Jump to content

cismax

Nikonlander
  • Posts

    224
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

cismax last won the day on September 5

cismax had the most liked content!

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

cismax's Achievements

Advanced Member

Advanced Member (3/5)

93

Reputation

  1. meravigliosa! siete fenomenali, davvero numeri uno, per la Zfc regalata, per il compleanno, per averci pensato, averlo poi fatto e raccontato così! e per Sabina (Gabriele, sappi che ti ho invidiato moltissimo ) a saperlo sarei passato da Lecco in macchina, sotto il balcone!
  2. Ops… ignoranza crassa Chiedo venia si capisce che non faccio wildlife e BIF vero?😂😂
  3. quest'estate sotto il portico della casa in Sardegna che avevo c'era un nido di rondini. Non ho tolto l'otturatore elettronico per non disturbarle troppo, ma questo è l'effetto ottenuto della rondine appena partita in volo... la foto era da scartare comunque perchè fuori fuoco e pure mal composta, ma un effetto così evidente non mi era mai capitato
  4. Nelle mie due no. C'è della PP sulle luci e ombre, ma non ho toccato le linee, ho solo croppato un po' sulla prima. Avevo con me un gorillapod, quindi un minicavalletto che puoi attaccare un po' dappertutto (su alcuni ponti di Venezia l'ho letteralmente "aggrovigliato" sulle inferriate, l'ho portato apposta per questo uso, quando la superficie della spalla del ponte non era abbastanza larga da appoggiarcelo), anche se la stabilità è quella che è. Se non utilizzi ottiche pesanti non è un grosso problema. In altre foto ho dovuto lavorare anche sulle linee, però.
  5. Per riallacciare le fila de discorso qui sopra, giusto un paio di foto fatte a Venezia col 20/1.8. Magari ecco, non proprio originalissime, ma la soddisfazione che dà questo obiettivo è grande.
  6. Difficile dire qualcosa che non sia stato già detto qui sopra, ma ci tengo a dare anche il mio contributo, perché questi ritratti sono fuori dal comune e tra le belle parole che ho letto, ripesco "intimità" e "mettersi in gioco". Al di là del manico del fotografo, che dimostra che sa come tirare fuori la magia da una sessione non semplice, l'intimità che si tocca con mano è il valore aggiunto, con il "coraggio" della modella di uscire dalla sua comfort zone. Bravi entrambi, davvero
  7. difficile metterli a fuoco entrambi...ho privilegiato gli occhietti del ragno che poi muovendo una zampetta ha fatto fuggire l'intrusa (ma mi sono perso il momento) rimanendo in beata solitudine quando si dice avere le "zampe in pasta" la seguente invece, croppata al 78% (è pur sempre un 105!), solo per dimostrare l'assenza di AC, già ben illustrata da Silvio Renesto nella sua recensione (guardate i tiranti del parapendio) e la perfetta adattabilità anche al di fuori dal contesto macro Ne sono soddisfattissimo
  8. quello che ne penso è riassunto dal fatto che l'ho acquistato e da queste foto. Mai praticato macro, ma ho voluto sfidare il caso e ho scoperto che il 105MC è divertente. Le foto sono tutte a mano libera e con un po' di crop (devo ancora prendere le misure sulle distanze e a mano libera è ancora più complicato...).
  9. Settimana infernale e domani si riparte, si ritorna a viaggiare molto e per me il tempo per le fotografie (e per Nikonland), già scarso, temo si ridurrà ulteriormente. la Nr 1 è...la Nr 1 di Max. quando si dice fotografare un momento che vuol dire molte cose. Una foto che parla, senza bisogno di didascalie. la nr 2 è la 11. Bella composizione, lo stacco dal fondo e l'atmosfera generale. la nr 3 è la 4. Curiosa e simpatica posa nel set improvvisato in galleria. Molto bella anche la 23, ma trovo il lago preponderante e quindi non perfettamente aderente al tema "urban".
  10. Nr 1: la 68. Davvero magrittiana. oltre alla forma, perfetta nella sua semplicità, trasmette una pace assoluta. Nr 2: la 19. Mi piace la forma delle nuvole, con quelle gradazioni di colore Nr 3: la 60bis. Sembra del latte appena agitato visto da sotto la superficie.
×
×
  • Create New...