Jump to content

Luigi Brescia

Utente
  • Content Count

    37
  • Avg. Content Per Day

    0
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

6 Neutral

About Luigi Brescia

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

147 profile views
  1. Beh si ovviamente sono ottiche progettate per la pellicola, ho postato le due foto per far vedere le differenze, però si difendono bene e i colori sono molto belli caldi e naturali. Se però si vuole avere contrasto e definizione le ottiche moderne ed in particolare quelle del sistema z sono migliori. Il Planar 50 1,4 e 85 1,4 che dici tu sono pietre miliari come anche il 180 f2,8. Ho anche l'85 e il 135 f2,8 che non sono niente male. Appena posso credo che non mi farò mancare due fissi come il 20 e l' 85 f1,8 per la mia Z6 che già con il 24/70 f4 ha una risoluzione strepitosa (non oso immaginare con i suoi "fissi"....). Ciao e buona serata Luigi PS: se qualcuno mi sa dire circa la visione delle foto che carico lo ringrazio. In pratica quando carico una foto in questo sito perde i colori che vedo sullo schermo. Non so se la vedo solo io così o se anche voi vedete le mi foto come dire ..... decolorate e desaturate.
  2. Ciao Massimo, Innanzitutto segnalo che quando carico le foto su questo sito mi appaiono decolorate e sbiadite e non hanno i colori vivaci che vedo sullo schermo dello stesso computer dal quale le mando o da altri schermi o dalla stampa. Lo stesso dicasi per altre foto che ho caricato qualche tempo fa: il cielo azzurro qui diventa color alluminio quasi decolorato. Non so se voi le vedete così ma io si. Magari sono solo io che vedo le mie foto caricate così decolorate. Quindi approfitto per chiedere se sbaglio qualcosa nel caricare. I file's originali che carico sono jpg e pesano da 1 a 1,5 MB, quindi piuttosto leggeri anche perchè il limite segnato qui sotto è di 2,93 MB Come temevo qui non riesco a caricare i Nef come chiedi tu perchè troppo pesanti infatti pesano circa 15 MB. Ho creato i file's jpg dai due NEX in Lightroom usando gli stessi parametri, solo un pò di contrasto in più nel file creato dallo Zeiss.
  3. Stessa foto fatta prima con Nikon z 24/70 a 45 f5,6 e poi con Zeiss 45 a f5,6 notate come il nikkor è molto più inciso nei dettagli del muro mentre lo zeiss ha colori più caldi.
  4. Z6 con 24/70 f4

    © Luigi Spreafico

  5. Z6 con 24/70 f4

    © Luigi Spreafico

  6. Z6 con 24/70 f4

    © Luigi Spreafico

  7. Z6 con 24/70 f4

    © Luigi Spreafico

  8. Grazie ! ora ho capito messa a fuoco ora perfetta, fatta con occhiali.Ho miopia a 0,70 e vedo nitidamente le sritte sul display. Prima sbagliavo perchè mettevo a fuoco l'immagine invece ora ho messo a fuoco le scritte su fondo nero dato che ho tenuto il tappo dell'obbiettivo. Poi quando metto a fuoco con l'ottica vintage uso sia il focus p. che l'ingrandimento della zona centrale. Le foto vengono comunque non molto contrastate o nitide come con l'oby nikon z forse perchè progettate per la pellicola o forse perchè l'anello adattatore ha qualche minimo difetto sul tiraggio. Comunque ora ok ho capito come si fa. Grazie tantissimo
  9. Esmpio di foto con Zeiss 25 f2,8 made in west Germany del 1974
  10. Esatto Max io vedo benissimo nel mirino ma non a fuoco o meno non so se l'immagine che vedo è a fuoco. Diciamo che con le ottiche vintage mi diverto e poi i colori dei vecchi Zeiss non ce li ha nessuno. E' vero quello che dici, queste ottiche non hanno più la nitidezza, il contrasto e la messa a fuoco che avevano sulla contax reflex a pellicola, però danno immagini particolari che sono pura poesia e che, a mio parere hanno una resa di colori e tonalità che nessuna postproduzione in lightroom può rendere e nemmeno il nikon z 24/70 f4 riesce ad avere. Poi, certo, il mio prossimo acquisto (la moglie non deve sapere ....) sarà l'85 f1,8 nikon z e poi il 20 f1,8. Sono ottiche progettate per il digitale e per il sensore e sistema della z, ma avendo queste ottiche inutilizzate in borsa volevo vedere come si compartavano. Se voglio immagini perfette, nitide, corrette e taglienti uso nikon, se voglio sperimentare o fare cose alternative Zeiss. Ora attendo che escano nuovi anelli adattatori così vado in negozio e li provo o magari anche un 50 planar f1,4 più recente già progettato per il digitale. Comunque grazie a tutti, mi fa piacere di aver scatenato un dibattito e se avete novità in merito scrivetemi pure !
  11. Allora ... ho risolto ........... https://www.youtube.com/watch?v=auBqCn9RdLo https://www.youtube.com/watch?v=PgS4aEL-prQ Per Valerio, l'anello NON trasmette alcun automatismo quindi niente pallini o quadratini dato che devi mettere a fuoco a occhio nudo senza però gli aiuti delle reflex tipo lente di fresnel o immagine spezzata ecc.... Quindi ....... non esiste a mirino la marcatura in rosso di quel che è a fuoco. Ho risolto con la funzione Focus Peaking che sembra essere precisa.
  12. Massimo, il problema è propio la regolazione diottrica. Se porto gli occhiali non so se in manual focus sono a fuoco con lo Zeiss. Per saperlo dovrei focheggiare all'infinito e poi regolare la correzione. Però ho notato che essendo ottiche vintage e l'anello non propio precisissimo nel tiraggio l'infinito sugli zeiss è un pò prima dell'infinito che mi da l'obiettivo. Quindi, esempio: prendo il 24/70 f4 nikon autofocus a 70 e la z6 mette un oggetto a fuoco. poi da li regolo la correzione diottrica in modo che anche io veda a fuoco nel mirino. Poi levo il nikon z e innesto lo zeiss che dovrebbe essere a fuoco ma accade che non lo sia forse per i motivi elencati sopra. L'anello è un K&F, credo cinese. Non so quanto sia preciso, https://www.amazon.it/Concept-Adattatore-Obiettivo-Fotocamera-Mirrorless/dp/B07MT7SG4D So che esiste anche Novoflex che costa di più e dovrebbe essere più preciso e meglio costruito però bisogna provarlo. Comunque i diaframmi dell'obiettivo zeiss funzionano. Metto la z6 in manuale uso la ghiera dell''obiettivo zeiss per i diaframmi e per i tempi la rotella posteriore della macchina. Il sistema non è il massimo dato che l'anello non trasmette nulla ma è solo un tubo di prolunga per il tiraggio.
  13. Grazie della risposta, Diciamo che del Nikon 24/70 mi fido o meglio mi devo fidare ma di un'ottiva vintage ...... sono io che metto a fuoco e quindi devo tarare esattamente la messa fuoco altrimenti sono dolori..... Comunque diciamo che mentre col nikon hai la perfezione con le correzioni in camera di aberrazioni e distorsioni varie, gli zeiss vontage sono pure poesia con i loro colori e le loro "imperfezioni"..... vedere per credere........ e poi mettere a fuoco a mano come una volta ..... non ha prezzo :)
×
×
  • Create New...