Jump to content

Lasciate un commento

Commenti e feedback sono fondamentali per indirizzare la redazione nella stesura degli articoli.
Lasciare un commento significa lasciare un segno del vostro passaggio, è un gesto nei confronti dell'autore, un segnale utile per gli articoli successivi.
Noi decidiamo le linee editoriali di Nikonland anche in base ai vostri commenti e feedback.
Non fate mancare il vostro apporto !

M&M M&M

 

M&M M&M
  • M&M
    M&M

    TTArtisan 11mm f/2.8 fisheye per Nikon Z : unboxing

    1122976507_2020-09-0411-57-48(CSmoothing1).thumb.jpg.0e0f43831768e34d63a74b5886abca7d.jpg

    Inauguriamo con questo bel fisheye per Nikon Z la collaborazione che speriamo proficua con il marchio cinese TTArtisan.
    Casa giovane ma che ha in catalogo splendidi e ben costruiti obiettivi manual focus per macchine a telemetro Leica e per mirrorless.

    L'oggetto in questione ci è stato spedito insieme ad un 35mm f/1.4 che sembra la replica di un Summilux Leitz, che noi ovviamente proveremo, tramite adattatore TTArtisan LeicaZ, sulle nostre Nikon Z.

    1549768157_2020-09-0317-03-51(CSmoothing1).thumb.jpg.2570f91b12fca15042b81e7ff52ce825.jpg

    • peso circa 480 grammi
    • prezzo intorno ai 200 euro
    • lunghezza 82mm
    • diametro 62mm
    • angolo di campo 180° diagonale
    • filtro : non installabile
    • paraluce : fisso a petali 
    • anello del diaframma manuale senza click
    • diaframma a 7 lamelle 
    • distanza minima di messa a fuoco : 17 cm
    • totalmente manuale, nessun contatto elettrico (niente dati Exif, da inserire se volete manualmente quando importate le foto in ambiente di sviluppo) 

    Il test del fisheye sarà fatto da Max nel suo sole di Sicilia e già potete ammirare le sue prime foto in galleria.

    Ma intanto, l'unboxing ;

     

     

     

    E' un obiettivo tutto fatto di solido metallo come potete sentire dal tintinnio del tappo anteriore sul paraluce.
    E vetro.
    La lente anteriore è appena bombata ed ha riflessi che vanno dal verde al magenta.

    Si sposa benissimo con le nostre Z sia per estetica che per fattura.
    La presa in mano è eccellente.

    Il controllo delle ghiere deciso, sicuro.
    Ma tanto un obiettivo del genere non ha molto bisogno di regolazioni, sarà per lo più in iperfocale per avere tutto a fuoco dai vostri piedi all'infinito.

     

    2020-09-04 10-00-52 (C,Smoothing1).jpg

    2020-09-04 10-05-15 (C,Smoothing1).jpg

    2020-09-04 10-10-49 (C,Smoothing1).jpg

    1039009460_2020-09-0412-02-16(CSmoothing1).thumb.jpg.fc1691f15ff97d36db72391132bb7f6c.jpg

    2020-09-04 10-14-57 (C,Smoothing1).jpg

    2020-09-04 10-18-59 (C,Smoothing1).jpg

    284229740_2020-09-0412-13-51(CSmoothing1).thumb.jpg.55c936d88833da671e328944a3b00010.jpg

     

     

    2020-09-04 10-32-58 (C,Smoothing1).jpg

     

     

     

     

     

    la confezione è abbastanza spartana ma ben fatta, i due gusci di polistirolo garantiscono protezione all'obiettivo.

    Non avendo elettronica è improbabile che ci possano essere malfunzionamenti anche in un futuro fatto di migliaia di scatti.

    L'impressione e buona ma su questo poi si esprimerà meglio Max che ha già predisposto un album dedicato che vi invito a visitare :

     

    guardate questo scatto su Nikon Z7 :

    1506179284_01824082020-_Z7H6419MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.6f8c97717c78c7397146f5ca3b46c036.JPG

    Edited by M&M

    • Like 1


    User Feedback

    Recommended Comments

    Sembra un obiettivo piuttosto interessante che dosato con sapienza, può regalare soddisfazioni! Ed ad un costo che non crea troppi rimpianti se magari lo si usa poche volte in un anno!!!

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites
    13 minuti fa, SGAMBI dice:

    Sembra un obiettivo piuttosto interessante che dosato con sapienza, può regalare soddisfazioni! Ed ad un costo che non crea troppi rimpianti se magari lo si usa poche volte in un anno!!!

    Io del rapporto prezzo/n.di scatti all'anno non mi sono mai curato.

    Anzi, sono stato felice di vendere il mio Sigma Art 24-105/4 quando mi sono accorto che mi stavo assuefacendo a utilizzarlo in esclusiva: una volta, ad un matrimonio, contai il 90% degli scatti realizzati con esso.

    Ci sono obiettivi talmente speciali per natura, da essere destinati a scattare poco: è saggio non venire condizionati dalla specialità di un oggetto, qualunque esso sia.

     Un fisheye fa scattare la molla del tentativo di rendere un soggetto in modo tal da ingannare l'osservatore: come se lo vedesse contemporaneamente in tre dimensioni, se si riesce a non farlo notare.

    Diversamente diventa come un filtro: il cui effetto torneremo a cercare n volte, per mancanza di idee..

    Spero di non cadere in questo errore...

    Ma la possibilità di far scorrere lo sguardo sull'intera navata della Chiesa della Martorana, dai mosaici ed affreschi, fino all'altare, cercando di farlo sembrare un unicum... è stato per me impagabile.

    IMG_20200904_194101.thumb.jpg.d8250facb17b2f6ec4b348bd6b7a1da2.jpg

    Chi mi guardava riprendere ...nella postura in cui stavo, avrà certamente riso.

    Ma chi ingrandisce il file nel dettaglio di uno scatto a mano libera, capirà il senso di questo TTartisan, senza occuparsi del prezzo...

    • Like 1

    Share this comment


    Link to comment
    Share on other sites

×
×
  • Create New...