Jump to content
  • M&M
    M&M

    Red.COM fa causa a Nikon negli Stati Uniti

    7157185_preview.png.b4ef42155d1132b23beb6e681ba5eed5.png

    Red.COM cita in giudizio Nikon Corporation in California, per presunte violazioni degli algoritmi di compressione video brevettati dalla stessa Red.COM.

    Oggetto del contendere è la tecnologia acquisita da Nikon ed incorporata nella parte custom del processore Expeed 7, detenuta da intoPIX (ne abbiamo parlato qui :

     

    per quanto riguarda i formati foto ma parimenti applicabile a tutti i formati RAW, anche video, specie quelli incorporati nell'ultima versione del firmware 2.0 rilasciata lo scorso mese di aprile.

    Nelle 26 pagine di citazione

    353026326_Immagine2022-05-31131242.thumb.jpg.5a083dba5dffbe517783ebdedc74e826.jpg

    557673410_Immagine2022-05-31131320.thumb.jpg.e83786193fed01fca305360b55645d22.jpg

     

    Red fa riferimento ai propri brevetti, che in realtà non coprono specificatamente moduli o procedimenti specifici ma la tecnologia in senso lato.

    Per la verità Nikon ha incorporato anche tecnologia di mercato, ampiamente disponibile come il ProRes, ampiamente usato nel mondo Apple, di fatto uno standard di mercato, e i formati di BlackMagic, concorrente in un certo senso di Red.

    Red, produce videocamere professionali per il cinema, sviluppate in collaborazione con Hollywood ed utilizzate da registi come Peter Jackson e presenti nella lista del materiale compatibile per Netflix.

    1024px-RED_Digital_Cinema_Raven_camera.thumb.jpg.750d0272c7418bc94c3776c8c6b33e1a.jpg

    parliamo di oggetti che nudi costano >20.000 euro, vestiti anche più di 35.000.

    Red.Com è una società che fattura circa 140 mln di euro. Nikon ne fattura oltre 5 miliardi.

    Lo scorso dicembre Red.Com ha transato extragiudizialmente con Sony, per una citazione simile a questa.
    Stranamente, Red non ha citato Apple e non ha citato intoPIX.
    La prima perchè probabilmente è troppo grande, la seconda perché è troppo piccola e non avrebbe nulla da guadagnare.

    Nikon USA ha un reparto legale estremamente agguerrito, abituato a discutere cause miliardarie nel campo della produzione dei microchip anche con soggetti di classe dimensionale superiore, tipo Intel, quindi dubito che si siano scomposti.
    E scommetterei che rapidamente arriveranno ad un accomodamento fuori dalle aule giudiziarie, con uno scambio di licenze e qualche risarcimento, essendo difficile dimostrare il dolo, i danni che Nikon può arrecare a Red, la copertura effettiva dei brevetti di quest'ultima, generosamente concessi dagli stessi organi della California.

    Ma il punto è un altro, altrimenti non avremmo scritto questo articolo.

    E' chiaro che la Nikon Z9 non appartiene al segmento di mercato delle macchine di Red, né che Nikon voglia o abbia le velleità per entrare ad Hollywood.
    La Z9, pur essendo una macchina di fascia elevata, resta una fotocamera, adatta anche a fare video di alto livello, ma non per il cinema con la H maiuscola.

    Ma questo dimostra che Nikon, ultimissima ad entrare nel mondo del video, comincia ad essere temuta e rispettata : un vero competitore competente in grado di proporre reali alternativa.
    Sappiamo che più di un professionista si è venduto le Red Scarlet - probabilmente perché sovradimensionate per le sue esigenze - per usare la Z9 che intanto impiega in tutti gli altri compiti della sua attività.
    Un segnale importante ... altro che Nikon sta fallendo .... !

     

    intoPIX-TicoRAW-technology-Nikon-Z9-high-efficiency-RAW-recording-6.jpg.e2dd6a1a375aab42fab99f400e0b68c7.jpg

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander

    L'utima paragrafo dell'articolo x me rappresenta il vero nocciolo della questione.

    Nikon incomincia a preoccupare altri nel reparto video.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Le RED le ho viste dal vivo a Cinecittà durante una fiera dedicata al mondo del cinema, in era pre covid.
    Impressionante il livello di qualità, ovviamente per un mondo professionale di altissimo livello.

    Probabilmente dove Nikon potrebbe fare danni, ma aggiungerei anche chiunque possa presentare una mirrorless come la Z9, è proprio nel mondo delle produzioni con budget più ridotto:
    Dove una macchina da 6k può essere in fortissima concorrenza con il noleggio di una RED, pur consentendo un workflow adeguato.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Non saprei come valutare questa notizia. Insomma, RED nel suo campo è una potenza ma è anche una macchina che accessoriata e senza lenti viaggia bene anche oltre i 35.000 euro e non credo proprio che Nikon incrocerà mai la sua strada... Sony è possibile, ma Nikon proprio non mi pare sia interessanta alle macchine da presa. Non sono propenso neanche a credere al furto di brevetti.  Mah, chissà cosa ne verrà fuori.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    Il 2/6/2022 at 08:10, effe ha scritto:

    Non saprei come valutare questa notizia. Insomma, RED nel suo campo è una potenza ma è anche una macchina che accessoriata e senza lenti viaggia bene anche oltre i 35.000 euro e non credo proprio che Nikon incrocerà mai la sua strada... Sony è possibile, ma Nikon proprio non mi pare sia interessanta alle macchine da presa. Non sono propenso neanche a credere al furto di brevetti.  Mah, chissà cosa ne verrà fuori.

    vien fuori che RED ha visto ROSSO quando si è accorta che una z9 da 5400 dollari SMERDA una RED da 35000$

    eh hai voglia RED, è arrivato TOBY

    :)

     

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    19 minuti fa, Valerio Brustia ha scritto:

    vien fuori che RED ha visto ROSSO quando si è accorta che una z9 da 5400 dollari SMERDA una RED da 35000$

    eh hai voglia RED, è arrivato TOBY

    :)

     

    Fossi stato RED mi sarei preoccupato più del fatto che sugli 8K con uscita a 10bit il processore della Z9 non bolle, diversamente da quello della RED che ha bisogno di un ventilatore ausiliario sul dissipatore. Questo è un brevetto serio.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    13 ore fa, effe ha scritto:

    Fossi stato RED mi sarei preoccupato più del fatto che sugli 8K con uscita a 10bit il processore della Z9 non bolle, diversamente da quello della RED che ha bisogno di un ventilatore ausiliario sul dissipatore. Questo è un brevetto serio.

    Dai Enrico, le Red sono pensate per lavorare 16 ore negli studios, sotto al sole.
    Una Z9 riesce a fare 11 minuti di 8K, e - prova provata - due ore di video 2k la rendono piuttosto "scottante". Non saprei se possa reggere una giornata di lavoro (che non è proprio il suo).

    La questione qui è proprio quella che dice Fabio più sopra :

    Cita

    "Probabilmente dove Nikon potrebbe fare danni, ma aggiungerei anche chiunque possa presentare una mirrorless come la Z9, è proprio nel mondo delle produzioni con budget più ridottoDove una macchina da 6k può essere in fortissima concorrenza con il noleggio di una RED, pur consentendo un workflow adeguato."

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Le RED sono famose soprattutto per la straordinaria dinamica nelle riprese in notturna... e il problema sta proprio qua. Non di rado la notte in esterni l'umidità impedisce la necessaria dissipazione e le ventole aggiuntive ormai non sono più opzionali. Consideriamo che non parliamo della Z9 e della sua batteria, ma parliamo di battery pack da almeno quattro chili che ci fa ben immaginare quanta energia serva a quel processore per garantire quelle prestazioni, pur a scapito della temperatura. Ovviamente il problema è stao risolto immediatamente e in maniera efficace. Ma sai anche i processori ultraveloci a basso assorbimento sono una tecnologia da non sottovalutare (ma tanto a Nikon quel settore non interessa).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Il 2/6/2022 at 08:10, effe ha scritto:

    Non saprei come valutare questa notizia. Insomma, RED nel suo campo è una potenza ma è anche una macchina che accessoriata e senza lenti viaggia bene anche oltre i 35.000 euro e non credo proprio che Nikon incrocerà mai la sua strada... Sony è possibile

    il materiale usato per le riprese di Top Gun : Maverick

    Sony CineAlta Venice IMAX, Zeiss Master Prime, Loxia, Sigma FF High Speed, Voigtländer and Fujinon Premier Lenses
    Sony CineAlta Venice Rialto IMAX, Zeiss Master Prime, Loxia, Sigma FF High Speed and Voigtländer Lenses

    image.thumb.png.2786b5fdbd38a6dd32d2b599efcb86bf.png

    la Sony Venice viene circa $60.000. E' proprio un'altra parrocchia.
    Comunque Red ha fatto causa anche a Sony in dicembre. Hanno transato extragiudizialmente.
    Non ci sarà un'altra causa Depp-Heard.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Nikon non ha alcuna intenzione di cedere.

    I suoi legali passano alla controffensiva sulla base di presunte omissioni sulla richiesta di brevetto di Red che avrebbero fatto rigettare la registrazione.

    Non credo che si risolverà alla svelta se non trovano un accordo.

    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...