Jump to content

Giannantonio

Nikonlander Veterano
  • Posts

    1,108
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

Everything posted by Giannantonio

  1. Bella serie, in PP avrei tentato di rendere le foto un po più brillanti. Ma capisco che sia una questione di gusto
  2. La prima se non ricordo male l'hai messa nel libro Nikonland Day.
  3. Non ho Z6 e quindi non posso darti aiuto, quello che ti chiedo però è : volevi trasferirci tutta questa tua arrabbiatura scrivendo in maiuscolo tutto il tuo intervento? Se è così ci sei riuscito.
  4. Non mi sono mai trovato in una situazione come quelle in cui vi cimentate con successo, mi limito quindi a confermare quello che è evidente lato riprese con smartphone. L'idea però è diversa incuriosisce per i due piani ripresi. Condivido che si possano realizzare solo in BN visto che l'attenzione deve andare subito al display dello smartphone.
  5. Grazie Cris7 per il passaggio, devo andarmi a vedere come ritoccare lo sfocato con PS. Come detto a bimatic , PS l'ho utilizzato solo per unire i livelli e generare il tiff, che poi ho postprodotto in LR , ambiente con cui ho più confidenza.
  6. Grazie anche a te per il passaggio bimatic, la post l'ho fatta dopo aver unito gli scatti in LR, non ho fatto nulla riguardo allo sfocato. Probabilmente sta qui il problema.
  7. Caro Massimo provo un po di sana invidia e come si dice la fortuna premia gli audaci.
  8. Ammetto che anche io da ragazzo mi ero appassionato ai modellini di aereo, ci passavo interi pomeriggi invernali a montarli, colorarli. Poi un po per il costo che dovevo affrontare e un po per altri interessi che son venuti avanti, ho smesso. Devo anche dire che anche questa è una passione che necessita di molto spazio a disposizione in casa se si fa con assiduità.
  9. Grazie anche a te Mauro per il passaggio e per i consigli. Avevo cominciato per provare la ripresa con il cambio di messa a fuoco, questo era lo scopo principale; su 30 scatti impostati si fermava a 27 per raggiungimento di infinito. Ma non so per quale motivo le sequenze che ricavavo erano peggio di questa ottenuta con soli quattro scatti, bho riproverò.
  10. Grazie Anche a te per il passaggio Marco, per il piano avevo pensato ad una piastrella da pavimento in pietra chiara, che poi non sono riuscito a reperire.
  11. Sono contento siano piaciuti composizione e accostamento, proverò più avanti con schemi d'illuminazione diversi. Grazie
  12. Grazie Massimo. Devo controllare cosa è successo ammetto che ho fatto tutto un po' in fretta.
  13. Quattro scatti uniti con Photoshop, foto di ieri, oggi non sarebbe stato possibile rifarla perché il verde del mallo e della piccola ghianda nel giro di 24 ore son diventati marroni. D850@50 in live view SL1 su treppiedi, luce dalla finestra. Gestione del punto di MAF con il dito sul display della fotocamera.
  14. Ci ho provato anche io quando avevo la D7100 giusto per provare, ma di fatto nella pratica alla fine non le ho mai usate. Ora con la D850 trovo più dinamico e conveniente utilizzare il modo M, A, S, ma posso confermare che con gli ISO auto di adesso è automatico trovarmi in M.
  15. Tre Torri - Milano 06.09.2020 D850@ 24mm F/5 1/400 ISO-64 nr. 5 scatti verticali a mano libera uniti con LR.
  16. Quando ero giovine e bello l'ho avuta anch'io, proprio rossa. Ho visto di molto peggio come stato di abbandono, qui almeno pare che si sia voluto proteggerla con un telo. Oggi a vedere quelle che circolano non è che non stia percorrendo lo stesso successo.
  17. In vacanza mi è capitato di avere a disposizione un posatoio naturale, no capanno, che dalle 17:00 alle 17:40 circa poteva essere visitato da questi soggetti. Sono riprese con condizione di luce diversa in due giornate diverse, con diverso punto di ripresa, il posatoio è sempre lo stesso. Mi aiutate nel riconoscimento di questo piccolo pennuto? Grazie per l'aiuto ed i commenti. D850 1/400 sec. f/5,6 280 mm ISO 450 D850 1/500 sec. f/5,6 280 mm ISO 110
  18. Bellissimo articolo Mauro, ed hai ragione sul fatto che per creare l'immagine vanno usate luci e colori come hai descritto. Posso confermare che anche io mi sono soffermato più volte sulle opere di Caravaggio, stupito di come in quell'epoca con il pennello riuscisse a creare ombre, luci e colori per far risaltare i volumi e le atmosfere che voleva trasmettere. Più di una volta ho pensato alla analogia pittore/fotografo che tu tratti nel'articolo. Bravo poi per aver prodotto foto attuali ispirandoti a questo artista.
  19. A me fa piacere incontrarvi virtualmente, fuori orario di lavoro ovviamente. Ma non poniamo condizioni limite dai! Va benissimo qualsiasi mezzo e app.
×
×
  • Create New...