Jump to content

Alessandro Pobbiati

Iscritto
  • Posts

    45
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Alessandro Pobbiati

  1. Il passaggio jpeg a raw è la prima cosa che ho fatto 😁 prettamente è per la naturalistica, però devo ancora prendere l'adattatore ftz, quindi per ora ho solo la lente del kit. Comunque grazie a tutti per i consigli! Questo weekend mi metterò sotto😄😄
  2. Provo a rispiegare meglio. Sto avendo difficoltà nel settare la macchina sotto diversi aspetti. Volevo sapere se esiste una guida ben fatta che spiega tutte le possibilità dei settaggi, che mi dica ad esempio se il focus peaking funziona sia in auto che in manual focus, sia per le foto e per i video. E così via... Se sono cose che si apprendono solo provando mi metto il cuore in pace e mi metto sotto a scattare😁
  3. Buongiorno a tutti, ho da poco preso una nikon Z5, qualcuno può indicarmi una guida per i diversi settaggi? Ad esempio nei, nei video riesco ad avere la zebratura delle alte luci, mentre nelle foto non riesco. Grazie a tutti
  4. Per me il bello di fotografare i rettili è la difficoltà, oggettivamente quanti ne trovi in posizione decente per una foto? se sono in posizione scappano subito. E' una bella sfida. Le reazioni di stupore di molte persone quando gli spieghi che non fanno nulla sono stupende😂😂
  5. Il soggetto non ritratto in maniera perfetta, fa nulla. Mi divertono queste situazioni e immortalarle. Ero fermo a girare un video ad alcune rane e nel cespuglio vicino a me spunta questo biacco che si alza fissandomi. Dura per più di un minuto questo confronto di sguardi, finisce nel momento in cui mi avvicino per far altre foto e il serpente decide di voltarsi e sparire nell'erba 😅😅
  6. Oggi mi trovavo nel Parco Pineta e alzando gli occhi al cielo vedo che le chiome dei pini che si sfiorano creando quasi dei sentieri di cielo. Non ne sono certo, ma credo che possa trattarsi di Crown shyness, questo fenomeno fa si che appunto le chiome non si tocchino, è stato osservato per specie di (Pini e abeti) Picea spp. e (Larici) Larix spp.. Alcuni pensano che questo adattamento evolutivo impedisca ad alcuni parassiti di passare da un albero all'altro a livello delle chiome. Dico che non so certo poichè sul web, cercando immagini simili, le chiome distano maggiormente. Se qualcuno sa di più dica😁😁
  7. Sono stati un pò a guardarsi poi la lucertola ha ceduto il passo 😂😂😂
  8. Giovane di Ramarro Occidentale (Lacerta billineata) Divertenti da fotografare per via della loro velocità e per via della loro colorazione che li rende praticamente invisibili nell'erba. Nei due maschi delle altre foto si vede la tipica colorazione bluastra che assumono nella stagione degli accoppiamenti, stagione dove diventano molto territoriale e aggressivi fra loro. Una cosa che ho notato che negli ultimi anni noto, una maggiore presenza di "parassiti" credo zecche su questi animali. Qualcuno ha notato la stessa cosa? Sono foto fatte presso la Fagiana, Parco del Ticino. Sono foto di più di anno fa, aprile 2017. Ho utilizzato il 70-300 mm della Tamron su una Nikon D3200.
  9. Valerio non mi esce difficile credere a quello che dici. Ho fatto tanto tempo a fianco del parco, sono entrato in quel mistico recinto delle lontre e le ho anche viste... dopo anni che non c'erano più, il recinto era ancora li e la gente che passava mi chiedeva se per davvero c'erano le lontre...per fortuna che l'hanno tolto , dopo anni, ma l'hanno tolto 😂 Facciamo quello che si può finchè si può.
  10. Io abito a Magenta, quindi anche io all'ingresso della Fagiana! Comunque il fatto di avere 27 anni ancora mi spinge a fare queste cose anche senza avere un ritorno economico, in tutte le mostre che ho fatto, chi passava e si metteva a parlare con me, vedevo che rifletteva su questi argomenti, capiva del perchè ero li. Le persone stanno perdendo il contatto con la VERA natura che gli sta intorno e quello che cerco di fare con le foto è quello di ripristinare questo. Far si che un genitore una volta al mese almeno mi porti il figlio nel bosco per fargli vedere cosa c'è intorno a lui è un traguardo, con il fatto delle mostre o il semplice pubblicare delle foto sui social mostro alle persone cosa c'è fuori le loro case, oltre gli svaghi della città e se solo una persona di quelle che le guarda resta stupita e mi chiede dove è stata fatta o come può andare a vedere anche lui quell'animale per me è già un passo avanti e una soddisfazione personale. Se il comune mi chiede di far serate a tema naturalistico è un passo avanti, vuol dire che ancora qualcuno ci tiene. Il fatto che non dobbiamo pensare a far foto per i like e basta, ma ricordandoci che possiamo portare un messaggio alle persone.
  11. Salve a tutti, sono Alessandro, utilizzo la fotografia come strumento principale per la divulgazione, ho fatto diverse mostre sulla fauna del Parco Ticino, per mostrare alle persone chi abita i boschi vicino alle loro case. Tendo a non mettere grosse spiegazioni vicino alle foto, preferendo essere io, li presente, a spiegare. C'è qualcun'altro che si occupa di questo? che vorrebbe scambiare idee o consigli?
  12. si scusa, ma stavo cercando di capire come funziona il tutto😅 Comunque è stato realizzato sul Passo dello Stelvio, ha girato un paio di volte sul passo lasciandosi osservare dai turisti. Ha fatto un paio di virate davvero vicine che mi hanno permesso di fare questo scatto. Animali bellissimi che ormai, per fortuna, sono ben presenti sulle nostre Alpi. Ghiotti di midollo d'osseo sarebbe fantastico fotografarlo mentre getta le prede sulle rocce per frantumarle le ossa.
×
×
  • Create New...