Jump to content
  • M&M
    M&M

    Nikon Monarch M7 8x42 : il peso medio (prova)

    Message added by M&M,

    Ringraziamo Nital Spa, distributore per l'Italia dei prodotti Nikon, per il gentile prestito "in visione" di questo splendido Monarch M7 che fa proprio onore alla ultracentenaria tradizione ottica Nikon. Il binocolo è stato restituito a fine test.

    Nikon Monarch M7 è sinonimo di qualità.
    I modelli M7 (8x e 10x, con obiettivi da 30 e da 42mm) rappresentano il top di gamma.
    Hanno carrozzeria in metallo rivestita di gomma goffrata, lenti ED, impermeabilizzazione a tenuta stagna e trattamento antiriflesso integrale.
    Soprattutto sono caratterizzati da un ampio campo visivo che consente una visione chiara e ampia, quasi "grandangolare".

    ZFC_4506.jpg

    il modello oggetto di questa prova è quello intermedio, l'8x42.
    Qui rappresentato dietro al mio Prostaff 7s 8x30 per evidenziarne ingombro e volume differente.

    L'oculare destro incorpora la correzione diottrica che presenta un blocco per evitare spostamento dopo la regolazione.
    I due paraluce sono ampi e comodi. La visione con gli occhiali non ne risente "troppo".

    ZFC_4575.jpg

    ZFC_4577.jpg

    i copriobiettivi sono dotati di anello che si avvolge al corpo del binocolo, rendendoli difficili da perdere. Nei modelli delle altre gamme invece devono essere vincolati alla cinghia, il che a volte può essere noioso (io detesto le cinghie e mi da fastidio essere obbligato a montarle !).

    ZFC_4578.jpg

    la sagoma aerodinamica dei due semicorpi, il ponte centrale con l'ampia ghiera di messa a fuoco

    copriobiettivi su

     

    ZFC_4581.jpg

    e giù

    ZFC_4582.jpg

    vista anteriore con gli oculari, ben dimensionati.

    ZFC_4583.jpg

    si vede il trattamento antiriflesso in azione sotto a 1800 W/s di flash

    ZFC_4584.jpg

     

    ZFC_4586.jpg

    paraluce estratti

    ZFC_4587.jpg

    dettaglio della ghiera di messa a fuoco, molto ben demoltiplicata. Orgogliosamente viene riportato l'angolo di campo, corrispondente ad oltre 60° di effettivo

     

    Immagine 2022-06-14 124743.jpg

    le caratteristiche tecniche : 670 grammi, 14x13 cm. Ampia distanza di accomodamento dell'occhio (i modelli più piccolo stanno sui 15mm e rendono scomodo l'uso con gli occhiali), la grande pupilla d'uscita, indice di luminosità, ma soprattutto i 145 metri di campo visivo a 1000 metri.

    Immagine 2022-06-14 124809.jpg

    accessori dei due modellie 8x30 e 8x42 che condividono l'impostazione

    ZFC_4592.thumb.jpg.b6ee97a1f8401fefc702df8b52a30aab.jpg

    COME VA SUL CAMPO

    splendido in ogni circostanza, sia in piena luce che all'imbrunire.
    Comodo da "indossare", facile da regolare sia con gli occhiali che senza. La regolazione diottrica è un pò dura ma la cosa non guasta, tanto una volta sistemata non si deve più toccare.
    La ghiera di messa a fuoco è ampia, a portata di dita, rapida ma soprattutto ben ferma una volta messa a punto.
    Complessivamente l'esperienza è ottima.
    Non é un peso piuma ma si tengono benissimo in mano, anche per molto tempo.
    Si apprezza sempre l'ampio campo di visione, se questo binocolo è usato per avvistamento, più che per osservazione.
    Nel caso inverso, ricordo che c'è il modello 10x che condivide tutta la struttura, tranne gli oculari.

    ZFC_4623.thumb.jpg.9d2c6236cf539cec53c09bf338faff7c.jpg

    ZFC_4625.thumb.jpg.7c5ea571b9744c55396df863c34a7b36.jpg


    CARATTERISTICHE OTTICHE

    Effettivamente l'aberrazione cromatica bisogna andarsela a cercare.
    Nessuna vignettatura in nessun caso, anche usando - come sono costretto a fare io - gli occhiali.
    Un filo di distorsione geometrica a cuscinetto verso la trequarti del campo inquadrato. Ma solo se guardiamo a linee geometriche perfette.

    Ma soprattutto lascia sbigottiti la chiarezza di visione, la nitidezza dell'immagine a tutto campo, la capacità di separazione del primo piano dagli altri oggetti, caratteristica di tutti i binocoli Nikon, caratterizzati - tutti - da qualità analitiche elevate, che mi lasciano sempre sbigottito.
    Sinceramente non riesco a trovare un difetto. O forse si, il cartellino del prezzo (circa 600 euro su Amazon.it, con garanzia Nital 10 anni).

    ZFC_4626.thumb.jpg.7e15225040892090ab9c9998c1e18ae1.jpg

    è un binocolo molto elegante che, senza essere sfacciato, dice chiaramente di essere un prodotto premium, sebbene non della massima fascia di prezzo.
    Ma per prestazioni, per avere di più, bisogna spendere cifre a 3 zeri. E sinceramente per un 8x42 da avvistamento non saprei se sia il caso.

    ZFC_4613.thumb.jpg.4d8cf74ded46b59236bb13ea56a5bd39.jpg

    dettaglio dell'interno con gli attacchi delle lenti

    ZFC_4610.thumb.jpg.5bdde954073c7aadd5f127eb36203f65.jpg

    la pupilla con in primo piano i riflessi delle superfici trattate - benissimo - dei prismi a tetto.

    ZFC_4608.thumb.jpg.0a6291ade36a3ef6f4950d5be023581b.jpg

    altro dettaglio degli oculari

    ZFC_4615.thumb.jpg.f748c7f456507284cd811d4e42616841.jpg

    finezza, no poi così necessaria in questo binocolo, l'attacco per l'adattatore da treppiedi a vite. Ma questo è un binocolo da usare a mano libera.

    Chiudo col raffronto dimensionale tra 8x42 e 8x30, sono due binocoli di classi diverse ma le dimensioni sono confrontabili e consentono di capire dove stia la differenza tra un 42 e un 30.
    Qualità che si apprezzano quando c'è meno luce, più che sulle caratteristiche generali e che hanno consentito ai progettisti Nikon di fare un binocolo luminoso, nitido, ben proporzionato.
    A volte troppo piccolo non è un pregio, salvo che non sia necessario avere veramente un oggetto compattissimo perché in casa si hanno già binocoli più grandi (è il mio caso, che amo i 16x e i 20x).

    ZFC_4639.thumb.jpg.9f8ebc25db3eebea37e144f5567d2321.jpg

    ZFC_4633.thumb.jpg.22712e56169639349911a2c527042e58.jpg

    ZFC_4636.thumb.jpg.bfc00da3860a938bf940b87732166bf1.jpg

    I riflessi del flash (verdi nel Prostaff in alto, neutri nel Monarch con lenti ED) fanno chiaramente capire la diversa classe di appartenenza.

    Insomma, devo dare un giudizio complessivo ?

    Binocolo premium, di ottime caratteristiche e di qualità ottiche ben equilibrate. Farà felice ogni felice possessore.
    Ringraziamo Nital Spa, distributore per l'Italia di tutti i prodotti Nikon, per il prestito in visione.

    ZFC_4619.jpg

    ZFC_4620.jpg

    User Feedback

    Recommended Comments

    • Administrator

    Adoro i binocoli. Fanno venire voglia di uscire all'aria aperta e di mettersi ad osservare il mondo.
    Non importa se sia dietro casa, al mare, al lago o in montagna.
    Purché ci sia qualche cosa da osservare, da avvicinare, da ingrandire.

    La visione a due occhi per noi fotografi è qualche cosa che spesso ci passa di mente. Siamo sempre, troppo concentrati con l'occhio destro aperto e quello sinistro chiuso.
    Tanto che quando la visione è a due occhi, ci si riapre un mondo tutto stereoscopico e pieno di effetti speciali.

    Se poi il mondo lo guardiamo con un binocolo di qualità come sono tutti i Nikon, allora il piacere raddoppia.

    Speriamo con questi nostri test di trasferire un pò della nostra passione per questi capolavori ottici anche a voi.

    Questi binocoli in fondo danno tantissimo per cifre che non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelle che siamo disposti a spendere per i nostri obiettivi fotografici.
    Ma c'è tanta sapienza, tanta scienza, tanto amore dentro quei due cilindri ... :emoji_love:

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator

    Anche per me che adoro la fotografia, ciononostante, impugnare un binocolo e portarlo agli occhi costituisce un gesto solenne e promettente in termini di visione ed osservazione.

    E' prprio un approccio diverso rispetto l'oculare delle mie fotocamere, indipendentemente dall'obiettivo in uso: la tridimensionalità data dalla vista stereoscopica è un'esperienza impagabile, specie se supportata da un binocolo Nikon, che condivida con gli obiettivi della stessa casa le soluzioni tecnologiche ed ottiche più avanzate.

    Spero di ottenere in breve da Nital un altro binocolo ben specifico per gli utilizzi che mi stanno più a cuore, per realizzare un'altra experience su Nikonland.

    Stay in touch...

    Link to comment
    Share on other sites

    • Administrator
    3 ore fa, PiermarioPilloni ha scritto:

    Bell'articolo come sempre...volevo chiedere , se li conoscete, cosa hanno in più i modelli Monarch HG che sono più costosi...

    HG è una fascia superiore ad M7. Mai visti ma mi immagino meraviglie.

    • Thanks 1
    Link to comment
    Share on other sites



    Join the conversation

    You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

    Guest
    Add a comment...

    ×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

      Only 75 emoji are allowed.

    ×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

    ×   Your previous content has been restored.   Clear editor

    ×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...