Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    i-Shoot Z1860 staffa Arca-Swiss per Nikkor Z 180-600

    Non appena  disponibile su Amazon, l'ho presa.

    01507122023-2023-12-0710-19-54(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.51f62693df6afcba268b4a05a09fa785.JPG

    Perchè se una cosa va ricordata a Nikon è proprio quella che ci saremmo un pò stufati della ostinazione con la quale continuano a dotare teleobiettivi meravigliosi con staffe prive dell'attacco arca-swiss, decisamente più stabile e veloce di ogni altro sistema che preveda peraltro l'interposizione di adattatori.

    Ecco arrivata la i-Shoot Z1860 dedicata al Nikkor Z 180-600.

    Si tratta, come altre realizzazioni dello stesso marchio cinese, di un collare che replica perfettamente la gola di scorrimento della staffa Nikon, dotata di una vite di serraggio laterale, che a differenza di quella Nikon è anche munita di una sicurezza a scatto che anche a vite del tutto mollata, continua a mantenere chiusa la staffa, fino a quando non la si tiri verso fuori per sbloccarla.

    00607122023-_Z3L5048MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.fbe3b93a26569bccc4f5ba60a1b1f7e5.JPG

    00707122023-_Z3L5051MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ba45faf2ebc732537e1f16851e884d4c.JPG

    Le differenze tra i due collari, a parte il posizionamento differente della vite di sblocco e l'assenza su questa cinese delle asole per l'improbabile utilizzo di una tracolla direttamente sull'obiettivo (magari per tenerlo in spalla come seconda lente da montare in macchina), sono poche:

    00307122023-_Z3L5033MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.877537ecbc2073067c078d4cd149e03e.JPG

    021  07122023 -_Z3L5262  Max Aquila photo (C).JPG

    il peso è analogo, 183g per la Nikon, 200g per la i-Shoot, e le filettature sottostanti per un monopiede sono due in entrambi i passi da 1/4" e 3/8", ma sulla cinese hanno correttamente invertito la posizione, tenendo sul miglior baricentro quella a passo più grosso, consentendo, nell'utilizzo massivo, una migliore coesione con il monopiede in uso 

    00107122023-_Z3L5027MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ccbf055fd08077ba0706eee16a678899.JPG

    La vista superiore è certamente diversa a causa delle dimensioni minime richieste dall'attacco Arca-Swiss, ma il sig. Duomian Shou non fa certo molto per provare ad abbellire i suoi prodotti, in linea con l'estetica e l'eleganza del marchio Nikon: praticità e basta...

    00207122023-_Z3L5030MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ced0630e7f2742a0c6f70fd8bd9816d5.JPG

    00507122023-_Z3L5043MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.a5b97579c9097359c356c11e94a9c37b.JPG

    Dal punto di vista della praticità e della funzionalità non c'è nulla da eccepire ed una volta montata la staffa i-Shoot risulta robusta e ben dimensionata anche per fungere da supporto di trasporto del telezoom, che con i suoi due chili di peso non è certo una piuma come altri tele fissi Z Nikkor, che stanno diventando dei parametri assoluti in questo ambito.

    00907122023-2023-12-0710-15-48(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9ffed8e9d97b0a02797021cc94d0e23a.JPG

    00807122023-2023-12-0710-13-56(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.1b02838382610d9884cb8a789fd83dd9.JPG ergonomia ottimale
    la vite di sblocco si trova più facilmente di quella del collare Nikon, proprio a causa delle sue dimensioni più generose: ottimo per quandoi si debba passare velocemente da inquadratura orizzontale a verticale (o viceversa)

    01307122023-_Z3L5160MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.6652fe9a39957b53e4a66efb165a6734.JPG
    Sotto la piastra due viti di sicurezza che impediscono nel malaugurato caso che la vite sia stata dimenticata sbloccata, che l'obiettivo possa scivolare fuori dalla slitta

    01207122023-2023-12-0710-17-54(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.ecdf0720b2e7ed3bbe07fcbed4f68877.JPG

    La scorrevolezza mi pare un pelo meno fluida di quella del collare originale, ma mi riservo di riparlarne dopo un utilizzo intenso su treppiede e gimbal.
    02007122023-_Z3L5252MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.63c21b85a7bfbe1d95d32b9dc5393171.JPG

    In conclusione.... non vedo l'ora di piazzare il pezzo sull'affusto e andare a fotografare con questo nuovo collare per il mio Z 180-600.

    Ve ne parlerò quindi, ancora più compiutamente, in breve.

     

    Max Aquila photo © per Nikonland 2023

    01707122023-_Z3L5244MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.92727a2e34c2f3825efbba1b26295225.JPG

     

     

    User Feedback

    Recommended Comments



    • Administrator
    3 ore fa, Castorino ha scritto:

    Per chi volesse qualcosa di più sofisticato e dotato del sistema QD per il trasporto delle ottiche o delle fotocamere, segnalo questo, Replacement collar for Nikon Z 180-600 f5.6-6.3 VR with LS-2 lens support | Kirk Photo 

    Ottima segnalazione, certamente ad un altro livello anche di prezzo.

    Speriamo che qualcuno lo compri e ce ne parli come facciamo noi, fuori dalle righe...

    Il 10/12/2023 at 20:54, Max Aquila ha scritto:

    Ho messo qui  un breve video realizzato con Nikon Z9 ed il Nikkor Z 180-600 + il collare i-Shoot Z1860 sul mio sistematico Leofoto LN364C con gimbal Artcise e testa livellante da 75mm.

    Le mie impressioni sul collare in fase di scatto?

    Il punto debole è la lunga escursione della vite di blocco, che va serrata con forza ed altrettanta ne richiede quindi, per essere sbloccata e far passare da un'inquadratura orizzontale a quella verticale e viceversa.

    Lo stesso problema, in minor misura, ce l'ha il collare Nikon, che però non fa resistenza in fase di serraggio, come questo i-Shoot, che possiede, come scritto nell'articolo, anche una molla di ritegno e di sicurezza.

    Per cui intendo grafitarne la filettatura per vedere se la situazione diventi più fluida di come attualmente è.

    In termini di tenuta, una volta bloccata in posizione grazie alla replica dei riferimenti di posiziomne, esattamente allineati a quelli presenti sul fusto dell'obiettivo, poi è ineccepibile.

    Anche la gola della piastra Arca-Swiss è ben protrusa e consente un fissaggio affidabile e duraturo sulla testa del treppiede.

    Le due vitine di fondo corsa per sicurezza, in effetti, con la massa di fotocamera + obiettivo...tengono poco e consentono comunque lo scivolamento nel caso di non serraggio della piastra Arca: ma si tratta di incuria del fotografo e non certamente di un difetto di struttura. Basta svitarle opportunamente dalla sede, per recuperare quel mm di spessore utile.

     

    L'insieme, posto sul mio bellissimo treppiede, è il modo migliore e più rilassante per gestire questo Z 180-600.

    Ma è sovrastrutturato: questo telezoom va usato prevalentemente su monopiede se non a mano libera.... i pesi lo consentono !

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    3 ore fa, Max Aquila ha scritto:

    Ottima segnalazione, certamente ad un altro livello anche di prezzo.

    Speriamo che qualcuno lo compri e ce ne parli come facciamo noi, fuori dalle righe...

     

    Ci avevo fatto un pensierino, fosse stato per 400 f2,8 TC o 600 f4 TC non avrei esitato ma spendere quasi 500 Euro per usarlo si e no 4 volte l'anno non mi convince, ho preso il 180-600 per la caccia vagante e quindi credo che lo userò quasi sempre a mano libera. Scusate, quasi 500 Euro costerebbe con l'aggiunta del supporto ausiliario per la lente, la sola montatura invece ne costerebbe 400, ma il succo del discorso rimane sempre quello.

    Edited by Castorino
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Con 500 euro io comprerò il Viltrox AF 16/1.8 FX. É un obiettivo completo che Nikon non offre, al momento.

    Una staffa non può costare più di 80 euro, tranne non sia fatta di adamantio …

    • Thanks 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, M&M ha scritto:

    Con 500 euro io comprerò il Viltrox AF 16/1.8 FX. É un obiettivo completo che Nikon non offre, al momento.

    Una staffa non può costare più di 80 euro, tranne non sia fatta di adamantio …

    Soprattutto in rapporto al prezzo dell' obiettivo in questione: diversamente lo si può dire direttamente a Nikon, che li paghiamo 500€ in più per ogni tele, purché ci mettano su una dannata piastra Arca Swiss...

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    8 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    Soprattutto in rapporto al prezzo dell' obiettivo in questione: diversamente lo si può dire direttamente a Nikon, che li paghiamo 500€ in più per ogni tele, purché ci mettano su una dannata piastra Arca Swiss...

    Praticamente è quello che tutti i recensori del mondo gli dicono da anni.
    Secondo me il problema alla base sta nella lega leggera che utilizzano per le staffe che non reggerebbe lo sforzo di trazione indotto dal binario Arca Swiss.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    3 ore fa, M&M ha scritto:

    Praticamente è quello che tutti i recensori del mondo gli dicono da anni.
    Secondo me il problema alla base sta nella lega leggera che utilizzano per le staffe che non reggerebbe lo sforzo di trazione indotto dal binario Arca Swiss.

    Nikon non produce tutto in casa, vedi flash o batterie, per non parlare dei sensori!;) poco le costerebbe affidarsi a qualche produttore esterno, ma magari non ha contatti in Cina :D

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    17 minuti fa, Castorino ha scritto:

    Tanto per cambiare ho cercato una variante (a prezzo onesto!) in rete e ho trovato questo  che ha l'attacco QD, l'ho ordinato e quando arriva magari scrivo 4 righe e faccio 2 foto Haoge LMR-Z186 Lens Collar for Nikon Nikkor Z 180-600mm f/5.6-6.3 VR L – Haoge Photography Accessory (haogefoto.com)

    Gli haoge non sono male come prodotti. 
     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 ore fa, Castorino ha scritto:

    Nikon non produce tutto in casa, vedi flash o batterie, per non parlare dei sensori!;) poco le costerebbe affidarsi a qualche produttore esterno, ma magari non ha contatti in Cina :D

     

    44 minuti fa, Antonio Biggio ha scritto:

    Gli haoge non sono male come prodotti. 
     

    Quattro anni fa ne comprai e recensii uno per il 200-500, che poi ho venduto insieme allo zoom

    questo per 180-600 è interessante oltre che per la presenza dell'attacco QD, anche per quella delle filettature tradizionali da 1/4" e 3/8" (che possono sempre essere utili nel caso si decida per l'uso con un monopiede senza testa)

    80005_1024x1024.jpg?v=1703923661

     ma anche per un design più snello ed adeguato all'ottica oltre che per il meccanismo di serraggio a vite che mi pare identico a quello del collare Nikon, invece del sistema i-shoot con un dente di ritegno asservito ad una molla, che per essere serrata a dovere, fa diminuire la versatilità del collare nel passaggio da inquadratura orizzontale a verticale, quando per sbloccare la vite di serraggio, bisogna impiegare molta forza, perdendo secondi preziosi...

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Il 28/2/2024 at 12:19, Castorino ha scritto:

    Tanto per cambiare ho cercato una variante (a prezzo onesto!) in rete e ho trovato questo  che ha l'attacco QD, l'ho ordinato e quando arriva magari scrivo 4 righe e faccio 2 foto Haoge LMR-Z186 Lens Collar for Nikon Nikkor Z 180-600mm f/5.6-6.3 VR L – Haoge Photography Accessory (haogefoto.com)

     

    Il 28/2/2024 at 13:17, Max Aquila ha scritto:

     

    Quattro anni fa ne comprai e recensii uno per il 200-500, che poi ho venduto insieme allo zoom

    questo per 180-600 è interessante oltre che per la presenza dell'attacco QD, anche per quella delle filettature tradizionali da 1/4" e 3/8" (che possono sempre essere utili nel caso si decida per l'uso con un monopiede senza testa)

    80005_1024x1024.jpg?v=1703923661

     ma anche per un design più snello ed adeguato all'ottica oltre che per il meccanismo di serraggio a vite che mi pare identico a quello del collare Nikon, invece del sistema i-shoot con un dente di ritegno asservito ad una molla, che per essere serrata a dovere, fa diminuire la versatilità del collare nel passaggio da inquadratura orizzontale a verticale, quando per sbloccare la vite di serraggio, bisogna impiegare molta forza, perdendo secondi preziosi...

     

    SF Express- Cina- Call:+86 95338chatgpt.svgChatGPT About SF Express- Sincronizza Orario: 2024-04-06 07:20:12 (GMT+02:00)
    2024-04-05 13:51

    arrive at destination post office

    2024-04-05 13:50

    Customs clearance completion

    2024-04-04 12:28

    Under customs clearance, please wait patiently

    2024-04-04 12:27

    Shipment arrive at destination country

    2024-04-02 18:59

    Shipment arrive at destination country

    2024-04-02 18:59

    IT, Shipment in transit. Thanks for your waiting.

    2024-03-21 07:54

    arrive at destination

    2024-03-20 22:28

    arrive at sort centre

    2024-03-20 22:28

    IT, Shipment in transit. Thanks for your waiting.

    2024-03-20 09:25

    IT, Shipment in transit. Thanks for your waiting.

    2024-03-20 09:13

    IT, Shipment in transit. Thanks for your waiting.

    2024-03-18 03:25

    In Transit

    2024-03-18 02:25

    In Transit

    2024-03-18 02:24

    It Rome cross border sub contractor a,Italy,IT, Shipment has arrived at the station and unloading.

    2024-03-17 20:03

    NL Amsterdam gateway (Amsterdam, Netherlands),Netherland,NL, Flight arrival scan

    2024-03-17 13:17

    Hong Kong Chek Lap Kok air station,Hong Kong,Hong Kong,852, Flight departure scan

    2024-03-16 12:24

    Hong Kong Yuen Long Sub contractor,Hong Kong,Hong Kong,852, Shipment loaded, prepare to send to next station.

    2024-03-16 12:24

    Hong Kong Yuen Long Sub contractor, Successfully handover the shipment to the airport

    2024-03-15 16:52

    Hong Kong Yuen Long Sub contractor,Hong Kong,Hong Kong,852, Shipment has arrived at the station and unloading.

    2024-03-15 09:10

    Dongguan International bag operation center, Departed

    2024-03-15 09:10

    Dongguan International bag operation center, Departed

    2024-03-15 09:00

    Dongguan International bag operation center,Dongguan,Guangdong,CN, Shipment loaded, prepare to send to next station.

    2024-03-15 09:00

    Dongguan International bag operation center, Operation center put shipments into bag

    2024-03-14 06:11

    Dongguan International bag operation center, Operation center Weighing

    2024-03-14 04:13

    Dongguan International bag operation center,Dongguan,Guangdong,CN, Shipment has arrived at the station and unloading.

    2024-03-14 02:48

    Shenzhen Heji (Warehouse 6) Transfer Yard, Departed

    2024-03-14 02:48

    Shenzhen Heji (Warehouse 6) Transfer Yard, Departed

    2024-03-14 02:27

    Shenzhen Heji (Warehouse 6) Transfer Yard,Shenzhen,Guangdong,CN, Shipment loaded, prepare to send to next station.

    2024-03-13 22:08

    Shenzhen Heji (Warehouse 6) Transfer Yard,Shenzhen,Guangdong,CN, Shipment has arrived at the station and unloading.

    2024-03-13 20:24

    Pengda express business department, Departed

    2024-03-13 20:05

    Baolong community business station, Departed

    2024-03-13 20:03

    Baolong community business station,Shenzhen,Guangdong,CN, Shipment loaded, prepare to send to next station.

    2024-03-13 19:50

    Baolong community business station, S.F. Express has picked up the shipment

    2024-03-13 18:42

    Baolong community business station, S.F. Express has picked up the shipment

    2024-03-08 09:37

    Order information has been received

     

    Calvario iniziato anzitempo, giorno 8 Marzo.... :
    vediamo cosa devono chiedermi dopo la sosta in dogana

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    Il 6/4/2024 at 09:29, Giuseppe Paglia ha scritto:

    Devi solo attendere la consegna  :36_14_12:

     

    Il 6/4/2024 at 08:20, Max Aquila ha scritto:

     

    SF Express- Cina- Call:+86 95338

     

    Calvario iniziato anzitempo, giorno 8 Marzo.... :
    vediamo cosa devono chiedermi dopo la sosta in dogana

    Ava' ...solo €4,24 sepoffá...!

    IMG_20240409_1050092.thumb.jpg.ff010dfdef868fde15cbc88ff856ad62.jpg

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    42 minuti fa, WalterT ha scritto:

    Grazie per la dritta...L'ho trovato e già ordinato su Amazon

    Ora finalmente gli è arrivata. Ho speso poco meno, ma ho dovuto subire la trafila indicata

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    Non sono particolarmente soddisfatto del sistema di chiusura IShoot che attualmente utilizzo. Ritengo più valido il meccanismo di chiusura del collare Nikon, che trovo più affidabile e di mio gradimento. Di conseguenza, ho deciso di acquistare la staffa Haoge, la quale è dotata di un sistema di chiusura simile a quello Nikon. Spero vivamente che questa nuova staffa si riveli essere all'altezza delle mie aspettative e offra un'efficacia comparabile

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    12 minuti fa, Antonio Biggio ha scritto:

    Per esperienza andrei su haoge, ma non ho mai utilizzato i shoot, anche se “a pelle” non mi convince come marca e qualità in generale. 

    Pensa me che dopo aver comprato il primo ero ritornato al Nikon e poi ho voluto provare quest' altro ...

    Roba da poco, poche decine di euro, ma questa è la Redazione di Nikonland e accogliamo ogni suggerimento, facendolo nostro.

    Con onanistico piacere nel mostrarvi tutto, ma proprio tutto...

    IMG-20240409-WA00202.thumb.jpg.b4d76dae497523da988a53e28896a4ca.jpg

    Anche la fibbia QD che ho comprato a parte, essendone sprovvisto e sconoscente.

    Mi pare invece che molti di voi le conoscano e le utilizzino con profitto, nei vostri equipaggiamenti da appostamento e trasporto.

    Sicuramente potreste scriverne ... se riusciste a trovare il tempo.

    :x

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    24 minuti fa, WalterT ha scritto:

    Non sono particolarmente soddisfatto del sistema di chiusura IShoot che attualmente utilizzo. Ritengo più valido il meccanismo di chiusura del collare Nikon, che trovo più affidabile e di mio gradimento. Di conseguenza, ho deciso di acquistare la staffa Haoge, la quale è dotata di un sistema di chiusura simile a quello Nikon. Spero vivamente che questa nuova staffa si riveli essere all'altezza delle mie aspettative e offra un'efficacia comparabile

     

    Il 28/2/2024 at 13:17, Max Aquila ha scritto:

    ... ma anche per un design più snello ed adeguato all'ottica oltre che per il meccanismo di serraggio a vite che mi pare identico a quello del collare Nikon, invece del sistema i-shoot con un dente di ritegno asservito ad una molla, che per essere serrata a dovere, fa diminuire la versatilità del collare nel passaggio da inquadratura orizzontale a verticale, quando per sbloccare la vite di serraggio, bisogna impiegare molta forza, perdendo secondi preziosi...

     

    Lo avevo sottolineato 

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites




    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...