Jump to content
  • M&M
    M&M

    Nikon Z9 : come dovrebbe essere per convincermi a comprarla per davvero !

    Nemmeno un mese fa Nikon ha annunciato che è in corso di sviluppo la nuova ammiraglia Z, la prossima Nikon Z9 :

     

    ufficialmente, a parte l'annuncio si sa solo che :

    • avrà un nuovo sensore stacked ad alta risoluzione in formato full-frame con un "nuovo motore di elaborazione di immagini"
    • sarà in grado di riprendere in formato 8K
    • che è pensata per "offrire le migliori prestazioni di foto e video nella storia di Nikon" 
    • e per "la massima usabilità come strumento che offre agli utenti un'esperienza di imaging senza precedenti, dall'acquisizione al flusso di lavoro, superiore a quella delle precedenti fotocamere reflex digitali e mirrorless."

    parole grosse anche se tipiche del linguaggio del marketing.

    Da queste e dall'unica immagine pubblicata :

    Nikon_Q1990_DA_low.thumb.jpg.db20a7eed65a2779d2c13dc05864a3a5.jpg.43434fb989e757465ad2430ddd2cb621.jpg

    abbiamo potuto desumere che si tratta di una Z che somiglia ad una D6 leggermente più compatta.
    Immaginando quindi che quel corpo monolitico possa integrare una batteria del tipo EN-EL18 presumibilmente aggiornata allo standard "c", con potenza presumibilmente maggiorata, sempre a tre elementi e capacità di ricarica via USB-C con la fotocamera accesa.

    Il resto sono rumors.

    Dopo le prime sensazioni di "sorpresa", perchè sinceramente io mi aspettavo una professionale tipo D850 ma non tipo D6, non ancora nel 2021, i rumors più o meno condivisibili.

    • per fare il video 8K ci vuole un sensore almeno da 42 megapixel
    • un sensore con questa risoluzione ragionevolmente non può avere una gamma ISO più estesa di 100-25.600
    • 8K24p o 8K30p significa poter scattare fotografie a raffica da almeno 20 se non 30 scatti al secondo
    • con un buffer adeguato
    • e per essere allineata alla D6, con due slot identici per schede CFexpress sfruttate al loro massimo di velocità1948702458_Immagine2021-03-10081325.thumb.jpg.39e4ef3cd7bf741c829d3536ef97715f.jpg.d51d052f292af19bbb137fd02f541139.jpg

    tastini retroilluminati. ? Bene !

     

    E tutto questo a me sarebbe bastato per fare già l'ordine, sperando che il prezzo non sia superiore a quello della Nikon D6.
    Bella fotocamera che stabilisce un benchmark definitivo per le reflex Nikon ma, in quanto reflex, oramai poco attraente per quasi tutti.

    Ma a quasi un mese di distanza e riflettendoci a freddo, ci sono dei punti fermi sotto cui non intendo scendere con le specifiche.
    Che non riguardano affatto quelle già confermate ufficialmente ma quelle che vengono promesse dalle parole di contorno del lancio.

    Ovvero :

    • visione a mirino senza oscuramento nelle raffiche più rapide.
      Attualmente Z6 II e Z7 II di fatto oltre i 5 fps hanno un oscuramento continuo che non dà fastidio quando si fa fotografia "alla buona" ma che é inaccettabile per una fotocamera professionale. Che sia in otturatore meccanico o elettronico non importa.
    • per sostituire una macchina professionale pensata per l'azione e lo sport come la D6 (e queste sono sempre le parole del capo di Nikon) la Z9 dovrà avere una scena ripresa a mirino senza alcun ritardo rispetto alla scena reale o, al massimo, con un ritardo ininfluente per la ripresa. Ripresa fluida e senza alcun ritardo, compressione o "effetto moviola" come hanno adesso Z6 e Z7 (specialmente la Z7).
    • l'otturatore elettronico dovrà essere quasi del tutto esente da artefatti dovuti al rolling-shutter. L'impiego di un sensore stacked dovrebbe consentirlo ma ne aspetto la prova sul campo
    • raffiche sia in otturatore meccanico che elettronico sostanzialmente ininterrotte. Nemmeno all'arrivo dei fatidici 200 scatti (come in atto invece hanno D6 e Z6 II : e non si capisce il perchè)
    • costruzione come una D6 : senza compromessi. Con tasti concreti e non virtuali e il minimo indispensabile di necessità di passare ai menù.
      Soprattutto la fotocamera dovrà poter lavorare senza far desiderare una D5-D6 quando montata dietro ad un 800mm o un 600mm.
    • modalità di autofocus evolute, concretamente superiori a quelle sia della Z6 II che della D6. Specialmente in termini di tracking. Abbandonando le "hobbystiche" soluzioni attuate per il momento con le altre Z

    i punti precedenti, insieme ad un prezzo NON SUPERIORE a quello della D6 (7.200 euro circa con garanzia Nital) sarebbero il minimo sindacale.

    Ma poi realmente desidererei che potesse andare oltre con :

    • una modalità in pixel-binning (o qualche cosa di simile) che produca un file NEF compresso lossless pulito di metà o un quarto della risoluzione massima (quindi ipotizzando 47.4 megapixel di partenza, 23 o 12 megapixel circa)
    • una modalità di ripresa con pixel-shift sfruttando il multiscatto con spostamento del sensore via IBIS, con la produzione di file di situazioni statiche da 180 megapixel
    • un otturatore elettronico che davvero riduca la necessità di impiegare quello meccanico solo in circostanze estremamente ridotte ma che copra anche il flash e le riprese in luci artificiali a frequenza bassa
    • un sistema di programmazione di banchi di memoria di modalità di scatti decisamente più evoluto e "parlante" dei vari U1-U2-U3 attuali che, sinceramente io non riesco ad utilizzare perchè il momento dopo che li ho impostati, mi dimentico a cosa siano riferiti. Invece dei bank che possano essere nominati tipo " autodromo", "studio", "calcio", "alta risoluzione", "bassa risoluzione", "notte" etc. etc. , con dentro funzionalità evolute su tutte le caratteristiche di controllo della macchina sarebbero ben più interessanti.
      Magari meglio ancora se programmabili tramite computer con un programma di interfaccia più comodo dei tastini del menù
    • updated : formato HEIF in aggiunta a NEF e JPG

    ecco, queste sarebbero le cose principali che mi vengono in mente. Le altre forse meno importanti mi verranno mano a mano che ci avviciniamo alle date ipotetiche in cui ne sapremo realmente di più della nuova macchina (luglio ? agosto ?).

    Ovviamente, con la Z9, una gamma obiettivi estremamente più estesa lato teleobiettivi. Perchè di grandangolari sinceramente .... non se ne può più !

    E voi che ne dite ? Sempre ammesso che vi interessi realmente una Z9. Sappiamo che avrà un mercato ridotto ma probabilmente ben superiore a quello della D6.

    Ma immaginando che le sue prestazioni in qualche modo possano avere una ricaduta su una futura, ipotetica Z8, perchè non pensarci già adesso ?

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander

    a me la cosa che fa strano è vedere il 10 poli come per le reflex, non mi sembra che sulle Z attuali e passate ci sia, almeno dalle foto che vedo sul web.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    12 minuti fa, Nicola Di Maio ha scritto:

    a me la cosa che fa strano è vedere il 10 poli come per le reflex, non mi sembra che sulle Z attuali e passate ci sia, almeno dalle foto che vedo sul web.

    Le attuali Z sono macchine amatoriali, è inutile girarci attorno.

    91zOjt8tf8L._AC_SL1500_.thumb.jpg.135a17906fd5312bace5c94c272f0986.jpg

    Una D750 non ce l'ha il connettore a 10 poli.
    E nemmeno il syncro-flash se vogliamo essere fiscali :)

     

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Io non sono interessato ad un corpo macchina da 7 mila euro.
    Ma spero che la Z9 abbia quanto scrivi perchè una Z8 leggermente castrata sarebbe una opzione molto più interessante per me.

    Certo che sarà un bel salto rispetto alle reflex attualmente in giro, credo che sarà la macchina da vendere alle agenzie che stanno per rottamare le varie D4 e D5 a fine vita.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    La Nikon Z9 non è detto che sia la mia futura Z: come da sondaggio, dove idealmente le preferirei la supponibile Z8, ma anche per me a determinate condizioni che, sommate a quelle pretese da Mauro farebbero si che poi tutto il mondo, all'indomani di queste due fotocamere, comprerebbe solo ed esclusivamente Nikon.

    Infatti penso che alcune delle cose che Mauro vorrebbe sulla 9, per essere disposto a spendere l'enorme cifra (per una macchina per fotografie) che sono 7200 euro (14 milioni di lire del secolo scorso) saranno spalmate sui due modelli di punta, determinando quindi una ennesima spartizione di clientela, alcuni interessati (per esempio) al pixel shift, altri alle velocità di punta e alle potenziali riprese video ad altissima definizione.

    Anche se abbiamo capito che sono aspetti interconnessi, nulla osterà a Nikon di continuare a destinare le macchine future a classi specifiche di user, magari downgradando le possibilità di processori e sensori.

    Non sarebbe certo la prima volta...

    Io sto cominciando a farmi bastare quello che ho per adesso: è fortemente possibile che non intenda più continuare a sborsare cifre sostanziose come quelle degli ultimi anni, in forza delle quali, con tre corpi macchina e sei ottiche (considerando unicamente il materiale Z) ho speso in termini di prezzi di listino in questi ultimi due anni o poco più, l'astronomica cifra di quasi 12mila euro.

    E se la Z9 di Mauro costasse 10k e la mia Z8 7k... ritengo davvero difficile di muovermi nella loro direzione.

    Per buona pace del corollario di Nikonland, per il quale non si parla di prezzi ma solo di qualità.

    • Like 2
    • Haha 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Vedremo. Di questi tempi mi spingo anche a dire che se Nikon non dovesse rispettare queste aspettative, potrei anche smettere di fotografare sul serio e limitarmi a giochicchiare ogni tanto con quella toy-camera della Z6 II.

    In ogni caso credo che Nikon non possa prescindere, questa volta che vuole offrire un prodotto di punta, dal confrontarsi con le specifiche della nuova ammiraglia Sony a1, che con la Nikon D6 non ci azzecca nulla sul piano puramente filosofico ma offre queste cose :

     

    • Sensore da 50,1 MP
    • Scatto di immagini fisse fino a 30 fps
    • Formato immagine HEIF incluso insieme a JPEG e RAW
    • Scatto senza blackout
    • Nuova modalità per uccelli Eye AF in tempo reale
    • AF a rilevamento di fase a 759 punti su tutta l'area (copertura del 92%)
    • 9,44 milioni di punti EVF
    • Modalità video 8k30p e 4k120p
    • Uscita video RAW a 16 bit
    • Nuovo Bionz XR (8 volte più veloce)
    • Modalità di scatto multiplo Pixel Shift (199MP)
    • porta Ethernet
    • Porta USB-C 3.2 (10 Gbps)

    rispetto cui, per gli stessi soldini, Nikon può solo stare un filo sotto nella risoluzione effettiva, ma non di troppo.
    E naturalmente offrendo una gamma di obiettivi Z equivalente in termini di scelta.

    Ecco, nella lista di sopra ho dimenticato di mettere che sarebbe il caso di passare oltre i jpg ed includere gli HEIF.

    L'ipotetica Nikon Z8 per me dovrebbe essere pari pari a questa Z9 - tranne dettagli costruttivi più economici, tipo il mirino, il corpo non monolitico, la batteria e il relativo caricabatterie, etc. - ma con un costo intorno al 60% della Z9 per ripetere il successo della coppia D3-D700.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    No non la comprerò, nemmeno se costasse 5mila euro, fuori dalla mia portata tecnicamente ed economicamente. Ma seguo piuttosto interessato questo all-in di Nikon, con il quale si gioca praticamente quasi tutto. Se l'annuncio si tradurrà in realtà in tempi ragionevolmente brevi, avrà vinto e guarderò con interesse a tutte le possibili ricadute sui modelli di classe inferiore che verranno, sperando che sia davvero la volta buona per le MIRRORLESS REIVENTED9_9

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    3 ore fa, M&M ha scritto:

    Le attuali Z sono macchine amatoriali, è inutile girarci attorno.

    91zOjt8tf8L._AC_SL1500_.thumb.jpg.135a17906fd5312bace5c94c272f0986.jpg

    Una D750 non ce l'ha il connettore a 10 poli.
    E nemmeno il syncro-flash se vogliamo essere fiscali :)

     

    E il monitor posteriore come lo vorresti?

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    2 ore fa, Sakurambo ha scritto:

    Io non sono interessato ad un corpo macchina da 7 mila euro.
    Ma spero che la Z9 abbia quanto scrivi perchè una Z8 leggermente castrata sarebbe una opzione molto più interessante per me.

    Certo che sarà un bel salto rispetto alle reflex attualmente in giro, credo che sarà la macchina da vendere alle agenzie che stanno per rottamare le varie D4 e D5 a fine vita.

    Una bella Z8 con un bell'AF e Tracking e poi a nanna.Per i sogni aggiungerei un bel 14-24 leggero , cosa che non si trova.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    15 minuti fa, riccardo55 ha scritto:

    E il monitor posteriore come lo vorresti?

    Sulla Z9 rigidamente fisso e annegato nel corpo. Sulla Z8 mobile a portafoglio

    9 minuti fa, riccardo55 ha scritto:

    Una bella Z8 con un bell'AF e Tracking e poi a nanna.Per i sogni aggiungerei un bel 14-24 leggero , cosa che non si trova.

    Il 14-24/2.8 leggero si chiama 14-30/4. L'obiettivo da viaggio.

    I carristi russi dicevano agli americani seduti in cima ai loro giganteschi M60 : se volete stare comodi, è meglio se restate a casa sul sofà a guardare le partite di baseball !

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione
    1 ora fa, riccardo55 ha scritto:

    Una bella Z8 con un bell'AF e Tracking e poi a nanna.Per i sogni aggiungerei un bel 14-24 leggero , cosa che non si trova.

    Il 14-24 Z è leggero, molto leggero. E otticamente è talmente bello da non averne ancora scritto qui perché “grazie al covid” non ho potuto ancora fare immagini che gli facciano onore.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione
    43 minuti fa, riccardo55 ha scritto:

    In effetti il 14-30 lo sto valutando e, ha anche una bella definizione tipo 20 1.8. Credo

    No, il 14-30/4 Z al 20/1.8 Z lo puoi accostare solo se non li ha provati entrambi. Altrimenti la differenza è così evidente da rendere inutile la discussione. Perché il 14-30/4Z, nel 2021, è una lente mediocre che fa del prezzo e della leggerezza il punto di forza mentre il 20/1.8Z è una gemma di valore assoluto non solo in casa Nikon ma a livello globale. Ed è due stop ed 1/3 più luminoso, ma non zoomma e non arriva a 14. 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    7 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    No, il 14-30/4 Z al 20/1.8 Z lo puoi accostare solo se non li ha provati entrambi. Altrimenti la differenza è così evidente da rendere inutile la discussione. Perché il 14-30/4Z, nel 2021, è una lente mediocre che fa del prezzo e della leggerezza il punto di forza mentre il 20/1.8Z è una gemma di valore assoluto non solo in casa Nikon ma a livello globale. 

    Sul 14-24 mi son espresso male, è  leggero leggero concordo, intendevo dire che c'è solo lui( costoso) ed altri leggeri della sua portata non ve ne sono( sigma 14 1.8 top ma pesa un botto + peso ftz). Quindi bellezza,bontà e leggerezza a caro prezzo o bellezza e pesantezza a prezzo medio. Quanti soldi per questa passione!! Aspettiamo una tua prossima uscita con pazienza.

     

    Edited by riccardo55
    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Venendo all’articolo, mi ritrovo in quasi tutto. Io sono disposto a spendere la cifra importante che sarà richiesta, ma solo se Nikon centrerà il bersaglio. Di quello che hai scritto poche cose non sono nella mia lista dei desideri, in particolare il pixel shift ed un sensore che ecceda le necessità del video 8k. Invece vorrei il monitor posteriore orientabile, perché è comodo. E, tra le caratteristiche che deve avere e tu non hai citato, è quella di far andare le mie poche residue lenti F come vanno sulla D5. Già, perché si è parlato di soldi ed io oggi ho ben più di 15K€ di lenti F che in attacco Z non esistono.... 
    La cosa che la Z6II ha cambiato in me è la predisposizione a comprare senza aver provato, cosa che ho fatto finire per tutte le macchine Nikon, dai tempi della F80. Nikon, con la Z9, deve dimostrare che FOTOGRAFICAMENTE ha la capacità di superare Canon e Sony.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    6 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    E, tra le caratteristiche che deve avere e tu non hai citato, è quella di far andare le mie poche residue lenti F come vanno sulla D5. Già, perché si è parlato di soldi ed io oggi ho ben più di 15K€ di lenti F che in attacco Z non esistono.... 

    Io invece sono per un mondo senza FTZ. Gli adattatori vanno bene per giocare :) come il Megadap MTZ11 ;)

    Di qui ad un anno e mezzo credo che mancheranno solo gli obiettivi sfiziosi, tipo fisheye e decentrabili.
    Altrimenti è inutile che facciano uscire altri corpi macchina.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione
    4 minuti fa, M&M ha scritto:

    Io invece sono per un mondo senza FTZ. Gli adattatori vanno bene per giocare :) come il Megadap MTZ11 ;)

    Di qui ad un anno e mezzo credo che mancheranno solo gli obiettivi sfiziosi, tipo fisheye e decentrabili.
    Altrimenti è inutile che facciano uscire altri corpi macchina.

    Io pure, preferirei non dover adattare più nulla. Ma c’è un mondo reale. Chi ha una D4 o D5 o D6 ed un 400/2.8 o 500/4 o 600/4 di ultima generazione, o anche un 500PF, te la compra una Z9 a 7.000€ che gli dimezza la velocità AF al supertele rispetto alla reflex pro? Oppure che per la nuova coppia, supponendo anche che i nuovi supertele da qui a fine 2022 siano tutti disponibili, possa o voglia tirar fuori subito 20K?

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Scusate, non avendo super tele mi sono perso un passaggio.
    Perché un 400 f2.8 o un 600 f4 dovrebbero andare lenti sulla Z9?

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Perché ora vanno lenti sulle Z6 e Z6II. Per me è meramente un fatto di potenza dalla batteria o di assorbimento da parte del FTZ. Quindi risolvibile. Ma in mancanza di notizie da Nikon, pure in questo, possiamo solo fare ipotesi.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, riccardo55 ha scritto:

    In effetti il 14-30 lo sto valutando e, ha anche una bella definizione tipo 20 1.8. Credo

     

     

     

     

     

     

     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, Sakurambo ha scritto:

    Scusate, non avendo super tele mi sono perso un passaggio.
    Perché un 400 f2.8 o un 600 f4 dovrebbero andare lenti sulla Z9?

     

    57 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    Perché ora vanno lenti sulle Z6 e Z6II. Per me è meramente un fatto di potenza dalla batteria o di assorbimento da parte del FTZ. Quindi risolvibile. Ma in mancanza di notizie da Nikon, pure in questo, possiamo solo fare ipotesi.

    Intanto la Z9 avrà la batteria da 10.8 V. Poi dovremo provare.
    Ma se è vero che entro aprile 2021 Canon presenta 400/2.8 e 600/4, vuol dire che entro qualche mese lo farà anche Nikon.
    Come fece nel 2007-2008 in concomitanza con la D3.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Una traduzione (doppia) da una intervista in giapponese rilasciata il 2/6 da Fumiyuki Wakao, responsabile marketing Nikon :

    Wakao ha ampliato questo concetto, osservando che l'intenzione è che la Nikon Z9 sia una fotocamera senza evidenti punti deboli, rendendola un dispositivo di imaging adatto a qualsiasi genere di fotografia o videografia. 

    "Finora, le fotocamere Nikon sono state indicate come dotate di punti di forza e di debolezza a seconda del genere di fotografia, ma la Z9 è stata sviluppata come una fotocamera che i fotografi di tutti i generi possono utilizzare con soddisfazione".

    Insomma, la Z9 vista come l'Unico Anello di Sauron, senza più distinzioni tra fotocamere Nikon specializzate per generi (sport o studio).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Nikonrumors.com riporta oggi che sembra che le sue fonti gli indichino novembre-dicembre 2021 come lancio della Z9.

    Io credo che novembre sarà la data di inizio consegne, ovvero la Start Sale.
    La presentazione della Z9 avverrebbe, di conseguenza, un paio di mesi prima (come di consueto, sia Canon che Nikon stanno cercando di fare annunci con data di inizio consegne non superiore ai 60 giorni, salvo qualche eccezione).

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Intanto se l'hardware dell'autofocus della Z9 é pensato secondo come hanno anticipato in questo brevetto :

     

    io sono già eccitato !

    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...