Jump to content

Ciao !

Nei commenti, dimmi quanto disgusto provi per la mia proposta qui :

 

 

M&M M&M

Tanker

Nikonlander
  • Posts

    381
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

Everything posted by Tanker

  1. Immagini spettacolari,questo è proprio il periodo in cui la natura da il meglio di se come colori.
  2. La mia analogica preferita,la acquistai nel 1985 dopo la Nikkormat EL è la Nikon FE.la FA era un passo da gigante avanti e ricordo le critiche dei puristi sulle riviste fotografiche,così come quelle che ricevevo io agli airshow,quasi derisioni.ma la macchina c’era e funzionava benissimo e rispetto alle cugine di casa Nikon aveva il selettore S che per me che fotografavo aerei era il motivo principale per cui l’acquistai.per me è e rimane una pietra miliare tra le reflex di casa Nikon.
  3. queste le mie scelte : 1- la 10 per come l'Autore ha utilizzato la luce 2- la 4 per le cromie dei windsurf che staccano in modo deciso dal colore plumbeo dello sfondo 3- la 3 perchè mi ricorda la copertina di un gruppo progressive rock della scuola di Canterbury ma anche le altre comunque non si difendono male tra queste la 5 per il taglio dell'inquadratura,la 15 che ti da proprio l'impressione di toccare i funghi.
  4. bel report con belle foto,sulla qualità delle nuove ottiche nulla da dire,ormai è assodata.è sempre piacevole vedere foto della Toscana,che per quanto fotografata in tutti gli angoli ,viene interpretata da ognuno in modo diverso .
  5. Uso regolarmente Blurb per i miei libri e ho visto tempo addietro che c'era pure la possibilità di realizzare una rivista. Qualora la si facesse,con quale cadenza?a mio avvivo la vedrei quadrimestrale,teniamo presente che gli eventuali contributori dovrebbero lavorare sul materiale dedicandoci tempo libero che non è sempre così disponibile.Inoltre come diceva giustamento qualcuno,quante persone parteciperebbero? perchè se a scrivere sono solo poche persone e magari sempre le stesse,scemato l'entusiasmo die primi tre/quattro numeri,il progetto va a naufragare,l'ho vissuto in prima persona. ad ogni modo,se mai non provi,mai non sai.....
  6. Nel bene e nel male la natura si riprende sempre (o quasi) i suoi spazi,prova ne è queso boschetto urbano che sta crescendo e sviluppando nell'area di una ex fornace dismessa.Alcune foto coi colori d'autunno. Nikon D3x con 180mmAF f2.8.
  7. sul MacPro ho un DellU2412 mentre sull'altra postazione ho un iMac retinna 5k da27,al momento mi soddisfano entrambi.
  8. Spettacolare serie di immagini,belle pure le realizzazioni in b/n.ottima la resa dei colori.
  9. Interessante lettura Silvio, è un argomento affascinante ed attuale nella nostra vita quotidiana. Scrivi di win-win, oggettivamente bello sulla carta ma di difficile se non impossibile applicazione nelle aziende italiane e non solo,a qualunque livello in quanto l’organizzazione del lavoro è ancorata ancora a schemi antidiluviani e non basta la sigla,il motto industria 4.0 a risolvere il problema,dovremmo tutti nella nostra società divenire zebre e riappropriarsi dei nostri ritmi.e contro il logorio della vita moderna a volte non basta neppure un Cynar😆
  10. 600mm f5.6 e 400mm f5,6 magari col moltiplicatore 1,4 incorporato e una riedizione del 180mm f2.8
  11. bei colori saturi,in questi casi come per l'atleta di arti marziali bisogna fare il conto con ciò che circonda l'evento,a volte esce lo scatto buono,a volte si fa la foto solo per registrare l'evento e nulla di più.
  12. sto aspettando i primi di Novembre per il kit dell'SR-71,l'A-12 lo ho già fatto...... interessante il nuovo filone dei carri in scala 1/16....
  13. il fatto è che da noi han fatto le zone industriali fuori dai centri abitati ma non hanno pensato di creare pure i servizi di trasporto annessi,e i risultati si vedono tutti i giorni....
  14. c'è anche da dire che in alcuni paesi del nord europa,han introdotto a parità di salario,l'orario ridotto,lavorano sino al giovedì o al massimo al venerdì mattina e a quanto pare la produttività è cresciuta.il che sta a significare che se la gente sta bene,lavora meglio.
  15. bel report, confermo che Fondazione FS che gestisce il parco rotabili storici,ha un programma autunnale e sino a fine anno ancora ricco di treni speciali,in Toscana dovrebbe esserci tra non molto quello dedicato alle castagne. complimenti per le belle foto.
  16. il fatto che ci sia tutta questa carne al fuoco è segno di vitalità di Nikon,l'adozione della nuova baionetta Z ha dato a Nikon la marcia in più con ottime realizzazioni. a me il tele col moltiplicatore integrato non dispiace affatto,anzi,mi tenta parecchio....
  17. bel luogo e bella pure la valle che lo ospita,appena ne avrò l'opportunità ci farò un giro.grazie del report molto ben realizzato sia come descrizione dei luoghi che come foto.
  18. bella serie di immagini,in particolare quelle più tarde come orario.oggi le digitali ti permettono scatti che con la pellicola ti sognavi.
  19. Tanker

    Karma?

    non avrei mai detto che trovavi Martin Pescatore ed Aironi nel centro di Milano, complimenti per la prontezza nello scattare. è un segno che la natura si riprende i suoi spazi? se non ricordo male c'era un progetto di riaprire i navigli che furono interrati diversi decenni fa o sbaglio?
  20. 6 la vecchia fornace veste i colori d'autunno ; fotocamera Nikon D3x, 35-200Ais a 200mm , 1/320sec. f5.6 ISO400. 17/10/2021 ore 17,41
  21. tutto vero, quanto scritto non fa una piega,ma probabilmente ciò è insito nell'animo umano,perchè ciò è presente in tanti settori,non solo fotografico.....
  22. 15 anni e speriamo in una durata lunghissima per Nikonland sito di fotografi per i fotografi.ben strutturato,competente e per i nikonisti vecchi e nuovi,analogici e digitali.ogni settimana scorrendo tra i vari articoli e blog c'è sempre da apprendere qualcosa di nuovo,e gli articoli tecnici scritti di prima mano da chi veramente usa questo o quello, son ottimi.continuate così.bravi.
×
×
  • Create New...