Jump to content

Walter Nasini

Iscritto
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1 Neutral

About Walter Nasini

  • Rank
    Member

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. ritorno per correttezza verso chi mi ha aiutato fornendomi indicazioni alla mia specifica richiesta, che grazie a voi inizio a sperimentare un argomento, quello delle lenti addizionali, che conosco solo per sentito dire. Mi intriga moltissimo testare l'eccellente qualità del nikon 70-200 FL in ambito macro, per cui ho deciso di dotarmi della lente addizionale Sigma AML 72-01 , il recentissimo articolo di Silvio Renesto e questo dello scorso anno mi hanno aiutato nella scelta e mi hanno chiartio alcuni aspetti che non conoscevo assolutamente. entusiasta di provarlo vi ringrazio
  2. un mondo assolutamente nuovo per me quello delle lenti addizionali, per cui mi è venuta la voglia di mettere alla prova le eccellenti qualità del 70-200 FL anche sulla macro, per farlo ho optato per la lente Sigma ad una modica spesa preso il noto sito tedesco, oltre a questo eviterò di acquistare oggi, ero quasi deciso nel farlo. un' obiettivo macro non Z, con la promessa chequando uscirà il nativo Z105 di certo non ci rinuncerò. Ero incerto tra questa e la marumi dhg330+3 poi grazie al vostro supporto diretto e la lettura di altre informazioni su questo tipo di accessori presenti ne
  3. con i 77 mm del nikon 70-200 FL che soluzione c'è? mi sembra che da 77 questa lente addizionale non c'è... grazie
  4. come obiettivi nativi Z ho 3 fissi 35-50-85 affiancati dagli zoom 24-70 f2.8 e il 14-30, dispongo dell'FTZ sul quale adatto il 70-200 FL, questo è per indicarti il corredo. Per quanto riguarda le esigenze non ne ho una specifica, io non ci lavoro con l'attrezzatura, però realizzare focus stacking, fotografare insetti, fiori, oggetti, se capita anche a mano libera, mi piacerebbe farlo e soprattutto affinare la tecnica dotandomi del necessario. Ho dato una veloce letta al tuo articolo poi cerco gli altri di Max e Mauro, complimenti per la preparazione davvero eccellente, alcuni aspe
  5. un caro saluto al forum, ieri ho iniziato ad utilizzare i tubi di estensione meike mk-z-af1, in allegato uno scatto con z7, Z85 e tubo da 18 con l'unico fiore decente trovato nel cortile, lo sfondo è incasinato, sono prove e non ho curato al meglio il set di ripresa , comunque nonostante i miei limiti i 2 tubi svolgono un ottimo lavoro. Domanda: in assenza di un' obiettivo macro Z e in attesa di veder partorire questo oggetto, oggi, che ottica comprereste per poi magari rivenderla, forse anche no, all'uscita dello Z? mi piacerebbe moltissimo il sigma 70 art sony\canon ma dov
  6. intanto grazie Max per aver redatto l'experience che mi ero perso, molto interessante ed esaustivo. Condivido che la Z50 può essere uno strumento completo anche per coloro che ci campano con la fotografia, figuriamoci per me e per quelli come che la usano per il solo piacere di fotografare, e che spesso il piacere sta più nel possedere certi oggetti più che utilizzarli, io sono anche tra questi 😎. Comunque una confessione tra noi anche se non ci conosciamo ve la confido, per il Z ho venduto tutto il sistema reflex composto da D5, D850, afs 28 f1.4 E, 58mm f1.4 , 105 f1.4 E, ed ho
  7. ciao Picard, ero sicuro che la Zetina è un gioiello e il tuo feedback con tanto di test, avvalora ulteriormente quello che penso, ma non solo io, di questa ml 🤩. ci tengo a precisare che il discorso neofita, per quanto detto sopra, non è volto sminuire le qualità della Z50 ma era più un concetto legato ad alcune considerazioni che mi ponevo sull'acquisto da fare per mio figlio di 20 anni, se per risparmiare dovevo scegliere tra una aps-c sony alpha entry level o una fuji, da user nikonista da sempre, ho deciso di investire qualcosa in più per la z50, poi è chiaro che gli strumenti
  8. sono doppiamente interessato al tuo feedback in quanto mio figlio mi ha fatto richiesta di un ML e pensavo di prendergli la Z50 con il 16-50 in kit. Inoltre da possessore di Z6 e Z7 attualmente dispongo di ottiche native Z 14-30 e Z 28-70 f2.8 e in questi giorni ho ceduto alcuni obiettivi afs per sostituirli con i fissi Z , pensavo al 35 e 85 S ma anche il 50 mi attira molto ma è un pò troppo vicino al 35. comunque a parte questo, sono contento di come lavora la Z50 davvero un gioiello
  9. grazie del contributo Picard, le foto in BW relative alla moda con uqali obiettivi sono state fatte ?
  10. Grazie per il lodevole lavoro ed i continui feedback sul sistema Z, apprezzo moltissimo.
  11. complimenti Mauro per questo notevole e ulteriore feedback su queste 2 splendide Z, domani nel mio zaino si creerà un vuoto per la dipartita della D5, alcuni mesi si generò un'altro vuoto con la D850 subito rimpiazzata da una superba Z7, nei prossimi giorni arriverà una Z6 a sostituire l'ammiraglia di casa nikon. non avrei mai immaginato di privarmi di una coppia di reflex di questo livello e sostituirle con 2 mirrorless appena nate, ero e ancora sono consapevole di cosa ho perso, ma ciò che ho trovato non mi fa rimpiagere nulla della mia scelta. grazie per aver affermato ulterior
  12. infatti non sono riuscito a trovarne per cui ho inviato l'obiettivo all'assistenza nital presso Advanced Csa di Roma. saluti
  13. ciao a tutti, chiedo informazioni per riparare o sostituire il collare dell' AF Micro-Nikkor 200mm f/4D IF-ED, il pomello con la vite filettata del collare non serra più l'obiettivo, parte della filettatura si è piallata con la vite di fine corsa che evita l'uscita del pomello. mi rivolgo a voi con la speranza di reperire informazioni dove acquistare il pomello filettato, a riguardo, in rete non ho trovato nulla, nell'eventualità peggiore dovrò sostituire il collare e quindi sarò costretto ad inviare l'obiettivo in assistenza in quanto lo smontaggio per la sostituzione è compl
  14. il 58 è stato l'oggetto che mi ha ha fatto rivoluzionare il corredo, focale particolare, stacco del soggetto e relativa tridimensionalità dell'immagine straordinari, non sarà nitidissimo alla massima apertura, ma gli perdono tutto, mi piace troppo. Con il 28 e il 105 vado incontro a quello che ho sempre sperato di trovare nei vari obiettivi fissi e zoom posseduti, il carattere, il timbro o come si vuol chiamare che la sola supernitidezza di un obiettivo, dal mio punto di vista, non può darmi. La DF l'ho avuta ora D5 e D810 Grazie Mauro
  15. Sarei intenzionato a fare una pazzia, per il 28 cosi come per il 105, vorrei regalarmi la "magic triade" dei fissi f1.4 Nikon, 28-58-105, attualmente sto con 24-58-85... il 28 oltre alle sue peculiarità in fatto di resa mi offre una focale più vicina al 58 e che potrei usare per un uso generico in situazioni di uscite leggere con un solo obiettivo, visto che non ho il 35mm, il 24 in questo è abbastanza largo e il 58 un pochino stretto, ok, mi arrendo, tutte le scuse sono buone per togliermi questa scimmia... Seriamente, le considerazioni fatte sono per me corrette però mi farebbe
×
×
  • Create New...