche anno fa). L'unico neo è il peso che per entrambi non è indiferrente dall'altra però garantiscono buona protezione ed anche un buon feeling con la propria schiena quando mi porto ad esempio il 600/4 più tutto il resto su dislivelli e chilometraggi impegnativi; ho anche un ultraleggero da montagna della Osprey che ho un po' accantonato ultimamente dopo che aggiunsi il
  2. Interessante il fatto che legga le nostre xqd, io possiedo ed ho usato un NEXTODI dal 2010 che legge però CF ovviamente ha degli anni sulle spalle, me lo sono portato dietro in due viaggi in Africa era comodo facevo backup direttamente in jeep a metà giornata e poi su pc la sera ma anche nel caso fosse necessario liberavo una memory card di giorno se esaurivo quelle che avevo a disposizione, non mi ha mai dato problemi e lo trovo davvero comodo; il prezzo era decisamente diverso da questo che sicuramente ha altre funzionalità, che andrò a consultare, tuttavia 499 dollari non sono pochi senza u
  3. Apprezzo molto la tua premessa e ti ringrazio per aver pubblicato questa prova, vorrei capire meglio la funzione "scatto silenzioso" che è una delle funzionalità che per me è molto importante nella scala delle priorità: nella modalità scatto silenzioso l'AF funziona in modalità AF-C? Puoi scattare in RAW(anche in CH)? Nel caso compresso o meno? Troppo spesso mi sono fatto scoprire per la raffica della D5(e precedenti) anche usando la modalità raffica ridotta a 3fps in modalità "Q" ed in natura senza richiami (acustici o altro) talvolta le occasioni sono talmente rare che potrebbero passare
  4. Combinazione ci sono finito sopra ieri sera perché cercavo traccia di un 500 5.6 PF a quanto pare introvabile diversamente...bè che dire proprio la sezione outlet è praticamente vuota i prezzi proposti sono, per me, assurdi anche nel nuovo vedi una d810 a 3290..personalmente provai ad acquistare il 500 f4 trovando impossibile il pagamento perché era accettato solo la carta di credito e quelle prepagate in mio possesso non consentivano di pagare tale cifra in una "botta" unica, ebbene nonostante le telefonate non mi sono venuti incontro al mio proporre un banalissimo bonifico bancario sembrav
  5. Bella intervista! Conosco Francesco ed Emanuele due grandi Fotografi oltreché persone sicuramente il libro è un "must to have" per gli amanti del genere e dei libri/foto stampate che per me hanno sempre una marcia in più rispetto alla visualizzazione web oltre che rendere giustizia al lavoro di un professionista in un oceano di immagini virtuali.
  6. Può essere certo sono spariti 2-3 200-400 un 300/2.8 e il 500/4 un successone, io non ho carta di credito con un massimale del genere, ho sempre pagato queste cose con bonifico ho iniziato a completare l'acquisto ieri sera salvo scoprire l'arcano della carta di credito e lasciar perdere, contento per chi l'ha preso, ho scritto del bonifico visto che leggono e magari potrebbero implementare questa tutt'altro che poco comune forma di pagamento. Ciao
  7. Grazie, ma sono spariti i vari teleobiettivi, volevo fare un pensiero al 500/4 e tra l'altro potrebbero accettare il pagamento tramite bonifico insieme alla carta di credito Ciao Francesco
  8. © © Francesco Panuello - www.alpsnatimages.com

  9. più semplicemente quando piove la portata aumenta, in questo caso rispetto al normale è almeno triplicata ed essendo un corso d'acqua di montagna caratterizzato da forte pendenza diventa una schiuma unica per via della pendenza e dei frequenti salti ciao
  10. Ciao, alcuni service/laboratori di stampa forniscono un profilo creato per la loro stampante con la carta xyz quindi lo uso per mandare un file lavorato con i colori che vedo al mio monitor, di solito chi ti fornisce il profilo poi manda il file in stampa senza fare controlli allo stesso avvisandoti ovviamente della cosa: è una tua scelta i soldi sono tuoi..; in pratica faccio la stessa cosa di quando a casa mi scarico un profilo per il mio modello di stampante dal sito del produttore della carta, poi se chi stampa mi manda un profilo della sua stampante ovviamente sarà più preciso de
  11. Votato, stampo a casa con una Epson (fino ad A2), sono d'accordo con chi dice che la foto si può definire foto quando stampata su carta ma non sono così d'accordo con chi afferma che la si debba stampare per forza in misure grandi che sia foto di natura o di altro genere. Per il resto per alcuni lavori più impegnativi mi sono rivolto a professionisti curando da me la parte del colore con i profili dello stampatore appunto.
  12. Complimenti e grazie per la recensione in anteprima! Grazie
×
×
  • Create New...