Jump to content
  • Max Aquila
    Max Aquila

    Godox TR series: wireless remote control

     

    1.thumb.JPG.6fe9e83804c250b97e1cd627c87c3d30.JPG

    Non è da poco tempo che ci aspettiamo da Nikon anche gli accessori a corredo delle sue mirrorless, tra i più scontati dei quali dovrebbero essere anche gli scatti remoti, adeguati alla classe delle fotocamere proposte.

    10723012024-_Z3L6276MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.0408144d17ab833e87f36bffacf42e54.JPG

    E' per questo che da tempo ci dobbiamo rivolgere ai cataloghi di terze parti più o meno note (ed affidabili), non sempre durevoli sul mercato.

    10122012024-_Z3L6013MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.137b3b9bacb3cfb25769e459c509dac3.JPG

    Godox tra i suoi accessori, sempre più diversificati, annovera questo sistema di scatto remoto radiocontrollato denominato semplicemente Godox TR, composto da una ricevente collocabile a slitta (non per forza flash: ormai abbondano anche le cages che ne sono dotate) e da una trasmittente dotata di una serie di pulsanti che ne determinano l'inclinazione più verso le funzioni da intervallometro che da semplice scatto remoto.
    Completa la dotazione il cavetto di collegamento ad una vasta serie di fotocamere dei principali marchi oggi sul mercato.

    10422012024-2024-01-2321-56-27(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.988ff5da0010c8aa83354e5bb905ab86.JPG
    Per quanto riguarda Nikon i cavetti opzionabili sono due: la dieci pin circolare, propria di tutte le fotocamere reflex e mirrorless di livello PRO e prosumer, e la presa di servizio rettangolare, propria delle fotocamere di classe intermedia ed entry level

    nik.JPG.ea274bb3c48f57bdacb9d43a72c8fe78.JPG

    Stranamente Godox nella sua documentazione relativa alla compatibilità dei cavetti, non fa riferimento alle mirrorless, delle quali Z9 e Z8 posseggono la presa multipolare per il cavetto TR-N1, mentre la serie Z 5,6,7 quell'altra connessione, compatibile col TR-N3

    4.thumb.JPG.0296f4da090a239315d7e19d3c3ab9db.JPGz5.JPG.8a94c6bbbb4641d2d9d64c2be8cab064.JPG

    Io li ho presi entrambi, acquistando su Amazon questo remote control.  
    10222012024-_Z3L6016MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.47e71ecbfa2f4e7a0c81f8a5099075e2.JPG


     Queste le specifiche:  3.thumb.JPG.3ee485a98830c9fc131c84803fb6f9d6.JPG

    10823012024-2024-01-2322-03-30(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.26896b5f2ae615a6547f9fd7f2e12737.JPG

    Alimentati sia trasmittente sia la ricevente da due elementi stilo, sono ben costruiti e dotati entrambi di una presa per il minijack dorato del cavetto, che costituisce il link per la trasmissione elettrica dello scatto, a seguito dell'impulso radio del sistema della frequenza da 2,4GHz, usuale per Godox.

    Se mi dovessi lamentare di una carenza è per l'assenza di un'asola sulla trasmittente, a cui poter legare una cordicella per tenere al collo o al polso nei momenti di non utilizzo l'apparecchio.

    10923012024-2024-01-2322-04-06(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.a00616cf8cfd1bd60852625ca3137eb7.JPG
    Possedendo anche il trasmettitore la presa per il minijack, ecco che se si voglia trasformare il sistema wireless in uno a filo, l'operazione è diretta e semplicissima: e questo è un pregio che non ho riscontrato su altri simili remote control (Mauro ne ha uno che sembra il clone di questo, ma di marca Pixel)

    Pigiando sul tasto bordato di giallo del TR-TX si abilita lo scatto sulla fotocamera collegata alla ricevente TR-RX, ovviamente dopo aver stabilito su che canale (dei 32 disponibili, a scanso di interferenze con altri fotografi in zona) operare: il canale si può impostare singolarmente sui due apparecchi, oppure si può richiamare sul ricevitore quello regolato sul trasmettitore, con una combinazione di tasti.
    Quindi, alla pressione del pulsante, i led verdi di TX ed RX si illuminano per confermare il pairing e la messa a fuoco, poi di rosso per confermare lo scatto.

    Lo scatto può essere singolo oppure in sequenza a seconda di che opzione sia settata in macchina.
    Lo scatto sarà abilitato anche con fotocamera settata in posa B (bulb) o T (Time) ed in entrambi i casi si presserà il pulsante due volte: per iniziare e per ultimare la posa: durante il passare dei secondi il display del TX resta illuminato per agevolare la lettura in situazioni di luce bassa o nulla.

     

    La principale funzione del Godox TR è però come detto, quella di intervallometro, la cui impostazione è molto macchinosa ed ho risolto avvalendomi dello schema esemplificativo pubblicato sul manuale bilingue (meno una che è il cinese), che vi allego di seguito
    Cattura.thumb.JPG.b2219334b17c092f4ce4daac861f0852.JPG

    Riporta due esemplificazioni di scatto, nella prima delle quali si simula una serie di esposizioni che partono dopo tre secondi dalla pressione del pulsante dedicato (play/stop) nelle quali si è stabilita un'esposizione di 1 secondo ripetuta per 2 scatti, a distanza di 3 secondi l'uno dall'altro, ripetuti due volte con una distanza di due secondi tra essi.

    Nella seconda invece una più semplice coppia di scatti senza ripetizione, organizzati con le impostazioni indicate.

    Mi sarei aspettato che le regolazioni di tutti i fattori potessero essere condensate in unica schermata...invece Godox ne ha predisposte (sadicamente) ben sei

    2.thumb.JPG.bb6730d334496e8ef6d0737c33f45c8d.JPG

    regolate come negli esempi sono riuscito ad impostare gli intervalli menzionati: ma dubito che in situazione operativa e in mancanza dell'esperienza necessaria, un normale utente possa ricordarsi i sei passaggi da collegare tra loro.
    Mauro mi dice che anche il suo intervallometro Pixel (analogo per funzionamento) è altrettanto astruso: non dubitiamo che i più smagati fotonaturalisti o paesaggisti, dopo opportuna palestra mentale, possano riuscire a mandare giù questa pappardella: ma insisto, se la schermata fosse unica, sarebbe di certo più semplice operare.

    10523012024-2024-01-2321-59-21(BR28S8)MaxAquilaphoto(C).thumb.JPG.039fc5bba53f2be8c3189fd1ecab3d01.JPG

    Il peso del TX si attesta su 110 grammi batterie stilo incluse (dove altri attrezzi simili usano pastiglie) cosa che gli assicura da specifiche durate in standby ed operative, di tutto rispetto.
    La portata dichiarata è uguale a 100 metri, io non l'ho ancora portato fuori casa, ma grazie alla spia rossa di conferma di scatto (e al riscontro successivo) ho però scattato in casa sia a una decina di metri di distanza (a vista) sia attraverso la parete della stanza accanto, sia attraverso un labirinto ad angolo retto attraverso due tramezzi di muratura e corridoio interposto, senza il minimo problema, il che è poi l'enorme vantaggio del controllo radio, rispetto ad infrarosso, bluetooth ed anche wifi, talora.

    La compatibilità con tutti i marchi depone a favore della continuità del sistema: il prezzo pagato di 58 euro col secondo cavetto, mi pare in linea anche con prodotti di case scognite e certamente meno fidelizzanti di Godox, ma continuiamo a sostenere che se Nikon riuscisse a entrare in questo ambito della trasmissione radio (come aveva iniziato in maniera primigenia col flash SB5000, poi mai sviluppato), non sarebbe male per niente, anche per accessorii minimalisti come un semplice scatto remoto, anche senza intervallometro, che interesserà sicuramente qualcuno, ma molti meno di quanti invece sarebbero felici della versione radio del semplicissimo ML-L3 (che invece funzionava ad infrarossi).

     

    PRO:

    • il marchio ed il sistema radio molto collaudato a 32 canali
    • la presenza della conferma di scatto a led (con la silenziosità delle mirrorless è indispensabile)
    • la portata del segnale e la sua stabilità
    • il display illuminato durante le pose lunghe
    • la convertibilità in scatto a filo
    • la compatibilità tra fotocamere di marchi diversi

    CONTRO:

    • assenza di un supporto per una cordicella di sicurezza
    • astrusità della regolazione dell'intervallometro
    • il peso del TX, ma giustificato dall'esigenza delle pile stilo per eventuali pose protratte a lungo

     

    Max Aquila photo © per Nikonland 2024

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Nikonlander Veterano

    anni fa avevo comprato questo :

    Phottix Aion Timer radio LCD con funzione HDR per Nikon

    della Phottix, molto simile, trasmettitore con due pile AA e ricevitore con due pile AAA, anche questi con la possibilità di collegare il trasmettitore direttamente via cavo alla fotocamera trasformandolo in un sistema a cavo...venivano forniti i cavetti per entrambe le due tipologie di prese. Lo avevo preso per la comodità di poter impostare pose lunghe senza dover controllare la durata con l'orologio, cosa ormai superata dalla possibilità che hanno le nostre Nikon di arrivare fino a 900 secondi....questo della Godox ha in più la possibilità di scelta del canale di trasmissione, e il marchio nel campo della trasmissione radio dovrebbe essere una garanzia, e sopratutto ha in più la conferma di scatto molto utile... e costa anche di meno, il Phottix lo pagai 120€ nel 2017

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 minuti fa, PiermarioPilloni ha scritto:

    anni fa avevo comprato questo :

    https://www.amazon.it/gp/product/B006JPV1C6/ref=ppx_yo_dt_b_asin_title_o05_s00?ie=UTF8&psc=1

    della Phottix, molto simile, trasmettitore con due pile AA e ricevitore con due pile AAA, anche questi con la possibilità di collegare il trasmettitore direttamente via cavo alla fotocamera trasformandolo in un sistema a cavo...venivano forniti i cavetti per entrambe le due tipologie di prese. Lo avevo preso per la comodità di poter impostare pose lunghe senza dover controllare la durata con l'orologio, cosa ormai superata dalla possibilità che hanno le nostre Nikon di arrivare fino a 900 secondi....questo della Godox ha in più la possibilità di scelta del canale di trasmissione, poi Godox nel campo della trasmissione radio dovrebbe essere una garanzia, e costa anche di meno...il Phottix lo pagai 120€ nel 2017

    certo che poter spaziare tra Phottix e Godox è una bella scelta...:marameo:

    Telecomandi a luci rosse...

    • Like 1
    • Haha 2
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander

    Io sempre su Amazon qualche anno fa avevo preso questo : Link ad Amazon.it

    Sostanzialmente se ne trovano una marea e si possono adattare a diverse macchine, basta eventualmente comprare un secondo cavo diverso a seconda delle macchine che si hanno. 
    Hanno tutti le medesime funzioni e, come hai scritto, destreggiarsi nelle impostazioni è una vera rottura di balle. 
    Personalmente non lo uso da tempo, da quando si hanno le funzioni di scatto nel display e abbinato a scatto ritardato, autoscatto, intervallometro interno e con la possibilità dei tempi lunghi nelle nuove Z,  non ne sento la necessità; può comunque tornare utile in situazioni particolari. 
     

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    2 ore fa, PiermarioPilloni ha scritto:

     

    39 minuti fa, Antonio Biggio ha scritto:

    Io sempre su Amazon qualche anno fa avevo preso questo.https://www.amazon.it/gp/aw/d/B07H2VF6ZR?psc=1&ref=ppx_pop_mob_b_asin_title&th=1

     

    cortesemente, potreste inserire i link con il tasto apposito ? Perché così sono proprio sgradevoli anche esteticamente.

    image.thumb.png.f02ddef7d34104a6f456dd0ba189c4fc.png

    • Like 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    8 minuti fa, Nikonland Admin ha scritto:

     

     

    cortesemente, potreste inserire i link con il tasto apposito ? Perché così sono proprio sgradevoli anche esteticamente.

    image.thumb.png.f02ddef7d34104a6f456dd0ba189c4fc.png

    Fatto, ma non mi sembra che cambi esteticamente. 

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Anche io ho il Pixel :

    image.thumb.png.5004d7d5fd8bbfbc2ae87d09326dd572.png

    ammetto di essermene stufato già la prima volta che l'ho usato, sapendo che già la seconda avrei dovuto riprendere da capo.
    Intuitivo da usare "al volo" come una trivella nucleare per andare al centro della terra ...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    23 minuti fa, Antonio Biggio ha scritto:

    Fatto, ma non mi sembra che cambi esteticamente. 

     

    image.thumb.png.26f701bf5f9916da6cc784c27f6dbb67.png

    ci vuole un pò di gusto artistico/fotografico anche nel comporre i messaggi dei forum ;)

    • Like 1
    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander Veterano
    1 ora fa, Nikonland Admin ha scritto:

    cortesemente, potreste inserire i link con il tasto apposito ? Perché così sono proprio sgradevoli anche esteticamente.

    fatto :36_1_11:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Nikonlander
    1 ora fa, Nikonland Admin ha scritto:

     

    image.thumb.png.26f701bf5f9916da6cc784c27f6dbb67.png

    ci vuole un pò di gusto artistico/fotografico anche nel comporre i messaggi dei forum ;)

    Ho provato  inserendo il link nell’apposito spazio e il titolo sotto ma non cambiava, se non con l’aggiunta del link collegato al titolo.  Forse mi sfugge qualcosa. 

    Link to comment
    Share on other sites

    L'ho comperato anche io 2 mesi fa, sia perchè sono fanatico di questi accessori, sopatutto se fabbricati bene e Il Godox è bello, sia perchè il timer inserito nelle Z è più cervellotico rispetto a questo che in realtà è sempicissimo, l'unica cosa da capire è INTVL2 che è semplicemente dopo quanto tempo e quante volte si vuole ripetere il ciclo 1! Concordo sul fatto che se avessero praticato un forellino per un lacciolo da appendere magari allo stativo sarebbe stato utile. Inserendo un cavetto sul trigger ed uno sul ricevitore si possono far scattare contemporaneamente due fotocamere.

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    39 minuti fa, Castorino ha scritto:

    ...Inserendo un cavetto sul trigger ed uno sul ricevitore si possono far scattare contemporaneamente due fotocamere.

    si...ma una wireless ed una wired...  : se ce ne sia la possibilità.

    Mentre se le due fotocamere siano vicine tra loro, ma distanti dal trasmettitore, per la tipologia del set...mi viene da chiedermi se se ne possano fare scattare due in simultanea con un semplice splitter di minijack ed un cavetto aggiuntivo

    zspl.JPG.63c928bdbe3b8a361e82d52e25ae2613.JPG

     

    Link to comment
    Share on other sites

    16 ore fa, Max Aquila ha scritto:

    si...ma una wireless ed una wired...  : se ce ne sia la possibilità.

    Mentre se le due fotocamere siano vicine tra loro, ma distanti dal trasmettitore, per la tipologia del set...mi viene da chiedermi se se ne possano fare scattare due in simultanea con un semplice splitter di minijack ed un cavetto aggiuntivo

    zspl.JPG.63c928bdbe3b8a361e82d52e25ae2613.JPG

     

    Probabilmente si, attenzione però che il Minijack non è quello da 3,5mm ma quello da 2,5mm e non so se si trova in commercio.

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    La critica che muovo a Godox, marchio del quale sono da tanti anni un grande estimatore ed uno dei pochissimi divulgatori totalmente indipendenti ($$$)
    è che per quanto riguarda questo remote control TR Series, sembra che invece di affidarsi al proprio Ufficio Progetti, si siano limitati a comprare la replica di qualcosa di già esistente sul mercato (Pixel, Phottix...etc) rielaborandola nelle dimensioni del trasmettitore, ma non abbastanza da farne un progetto proprio.

    zzztr.thumb.JPG.ec1c77ddc6e133e22a1756e850239e77.JPG

    Basterebbe parlare delle dimensioni del display rispetto quelle totali del trasmettitore: qui sopra a confronto col display del loro trigger XPro, per il quale una stessa coppia di stilo AA serve con autonomia quasi infinita (non ricordo l'ultimo cambio di batterie)

    Con un display di quelle dimensioni , le regolazioni dell'intervallometro non avrebbero avuto bisogno di sei schermate differenti per settare le opportunità offerte: si sarebbe tradotto in una maggiore facilità di utilizzo sul campo.

    Motivo per cui francamente disinteressato all'uso da intervallometro, continuo a ritenermi servito dal mio vetusto quanto ancora perfettamente efficiente You Pro

    privo di display e però capace di tutte le potenziali esigenze che ricerco in uno scatto remoto.

     

    E renderò il Godox TR...:okkey:

    • Haha 1
    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...