Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'fiori'.

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Categories

  • Editoriali
  • News
  • Mondo Nikon Z
    • Nikon Z : Test fotocamere
    • Nikkor Z : Test obiettivi Nikon
    • Test obiettivi compatibili con Nikon Z
    • Adattatori Autofocus per Nikon Z
    • Accessori e altro per Nikon Z
  • TestMondo Reflex Nikon
    • Fotocamere Reflex
    • Obiettivi Nikon
    • Obiettivi Sigma
    • Altri Obiettivi
  • Altri Test
    • Fotocamere Sigma
    • Flash
    • Accessori
    • Guide all'acquisto
    • Software
  • Evidenza
  • Grandi Fotografi Nikon
  • Storia Nikon
  • Wildlife Photography

Forums

  • Il forum di Nikonland
    • Due chiacchiere in compagnia
    • Faccende riguardanti Nikon Z
    • Tutto Quanto Riguarda La Fotografia
  • EffeLand Forum - il club delle reflex Nikon
  • Nikonland Models's Tutto ciò che gira attorno a fotografare le modelle
  • Materiale Fotografico : Il Club dei Nikonisti's Forum : software e hardware (programmi e computer)
  • Materiale Fotografico : Il Club dei Nikonisti's Forum : Piccolo Mercatino
  • Materiale Fotografico : Il Club dei Nikonisti's Forum : Materiale Fotografico
  • Materiale Fotografico : Il Club dei Nikonisti's Forum dedicato alle Reflex Nikon
  • Fotografie e Fotografia : Il Club dei Fotografi di Nikonland's Discorsi sulla Fotografia e sui Fotografi
  • Fotografie e Fotografia : Il Club dei Fotografi di Nikonland's Le nostre foto
  • Fotografie e Fotografia : Il Club dei Fotografi di Nikonland's Contest Chiusi
  • Fotografie e Fotografia : Il Club dei Fotografi di Nikonland's Contest in Corso
  • Il Club di Max e Mauro's Lo chiedo a Max o a Mauro
  • BWV 988 : Variazioni Goldberg's Forum di Variazioni Goldberg
  • Mauro's War Room's Si vis pacem
  • Wildlife Club's Fotografie dei selvatici

Blogs

  • Editor's Blog
  • Silvio Renesto
  • Roby c
  • Consigli per comprare e vendere bene
  • PhotographyWord
  • il blog di Gianni54
  • Massimo Vignoli
  • Tentativi di Riky
  • Muncias
  • IL Migliore Amico dell'uomo
  • C'era una volta ... Simona
  • Il blog di Alberto Salvetti
  • Quattro chiacchiere con...
  • G.B OMBRELLO
  • Il Blog di Gianni
  • Blog di Vento
  • Blog di Egidio65
  • Il Giurnalett
  • Il blog di Davide D.
  • Il blog di Pedrito
  • Cris7-BLOG
  • effe
  • Profili di Grandi Fotografi
  • Max Aquila photo (c)
  • Strettamente personale
  • Sakurambo's Blog
  • Il Blog di Fab Cortesi
  • Il blog di happygiraffe
  • Blog di Dario Fava
  • Comments
  • Giannantonio
  • [social] Considerazioni varie
  • Il blog di Marco
  • Nicola
  • Limited Edition
  • Crimini e Misfatti
  • ALBERTUS
  • Viandante
  • Blog di Nikonland
  • Diario di un pigro
  • Likethelight
  • Esperienze
  • Il blog di bimatic
  • Rossblog
  • Lo Zibaldone
  • Gruccioni
  • Il blog di pantaraf
  • Per Ardua ad Astra
  • Il Blog di Saverio Antinori
  • Il blog di Paolo
  • Il blog di Piermario
  • Nikonland Models's Blog Modelle
  • Il Club di Max e Mauro's Wind and Wuthering
  • Il Club di Max e Mauro's Politicamente scorretto
  • Il Club di Max e Mauro's Omnia Vincit Amor et nos cedamus amori
  • BWV 988 : Variazioni Goldberg's BWV 988 : Recensioni di Musica
  • BWV 988 : Variazioni Goldberg's BWV 988 : Recensioni Audio
  • BWV 988 : Variazioni Goldberg's Storie di Musica
  • Mauro's War Room's Achtung Panzer !
  • Mauro's War Room's Guerre e Battaglie
  • Mauro's War Room's Armi e Armati
  • Wildlife Club's Blog
  • Wildlife Club's Il naturalista racconta

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


Corredo Fotografico (sintetico !)

Found 4 results

  1. E' un po' che mi girava in testa l'idea di fotografare dei fiori, ma non con lo stile della perfetta riproduzione, magari sfruttando il focus stacking per avere tutto a fuoco (cosa che ho fatto, ma non mi ha intrigato). Così come, al di fuori dei pochi scatti fatti per illustrare test ed articoli, era la prima volta che provavo a fotografare "still life". Le virgolette sono assolutamente necessarie, il motivo sarà chiaro nel seguito: non ho la minima idea di come si fa! Tornando ai fiori, per me è terra incognita: devo capire quello che mi piace e come fare a fotografarlo. Per questo ho iniziato a documentarmi sull'uso di lenti particolari, come certi vintage e le lensbaby, che ora stanno affacciandosi sul mercato anche in baionetta Z. Perché quello che mi piacerebbe fare è esplorare una fotografia non fatta da nitidezza ma più da forme, luci e colori. Ed ieri pomeriggio è stata la prima sessione pratica. Per farci quattro risate, tornando allo "still life", questo uno dei set. Potete notare: - Il piano di appoggio: il tavolo di cucina. - La luce principale: la finestra, diffusa dalla tenda. - Luce di effetto: una pila frontale a led, diffusa con carta da forno, ed arrotolata intorno ad un bicchiere per alzarla (la testa è snodabile, quindi può essere diretta dove serve). - La pioggia: acqua nello spruzzatore riciclato del disinfettante per la pulizia di casa - Uno degli sfondi usati - E la Z6 su treppiede (con l'illuminazione disponibile in una giornata nuvolosa i tempi non erano granchè... e poi avevo idea di fare focus selettivo, quindi com profondità di campo estremamente ridotta). Non ho fotografato sempre così, a seconda di come volevo la luce cambiavo le posizioni relative per fare arrivare sui fiori più o meno luce dalla finestra, o dalla lampada o per cambiare lo sfondo ecc. Davanti alla Z6 il 50 1.8S, e diverse combinazioni di tubi Meike per Z, da 11mm e 18mm (una scocciatura notevole, apprezzo proprio molto l'idea di una lente macro vera che mi faccia arrivare almeno a 1:2.... ma pure un'apertura massima f1.8!!!!). Dimenticavo il soggetto!!!! 10€ di tulipani presi in mattinata alla giardineria. Com'è andata? ci arriviamo.... Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f1.8, 1/10" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f2.8, 0.4" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f2.5, 1/6" ISO 100. Questa è l'immagine ripresa nel setup ritratto all'inizio: Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f2.8, 1/6" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f3.5, 1/3" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f1.8, 1/15" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f4, 1/3" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f5.6, 1" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f1.8, 1/15" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f1.8, 1/25" ISO 100. Z6 su 50 1.8S - Tubi Meike - f1.8, 1/25 ISO 100. Cosa ho imparato? Innanzi tutto che i tubi e la ripresa ravvicinata a tutta apertura rendono molto morbido il 50 1.8S, al punto da farmi già raggiungere buona parte di quello che vorrei ottenere con lenti più specializzate. Operativamente i tubi Meike funzionano perfettamente, consentendomi nel 100% di queste immagini di mettere a fuoco in AF-S con pinpoint. Poi che la nitidezza, con PDC così limitate, è come se fosse l'accento: va sul punto che qualifica l'immagine. Ma non è semplice capire cosa si vuole.... occorre giocare e guardare bene i risultati. Non sono soddisfatto di tutto quel che è uscito fuori, ma sono curioso di sentire il vostro parere. E che l'effetto della zona nitida è amplificato se circondata da forme che raccontano in modo un po' onirico il resto della storia. In questo senso, secondo me, le meglio riuscite sono proprio le ultime. Ma anche che, in taluni casi, non c'è verso: occorre chiudere un poco di più per avere maggiori zone in fuoco. Le luci... beh, direi piuttosto il modo in cui illuminare il soggetto, è per me del tutto da costruire. Nel senso che al minimo mi devo dotare di una luce vera per sostituire l'accrocchio con la pila frontale che ho usato. Ma credo che la luce continua LED, almeno in questo contesto e per aiutare i primi passi di uno ignorante come me, sia la via da seguire: troppo più semplice muovere la sorgente di luce vedendo nello schermo della Z6, ed in continuo, che succede invece che dover provare a scattare ogni volta. Dove per muovere intendo variare la distanza, e quindi forza e concentrazione, ma anche angolo. La Z6 era molto a suo agio e così, incredibilmente, il mio treppiede da montagna, che probabilmente non avrebbe mai creduto di poter mettere i piedi sul tavolo di cucina! Ma li ha lavati bene, prima! E, per finire, se interessa il genere, direi che possa essere molto utile stampare 2 o 3 sfondi con diverse sfumature di colori per migliorare la varietà delle fotografie. Come avete visto, anche su quello ho usato la fantasia e quello che avevo in casa. Li vedete mia figlia sul ponte di Brooklyn in una notte di agosto 2019... quando mai avrei pensato di passare un sabato pomeriggio in cucina a fotografar tulipani! Il blu dello sfondo, in tutte le foto fatte, arriva proprio da quel cielo. Ora a voi la parola: consigli & critiche a 360° non solo ben accetti ma proprio richiesti!
  2. Rimanendo in ambito botanico. Una vecchia immagine del 2008. Realizzata con la mia "mattonella" di allora, la P5100: luce naturale, Iso 64, 1/210, f.6,4. Benchè vecchia, benchè realizzata con una ciofeca di coolpix a questa foto tengo molto perchè trovare una Belle de jour praticamente perfetta è difficilissimo. Oltre al formato 16:9 che non mi convince per niente (in questo caso), mi infastidisce enormemente la diffrazione, largamente visibile. In attesa di trovarne un'altra così perfetta (e spero di riuscirci presto, se mi liberano) sono ben accetti consigli, critiche e suggerimenti
  3. Volevo segnalare la foto del momento, ne stanno parlando un po ovunque, Qui: instagram sulla sua pagina instagram ne potete vedere anche altre dello stesso genere Il fotografo Olandese Dick Van Dujin ha immortalato questo scoiattolo in atteggiamenti che potremo definire umani. Fortissima la diffusione delle foto, in particolare di quella che indicato su Instagram. E' stata addirittura scelta da Netflix per pubblicizzare sui social una nuova serie in uscita. Personalmente la trovo molto bella, però mi chiedo quanto ci sia di buono nella ricerca dell'umanizzazione degli animali. Non so se non rischia di essere un boomerang questa voglia di rendere l'uomo e le altre specie animali sempre più simili di quanto non siano in realtà.
  4. E’ un po’ di tempo che mi frulla per la testa il passaggio al formato pieno ed ogni occasione per ottenere il meglio dalla mia D7100 è buona. Mi piace molto la mia attuale e unica fotocamera, ma so che questo modesto fotografo può fare di meglio crescendo in esperienza e cambiando il formato del sensore. Restando sulla prima ipotesi, il tema che mi sono posto è: fotografiamo questa piccola rosa ottenendo una immagine piacevole su uno sfondo scuro. Ok la rosa c’è, la mettiamo in un vaso che posizioniamo sulla scrivania distante dal muro di fondo un metro circa. La stanza è illuminata da una illuminazione diretta verso il soffitto con lampada alogena, quindi non diretta sul soggetto, per questo poco creativa. Niente flash, niente gabbie di luce mi devo arrangiare, quindi decido di utilizzare una piccola lampada da scrivania che ha la possibilità di modificare l’altezza agendo su due bracci che si estendono come le antenne dei televisori portatili o delle piccole radio. La posiziono dal lato che ritengo migliore, più alta rispetto al soggetto ed inclinata; bene, il set di ripresa è pronto, monto il Sigma 50 Art ed inizio a fotografare per vedere se almeno lo sfondo risulta scuro come lo voglio. Si, questo primo parametro sono riuscito ad ottenerlo, almeno così mi appare sul monitor della fotocamera, andiamo avanti; devo però stare molto vicino al soggetto al limite della MDF. Treppiedi si o no? lasciamo perdere che è tardi e domani si lavora, andiamo avanti a mano libera, mi appoggerò sulla scrivania se serve. In post ho reso un po’ più scuro lo sfondo che sembrava buono sul display della fotocamera e ritagliato leggermente le immagini. La composizione poteva esser più curata, quei ramoscelli di ulivo nelle foto ad F4 ed F5,6 ( nelle foto ci sono gli Exif) sono forse un poco fastidiosi, ma il soggetto mi pare reso decentemente. Grazie per essere arrivati fin qui e per i commenti, suggerimenti che vorrete esprimere.
×
×
  • Create New...