Jump to content

.screen

Nikonlander
  • Content Count

    152
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

13 Good

About .screen

  • Rank
    Advanced Member

Recent Profile Visitors

388 profile views
  1. 😯non ci avevo pensato, grazie per la dritta 🙂 prossima volta lo farò
  2. Grazie mille. Purtroppo con "ai" e basta google impazziva nel darmi le risposte 🙂❤️
  3. 😂ci sta, concordo 🙂a questo punto merita un giro anche il Samyang vedendo cosa riesce a fare. Ah beh questo si. E tra parentesi un pensiero a qualche obiettivo "vintage" l'avevo anche fatto, visto che tanto manuale per manuale...
  4. Correggo un attimo questa (credo) castroneria. Guardando meglio, in basso a sinistra la macchina ti indica se la foto è a fuoco o meno (e se non lo è ti dice anche cosa fare al riguardo). Per intenderci il punto in cui si vede questa cosa è il seguente: Ovvero quello in basso a sinistra nel mirino. Quindi la differenza tra questo obiettivo e il Samyang si riduce alla "sola" qualità dell'obiettivo. L'ho preso via Amazon Prime appunto, solo che l'ho preso usato sempre su Amazon 😉 se guardi ci sono due opzioni d'acquisto, nuovo e usato. E usato costa meno. In
  5. Premessa: come fotografo sono alle prime armi, ma magari a qualcuno poteva interessare vedere qualche foto sparata fuori da questo obiettivo. Se avete domande (es: "proveresti a scattare con questa apertura una cosa x, y") provo ad accontentarvi volentieri! Se qualcuno di più esperto vuole dire la sua vedendo le foto, ancora più volentieri 🙂 Vi propongo una mini recensione di questo obiettivo che ho deciso di acquistare di recente. Come qualcuno potrebbe ricordare volevo acquistare un 85mm ma il Sigma Art 85 ancora non potevo permettermelo e il commercialista è arrivato molto
  6. Se intendi facendo i soldi come fotografo e meramente con quello, si concordo. Ma io faccio già i soldi in altri modi, mi basta integrare la fotografia in quello che faccio già aggiungendo un servizio aggiuntivo a un costo accessibile (o addirittura gratuito. Tanto mi serve per fare acquisition, non è il mio core business). Cioè i 15mila che ho calcolato prima era supponendo di fare 0 con la fotografia in se (anche se offrirò anche pacchetti su quello). Vero. Fosse per me mi attaccherei a un braccio di Nicola per vederlo scattare per mesi per capire come fa 😂nello shooting ch
  7. Il motivo per cui mi sono avvicinato alla fotografia è un motivo prettamente di business. Mi serviva venire bene in foto e sapere fare delle foto, specialmente ritratti, di qualità. Infatti non mi sono, per ora, interessato a tutte le altre tipologie di foto. Non mi interessa l'effetto artistico, non mi interessa la foto particolare e ricercata che piace a due persone. Il gesto tecnico fine a se stesso. Mi interessa trovare quella sequenza di passi per riuscire a fare delle foto di qualità alta. E strutturare una routine personale che mi permetta di fare foto superiori alla media e magari
  8. Diciamo che ognuno ha i "clienti che si merita". Probabilmente uno che ha più gusto e sa cosa vuole cerca un fotografo come te (ed è disposto anche a spendere giustamente di più). Uno che è più ignorante in materia e che è disposto a spendere meno (e che romperà di più le palle) sceglierà me. E va bene così. Alla fin fine è sempre questione di essere consapevoli su dove sei posizionato. Paradossalmente l'attrezzatura e il corredo "fighi" servono più a me che a te. Tu scattassi anche con una D3300 e un Nikkor 50mm ti prenderebbero seriamente lo stesso. Quindi il voler
  9. Ho già fatto "miracoli" di questo genere... anche se in altri ambiti 🙂 Per lavoro quest'anno mi hanno dato 500mila euro di budget per tirare su un team tecnico da zero. Ora siamo in 3 sviluppatori assunti, 2 in consulenza e uno stagista. All'inizio c'ero solo io. E a breve si spera che il budget salga a 2 milioni. Sono abituato a gestire soldi e cercare di farli fruttare il più rapidamente possibile. Sapendo che ci sono dei limiti tecnici. Verissimo. Ma... ti do una brutta notizia. Al cliente delle buone foto interessa relativamente. Il 90% delle mie foto per
  10. Concordo con il tuo intervento Max, ma non consideri tre cose: quando ho iniziato non sapevo se avrei effettivamente continuato con la fotografia. Quindi investire 2-3mila euro a scatola chiusa (che tra l'altro non avevo) pronti via, mi pareva eccessivo. Vedendo invece che sto migliorando sempre di più e che la situazione migliora sempre di più, mi sono deciso a investire in obiettivi e macchina più importanti. Di fatto ho le stesse ottiche, solo che invece di un 35 DX Nikkor schifoso che fa aberrazioni senza pietà, ora ho un 35 Sigma Art. Idem per il 50. Ma l'ottica "funzionalmente" è l
  11. Ah e aggiornamento situazione obiettivi: - Sigma 17-50 DX venduto. Ora rimane fuori ancora la D7500. Poi mi sa che opterò per prendere il Nikon 85mm F/1.8. Il sigma bello e tutto ma pesa decisamente troppo. Mi sa che rinuncerò a un po' di nitidezza e qualità dei colori in nome della trasportabilità. Preso quello, mancherebbe capire cosa fare sul fronte flash e accessori. ross giustamente diceva che optare per dei flash a slitta + ombrelli avrei avuto troppa poca luce. Allo stesso tempo però dei flash a batteria trasportabili costano una follia. Mumble mumble, ci sarà d
  12. A lezioni di flash \w ross & Tinder che paga i conti dello studio fotografico Questo mercoledì mi sono visto con ross che ho contattato dopo che mi avevano consigliato di chiedere a lui per capire come giocarmela sul fronte delle luci 🙂 A lezione con Nicola Casini avevamo già visto le luci, i flash e tutto... tuttavia la prima esercitazione era durata appena mezz'oretta a testa. La seconda devo ancora farla ma non mi aspetto di aver gran tempo per giocare con i flash nella pratica. Per questo ho pensato appunto di contattare ross. Pronti via e mi presenta la modella del gio
  13. E' che su DX ero abituato a usarlo come ora uso il 50 sulla FX. Quindi devo un attimo capire come usarlo senza distorcere troppo le persone.
  14. Last shot Purtroppo le vacanze sono dovute terminare prima del tempo. Vi lascio questo ultimo scatto fatto a Taormina. Assieme a uno scatto del paesaggio. Davvero molto bello. Il primo preso con il 50, il secondo con il 35. La lezione imparata in questa vacanza è che devo iniziare a viaggiare da solo. E mi sa che inizierò anche a studiare molto di più la fotografia paesaggistica. Si torna a Milano infatti con parecchi rimpianti e occasioni sprecate. Viaggiato poco e perso parecchio tempo. Pazienza. See you next time.
×
×
  • Create New...