Jump to content

Alessio

Utente
  • Content Count

    36
  • Avg. Content Per Day

    0
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Neutral

About Alessio

  • Rank
    Member
  1. Sì esatto, confermo. Ho acquistato anche io su Calumet e ho scritto esattamente quel che hai scritto tu qui
  2. L'ho letta, ma volevo una conferma. Quindi secondo te con il bracket potrei montare la macchina direttamente sul treppiede senza la piastrina Manfrotto? Lo chiedo perchè sempre alla vista la piastrina Manfrotto non mi pare sia compatibile con l'attacco Arca Swiss. Poi nella prima pagina ho letto a volte di attacco Arca e altre volte di Arca Swiss. Sono la stessa cosa? Grazie
  3. Vorrei acquistare questo bracket per la mia Z6. Non capisco, però, se va bene per il mio treppiede (Manfrotto BeFree Advanced GT). Sul sito Manfrotto leggo: "La testa monta una piastra unica che la rende pienamente compatibile con i più comuni attacchi a testa standard: Manfrotto RC2 e stile Arca-swiss. Con questa piastra in alluminio fissata alla fotocamera, tutte le teste Manfrotto e quasi tutte le teste per treppiedi sul mercato con attacchi stile Arca-swiss possono essere configurate rapidamente e senza sforzo, senza necessità di attrezzi di montaggio" Leggo che il bracket ha un attacco compatibile Arca Swiss. Ma, alla vista, non sono sicuro che la macchina con il bracket possa attaccarsi al treppiede. Serve qualche pezzo aggiuntivo che mi sfugge? Grazie per l'aiuto
  4. Acquistato lo Z 50 f1.8 sul sito Calumet. Tutto perfetto (direi tedesco in piena regola), spedizione con DHL molto puntuale. Offrono la garanzia Nikon Germania (tutti i dettagli qui https://www.mynikon.de/promotions/garantie; il sito è in tedesco, ma Google translate aiuta). Alla fine, mi pare che la garanzia sia di cinque anni (nel senso che se non registri il prodotto hai un anno di garanzia, se lo registri la garanzia è di 1+4 anni). Quindi credo sia più favorevole di Nital, che è di 4 anni. Lo svantaggio è che in caso di problemi occorre spedire tutto in Germania. Ma su un obiettivo il rischio si può prendere (o almeno io l'ho preso). Anche rispetto alla campagna di sconti alla cassa appena iniziata ho risparmiato circa 70 Euro (350 su Calumet, in Italia l'obiettivo sta intorno ai 420, sconto compreso)
  5. Appena arrivato. Entro anche io in questo club
  6. Ho comprato la Z6 con il 24-70 f4 in kit a marzo di quest'anno. Anche io la uso per puro godimento personale. A breve amplierò il parco obiettivi con il 50 1,8. Aspetto qualche settimana per vedere se arrivano sconti o cash-back. Dopodichè per la prossima estate vorrei prendere il 70-200 2,8 che uscirà, mossa da valutare con molta attenzione (visto il costo ed il puro diletto dell'uso della Z6). Comunque, per rispondere alla domanda iniziale, sono intenzionato a proseguire (e a leggere meno possibile questo topic altrimenti mi assalgono dubbi sonnyisti )
  7. Grazie per la risposta. Su cash-back e sconti ricordo che avevi scritto in altro post che si parlava di novembre. Ci sono per caso novità o conferme su questo?
  8. Avrei deciso di aggiungere questo 50mm al mio parco ottiche Z, visti anche i vostri pareri e recensioni, tutti positivi (l'f/1.2 che uscirà per me è troppo e mi pare più un obiettivo per foto artistiche che un obiettivo normale come deve essere il 50mm). Nei negozi è difficile trovarlo sotto i 600 Euro, mentre su internet (Amazon) l'ho trovato a 525 Euro in un negozio francese (Concept Store Photo). Sarebbe per la prima volta che acquisto obiettivi fuori da un negozio fisico. Immagino si tratti di obiettivi in importazione parallela (tipo le macchine di Hong Kong con firmware asiatico), giusto? Non c'è garanzia Nital (ovviamente), il rischio è che se arriva un obiettivo difettoso lo devo rimandare in Francia, giusto? Qualcuno ha avuto esperienze con questo venditore? Grazie mille
  9. A casa sì, sono protetto, attaccherei la macchina al gruppo di continuità che è protetto anche contro gli sbalzi di tensione. Fuori, in effetti, hai ragione tu. La domanda allora è: mi posso fidare dell'enel charger che mi consigli tu? Intendo: sono sicuro che tu/voi non avete mai avuto problemi finora, ma si può stare tranquilli anche con le EN-EL 15b (che comunque qualche piccola differenza rispetto alle 15a credo la abbiano, visto che solo per le 15b funziona la carica con USB)?
  10. Concordo, è incomprensibile. L'unica lancia che posso spezzare in loro favore (piccola consolazione, lo so) è che almeno il manuale specifica bene che per le Z6 questo adattatore va acquistato a parte.
  11. Mauro, grazie mille per le foto, confermano i dati che un utente americano aveva scritto su Amazon. Intanto il mio negozio di fiducia di Roma mi ha appena scritto quanto segue: "Ciao Alessio, il caricatore è stato trovato (non era in listino per errore di Nital). Il prezzo è di 60€". Penso che lo prenderò, i caricatori di smartphone che ho sono tutti troppo poco potenti (tutti 5Volt e 1 ampere) con conseguente tempo triplo di carica (come giustamente evidenzia Mauro sopra). Grazie a tutti per i suggerimenti e a Mauro per le foto. P.S. le Z sono uscite da diversi mesi e Nital ancora non ha un listino completo? Bah...
×
×
  • Create New...