Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Godox CS65-D: la lanterna magica

    Nella sua inesauribile vena produttiva, la cinese Godox di Shenzen realizza una moltitudine di accessori per i suoi sistemi di illuminazione, alcuni dei quali non ha neppure il tempo di citare a catalogo (provate a trovar questo infatti).

    1623105097_00107122021-_Z5O8768MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.74c0ce7af2fd4e8c00dae2faaf40fbe5.JPG

    Per caso, sul web, avevo intravisto questo affare cinese (nel vero senso del termine) che mi aveva subito attirato per le sue potenzialità: un softbox del tutto circolare, a forma di lanterna, con emissione luminosa di 270°.

    In occasione di una visita al mio amico Alfio di Fotoluce è finita che ho fatto incetta di accessori Godox, tra i quali questa lanterna da 65cm (ne esiste anche una versione dal diametro di 85cm)

    311742243_Resizeofa.JPG.72bc0b63f7ec9d293469302f44ff6503.JPG

    La grande sacca da trasporto svela al suo interno solo due pezzi: lo scheletro del softbox ed il telo di copertura: perchè una sacca da trasporto?... 
    ma perchè questo softbox è smontabile e rimontabile in un colpo solo, a differenza dai soliti octo o quadrangolari, che una volta montati è proprio meglio che non venga mai l'idea di smontarli per poi rimontarli...

    179259496_00207122021-_Z5O8772MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9a91d5ba86cf9cd867f8f5b238ed2792.JPG
    ecco qua, in mezzo al mio solito disordine, il diirigibile e la sua centinatura, formata da due anelli metallici tenuti insieme da dodici elementi flessibilissimi e refrattari, già vincolati alle due crociere da un sistema di  ancoraggio a prova di bomba

    760748990_00307122021-_Z5O8773MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.2db5ca7b228099f53e238557d7853a87.JPG

    1404379508_00407122021-_Z5O8776MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.4586053419bac168c1f5bfbddae8e53c.JPG

    La crociera superiore è dotata di un gancio sotto la maniglia su cui, facendola flettere verso il basso, si va ad intercettare la struttura di messa in opera del softbox, bloccandola

    1529845632_00507122021-_Z5O8778MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.342a6f823350bec97537972d6dd29b23.JPG 

    OK... questo per vedere come funziona, ma per vestire la struttura, bisogna ripartire dall'inizio e infilare la tela quando le stecche sono in posizione di rilascio


     quindi ripristinarne la forma  1814972135_00607122021-_Z5O8780MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.519c4bf7e4ba04714d01ce0c05ee4f77.JPG

    569958669_00707122021-_Z5O8781MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.407f1660b06411c52715df95d0a4b6c4.JPG eccola pronta
    con l'illuminatore a luce continua a led SL60W, il piccolo di casa...


    1059916080_Resizeofb.thumb.JPG.0aba944ee998a0acdef164a7107a28a1.JPG
    optional una gonnellina che si pù montare sulle asole predisposte all'esterno della lanterna, per oscurarla settorialmente o completamente

    480426802_01007122021-_Z5O8796MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.d9d36c802db2e449c7fd9e57376009e5.JPG

    attacco Bowens...eterna gratitudine per questo...

    1021546101_01207122021-_Z5O8801MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.0597f14962c0962cccd997b6bbdbd99d.JPG
    si realizza chiaramente una luce molto soft, complice anche la bassa potenza dell'illuminatore in oggetto

     

    1195235129_01307122021-_Z5O8805MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.855063c98d31d2ee4846da38f782f94b.JPG
    omnidirezionale (270° l'emissione) ed omogenea

    014  07122021 -_Z5O8808  Max Aquila photo (C).JPG

     

    Ecco i risultati specifici :

    1939124580_00907122021-_Z5O8795MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.9ca64c7748f5679e4e102c895cdcd32b.JPG 
    senza lanterna, solo luce ambiente

    757536448_00807122021-_Z5O8794MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.a63c9adfd0b4ac8b58f2ab01b9b3f916.JPG
    con lanterna posta a dx a compensare la luce ambiente (che viene da sx) ed a schiarire le ombre 

    1812006950_01607122021-_Z5O8812MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.b0d2dbc4fa455bf5d2bba11d1974a57a.JPG Luce morbida e descrittiva


    che investe il soggetto in tutte le sue parti 2146947223_01707122021-_Z5O8814MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.483b007bc5c88e8ff5b0dc5858e9cd41.JPG

    anche in quelle nelle quali non ci aspetteremmo per nulla essere potessero esserne interessate344132652_01807122021-_Z5O8816MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.11ddfbd3f78dc5fea51f9adfd5a8217d.JPG

     

    Un accessorio molto utile e ...duttile, considerato il fatto di poter essere associato a illuminatori e flash di ogni tipo e potenza, magari anche filtrati a colori...

    Un accessorio che rende sempre più importante il ruolo dell'illuminazione nella fotografia in studio

     

    Max Aquila photo (C) per Nikonland 2021

     

     

     

     

     

     

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander Veterano

    Per 5 euro di differenza potrebbe convenire prendere direttamente la versione da 85 cm.
    Piuttosto è relativamente costosa la gonnellina da prendere a parte.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    36 minuti fa, Sakurambo ha scritto:

    Per 5 euro di differenza potrebbe convenire prendere direttamente la versione da 85 cm.
    Piuttosto è relativamente costosa la gonnellina da prendere a parte.

    non comandano i soldi in fotografia: meglio considerare i soggetti da fotografare e le sorgenti da utilizzare :sono_muto:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Redazione

    Interessante la luce. Piacerebbe vedere una comparativa con il bank da 60cm che hai presentato ieri.

    Altra domanda collaterale (sempre alla ricerca di un diffusore semplice da usare sul campo): il trombone montato sul flash da studio nella prima foto si collega alla staffa S2 sul AD100Pro? 
     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    26 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    Interessante la luce. Piacerebbe vedere una comparativa con il bank da 60cm che hai presentato ieri.

    Altra domanda collaterale (sempre alla ricerca di un diffusore semplice da usare sul campo): il trombone montato sul flash da studio nella prima foto si collega alla staffa S2 sul AD100Pro? 
     

    Yessss...

    insieme a tutti i modificatori per staffa Bowens, quella che hai appena acquistato.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    11 minuti fa, Massimo Vignoli ha scritto:

    :dentone:

    E come si chiama? Immagino che dentro sia bello lucido e riflettente, basta mettere un telo fine davanti e ci sarei, no?

    È un riflettore standard bowens. Quello ha una griglia amovibile honeycomb. Ma ci sono anche quelli con lastra diffusione piatta.

    Costano nulla

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    E' un bel "coso".
    Ma dici che con un 200 W dentro non si frigge ?
    Io ho una brutta esperienza con affari cinesi similari.
    Ma era l'era in cui le luci "fredde" non esistevano.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    21 minuti fa, M&M ha scritto:

    E' un bel "coso".
    Ma dici che con un 200 W dentro non si frigge ?
    Io ho una brutta esperienza con affari cinesi similari.
    Ma era l'era in cui le luci "fredde" non esistevano.

    Proverò con il mio 150 a led.

    E poi coi flash da 400w

    Vedremo

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    1 ora fa, M&M ha scritto:

    Se il flash ha la lampadina da 150W può essere una prova "pericolosa".

    allora mi contengo e uso solo il 150W led

    Anche per ragioni di peso sullo spigot

    Link to comment
    Share on other sites


×
×
  • Create New...