Jump to content

Francesco_p

Iscritto
  • Posts

    25
  • Joined

  • Last visited

Recent Profile Visitors

1,722 profile views

Francesco_p's Achievements

Member

Member (2/5)

11

Reputation

  1. Ciao Massimo, sono perfettamente daccordo con te infatti ho scritto che ai tempi che furono (penso nel 2014) avevo investito molto (poco meno di 2k€) su questo monitor che è uno strumento incredibile per il mio utilizzo di postproduzione e stampa in casa e tutt'ora ci lavoro benissimo per cui come fotoamatore lo farò andare fino alla fine non ho bisogno di altro probabilmente il mio lavoro fosse la postproduzione avrei già fatto un upgrade. Devo dire comunque che già ai tempi ci lavoravo con le scansioni di lastre 4x5 con risoluzione vicine ai 100mpix Certo oggi come oggi a parte che nuovo naturalmente il mio modello non lo troverai più ma manco usato lo consiglierei non peraltro ma perchè ci saranno anche altri Eizo in fascia più economica che ne pareggiano le performance al di la della risoluzione. La mia era una risposta al post originale che ho poi notato non essere più recente . Sono sicuro che con il tempo apprezzerai sempre di più il tuo monitor Eizo. Ciao Francesco
  2. Ciao, io utilizzo con soddisfazione ed ormai da anni un Eizo CG243W certo non è più "giovane" ma svolge perfettamente il suo lavoro, ci avevo investito molto ai tempi e credo che quando si guasterà cambiero per un altro Eizo. Ciao Francesco
  3. Tre prerite: N.69 per i toni molto delicati e la postproduzione che ricorda un cielo naturale N.60bis per le mammatus(dovrebbero essere loro) che creano una bella texture senza contrasti esagerati N.19 per le nubi lenticolari che con il contrasto tra colori caldi e freddi risaltano in modo particolare accompagnate anche qui da una post produzione se presente dall'aspetto naturale
  4. 67 23/08/2021 "frange" di nuvole con un appena percebile effetto di iridizzazione sullo sfondo di altre nubi più dense e apparentemente minacciose
  5. In effetti ho ascoltato e portato come esempio un paio di eccezioni alla (mia)"regola": il tuo caso esposto nel post appena sopra [..] salvo casi particolari come quello in foto sopra dove c'è presenza di forte vento [..] posso dire di essere stato in condizioni di spazi aperti pure io ed anche in montagna con favonio sparato dove il 500 af-i su treppiede volava letteralmente via, preso atto di questo fatto ho espresso quella che è per me una considerazione a riguardo di un treppiede da 2,5kg più testa da 0,8-9 non ricordo precisamente proprio per questo ne traggo una conclusione in base alla mia di esperienza ma non contesto affatto quella degli altri. Ben vengano mille varianti di pensiero di mezzi e di utilizzo delle attrezzature che accontentano tutti.
  6. Ah certo ne esistono di ogni tipo e se ci devi montare una Arri Alexa o una Red con tutta la rig non starai a risparmiare sui costi visto cos'hai speso prima come produzione cinematografica ne tanto meno saranno un problema i pesi ad esempio di una combo tripode e testa Vinten perchè avrai a disposizione il portantino di turno, parlando di fotografia non credo sia il caso di avere un insieme treppiede/testa in stile obice salvo casi particolari come quello in foto sopra dove c'è presenza di forte vento (ma ti aggiusti con il contrappeso) o se ci devi montare magari sopra un banco ottico 20x25; personalmente ho un treppiede (e un monopiede) Gitzo che testa inclusa non pesano come il treppiede del test ma hanno portato più che bene lenti fino al 600/4 poi degustibus naturalmente, buon ferragosto
  7. Interessante apprendere che esiste un mercato parallelo per treppiedi e teste a cui non avrei pensato; le teste appaiono all'occhio molto interessanti di certo però il peso di una di queste è strabiliante anche se saranno ben stabili pure con l'attrezzatura più pesante. Ma il trasporto? Insomma almeno per me che pratico un genere fotografico che implica spostamenti anche lunghi a piedi il peso è un fattore di cui tengo sempre conto nell'acquisto a costo di perdere qualcosa in stabilità. Di recente ho acquistato una testa Sirui da abbinare al monopiede(o treppiede nel caso) in sostituzione di una vecchia benro, sono rimasto in un peso di circa 270g che confrontati con i prodotti sopra costituiscono una bella differenza quando devi decidere cosa togliere dallo zaino.
  8. 22 Nikon d850 + 180/400(+1.4 inserito) @500 f6.3 1/800 iso 400 05/07/21 anche nelle praterie alpine più ad alta quota sono sopraggiunte le greggi pronte ad approfittare dell'abbondanza dei mesi estivi seguendo il pastore e gli abili cani da lavoro.
  9. 49 Le nuvole sono qualcosa di stupendo a volte posso passare parecchio tempo ad osservarne le evoluzioni sopratutto in questo periodo di temporali estivi dove ogni manciata di secondi la nuvola evolve; posto un paio di foto anch'io poi magari capiterà di cercare di fare di meglio secondo le regole del post ovvero escludere altri elementi. (d850 + 180-400)
  10. Ciao, sulla qualità di Lowe come zaini fotografici non c'è nulla da dire, ne ho 2 dimensionati per le uscite che vado a fare sempre parlando di montagna delle ns Alpi. (Lowe Pro Trekker AW 600 e 300 modello oramai di qualche anno fa). L'unico neo è il peso che per entrambi non è indiferrente dall'altra però garantiscono buona protezione ed anche un buon feeling con la propria schiena quando mi porto ad esempio il 600/4 più tutto il resto su dislivelli e chilometraggi impegnativi; ho anche un ultraleggero da montagna della Osprey che ho un po' accantonato ultimamente dopo che aggiunsi il succitato 300 AW preso con un occasione su ebay come nuovo.. Oggi come oggi ci sono delle belle proposte della F-stop come il Tilopa 50L dal costo però molto alto tuttavia al momento gli zaini Lowepro non mostrano alcun segno di cedimento o bisogno di pensare di sostituirli. Per i viaggi Think-tank Airport.
  11. Interessante il fatto che legga le nostre xqd, io possiedo ed ho usato un NEXTODI dal 2010 che legge però CF ovviamente ha degli anni sulle spalle, me lo sono portato dietro in due viaggi in Africa era comodo facevo backup direttamente in jeep a metà giornata e poi su pc la sera ma anche nel caso fosse necessario liberavo una memory card di giorno se esaurivo quelle che avevo a disposizione, non mi ha mai dato problemi e lo trovo davvero comodo; il prezzo era decisamente diverso da questo che sicuramente ha altre funzionalità, che andrò a consultare, tuttavia 499 dollari non sono pochi senza un hd. Ciao
  12. Apprezzo molto la tua premessa e ti ringrazio per aver pubblicato questa prova, vorrei capire meglio la funzione "scatto silenzioso" che è una delle funzionalità che per me è molto importante nella scala delle priorità: nella modalità scatto silenzioso l'AF funziona in modalità AF-C? Puoi scattare in RAW(anche in CH)? Nel caso compresso o meno? Troppo spesso mi sono fatto scoprire per la raffica della D5(e precedenti) anche usando la modalità raffica ridotta a 3fps in modalità "Q" ed in natura senza richiami (acustici o altro) talvolta le occasioni sono talmente rare che potrebbero passare mesi o anni prima di ripetersi; questo fattore dello scatto silenzioso potrebbe farmi decidere a fare il passo ed a comprare una Z7 per sostituire la d800 (anche se prima in ogni caso aspetterò di vedere cosa propone la D6). Ciao grazie Francesco
  13. Combinazione ci sono finito sopra ieri sera perché cercavo traccia di un 500 5.6 PF a quanto pare introvabile diversamente...bè che dire proprio la sezione outlet è praticamente vuota i prezzi proposti sono, per me, assurdi anche nel nuovo vedi una d810 a 3290..personalmente provai ad acquistare il 500 f4 trovando impossibile il pagamento perché era accettato solo la carta di credito e quelle prepagate in mio possesso non consentivano di pagare tale cifra in una "botta" unica, ebbene nonostante le telefonate non mi sono venuti incontro al mio proporre un banalissimo bonifico bancario sembravano quasi infastiditi dal mio voler spendere 5000€, sono rimasto deluso e quanto ho visto ieri sul sito mi dispiace naturalmente ma fa semplicemente capire che non sia certamente un iniziativa di tipo "core" per l'azienda Nital.
×
×
  • Create New...