Jump to content
  • Nikonland Admin
    Nikonland Admin

    Viltrox AF 16mm f/1.8 per Nikon Z : anteprima di Nikonland

    2024-05-2210-49-30(AR8S4).thumb.jpg.7daf47cdc1cd248950b4317105a53546.jpg

    Il nuovo Viltrox AF 16mm f/1.8 per Nikon Z montato sulla Nikon Zf

    Z8X_5365.thumb.jpg.4d99aceb6a6932982eb53646bb67fb81.jpg

    l'ingresso dello stadio Sinigaglia di Como

    Z8X_5391.thumb.jpg.94c93fd7e42a97233b5c0a89c2040901.jpg

    lo stadio Sinigaglia di Como ripreso dal monumento ai Caduti della Grande Guerra

    Z8X_5370.thumb.jpg.3382a1e875cde3954904716d32a79d40.jpg

    Z8X_5371.thumb.jpg.859c44e82df75f6ce56f5d8e4ab9b101.jpg

    Z8X_5378.thumb.jpg.e1b374960134aa777d4bf3744be063ad.jpg

    tre viste del monumento da punti di ripresa differenti. Nikon Z8, f/11

    Z8X_5382.thumb.jpg.bb5e261b525308ec7dd1922a66a745b9.jpg

    Z8X_5384.thumb.jpg.e9aa65c097ea55b8f30daad6285e4015.jpg

    dettagli ad f/11 e ad f/16

    Z8X_5528.thumb.jpg.0ce965b337a33593d5e7307b30c7f627.jpg

    Z8X_5493.thumb.jpg.0f0cc681bea85557db25c9441ce2be3e.jpg

    Z8X_5499.thumb.jpg.07585fc127781b114ccf7961fc8adaf8.jpg

    Z8X_5502.thumb.jpg.1f0657424aee3612ac1c400e3988f7c5.jpg

    controluce estremi con il sole nel fotogramma (f/16)

    Z8X_5526.thumb.jpg.1d8d3ed756cef800e2a76a7cf8e832f9.jpg

    Z8X_5790.thumb.jpg.86047391f9fc34da4cb87256acb56ecb.jpg

    macchina in bolla, punto di ripresa in stile biottica a pozzetto

    ***

    Giusto una anticipazione per qualche foto presa durante una passeggiata a Como sul lungo lago, approfittando di una pausa tra le piogge semi-torrenziali dei giorni scorsi.

    ZFC_9311.thumb.jpg.d1f5598a02790d14476e4b79af49405a.jpg

    l'obiettivo è stato da noi acquistato, arrivato per corriere Amazon dalla Cina

    ZFC_9313.thumb.jpg.3e5395c0250218a14b0e6dfb7ab5803f.jpg

    ZFC_9314.thumb.jpg.340011abd2f4c78ab272162ac7053c9a.jpg

    in questi due scatti, montato sulla Nikon Zf, un anticipo della visuale del pregevole display oled che caratterizza questo progetto.
    Un dispositivo che rivaleggia per qualità con i migliori obiettivi Zeiss e surclassa ogni realizzazione Nikon.
    Tanto è chiaro, definito, leggibile, persistente.

    ZFC_9321.jpg

    Scatola e dotazione non sono una sorpresa per Viltrox.
    Il solito doppio involucro "a pressione" in cartone bianco con dentro generosi assorbenti in spugna grigio scura

    ZFC_9323.thumb.jpg.cad52bf99ee09d64bb461382b53bb6e2.jpg

    garanzia, manualetto, astuccio morbido

    ZFC_9324.thumb.jpg.0b7d6129246fd0d9df14548e98549691.jpg

    obiettivo e paraluce

    ZFC_9326.thumb.jpg.8fb1280ec5c5d05e760615413b64ef60.jpg

    il paraluce ha i petali in plastica ma l'anello e i fermi sono in solido metallo.
    Considerato che anche l'obiettivo è interamente in metallo, possiamo pensare che resisterà all'usura per sempre.

    ZFC_9329.thumb.jpg.76077dd4820beb0c63204f8d9778a91a.jpg

    ZFC_9328.thumb.jpg.6404e5cad1c0898f05372571231438bc.jpg

    ZFC_9330.thumb.jpg.f13efb7bfb038b696a536e1f14e9b1b2.jpg

    ZFC_9331.thumb.jpg.13b3bb08fb4a5053c450c133487b575f.jpg

    dettaglio del frontale del barilotto, con le serigrafie incise dei valori del diaframma, l'anello solidissimo di controllo dello stesso (che come in tutti i Viltrox di fascia, è pienamente funzionale, vero Nikon ?) il display Oled, il grosso anello di messa a fuoco manuale.
    Non manca il punto rosso di evidenza dell'innesto.

    ZFC_9332.thumb.jpg.4b1c1d048a280e06d04be263dfc13a57.jpg

    il selettore autofocus/manual focus, i due tasti funzione programmabili.

    ZFC_9334.thumb.jpg.c204cc4bc1ad1d861a985f9bd93af97e.jpg

    il selettore per il "click" del diaframma, selezionabile per evitare rumori nei video (ma qualcuno cambia il diaframma mentre gira il video ?)

    ZFC_9333.thumb.jpg.188856949c84fe679a074774fe1f1f7e.jpg

    ovviamente, Made in China.

    ZFC_9335.thumb.jpg.bdcd6cd6da76c29b38ea615dfd3d0622.jpg

    ZFC_9336.thumb.jpg.d34e8d2042263aca872e29cf4c375811.jpg

    come abbiamo già anticipato, l'obiettivo è solido, concreto, in freddo alluminio finemente verniciato in nero.
    Unico segno distintivo quell'orrendo marchietto rosso che non si capisce cosa significhi (sembra la marca di una scarpa sportiva, made in Hong Kong).

    ZFC_9373.thumb.jpg.7dbca5f32a94eea7649a848c61b6c6d4.jpg

    se vogliamo trovare un difetto, il tappo posteriore : è orrendo nel profilo fresato.

    Esteticamente è molto affine alla Nikon Zf

    ZFC_9338.thumb.jpg.fdf7c46a64bef14c634ac5904238acf0.jpg

    ZFC_9368.thumb.jpg.fa0991fad1d4210e5fecbf1dbe9e73d0.jpg

    ZFC_9370.thumb.jpg.ab4c43e4dee52eb85be458a2879df68b.jpg

    ZFC_9371.thumb.jpg.7fba841d1f0289d16faa292ad32797d6.jpg

    su cui fa grande mostra di se ma  per peso e consistenza, ci pare meglio assortito con la Nikon Z8

    ZFC_9375.thumb.jpg.03a305a1bcbf1148b4fad5a414fe9ce1.jpg

    ZFC_9376.thumb.jpg.c731f93d4d37bfa0c35a4d459bd0ec73.jpg

    ZFC_9377.thumb.jpg.29162a110a9e320eed374eaeaafb0415.jpg

    anche il frontale è serioso, a promessa di prestazioni consistenti

    ZFC_9383.thumb.jpg.fff80897fcd7c3ed38986e71511a97ad.jpg

    ZFC_9385.thumb.jpg.33a7b4a0091dbc80bb01362e488438ec.jpg

    nelle indicazioni sul frontale, Viltrox ci tiene a rimarcare che - oltre all'anello filtri da ben 77mm, come i professionali Nikon - il cerchio di copertura è di 43,3 mm.
    Anche la messa a fuoco minima, 27 cm, a garanzia di potenzialità espressive molto particolari pure nei primissimi piani.

    ZFC_9381.thumb.jpg.13d92be7cd048bbbb6bc02f1e057da9d.jpg

    insomma, se la prima impressione conta, noi siamo decisamente impressionati.
    E' un prodotto che, in tutti i dettagli, ci piacerebbe che Nikon prendesse ad esempio per le sue realizzazioni premium.

    Considerando poi che questo obiettivo, costa al pubblico, con le tasse, meno degli obiettivi Nikon di fascia bassa (non arriva al prezzo del Nikkor Z 50/1.8 S che è in bella plastica), siamo veramente contenti di come abbiamo speso i nostri soldi.

    Un'altra sorpresa positiva è la presenza del profilo di correzione dei parametri di immagine direttamente dentro a Lightroom in fase di sviluppo

    LR_CORREZIONI.jpg.d832abc7d32d4260ee400a7efe486055.jpg

    funzionalmente è una cosa che apprezziamo, considerando che riteniamo oramai imprescindibile sulle mirrorless, l'insieme ottica+fotocamera+software, la chiave per il risultato migliore possibile.

    ***

    Nell'uso l'obiettivo si è rivelato molto piacevole.
    Sta in mano comodamente, non pesa, non provoca in alcun modo stanchezza.
    Avendo in mente che si tratta di una focale grandangolare che un tempo si sarebbe ritenuta decisamente estrema, è anche facile da utilizzare.
    Basta tenerlo in bolla e possibilmente riprendere dal basso le scene, quando possibile, evitando l'eccesso di linee di fuga espressioniste.

     

    Z8X_5721.jpg

    Z8X_5758.jpg

    Z8X_5746.jpg

    Z8X_5702.jpg

    Z8X_5672.jpg

    Z8X_5638.jpg

    Z8X_5594.jpg

    Z8X_5404.jpg

    Z8X_5398.jpg

     

    gli scatti a corredo di questa anteprima sono spensierati, quelli della passeggiata di qualsiasi fotografo.
    Ma volendo fare i creativi le possibilità non mancano mai con un'ottica di questo genere.

     

    Z8X_5585.thumb.jpg.476e822a99e210dc4be593a61782de4d.jpg

    anche al di là del consueto paesaggio

    Z8X_5742.thumb.jpg.cc51c34ceef7d4b3f1a6ea1bfc0f5222.jpg

    Z8X_5738.thumb.jpg.9c1df9dcd96f3faca4cb97895db93f7b.jpg

     

    che in ogni caso resta una delle prerogative principali di un obiettivo del genere, avendo cura di mettere una quinta davanti alla veduta, oppure tagliando in orizzontale l'immagine

    Z8X_5776.thumb.jpg.360d4419d5206b25bab846f48e4f988b.jpg

    Z8X_5760.thumb.jpg.0fbb71674e94aa1fc6f4bb1c88f4b7c3.jpg

    Z8X_5764.thumb.jpg.1f7fb2d1fd832b2010441825a65aeccd.jpg

     

    non siamo stati finora a verificare la qualità ai bordi che, per effetto di distorsione/correzioni, ci pare qualche volta un pò stiracchiata.
    E' anche possibile che insorga rapidamente qualche problema di diffrazione, operando a diaframmi molto chiusi.
    Non abbiamo invece potuto sfruttare ancora le potenzialità offerte sia dalla luminosità massima molto elevata ed inusuale per la focale, quanto la distanza minima di messa a fuoco molto ridotta.

     

    Z8X_5846.jpg

    Z8X_5843.jpg

    Z8X_5828.jpg

     

    Nonostante ciò ci sentiamo di esprimere un primo sommario giudizio complessivo che poi andremo a puntualizzare in articoli successivi.

     

    Giudizio preliminare

    PRO:
    • costruzione realmente premium, irreprensibile, ben superiore ad ogni obiettivo della stessa fascia commerciale prodotti da Nikon etc.
    • funzionalità estese (display oled di qualità eccellente, tasti funzione, distanza minima di messa a fuoco di soli 27cm, passo filtri standard, paraluce fantastico)
    • disponibilità del profilo di correzione automatica per Lightroom
    • prestazioni generali di grande livello
    • nitido, aberrazioni cromatiche ridotte, distorsione geometrica (specifica dell'obiettivo, non della focale) ben controllata, tenuta al controluce fantastica, tenendo a mente la focale estrema
    • porta USB-C standard sulla baionetta per gli aggiornamenti firmware (plug&play)
    • rapporto prezzo/prestazioni irraggiungibile per gli obiettivi premium Nikon
    • focale unica in full-frame a livello di mercato (obiettivo che è disponibile solo per gli attacchi Nikon Z e Sony E)
       
    CONTRO:
    • da verificare la tenuta della garanzia in caso di guasto
    • assenza di un distributore vicinale (che succede in caso di guasto ?) due problematiche comuni a tutti gli oggetti cinesi simili a questo
    • possibilità di incompatibilità con le fotocamere Nikon Z in caso di aggiornamenti firmware importanti (ma nel recente passato abbiamo sperimentato una rapidità esemplare di Viltrox nel mettere a disposizione gli aggiornamenti firmware correttivi)
    • qualità di immagine ai bordi da verificare
    • focale estrema che richiede manico da parte del fotografo

    in sintesi, un acquisto che ci sentiamo di raccomandare ad ogni nikonista Z in cerca di un supergrandangolare a focale fissa di elevata luminosità.
    Al momento questo è l'unica proposta sul mercato di questo livello, autofocus e perfettamente funzionale e compatibile con la piattaforma Nikon Z.

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    L' unico 16mm disponibile per Nikon Z e, sembra, costruito espressamente per lei, se non fosse sul mercato già da tempo in baionetta FE 

    Ma dalle foto di Mauro mi sembra essere il miglior 16mm sul mercato, avendo a suo tempo utilizzato quelli Sigma aps-c che pur col taglio del formato non erano corretti come sembra esser questo Viltrox.

    Lo avevo avuto in mano in baionetta FE per una mattina e ne avevo intuito il potenziale, tanto da invogliare perfino Mauro ad acquistarlo ed usarlo per primo.

    I cani lo stavano mordendo quando si sono accorti che li inquadrava con un superwide!

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 minuti fa, Max Aquila ha scritto:

    [...] I cani lo stavano mordendo quando si sono accorti che li inquadrava con un superwide!

    infatti, per fare ammenda, ho ordinato con un codice sconto, il 75/1.2 APS-C :strip::medicina:

    • Like 2
    • Thanks 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Ottima anteprima e le impressioni confermano quanto si pensava. La costruzione è davvero top, se non avessi il 14-24 lo avrei già preso. 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Como è sempre molto bella e si presta; rappresenta quasi sempre il caffè con mia moglie il sabato mattina... un articolo come ce lo si aspetta, con foto reali in situazioni reali.

    Sapessi solo cosa farmene di un grandangolare 16millimetri lo ordinerei; purtroppo sono già in difficoltà con il 35mm.....

    L'unica esperienza ad oggi avuta con Viltrox è in stata casa Fuji dove sulla Xt4 ho avuto ed utilizzato per un paio di mesi uno dei primi esemplari del 75mm f/1.2 pro.

    Mi è piaciuto molto, sia come costruzione impeccabile che come qualità di immagine, molto nitido anche a tutta apertura, colori gradevoli, autofocus veloce. A meno di 600 euro difficile trovare di meglio. Ci fosse anche con baionetta Z e ff non ci penserei due volte.

    Ho sempre trascurato, magari sbagliando l'85mm f/1.8, che oggi si trova a prezzi ridicoli...

    Il tema della garanzia è reale, anche se ci si trova di fronte a costi e di conseguenza rischio finanziario inferiore. Più che questo aspetto temo l'affidabilità, che per un professionista è fondamentale e solo il tempo potrà dirimere questo mio dubbio.

    Bell'articolo

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Albi....su Nikonland ci sono solo test di attrezzature con foto reali in situazioni reali.

    Non troverai mai muri di mattoni rossi o spigoli dei palazzi di fronte.

    • Like 2
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    Forse darò una notizia già conosciuta da tutti: si può aggiornare il firmware anche via app. 

    Un po' macchinoso iscriversi al sito Viltrox, ma funziona.

    P.S. al momento non ci sono aggiornamenti.

     

     

    IMG_7030.PNG

    Edited by WereWolFranco
    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

     

    Z8X_5538.thumb.jpg.07cf1216026d863401c983506a6853a6.jpg

    la più classica delle immagini che all'origine ha le linee di fuga convergenti, raddrizzata in Lightroom senza conseguenze scabrose.
    Nikon Z8 con VIltrox AF 16/1.8@f/16
    Tempo Voltiano di Como.

    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Mentre qui la correzione prospettica è stata coadiuvata dalla generazione riempitiva di prato e cespugli tagliati ai bordi

    Z8X_5550.thumb.jpg.af3aa34a50d60d1818871a7a0413e2ff.jpg

    Nikon Z8 con Viltrox AF 16/1.8@f/11
    Tempo Voltiano di Como.

    • Like 5
    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    O/T ma ho trovato questa immagine ufficiale Viltrox della prossima roadmap

    1969x66uk_1800x.thumb.webp.53c134f01583f022bc5d77f58f170514.webp

    dice Sony ma si legge anche Nikon Z.

    Lo strano è la sagoma degli obiettivi f/1.2 apparentemente più compatti degli f/1.4.
    Che abbiano invertito le etichette ?

    • Like 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    8 minuti fa, M&M ha scritto:

    O/T ma ho trovato questa immagine ufficiale Viltrox della prossima roadmap

    1969x66uk_1800x.thumb.webp.53c134f01583f022bc5d77f58f170514.webp

    dice Sony ma si legge anche Nikon Z.

    Lo strano è la sagoma degli obiettivi f/1.2 apparentemente più compatti degli f/1.4.
    Che abbiano invertito le etichette ?

    Si è strano, ma non è che sono obiettivi sia dx che fx? È l’unica spiegazione che mi darei per il fattore grandezza/apertura. 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    No, sono tutti dichiaratamente full-frame a quanto dicono.
    E' in arrivo un altro DX f/1.2 per ora non specificato di focale (trio con 27 e 75).

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Arrivato oggi sulla mia Z8: 

    è l' esemplare di Mauro che incautamente me l'ha spedito per provarlo anch'io: non tornerà più indietro.

    La prima cosa che ho testato stavolta (su quello a baionetta FE che ho avuto per una mattina, mi era sfuggito tm) è stato vedere se il paraluce abbia lo scatto di fine corsa: ebbene NO ! ... e questo si avvia a diventare l' unico tangibile difetto che possa scoraggiare al suo acquisto :$

    Perché fin dai primi scatti dal balcone di casa ed in soggiorno, mi sono già cominciato a rendere conto del suo potenziale.

    Ne parliamo presto su Nikonland.

    P.S.: Mauro...mi dispiace! :marameo:

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    O/T ma giusto per sottolineare chi è Viltrox :

    image.thumb.png.e07c2be147ee9e328be155946cdd200b.png

    appena presentato al Cine Gear di Hollywood.

    Quindici chilogrammi di zoom cinematografico senza compromessi.
    Ha integrato un maniglione da 3/8 di pollice per maneggiarlo.

    La lente anteriore è più grande di quella del Nikkor Z 400/2.8 TC (165mm).

    Copre ampiamente il formato 35mm.

    Viltrox 30-300mm T4 serie LUNA

    IMG_5733-1536x1152.thumb.jpg.9f3e6062c07ea532a54afdd2f215bfc7.jpg

    si porta in mano facilmente

    e per muoverlo ci vuole una slitta apposita.

    Screenshot-2024-05-29-at-22_54_03.thumb.jpg.87a2ab00ed2f5b7aa79548e23806ba0b.jpg

     

    ricorda vagamente il "cingolato" Sigma (ma questo venderà un sacco perché per gli standard di Hollywood $65.000 sono una cifra modesta).
    Una sorta di passaggio del testimone ?

    2560px-Sigma_200-500mm_F2.8_EX_DG_APO_01.thumb.jpg.3a261ae31e712fb010359c329d383a7b.jpg

     

    • Like 3
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano

    Secondo me si, e se decidono di organizzarsi meglio per l'assistenza in Europa e USA possono crescere molto.

    • Like 1
    • Haha 3
    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...